Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

La mattanza degli aironi

La mattanza degli aironi

Old 20th Feb 2010, 11:36
  #61 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2007
Location: depends on the mood
Posts: 258
Già questo thread la dice lunga sul livello del pilota medio in italia..non mi voglio nemmeno immaginare quello che staranno combinando con la fusione..

Comunque non è questione di az-ap.
Il discorso è che il pilota militare si sente superiore a quello civile, il pilota az formato ad alghero superiore a quello che ha studiato in aeroclub, il pilota di az si sente superiore a quello di una qualsiasi compagnia che non sia una major, e via dicendo. E' così, e sicuramente questa fusione non sarà un' eccezione (conoscendo poi le compagnie interessate meno che meno). In Italia soprattutto c' è molto questo concetto di superiorità che molto guarda al training/background e poco guarda al singolo individuo che è quello che fa la differenza reale.

Ad ogni modo sono abbastanza sicuro che una reale fusione non ci sarà mai, ailoro (per i colleghi di airone).
Comunque come qualcuno ha detto, guerra tra poveri. Ormai non resta molto altro purtroppo nello scenario aeronautico italiano.
fiftypercentn1 is offline  
Old 20th Feb 2010, 12:37
  #62 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2010
Location: planet earth
Age: 50
Posts: 44
Di certo la lotta fradricida non serve a nessuno e specialmente alla categoria,però è evidente che gli standard di AZ che vola l'airbus da tanto tempo non possono essere dello stesso livello di quelli di AP.
E' un dato di fatto,un mio caro amico ha assistito ad uno di questi check,come inconsapevole ospite senza sapere nulla sull'equipaggio sotto check...che è stato segato dal TRE AZ,il mio amico pensava che fosse una transizione dal 737 e invece volavano il 320 da 2 anni!!!!!!
Non c'è nulla da fare,l'addestramento costa e tutto il mondo va dall'altra parte...io ho fatto il 320 a Tolosa,pensando di farlo nel posto migliore del mondo ed invece è stata una delusione enorme,tutto di corsa,tutto approssimativo e tutto solo per andare in linea alla buona...
E' il mondo che è cambiato Signori,purtroppo.
Quindi se in AZ ancora si vola bene e si pretende un certo livello di conoscenza è un valore prezioso e non da perdere.
Ovviamente non si può generalizzare e ci saranno in entrambe le compagnie ottimi piloti e....scarpe...
La realtà AZ la conosco bene,quella AP meno,però mi sento di dire che da sempre AP mi ha dato l'impressione della compagnia un pò accroccata.....
Per l'addestramento servono i soldi,la colpa non è dei piloti ma dei dirigenti!

Saluti...
noise of freedom is offline  
Old 20th Feb 2010, 12:42
  #63 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2007
Location: milan
Posts: 55
Ragazzi scusate....ma al posto di scannarsi come al solito sugli stessi argomenti perchè non andate alla RADICE del problema?

.....perchè non risparmiate il fiato per insultare quel NANO di m....a che sta a ROMA e tutti i suoi amichetti che hanno scatenato tutto questo?
Come al solito,anche in questo settore,ha fatto in modo che si sposti l'attenzione dal vero motivo scatenante evitando che si punti il dito verso di Lui.
Risultato:....noi continuiamo a scannarci mentre Loro vengono santificati per il salvataggio di AZ.......

Che paese di M....A!!!!!!

sakè
sakè is offline  
Old 20th Feb 2010, 12:47
  #64 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2009
Location: UAE
Age: 44
Posts: 31
....Grandissimo Tonik.. .....a quanto pare in molti si divertono a far credere di lavorare in AZ.... per cui hanno un timore reverenziale!!!!
...ALFOPROF: IO...che alghero l'ho fatta (e finita...anche se ringraziando il cielo per un motivo o per un altro sono riuscito a non entrarci in quel ministero...).... ti assicuro che non c'e' nessun olio miracoloso ...e che ci sono tanti brocchi travestiti da purosangue anche in AZ!!!!

