Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

non piu contractors in italia

non piu contractors in italia

Old 26th May 2020, 08:00
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Age: 69
Posts: 94
Originally Posted by Ramones View Post
se intendi package allora Neosair a parte le ore minime (40) ha un livello dignitoso come lo chiami tu . Ci sono poi assicurazione sanitaria , previdenza pensionistica , indennità di tratta etc etc e tutto pagato e in regola con agenzia delle entrate !!!
poi si può discutere di tutto però non spargiamo letame su tutto per partito preso come fa qualche astronauta semi statale Please
Nel package ci metto anche i giorni liberi all'anno. non comprendo a pieno l'accanimento sempre su fr quando i contractors in Italia esistono da molti anni e tuttora esistono non solo in fr ma anche in neos blue panorama, sono esistiti in air italy eurofly volare lauda air europe windjet fra le principali, ho dimenticato qualcuno, si anche in AZ sono esistiti.
Ora la famigerata Ryanair in Italia ha un contratto perfettamente in regola con la legge Italiana, si puo parlare anche di altri? P.S. lo stato italiano (erario e inps) percepiva piu tasse quando i piloti avevano il contratto irlandese, ma questo alla senatrice anti lowcost e anti qualsiasi cosa che non sia AZ non preme che si sappia😉
Flapsupbedsdown is offline  
Old 26th May 2020, 08:10
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: ?
Posts: 70
Originally Posted by sonicbum View Post
Dopo quanto, 15 anni di basi italiane ?
15 anni di malumori non ascoltati bensì ignoranti, 15 anni di management sordo e per certi versi sadico, 15 anni in cui TUTTI, e dico TUTTI coloro che potevano fare qualcosa (ai piani alti) si sono continuamente girati dall’altro lato per non vedere.
Anzi, gli irlandesi venivano accolti con tanto di conferenze e strette di mano mentre gli equipaggi segnalavano i misfatti.

Nonostante ció, dopo quasi 2 anni di trattative dal rostering debacle, hanno ottenuto un contratto Italiano che di certo non è un arrivo ma nemmeno una partenza.
Ha tutti i crismi necessari che non sto ad elencarteli visto che lo puoi ottenere facilmente da chi è nel giro.

Contratto pragonabile ad Easyjet?
No purtroppo, Ryan non raggiungerà mai EZ, è più probabile che EZ raggiunga FR col tempo (vedendo anche gli ultimi suoi acquisti).

Nonostante ció sono stati fatti passi da gigante, dal medioevo all’età contemporanea in una manciata di mesi, senza sindacati e rappresentati collusi che si sono svenduti per basi, corso comando etc etc etc..

Mettetevi il cuore in pace, i migliori contratti aeronautici nella settima potenza mondiale al mondo provengono dalle low cost.
Noi, abbiamo fallito sotto ogni punto di vista.

Fino a quando il contratto di riferimento in Italia rimane quello di AZ Cityliner....beh Ryan dorme sogni tranquilli. Aimè

Number4 is offline  
Old 26th May 2020, 08:13
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Age: 69
Posts: 94
Originally Posted by Number4 View Post
15 anni di malumori non ascoltati bensì ignoranti, 15 anni di management sordo e per certi versi sadico, 15 anni in cui TUTTI, e dico TUTTI coloro che potevano fare qualcosa (ai piani alti) si sono continuamente girati dall’altro lato per non vedere.
Anzi, gli irlandesi venivano accolti con tanto di conferenze e strette di mano mentre gli equipaggi segnalavano i misfatti.

Nonostante ció, dopo quasi 2 anni di trattative dal rostering debacle, hanno ottenuto un contratto Italiano che di certo non è un arrivo ma nemmeno una partenza.
Ha tutti i crismi necessari che non sto ad elencarteli visto che lo puoi ottenere facilmente da chi è nel giro.

Contratto pragonabile ad Easyjet?
No purtroppo, Ryan non raggiungerà mai EZ, è più probabile che EZ raggiunga FR col tempo (vedendo anche gli ultimi suoi acquisti).

Nonostante ció sono stati fatti passi da gigante, dal medioevo all’età contemporanea in una manciata di mesi, senza sindacati e rappresentati collusi che si sono svenduti per basi, corso comando etc etc etc..

Mettetevi il cuore in pace, i migliori contratti aeronautici nella settima potenza mondiale al mondo provengono dalle low cost.
Noi, abbiamo fallito sotto ogni punto di vista.

