Air Baltic

Old 14th Feb 2016, 13:31
  #161 (permalink)  
J74
 
Join Date: Jan 2015
Location: I'd rather live close to home
Posts: 214
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Copiato dall altro thread...LOL.... vero, chiaro e preciso!!

Good job!


http://youtu.be/PaOe_LVEF6M

http://youtu.be/KeCP338AOKM

http://youtu.be/vlmI10qjRds

Enjoy!


Doves divertiti!
J74 is offline  
Old 14th Feb 2016, 17:27
  #162 (permalink)  

DOVE
 
Join Date: Oct 2003
Location: Myself
Age: 77
Posts: 1,179
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
@J74
Il prodromo:
http://www.pprune.org/rumours-news/2...pilot-hit.html

Evidentemente non è stata questa la strada migliore.

C’è chi dice no!
Ryanair, la denuncia del sindacato tedesco: «Pressione sui piloti per risparmiare carburante» - Il Sole 24 ORE

http://www.pprune.org/italian-forum/...ml#post8457549

http://www.pprune.org/italian-forum/...-training.html

L'unica soluzione possibile:
https://www.google.it/search?q=novec...HMJRHiVylSM%3A
DOVES is offline  
Old 15th Feb 2016, 01:05
  #163 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: WORLD
Age: 54
Posts: 1,044
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
OK, abbocco di nuovo.
Non confondete la scelta dell'F35, di cui si può' dibattere e criticare ampiamente, che e' un fatto politico con un evento operativo.
Se ritenete che l'F35 sia un bidone non significa dover criticare la componente operativa che lo vola e supporta.
Questi ragazzi volano, riparano supportano quello che gli si da; come ha detto perfettamente Doves il pilota, il meccanico etc ci mettono solo l'impegno.
Io manco dall'Italia da un po', non vedo la tv italiana e leggo i giornali solo online e tutti gli articoli che leggo riguardo questa traversata sono della stampa specializzata per lo più' straniera fra l'altro. Non so' quanto eco abbia avuto fra i non addetti.
Vi garantisco che tutti gli addetti, in servizio e non, sono orgogliosi di questo evento ed hanno fatto solo complimenti ai colleghi comprendendone la complessità', un evento che e' solo la conclusione di un lungo processo tecnico,logistico ed addestrativo.
E se ci si sono fatti un po' di pubblicità' non vedo il problema anzi AM dovrebbe farla più' spesso, meglio delle farfalle azzurre o del beach volley per quanto mi riguarda.
E se in tv e' finito solo il Magg. Di Loreto, fa parte del gioco; il rispetto professionale reciproco fra tutte le componenti rimane ed e' la cosa più' importante.
Detto questo ma air baltic ?
bufe01 is offline  
Old 15th Feb 2016, 16:00
  #164 (permalink)  
J74
 
Join Date: Jan 2015
Location: I'd rather live close to home
Posts: 214
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Bufe...Air baltic..per tornare in tema,
e un grosso appello al nostro Pilota "molto umile" Aleboni chiedo cosa sia questo se non un 'ennesimo pay2fly e un ennesima presa per il **** per molti di quei poveri cadet che presi come esca sognano la linea e il lavoro, ma nulla di ciò è, visto che molti verranno scartati, si ritroveranno con un type inutile, da mantenere e con debiti!!

Mentre per la restante "fortunata" ci sarà un normalissimo pay2fly, volare su un 737classic con un CRM a bordo che "immagino" già, pagando appunto le 500 ore di volo.

Ecco qui come addescare piu gente con l'aiuto di agenzie e non solo del TRTO stesso:

Sky4u Aviation Service Berlin B737 CL Type Rating & Seasonal Contract Program: 1. Boeing 737 Type Rating performed in airBaltic Training centre in Riga, Latvia 2. Operator’s conversion performed in airBaltic Training and in operator’s base 3. Seasonal 8-10 months employment agreement (min. 500 flight hours to be reached) with one of our Network Airlines
The price is 34 000 EUR: 1. 10% or 3 400 EUR until the start of type rating 2. 30% or 10 200 EUR until the start of simulator training 3. 30% or 10 200 EUR until the Aircraft Base Training 4. 30% or 10 200 EUR until the Line Check


PS. Da notare che in modo intelligente per far abboccare le persone ti scrivono " with one of our Network Airlines" che non è nient altro che una bufala, in quanto agreement è stato fatto solo con Air Baltic.