Dai fatela finita con questa storia.... vorrei vedervi in Sudan... in Pakistan... cosi come Cina...Malaysia!!! Alitalia ormai fa gli accordi con le compagnie serie per il lungo raggio....quindi quando ritornerete ( se mai lo siete stati).... una compagnia rispettata in giro per il mondo....potrete tirarvela da piloti....perche' anche mio figlio se la potrebbe tirare sulla track oceanica "anda e rianda" sempre sulle stesse 4 destinazioni.... per il resto torniamo nei ranghi please. In AP ci potra' essere qualche brocco (di cui so nome e cognome).... ma ci sono in tutte le compagnie...AZ compresa!!!
A330first-officer is offline  
Old 20th Feb 2010, 13:24
  #65 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2009
Location: Bahrain
Age: 45
Posts: 23
A330first-officer il mio "olio miracoloso" era sarcastico.
Io ho tanto rispetto per i colleghi perchè sono dell'avviso che l'unione fa la forza.
Guarda io in sudan yemen iran iraq.... ci volo. E pur non essendo stato unto dal signore non penso di avere niente da invidiare ai colleghi AZ.
Io li rispetto ma nn li venero pretendo solamente che alcuni di loro abbiano + rispetto di chi non fa parte della famigghia!

Per il resto ti quoto in tutto.
ALFOPROF is offline  
Old 20th Feb 2010, 13:59
  #66 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2010
Location: planet earth
Age: 50
Posts: 44
Assolutamente si,infatti dopo TLS passo buona parte del mio tempo con la faccia nei libri,però credo di essere stato frainteso...

Non mi permetterei mai di giudicare o denigrare qualcuno che non conosco,personalmente.Facevo riferimento nel mio post,al sistema addestrativo,inteso come infrastrutture,pubblicazioni,istruttori,check,RT etc...
Queesto è quello che rimpiango di AZ,quella vecchia che non esiste più.E' ovvio che c'erano mostri anche li,ma il livello di conoscenza medio era elevato.Anche compagnie blasonate ormai non spendono più molto per l'addestramento.Lo studio individuale è cruciale secondo me come però l'addestramento fornito al simulatore,i programmi addestrativi e la filosofia di gestione dell'addestramento.
Tutto qui,è inulile erigersi sul piedistallo e autocelebrarsi nessuno a mai detto che i piloti AZ sono fighi e gli altri no,ho solo detto che in AZ c'era un bel sistema addestrativo e a chi era così furbo da approfittarne veniva data la possibilità di diventare un professionista di buon livello...!

ARI-SALUTI!
noise of freedom is offline  
Old 20th Feb 2010, 14:37
  #67 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2007
Location: on my cloud
Posts: 63
Mattanza sì o no?

scrive noise of freedom:

"Non c'è nulla da fare,l'addestramento costa e tutto il mondo va dall'altra parte...io ho fatto il 320 a Tolosa,pensando di farlo nel posto migliore del mondo ed invece è stata una delusione enorme,tutto di corsa,tutto approssimativo e tutto solo per andare in linea alla buona...
E' il mondo che è cambiato Signori,purtroppo.
Quindi se in AZ ancora si vola bene e si pretende un certo livello di conoscenza è un valore prezioso e non da perdere.
Ovviamente non si può generalizzare e ci saranno in entrambe le compagnie ottimi piloti e....scarpe..."


E' uno dei pochi commenti intelligenti letti sinora.
Intanto sarei cauto nel parlare di "mattanza".
Su circa 90 OCC svolti sinora si sono registrate 2 failure.
Per failure intendo ground course+sim, 1° ck negativo, extra training e 2° ck negativo.
Non mi pare si possa parlare di atteggiamento volutamente "punitivo" ( posto che non capisco chi si dovrebbe punire e per quale motivo ).
In ogni caso la vicenda dei 2 colleghi non è ancora conclusa.
Più interessante sarebbe capire per quale motivo Air One ed i responsabili del relativo COA si sono rifiutati di riprendere in servizio i due colleghi.
La questione è strana perchè sino al giorno prima, e per anni, i due Com.ti operavano regolarmente in linea su a/m Ap.
Sarebbe utile conoscere le spiegazioni della DOV AP in merito.
Fallire un OCC, infatti, non significa non essere idonei a svolgere le funzioni di CM1 o CM2 su uno specifico aeromobile ( quello si chiama type rating ), bensì essere idoneo a farlo secondo uno standard di compagnia approvato da enac.
Da ciò consegue che se sono idoneo ad operare con lo std AP ( che mi ha assunto, fatto crescere ed impiegato ) dovrei tornare ad operare in quel COA.