Fino a quando il contratto di riferimento in Italia rimane quello di AZ Cityliner....beh Ryan dorme sogni tranquilli. Aimè
E' questo il vero dramma che la politica vuol far passare come un traguardo.
Flapsupbedsdown is offline  
Old 26th May 2020, 08:25
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: ?
Posts: 70
Originally Posted by DEVILFISH View Post
Sono anni che si scrive sull'argomento, ma di cifre non si parla mai.
Io ancora non ho capito se il contratto Ryan è dignitoso oppure no.
Qui si accomuna Ryan ed Easy, ma per quanto ne so ( poco) c'è una differenza abissale tra i due.
Qualche anima pia, tralasciando il campanilismo, che ci faccia un po' di chiarezza?

Saluti
Di che cifre hai bisogno?
CLA italiano da rinnovare in meglio ( o rimane lo stesso) fra due anni circa.
Risponde in toto alla legge italiana in ogni sua forma contenuta.
Busta paga composta da un basico garantito e da volato, diarie, indennità.

5/4 garantito, fiscalmente corretto, sanivolo, fondoaero (tfr quindi) inclusi, busta paga italiana, ferie permesssi e congedi come da legge.

Fuori base gestiti dall’operativo: dall’albergo al taxy il dipendente riceve un’email con i dettagli. Punto.
Capisco lo stupore di alcuni di voi a leggere queste ovvietá ma in FR fino a qualche anno fa dovevi pensare, oltre a portare a casa il turno da 11 ore con 4 vasche, pure dove dormire e quale auto affittare.

Lista di anzianità per trasferimenti di base e corso comando ( da verificare poi l’effettivo rispetto di questi, visto i momenti economici alquanto disastrosi).
Basta doppie imposte e conguagli pesantissimi a fine anno fiscale.

Con 70/80 ore mensili CPT viaggia sui 8k netti comodi (CPT senza ulteriori qualifiche), F/O dai 2,5k-5k netti ( in funzione degli scatti di anzianità).

A causa del covid e successivo LF ridicolo, da Marzo contratto di solidarietà al 40% del basico più CIGS anticipata dall’azienda.
Questo è l’ultimo mese, poi i rubinetti verranno chiusi.

Non è tutto oro, non è EZ ( e mai lo sará a causa del manag.) ma tanto è stato ottenuto e più come mai ora, visto i tempi, gli equipaggi se ne rendono conto.


Last edited by Number4; 26th May 2020 at 08:51.
Number4 is offline  
Old 26th May 2020, 09:24
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 30W
Posts: 269
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Affermi "Non hai mai volato per vettori Italiani", bene allora non basta leggere il contratto della fu IG e di qualche altra compagnia charter italiana per sottolineare il "molto". C'è gente in questo paese che da anni lotta per non avere quei contratti "molto" convenienti.
Come detto in precedenti interventi nelle due compagnie charter rimaste in Italia farebbero carte false per avere i contratti di u2 soprattutto ma anche fr o se preferisci MaltaAir in Italia. Se pero il tuo intervento è a sostegno dell'operato di una certa Senatrice che sta cercando di affossare il nostro lavoro nuovamente il discorso cambia.
Il mio "molto" deriva da un paragone contrattuale che mi sono trovato a fare. Ti confermo che sulle 80 ore il contratto Air Italy era decisiamente migliore rispetto all'ibrido irlandese/italiano (correva l'anno 2017 mi pare).
Al contrario, sulle 30-40 ore il contratto FR era più conveniente in quanto partiva da una base mooooolto più alta.
Il mio intervento non è a sostegno di nessuno se non ad un dibattito costruttivo. Per onor di cronaca la Senatrice alla quale probabilmente ti riferisci non gode della mia stima o simpatia.

Mi auguro vivamente che si riesca in tempi brevi ad avere un CCNL che garantisca la gratificazione ecomica che da Professionisti quali siamo, ci meritiamo TUTTI.
snak is offline  
Old 26th May 2020, 09:26
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: N/A
Posts: 25
Quindi? Il primo post del thread mi sembra parli chiaro, si tratta di mettere in regola i contractors non chi è già sotto CLA Italiano.
-HOOT- is offline  
Old 26th May 2020, 09:31
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,090
Originally Posted by -HOOT- View Post
Quindi? Il primo post del thread mi sembra parli chiaro, si tratta di mettere in regola i contractors non chi è già sotto CLA Italiano.
Quelli non in regola sono tali perchè non vogliono essere tali, sia chiaro. La possibilità di passare sotto CLA italiano è stata data a tutti quasi, ma c’è chi ha convenienza a non farlo, e qui mi fermo.
dirk85 is online now  
Old 26th May 2020, 09:37
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: N/A
Posts: 25
Appunto, quindi non capisco la polemica di alcuni in questo thread.
-HOOT- is offline  
Old 26th May 2020, 10:24
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 47
Posts: 1,667
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Ora la famigerata Ryanair in Italia ha un contratto perfettamente in regola con la legge Italiana,
Eh, appunto, con calma dopo 15 anni.
sonicbum is offline  
Old 26th May 2020, 10:34
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 47
Posts: 1,667
Originally Posted by Number4 View Post
15 anni di malumori non ascoltati bensì ignoranti, 15 anni di management sordo e per certi versi sadico, 15 anni in cui TUTTI, e dico TUTTI coloro che potevano fare qualcosa (ai piani alti) si sono continuamente girati dall’altro lato per non vedere.
Anzi, gli irlandesi venivano accolti con tanto di conferenze e strette di mano mentre gli equipaggi segnalavano i misfatti.