Quindi aspetto il nostro caro Aleboni che mi spieghi se questo alla luce di quello che leggerà non sia un pay2fly.
J74 is offline  
Old 15th Feb 2016, 16:09
  #165 (permalink)  
J74
 
Join Date: Jan 2015
Location: I'd rather live close to home
Posts: 214
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
io c'è l'ho con voi, ..."voi" se ti piace meglio, per spiegartela in breve Aleboni, perchè quelli come te stanno e continuano a sporcare e denigrare questo mestiere, e non sei il primo e non sarai l'ultimo.

Finchè c'e gente:
paga per entrare in linea
paga i dead heading,
paga le visite mediche
paga i rinnovi e i check in compagnia
paga per farsi fare un CV
paga per affrontare un Colloquio
Paga per passare a SX
tutto questo è indecente e ci sta rovinando come categoria!
Non ci sono ne mah ne beh, é solo tutto squallido.

Ho persone e vedo gente, FO sempre piu spesso che si stanno interessando a questo affare che fa girare facilmente un sacco di soldi.
Solo quest'anno sono state aperte da 3 persone che conosco, Cpt e FO, compresi, agenzie che fanno questo mestiere, perchè dove si fiutano polli e soldi, accorrono tutti....e francamente penso che invece di prendermela tanto aprirò a breve un servizio completo a disposizione dei polli che vogliono pagare per farsi fare il CV, per avere consulenze, aiuti a passare le selezioni , Programmi ecc.

J74 is offline  
Old 15th Feb 2016, 17:01
  #166 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,395
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Giusto per restare fuori tema :

" After successfully passing the assessment you will start with the upgrading. Therefore two options exist. Either you will join our training program or you will provide the PIC rating on your own. With the PIC endorsement in your license you will have to pass another check, the CAAC check. This check is an entry requirement from the Chinese authorities for flying in China. If you decide for our training program, the CAAC check items will be incorporated in the upgrading program. Thus you will be perfectly prepared to pass the CAAC check. Line training will be accomplished at the airline. Thus, upgrading in this context includes the command course, simulator training, CAAC check preparation and simulator check to obtain the PIC license endorsement. "

Nick 1 is offline  
Old 15th Feb 2016, 18:28
  #167 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2015
Location: Homeless
Posts: 47
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Chi sta all'interno della compagnia?
Chi decide i requirements minimi di selezione?
Chi fa parte del sindacato?
Chi è già dentro il sistema?
Chi in giorni, mesi, anni di carriera ha costruito contatti e amicizie?
Chi ha la forza e il potere per far cambiare le regole?

Le persone che possono e devono fermare il p2fly sono queste. Ma purtroppo si sta sempre immobili finchè non si viene toccati direttamente, (tipo quando cambiano l'Hotel da Tokyo centro a Tokyo aeroporto) anche se il mondo intorno brucia.

Il giorno in cui le compagnie non staranno con gli aerei a terra perchè non trovano piloti, la finiranno di: chiedere 100000 ore, una laurea, e una missione spaziale su marte, di trattare i "just licenced" come gli appestati, e li chiameranno alle selezioni ( ma non come il zero hours della scuola della capitale al direct entry su Embraer), e/o svilupperanno un programma cadet, allora quel giorno si potrà sparare a zero sui p2fly, quando sarà diventata l'unica soluzione per gli "inadatti", non una costrizione per iniziare a dare un senso ai sacrifici in studio, tempo, e denaro.

Fortunatamente da questo punto di vista qualcosa si muove, e abbiamo delle dimostrazioni dirette su questo forum, ma personalmente, parlando della categoria in generale, vedo solo un piccolo gruppo che agisce e una marea di gente che critica e guarda (anche abbastanza indifferentemente), come la classica scenetta degli operai ANAS.
cbr58 is offline  
Old 15th Feb 2016, 19:24
  #168 (permalink)  
J74
 
Join Date: Jan 2015
Location: I'd rather live close to home
Posts: 214
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Cbr58

hai ragione ma in parte, perchè secondo me le colpe sono da ricercarsi da entrambi le parti.

la società non fa nulla e sono d'accordo con te e non solo non fa per aiutarci, ma lo impedisce addirittura.

Altri paesi piu "arretrati" hanno proprio il loro cadet program dove attingono e creano lavoro interno, agevolando anche la proprio economia.

Il problema però è anche nostro, non si puo dare la colpa a chi fiuta del denaro o del buissness in giro, chi non correrebbe dietro ai soldi?..poche persone...