Per il resto è sacrosanto dire che l'addestramento costa e che le compagnie ( tutte ) tendono a ridurre l'impatto dei costi.
Si è cominciato con self training e con la drastica riduzione delle aule e dei corsi con istruttori anni fa.
E' una tendenza mondiale purtroppo che fa il paio con la riduzione dei T&C contrattuali che è a sua volta aggravata dalla crisi.
Quando una azienda annaspa anche il più "nobile" dei costi viene attentamente pesato prima di essere autorizzato... è indubbiamente un periodo buio per il nostro settore e durante i periodi difficili non c'è altra soluzione che mettersi l'elmetto, limitare i danni e prepararsi a riprendere la crescita quando arriverà l'alba... non vi sono, almeno secondo me, altre soluzioni realistiche.
fastfly69 is offline  
Old 20th Feb 2010, 16:13
  #68 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2008
Location: italy
Posts: 40
Allora ci si continua a sparare addosso!!
Lo standard AZ sarà sublime sul 320 e sei sicuramente bravissimo in tutto se sei figlio di qualche cpt, amico del ministro o di qualche giornalista televisivo: passi tutti gli OPC regolarmente in linea e parli alla romanesca per radio. Evidentemente l'unto si trasmette a livello di spermatozoi.
Scusate, ma la vostra "scuola" sarda non è stata gestita anche da qualcuno che è stato dietro le sbarre per mazzette?
Quelli di AP sono dei brocchi perchè non hanno il sangue puro, non per meriti personali.

Mi dispiace, ma sembra che dopo il fallimento economico ci sia pure quello UMANO.
albatross76 is offline  
Old 20th Feb 2010, 16:39
  #69 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 406
Ragazzi anche le scimmie pilotano gli aerei, esserne il comandante è tutt'altra cosa ...........................
psandb,

appurato che tu il comando non lo hai fatto in AZ, ti reputi una scimmia?

Di storielle sugli AP a TLS e dei vari ziriziriuan ne abbiamo sentite tutti, però stanno iniziando a sentirsi anche nuove storielle sugli AZ e sul trattamento che riservano ai loro colleghi AP che hanno avuto la sventura di dover fare un OCC e di entrare in CAI come figli di un Dio minore.
Storielle lontane anni luce da chi si fregia con un addestramento da major.....addestramento da borgata romana forse.

Comunque concordo con chi la vede nerissima, l'integrazione non ci sara' mai e prima o poi questa lotta tra pezzenti iniziera' a mietere vittime.
Sempre che rimanga qualcosa di questo carrozzone rattoppato.
tonik is offline  
Old 20th Feb 2010, 17:17
  #70 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2005
Location: here
Posts: 76
ALFOPROF for President......sei MITICO.... io ti quoto al 100 % ed in piu' aggiungerei tanti saluti da ADA a tutti i colleghi nel mondo.....

Divertiti
PAR31 is offline  
Old 20th Feb 2010, 20:54
  #71 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: England
Age: 41
Posts: 2
piloti az

Caro noise of freedom,


riguardo ai piloti AZ che dici tu, qualcuno se era più furbo aveva la possibilità ad iniziare la carriera professionale in compagnia di bandiera, va tradotta dicendo che molti degli Alitalia erano talmente raccomandati che anche dopo essere stati segati ad AHO, RIENTRAVANO poco dopo dal buco della serratura (e non dalla porta di servizio) a furia di calci nel **** dai rispettivi sponsor. Magari qualcuno che magari meritava è rimasto fuori.
Ma facciamoci il piacere..............!!!!!
Niente da dire sull'addestramento AZ ovviamente che è sempre risultato
di ottimo livello, come quello di Airone.
Saluti
DoctorFMC is offline  
Old 21st Feb 2010, 08:24
  #72 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 406
Psandb,
parli molto di AZ, della maggior parte dei suoi piloti, del loro addestramento e dei loro corsi comando; cindanni poi alla mediocrità tutte le altre (tranne neos ovviamente).
A parte neos quindi le altre 6 compagnie in cui hai lavorato erano da scompisciarsi dalle risate visto che in AZ ci sei stato solo da passeggero pagante e da contribuente sempre pagante?
In Italia c'era una compagnia chiamata Air Europe messa in piedi da ex Comandanti British quando in Italia non di sapeva nemmeno cosa fosse il CRM...ma e' palese che la tua conoscenza del mondo aeronautico italiano dia limitata a stereotipi e lecchinaggi.