Nonostante ció, dopo quasi 2 anni di trattative dal rostering debacle, hanno ottenuto un contratto Italiano che di certo non è un arrivo ma nemmeno una partenza.
Ha tutti i crismi necessari che non sto ad elencarteli visto che lo puoi ottenere facilmente da chi è nel giro.

Contratto pragonabile ad Easyjet?
No purtroppo, Ryan non raggiungerà mai EZ, è più probabile che EZ raggiunga FR col tempo (vedendo anche gli ultimi suoi acquisti).

Nonostante ció sono stati fatti passi da gigante, dal medioevo all’età contemporanea in una manciata di mesi, senza sindacati e rappresentati collusi che si sono svenduti per basi, corso comando etc etc etc..

Mettetevi il cuore in pace, i migliori contratti aeronautici nella settima potenza mondiale al mondo provengono dalle low cost.
Noi, abbiamo fallito sotto ogni punto di vista.

Fino a quando il contratto di riferimento in Italia rimane quello di AZ Cityliner....beh Ryan dorme sogni tranquilli. Aimè
Apprezzo molto post come questo, ben argomentati e fattuali. La domanda che ti faccio è quindi la seguente : perché Ryan ha dovuto aspettare il casino con i turni del 2017 (mi sembra?) per sistemare la questione ? Azioni di massa non potevano essere intraprese prima ? Non è che a molti "il sistema" faceva comodo ?
sonicbum is offline  
Old 26th May 2020, 11:28
  #31 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 148
Originally Posted by sonicbum View Post
Apprezzo molto post come questo, ben argomentati e fattuali. La domanda che ti faccio è quindi la seguente : perché Ryan ha dovuto aspettare il casino con i turni del 2017 (mi sembra?) per sistemare la questione ? Azioni di massa non potevano essere intraprese prima ? Non è che a molti "il sistema" faceva comodo ?
...senza cadere in un post alla “Immobildream” come quello poco sopra , chi era contractor ha avuto possibilità di passare ad impiego diretto , probabilmente per ragioni economiche soggettive ha scelto di non farlo. Paradossalmente oggi i contractor sono quelli maggiormente favoriti alla ripartenza perché impiegabili a gettone e a costi minori di un impiegato diretto...
Usaf is online now  
Old 26th May 2020, 11:30
  #32 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2018
Location: World
Posts: 165
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Nel package ci metto anche i giorni liberi all'anno. non comprendo a pieno l'accanimento sempre su fr quando i contractors in Italia esistono da molti anni e tuttora esistono non solo in fr ma anche in neos blue panorama, sono esistiti in air italy eurofly volare lauda air europe windjet fra le principali, ho dimenticato qualcuno, si anche in AZ sono esistiti.
Ora la famigerata Ryanair in Italia ha un contratto perfettamente in regola con la legge Italiana, si puo parlare anche di altri? P.S. lo stato italiano (erario e inps) percepiva piu tasse quando i piloti avevano il contratto irlandese, ma questo alla senatrice anti lowcost e anti qualsiasi cosa che non sia AZ non preme che si sappia😉
Senatrice Lupo anti low-cost e anti tutto tranne AZ é poco professionale e poco informata. Diffama tutte le compagnie che non siano AZ e vorrebbe eliminare la concorrenza (che secondo lei é causa del male di AZ). Basta visitare i suoi social per capire il personaggio.
BoeingLudo737 is offline  
Old 26th May 2020, 11:36
  #33 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: ?
Posts: 70
Originally Posted by sonicbum View Post
Apprezzo molto post come questo, ben argomentati e fattuali. La domanda che ti faccio è quindi la seguente : perché Ryan ha dovuto aspettare il casino con i turni del 2017 (mi sembra?) per sistemare la questione ? Azioni di massa non potevano essere intraprese prima ? Non è che a molti "il sistema" faceva comodo ?
Hai posto una bella domanda.
Come sempre ci sono molteplici cose che non hanno funzionato negli anni: avendo “contratti” irlandesi o partita iva al primo schiamazzo eri fuori, il primo tentativo di sindacato interno è arenato da solo alla prima onda, troppe richieste e culture diverse in 80 basi europee e nord africane.