Quindi, se una persona normalissima, come tra l altro ce ne sono state, che di aviazione non sa nulla, ti posso elencare nomi partendo da agenzie a privati, ci legge e vedrebbe scritto:

-ma alle selezioni cosa chiedono??, ma come devo andare vestito??, ma nel CV cosa devo mettere??, ma si puo masticare la gomma?? ...ma....ma....e poi....
il mio amico si è pagato type sul 320 e lavora la, un altro ha pagato li ed è dall altra parte, un altro è diventato super comandante ecc ecc....
per carità lecito chiedere, informarsi e cercare aiuto;

Ma tu cosa penseresti??

Io personalmente penserei che c'è molta confusione/interesse e campo libero e fertile da poter sfruttare e tirar su un mio proprio buissiness, come:

mi apro un agenzia o comunque una piccola società con capitale da far ridere,mi invento un nome, inizio ad avere contatti, piattaforme, social , FB, ecc ec mi procuro qualche scrivania, qualche stampante, telefono, internet ,
poi

-Aiuto a tradurre CV, aiutare x selezioni varie, modellare CV a pagamento ecc ecc
-procurando cadetti nei vari FTO
-Procurando brevettati nei TRTO
- Incentivare TR, BT, LT

e se proprio sono una capra, prendo qualcuno con un minimo di esperienza in aviazione che mi aiuti!

Ragazzi dobbiamo svegliarci!

Hai scritto che il giorno che le compagnie lasceranno gli aerei a terra per mancanza di piloti....QUEI GIORNI sono già ora, informati e guarda all'estero che succede, voli cancellati, nuove tratte posticipate e molti aerei GRounded per mancanza di personale....ma anche qui è una cosa momentanea, perchè a differenza nostra si stanno tutti mobilitando e incentivando l'addestramento con programmi interni CADET, e quello poi sarà il vero e proprio giorno della nostra rovina.
Il lavoro che trovavamo fuori, negli Emirati, in China ecc, non si troverà piu per tutti, e tornando in Italia cosa troveremo???
J74 is offline  
Old 15th Feb 2016, 21:43
  #169 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2015
Location: Homeless
Posts: 47
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Sono d'accordo con te, ma per quanto riguarda l'organizzazione delle compagnie per sopperire al pilot shortage non ho la tua stessa visione.

La situazione sta esplodendo in questi mesi, ma era già complicata da qualche anno. Eppure, che io sappia, uno appena brevettato, se non ha una chance con Ryanair, l'unica altra soluzione che può provare è pagarsi un type rating con Air Baltic o FlyDubai e sperare che venga chiamato, altrimenti partiamo da type + 500 ore sulla macchina, minimo, per iniziare ad avere qualche possibilità di essere chiamato a una selezione.

Però poi come hai già scritto tu "voli cancellati, nuove tratte posticipate e molti aerei GRounded per mancanza di personale".

Tolta Ethiopian, dove spendono 100mln per una scuola da 4000 (quattromila!!!) cadetti l'anno io vedo solo roba tipo Turkish, dove stanno con gli aerei a terra da anni. Cosa stanno aspettando a chiamare cadet??? La loro scuola ce l'hanno, ma a quanto pare essere Turco e laureato non è un requirement che si possono permettere di richiedere. Invece no, addirrittura chiedono 3000hrs over 27tons!!! E bravi loro e tutti quelli come loro, continuino a stare con gli aerei a terra, quando Ryanair fa volare 300 B738 al giorno, tutti i giorni, con praticamente solo cadet a destra ed ex cadet a sinistra, e volano sicuramente più sicuri di molti (troppi).

Stessa cosa vale per le mediorientali. O per gli USA.
cbr58 is offline  
Old 15th Feb 2016, 22:25
  #170 (permalink)  
J74
 
Join Date: Jan 2015
Location: I'd rather live close to home
Posts: 214
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Se cerchi in giro vedrai che in molti paesi nella fascia Asiatica ha già le proprie scuole cadet e se non le hanno mandano gli allievi in USA e al ritorno hanno il posto.
Vedi Libano, Singapore,Malesia Giordania, Egitto ecc ecc solo per fare alcuni nomi senza stare a cercare..ovviamente devi avere i diritti di Cittadinanza.

per quanto riguarda FLydubai ci sono stati molti coraggiosi che sono andati a pagarsi il type alla CAE o alla Emirates Aviation ma hanno fatto 1su2 nel senso hanno passato Sim check durante il type rating ma in concomitanza non hanno passato l'ingresso in Flydubai secondo i loro standard, e ora sono a spasso.