Sei un pilota di serie B come tutti noi altri che non siamo mai stati illuminati dall' addestramento AZ, una scimmia come dici tu.
tonik is offline  
Old 21st Feb 2010, 11:30
  #73 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2009
Location: in a TCU
Posts: 559
(AGI/REUTERS) - Frankfurt, 20 Feb. - Germany is bracing itself for a four-day strike by Lufthansa pilots. As of Monday, the biggest European economy could be isolated for four days as a result of the strike. The protest stems from issues surrounding salaries and job security

Voi continuate a "volervi bene", il vostro padrone apprezzerà di sicuro .
blissbak is offline  
Old 21st Feb 2010, 15:46
  #74 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2004
Location: italy
Posts: 18
Dal 1 Aprile presso il centro addestramento alitalia si potrà fare l'abilitazione allo Space Shuttle, il simulatore è già arrivato..ovviamente solo astronauti/scienziati ammessi...
I-ENRJ is offline  
Old 21st Feb 2010, 23:48
  #75 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 406
AZ ho fatto il corso MMC
Hmm...corso MMC...deve essere qualche corso speciale che solo gli ex TRE AZ sanno insegnare....le scimmie fanno l'MCC.

Ho iniziato con un ex B747 Capt. per i miei primi voli in ag

ad Alghero sul PA31 un pò di GAT e 40 ore di MD80 (tutto a pagamento ) ho avuto come istruttori da F/o ex Comandanti di AZ il mio corso comando è stato effettuato con 2 ex TRE ( ex MD11 e MD80) Alitalia ed al check di rilascio al sim era presente l'ispettore Enac ex TRE (ex B747) Alitalia
Azz che fighi sti TRE di AZ...sono come come la gramigna..ovunque!

al check di rilascio al sim era presente l'ispettore Enac ex TRE (ex B747) Alitalia che ha voluto firmare anche lui !!
Quindi hai 2 firme per il tuo rilascio a sinistra????Tu pensa che in Emirates ci sono Comandanti di A380 con + di 20mila ore di volo che ne hanno una sola...in AZ sono troppo avanti....

Ma toglimi una curiosita': la AZ che descrivi con tanta ammirazione e' la stessa che il 1 novembre scorso descrivevi come segue:

Mi spiace x te ma non ho mai fatto selezioni con AZ quando mi chiamarono alla vecchia sede di Giulio Pastore (piazza o via non ricordo bene) non andai xchè facevo un'altra professione.
Per quanto CI riguarda conosco dei tuoi colleghi che anche loro come te si sono vantati di essere stati tra i migliori, peccato che dopo un pò di tempo si venne a sapere che erano stati raccomandati COME TE da noti politici locali .
Cmnq uno di questi si perse un paio di volte da massa cinquale a Bastia ritrovandosi sull'elba (ed avvisato dai pax !!) un'altro si venne a sapere dopo divorzio che la madre aveva una relazione con un bel graduato ...............
sono sicuro che anche tù hai fatto 100/100 e sei stato il migliore ed hai rischiato di andare a fare l'astronauta e magari GB ti ha fregato il posto nella PAN però peccato che stai scrivendo su di un forum dove ci sono altri che come tè hanno fatto 100/100 e perciò le favolette valle a raccontare al bar sotto casa tua. Prendere per il c..o la gente è maleducazione e ti ricordo se magari non ti ricordi che AZ ha sfasciato una marea di aerei (basta che fai una ricerca sul web ) perciò caro I-ford taci xchè quà siamo tutti incazzati. Voi siete dei privilegiati ma non ricordatecelo troppo spesso .
Se hai deciso di leccare perche' hai famiglia almeno fallo con coerenza.

Neos è la miglior compagnia con qui abbia lavorato sotto tutti gli aspetti !!
Va bene questo lo abbiamo capito, naturalmente tutto e' relativo e nel tuo caso va contestualizzato con quelle che scrivevi il 23 gennaio di quest'anno:

Ho lasciato NEOS xchè ho avuto la possibilità e l'ambizione di provare a mettere sù un' AOC . Purtroppo per me NON ho avuto successo ed o dovuto cercare un lavoro per continuare a vivere, prima in Skyeurope dopo in AirBee (che ha chiuso appena iniziato il Ground course) poi Air4 che mi ha licenziato il 23 Dicembre (solo tre mesi dopo l'assunzione dopo avermi pagato il TR) poi con Blue Panorama per la "Summer season " ed ora in Pegasus .
Senza voler offendere nessuno ma con una collezione di compagnie come questa direi che si farebbe + fatica ad essere professionalmente peggio che fare meglio.