Anche i sindacati, fino a 2 anni, vedevano Ryan come il male e come tale trattavano coloro che ci giravano attorno.

Poi certi hanno visto i soldini...

Il management è stato bravo (per anni) a far credere agli equipaggi di non essere indispensabili tramite memo di ogni sorta e ritorsioni (trasferimenti, meeting etc etc).

Infine, per una piccola minoranza, andava bene cosi..gli stessi che tutt’ora hanno società sparse in giro e che quindi non godono e mai godranno degli ammortizzatori sociali italiani o altri diritti contrattuali che invece i colleghi hanno guadagnato col tempo.
Number4 is offline  
Old 26th May 2020, 13:15
  #34 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: N/A
Posts: 25
Originally Posted by Usaf View Post
...senza cadere in un post alla “Immobildream” come quello poco sopra , chi era contractor ha avuto possibilità di passare ad impiego diretto , probabilmente per ragioni economiche soggettive ha scelto di non farlo. Paradossalmente oggi i contractor sono quelli maggiormente favoriti alla ripartenza perché impiegabili a gettone e a costi minori di un impiegato diretto...
Tutt'altro che paradossale, mi pare ovvio. Ryanair mica impiegava il personale a quel modo per divertimento.
-HOOT- is offline  
Old 26th May 2020, 13:42
  #35 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 148
Originally Posted by -HOOT- View Post
Tutt'altro che paradossale, mi pare ovvio. Ryanair mica impiegava il personale a quel modo per divertimento.
Il paradosso potrebbe esser che oggi più di ieri saranno fondamentali i contractor nella ripartenza al 40%, quindi non vedo la fine come da titolo del thread...
Usaf is online now  
Old 26th May 2020, 16:02
  #36 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Age: 69
Posts: 94
Originally Posted by BoeingLudo737 View Post
Senatrice Lupo anti low-cost e anti tutto tranne AZ é poco professionale e poco informata. Diffama tutte le compagnie che non siano AZ e vorrebbe eliminare la concorrenza (che secondo lei é causa del male di AZ). Basta visitare i suoi social per capire il personaggio.
Non e' da sola, c'e anche una ex av Ryanair, onorevole Francesca Galizia ad alimentare la disinformazione pubblica.
Flapsupbedsdown is offline  
Old 26th May 2020, 19:41
  #37 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 148
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Non e' da sola, c'e anche una ex av Ryanair, onorevole Francesca Galizia ad alimentare la disinformazione pubblica.
...chi è in Aviazione da più di un paio d'anni, avrà memoria di perché la battaglia è così agguerrita con il modello Low Cost...alle volte fa sorridere sentire il Bue dare del cornuto all'asino...ovvio a 23/24 anni certe cose non le si possono conoscere...
Usaf is online now  
Old 26th May 2020, 20:28
  #38 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: ?
Posts: 70
Originally Posted by Usaf View Post
Il paradosso potrebbe esser che oggi più di ieri saranno fondamentali i contractor nella ripartenza al 40%, quindi non vedo la fine come da titolo del thread...
Repetita iuvant: la forza lavoro contractor in italia è composta da circa 50 piloti su 700.
Calcolando che i 9H possono essere operati solo dai “maltesi” ma ne in francia ne in germania troviamo partita iva, rimangono solo i maltesi stessi ma sono a corto come numeri.

I vostri ragionamenti maligni, sto giro, non hanno fondamenta.
Number4 is offline  
Old 26th May 2020, 20:32
  #39 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: ?
Posts: 70
Originally Posted by Usaf View Post
...chi è in Aviazione da più di un paio d'anni, avrà memoria di perché la battaglia è così agguerrita con il modello Low Cost...alle volte fa sorridere sentire il Bue dare del cornuto all'asino...ovvio a 23/24 anni certe cose non le si possono conoscere...
E le centinaia di dipendenti in causa con AZA a causa dei reintegri post 2008?
I vari cambi di residenza, le liste di anzianità di CAI..?

Che cominci la battaglia agguerrita contro le major!
Number4 is offline  
Old 26th May 2020, 21:17
  #40 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 148
Originally Posted by Number4 View Post
E le centinaia di dipendenti in causa con AZA a causa dei reintegri post 2008?
I vari cambi di residenza, le liste di anzianità di CAI..?

Che cominci la battaglia agguerrita contro le major!
Repetita juvant: il Bue che dice all’asilo di avere le corna...molto più semplice : nella vita a forza di seminare vento raccogli tempesta. A me dispiace solamente per la forza lavoro anello debole della catena che rischia dì rimetterci, forse abbagliata dalle solite sirene con #andràtuttobene...
p.s nel frattempo anche in Irlanda aprono le redundacies...
Usaf is online now  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.