Ora molte compagnie hanno, sia sole sia con varie TRO, hanno trovato anche il modo di fare buissness in questo modo , ahimè!!

Basta guardare Primera che è sempre a corto di FO per le loro condizioni contrattuali ormai irriconoscibili e le condizioni di impiego del personale, senza contare che siamo nel Nord Europa!!
Hanno recentemente aperto "speranze" ai nuovi brevettati, spingendoli ad andare a fare il type a CPH seguito da loro alla bella cifra di 22k e una volta type rated ti dicono se stai a casa, o ti fanno fare un contrattino da schiavo a 3k al mese fisso (se non lo hanno abbassato) senza dimenticarti che ti devi poi pagare casa e spostamenti vari dalle tua futura base Svedese/Finlandese che sia sottostando al Operation bandiera Latvia che non conoscono cosa sia il Cap371!! e non dimentichiamoci del TAX office,che sembra molti giovani piloti, dimentichino abbagliati dal loro primo stipendio!

Ryan..per carità da molto lavoro, ma non è la maniera giusta e non è una delle mie preferite. Oltretutto lavorare in quelle condizioni di schiavitù ti fa passare la voglia di vivere e credimi se non sei fortunato ad essere basato dove vivi tu, mi darai ragione.

Ormai in Europa vedo veramente poca luce...e poche soluzioni.
J74 is offline  
Old 16th Feb 2016, 09:29
  #171 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
cbr lascia stare gli usa che è l'unico paese al mondo che ha un percorso ben definito per piloti con esperienza prima in aviazione generale e poi via via a salire....

si può sbraitare fin che si vuole, ma se il requisito è 500 ore on type è ovvio che il risultato sia quello....
shinners is offline  
Old 16th Feb 2016, 10:59
  #172 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2015
Location: Homeless
Posts: 47
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ma guarda, in USA la strada per arrivare a un posto di lavoro decente c'è, ma quanto è ripida la salita?

Parliamo di 3 anni da istruttore su scassoplanini per allievi con istinti suicidi, o da "schivatore" di scassoplanini pilotati dai sopracitati. Poi altri 3 anni in una regional a 2000$ al mese, con casa da dividere con un paio di crew per riuscire a permettersi un tetto e una vita decente a New York.

Sono totalmente in disaccordo con il requisito FAA di 1500 ore, e il fatto che vogliano portare l'età pensionabile dei piloti a 69 anni per rimediare a questa scemenza di requisito minimo dimostra che sono dei

Se devo parlare di Ryanair dico solo che il giorno in cui chiuderà ci sarà indubbiamente più lavoro e a condizioni migliori per tutti. Ma fatto sta che se non sei Tedesco o Inglese ( tolta quell'occasione per 5/10 persone che si presenta ogni 2/3 anni) in Europa è l'unico modo per iniziare con evidente ritorno economico e prospettive di carriera all'interno o in altre compagnie.

La cosa ridicola appunto non è tanto il fatto che un Etiope, Egiziano, Libanese, o Kenyota abbia una strada abbastanza semplice da percorrere per ottenere il posto in una compagnia di rilievo, ma il fatto che tutti stanno nella cacca, anche in maniera eclatante in alcuni casi, e non sfruttano le miriade di risorse che sarebbero già pronte a sopperire al problema da oggi, adesso, subito.
cbr58 is offline  
Old 16th Feb 2016, 12:40
  #173 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
nessuno ha detto che in usa la carriera e' facile e ricca di soldi al primo giorno.....

ho detto che c'e'un percorso che ti permette di fare un' esperienza (oltre che una scrematura) che in europa TUTTI si sognano, tutti, dal primo all'ultimo.....come e'stato detto in usa "lubitz in usa con 700 ore totale non poteva essere ai comandi di un jet"e forse in qualche migliaio di ore e parecchi assessment qualcuno si accorge se non sei proprio al top.....dici che e'una cazzata il requisito delle 1500 ore??? non direi proprio

in pensione a 69 anni??? un po' difficile.... e comunque e'legato al fatto che c'e'stata una massiccia campagna contro il lavoro delláviatore che in usa e'diventato sinonimo di sfigato sotto pagato (anche se le condizioni delle major sono tutti altro che basse), almeno gli americani hanno smesso di studiare per fare i piloti, cosa che invece in europa nessuno si sogna di fare dato che tutti credono che sia una professione della madonna, quando purtroppo c'e'lavoro si e no per il 20% dei brevettati..... quindi ora ci sara'un periodo di almeno 10-15 anni dove sara'facilissimo trovare lavoro (peccato che non diano visti per gli stranieri) e anche le paghe dovranno inevitabilmente salire (gia'oggi sono piu'alte con gli hiring bonus)

e lo dici a me? gente che viene dal terzo mondo ha la strada spianata, infatti odio l'europa e mi fa schifo e dico che chi e'veramente del terzo mondo siamo noi, non loro.....