Per tutti coloro che accusano la popolazione pilotesca italiana di essere patetica e disunita: avete ragione al 100%.
tonik is offline  
Old 22nd Feb 2010, 07:26
  #76 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2007
Location: europe
Posts: 137
La mancanza di affetto di qualcuno in questa lista era, ed e evidente.

la frustrazzione patologica, mischiata con rabbia, porta a vomitare odio

puro.

penso sia dovuto a stress, puo' capitare nella vita ,

consiglio lungo periodo di vacanza, con moglie e/o fidanzata luogo remoto,

mi raccomando no telefoni, no computer, direi almeno un mese.

relax man!! take it easy buona fortuna.

povera Emirates si sono ridotti anche loro male, mi spiace .

dott. stranaviazione.
winglet1961 is offline  
Old 22nd Feb 2010, 08:09
  #77 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 406
Psandb,

mentre quando in AZ si solcavano i cieli perdendosi sull'Elba e sfasciando aeroplani ( parole tue) emirates non esisteva e chi ci vola oggi portando in giro l'A380 magari insegnava all'astronauta Alitalico come si accende il 767 perché era già istruttore in Ansett quando tu pagavi il GAT e le 40 ore di md80....
tonik is offline  
Old 22nd Feb 2010, 09:00
  #78 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2008
Location: PPRuNe
Posts: 63
psandb ,come dice tonik le compagnie del golfo sono solitamente capitanate da piloti ex qualcosa di grande come piloti in pensione della british airways ansett australia o compagnie comunque anglosassoni che nulla hanno da invidiare a nessuno.

le sop in certe compagnie aeree servono come dogma in quanto avere una flightdeck composta da un boliviano, un tedesco e se crew rinforzata anche un altro cpt australiano e un indonesiano capisci che c'e' la barriera del linguaggio? inoltre se hai una crew in cabina di 15 persone dietro e forse di questi solo 2 della stessa nazionalita' capisci che le sop sono d'obbligo, per parlare tutti la stessa lingua?

i piloti lufthansa stanno lottando come si deve con lo sciopero di 4 giorni iiziato oggi, noi invece siamo le solite pappemolli/cretini che anche su un forum dove ci si dovrebbe aiutare/supportare c'e' sempre chi deve attaccare,rompere le palle ,sputare sul piatto dove mangia, etc.,etc.....siamo un po' troppo chiusi dentro al nostro guscio.
zerozerouan is offline  
Old 22nd Feb 2010, 09:10
  #79 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2006
Location: Rome
Age: 47
Posts: 96
scusate il ritardo ma ho letto ora..

Caro Dr. ECAM
Certo e'vero che essendo stati dei frustrati in aeronautica(ascari ripeto non spe)
mi spieghi la differenza di "qualita'" fra "ascari" e spe?
questi quattro "pilotoni"ascari non e'che fossero un gran che durante la loro carriera militare da ascaro
"ascaro"= ufficiale pilota di complemento...la terminologia goliardica puo' essere usata solo da chi l'ha vissuta e sa cosa significa quindi per favore shut up...
a giudicare dal tuo "leggero ed impercettibile" rancore ne hai presi di schiaffi eh??..solo che la tua spocchia non ti ha permesso di carpire il buono che c'e' nell'insegnamento (e mi riferisco anche al piu' sbagliato nei modi), bensi' solo rivalsa nei confronti di chi si azzardava a dirti come fare le cose...siamo tutti nati "imparati"?
Le persone di cui parli io le ho avute da istruttore in AM e per quanto d'accordo o meno con certe metodologie dopo 15 anni ti posso dire che qualcosa me l'hanno insegnata..Trovo veramente deprimente ed infantile buttare ma su gente che in ogni caso era li' per istruire, ed inoltre godere delle loro "disgrazie" professionali..
Mi porti qualche esempioo di nobilta' d'animo dei tuoi amici in "spe"?
Se questa tua umilta' te la porti nel tuo Left seat sarai veramente un gran Comandantone....
Saluti da un "ascaro".....
ambelelle
SteepApproach is offline  
Old 22nd Feb 2010, 09:24
  #80 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2006
Location: Rome
Age: 47
Posts: 96
Caro Dr. Ecam
Che differenza ci sarebbe allora tra un pilota di hdemia e uno di complemento???... e'come prendere un laureato con specializzazione e master e un diplomato...e' un problema di spessore umano e culturale...chi piu'studia piu'sa,piu'educazione riceve meglio interagira'con gli altri
Un po' come la differenza fra chi e' stato selezionato ed ha fatto un corso selettivo come l'AM e chi ha pagato come te per andare ad Alghero?
Quindi ho piu' spessore io che ho avuto una "borsa di studio" di te che te sei "comprato" la laurea??...
Perche' non eviti di parlare di cose che non sai?
Il tuo spessore umano si evince da quello che dici....thin thin thin
SteepApproach is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.