che differenza ci sarebbe a essere tedesco o inglese??? il sistema di minchia europeo delle ore jet da comprarsi e' uguale ovunque..... che e'certo molto piu'facile che non l sbattimento delle 1000 ore e piu'di insegnamento piu'ore regional piu'ore PIC e a quel punto, si arriva a destra su un boeing..... ma ripeto l'esperienza accumulata non e'minimamente paragonabile

Last edited by shinners; 16th Feb 2016 at 12:51.
shinners is offline  
Old 16th Feb 2016, 13:48
  #174 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 5,041
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ma guarda, in USA la strada per arrivare a un posto di lavoro decente c'è, ma quanto è ripida la salita?

Parliamo di 3 anni da istruttore su scassoplanini per allievi con istinti suicidi, o da "schivatore" di scassoplanini pilotati dai sopracitati. Poi altri 3 anni in una regional a 2000$ al mese, con casa da dividere con un paio di crew per riuscire a permettersi un tetto e una vita decente a New York.
Eeehhhh ...che vita di ***** hai ragione. Nemmeno un jet anche piccolo sul quale salire dopo 200 ore. Uno scandalo!
Dico...ma sei serio? Ma veramente non si possono sentire queste cose!!
Si chiama gavetta, cosa a cui moltissimi giovani pilotastri che non sanno nemmeno da che parte si guarda un aereo ma si sentono tutti top gun facendo però in pubblico i finti umili, sono piuttosto allergici. Ecco perchè esiste il p2f
mau mau is offline  
Old 16th Feb 2016, 14:28
  #175 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2015
Location: Homeless
Posts: 47
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
che differenza ci sarebbe a essere tedesco o inglese???
Beh, se sei tedesco (e devi esserlo, non gliene frega niente se parli il tedesco meglio di loro), posti di lavoro in Germania anche per i low hours ce ne sono abbastanza. C'è l'academy di Lufhtansa, Condor, DHL, Air Berlin, Germania...

Se sei inglese c'è BA Cityflyer, Flybe, Jet2 col pilot apprentice, e forse anche altro.

Eeehhhh ...che vita di ***** hai ragione. Nemmeno un jet anche piccolo sul quale salire dopo 200 ore. Uno scandalo!
Dico...ma sei serio? Ma veramente non si possono sentire queste cose!!
Si chiama gavetta, cosa a cui moltissimi giovani pilotastri che non sanno nemmeno da che parte si guarda un aereo ma si sentono tutti top gun facendo però in pubblico i finti umili, sono piuttosto allergici. Ecco perchè esiste il p2f
E' un sacrificio, e varrebbe la pena farlo. Ma purtroppo non tutti hanno una passaporto o una green card Americana.

Ma ripeto quello che critico è l'ostinazione nel richiedere dei requisiti minimi che non si possono permettere di richiedere, per di più per delle motivazioni di sicurezza o di rischio di insuccesso nella formazione del cadetto che non trovo condivisibili.
cbr58 is offline  
Old 16th Feb 2016, 19:01
  #176 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2004
Location: bespin, the cloud city
Posts: 1,168
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Beh, se sei tedesco (e devi esserlo, non gliene frega niente se parli il tedesco meglio di loro), posti di lavoro in Germania anche per i low hours ce ne sono abbastanza.
Nope, tutti o quasi a pagamento con poche eccezioni tipo LH e DCA. In Germania e' praticamente pratica consolidata pagarsi il primo TR.

C'è l'academy di Lufhtansa, Condor, DHL, Air Berlin, Germania...
L'ultima citata e' il P2F piu "strozzato" d'Europa mi risulta. tempo fa ho chiaccherato con un Italiano che gli ha dato 50k euro e poi ha stretto il Q-LO con 2000/mese o giu di li x farsi le ore. Le altre...beh c'e la "pratichetta" del DLR da superare ma poi e' na' passeggiata...o no?

Se sei inglese c'è BA Cityflyer, Flybe, Jet2 col pilot apprentice, e forse anche altro.
Nope anche qui. BACF chiede soldi x l' interview e poi la base unica e' LCY mi pare. N-London ain't easy on a subsistence-salary dude! J2 dovrebbe 1) smettere di prendere x i fondelli la gente che le selezioni LE PASSA e poi viene dimenticata e 2) dotarsi di un HR dept. degno di tal nome, senno finisce che siamo sempre al punto 1) e si fanno di continuo nuove selezioni x poi non assumere nessuno!

Sorry to rain on your parade, mate...

PZ
papazulu is offline  
Old 16th Feb 2016, 21:03
  #177 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 40
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
il grande maestro ci ha illuminati con la sua dialettica "fxxa" e il suo slang Level 6!
Nope, tutti o quasi a pagamento con poche eccezioni tipo LH e DCA. In Germania e' praticamente pratica consolidata pagarsi il primo TR.
Da dove lo hai tirato fuori, inventadolo?
no perchè a dire il vero tutte queste compagnie: Aerologic, Air berlin, Air hamburg,Condor, EAT(DHL, Eurowings, Germanwings,Lufthansa e Sun Express Deutch prendono tutte basta avere i requisiti minimi con qui esci da un semplice aeroclub!

L'ultima citata e' il P2F piu "strozzato" d'Europa mi risulta. tempo fa ho chiaccherato con un Italiano che gli ha dato 50k euro e poi ha stretto il Q-LO con 2000/mese o giu di li x farsi le ore. Le altre...beh c'e la "pratichetta" del DLR da superare ma poi e' na' passeggiata...o no?
Germania è l'unico modello p2f nel paese che opera sul 737 e sul 320, ma lo sanno tutti.

DLR? e che sarà, una prova come tutte le altre , ne pou ne meno, c'è chi piu difficile e chi meno....quindi da come la descrivi tu una cosa inverosimile!!
allora sono tutti astronauti i tedeschi? e magari anche i Turchi? e/o anche tutte quelle compagnie non Europee che usano il DLR, come saprai sicuramente.

Nope anche qui. BACF chiede soldi x l' interview e poi la base unica e' LCY mi pare. N-London ain't easy on a subsistence-salary dude! J2 dovrebbe 1) smettere di prendere x i fondelli la gente che le selezioni LE PASSA e poi viene dimenticata e 2) dotarsi di un HR dept. degno di tal nome, senno finisce che siamo sempre al punto 1) e si fanno di continuo nuove selezioni x poi non assumere nessuno!
BACF non chiede soldi ma è CTC che lo fa chiedendo £245 ai FO per interview, e secondo me sono ridicoli, ma cosa sono quasi 400 euro confronto ad andare a pagarsi un TR+LT?

Jet2 non so cosa ti sia successo a te, ma è una compagnia seria, con un ambiente molto carino, e per HR mi sa che ti stai confondendo con quella di un altra compagnia....
Non dar idee sbagliate ad altra gente che potrebbe crederti...so di colleghi che hanno volato con Jet 2 e sono liberi se vogliono di scrivere la loro!
io tra l altro ho avuto una piccola esperienza con loro anni fa, e non ero passato al Sim per una "cazzata" e successivamente al secondo ride, tutto bene, ma non mi hanno perdonato per un call out+settaggio mandatory dimenticato nel primo take off !

Se hai passato l'assessment con loro saprai che sono abbastanza stretti e non è una passeggiata.
Infatti la maggioranza delle persone al Sim non ci arriva

PS. se vuoi sapere al Sim c'era proprio D.P.

Last edited by JQKA; 16th Feb 2016 at 21:16.
JQKA is offline  
Old 17th Feb 2016, 07:27
  #178 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Germania è l'unico modello p2f nel paese che opera sul 737 e sul 320, ma lo sanno tutti.
salvo dopo il disastro germanwings dichiarare su tutta la stampa tedesca che loro non fanno quelle cose )))))
shinners is offline  
Old 17th Feb 2016, 09:00
  #179 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,395
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Il DLR era il test per impedire a soggetti come Lubitz di arrivare a sedersi ai comandi di un aereo di linea .
Nick 1 is offline  
Old 17th Feb 2016, 09:43
  #180 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Il DLR era il test per impedire a soggetti come Lubitz di arrivare a sedersi ai comandi di un aereo di linea
vedo che è servito a molto
shinners is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service

Copyright © 2024 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.