Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

500 hrs on type

500 hrs on type

Old 26th Nov 2016, 11:26
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2016
Location: Italy
Posts: 4
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
500 hrs on type

Ciao a tutti,

Sono nuovo del forum. Ho la licenza CPL e sto studiando per conseguire l'ATPL frozen.
Mi piacerebbe lavorare in linea un giorno ma guardando i requisiti, tra questi trovo sempre "500 hrs on type". Lo so che questa domanda è stata posta e riposta sul forum, ma volevo aprire questo 3D proprio per accentrare tutte le info in merito in un unico punto, essendo, da quanto ho capito, tale requisito uno dei maggiori scogli.

In sostanza vorrei discutere con voi diverse casistiche:
- Giovane con atpl frozen e type, 250 ore totali e 0 sulla macchina
- Pilota di linea proveniente da altra macchina, con il nuovo type e 0 ore sulla nuova macchina
- Pilota militare con esperienza su macchine pesanti multicrew/multiengine, 3000 ore di volo, ATPL, type rating ma 0 ore sulla macchina.

Oggi, chi ha più possibilità di essere assunto tra questi?
Come fanno in sostanza queste figure professionali, con diverso bagaglio esperenziale, a superare lo scoglio delle 500 ore on type?

Last edited by 2positive; 26th Nov 2016 at 17:42.
2positive is offline  
Old 26th Nov 2016, 18:49
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,394
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Pagano.....
Nick 1 is offline  
Old 26th Nov 2016, 20:06
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: Italy
Posts: 593
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Pagano....
liftman is offline  
Old 26th Nov 2016, 21:26
  #4 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2016
Location: Italy
Posts: 4
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ma dai ma per quanto possa esistere questo fenomeno mi volete dire che fanno TUTTI cosi? e dei 3 casi che vi ho menzionato?
2positive is offline  
Old 27th Nov 2016, 18:26
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2007
Location: Italy
Age: 48
Posts: 64
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Pagano...... ripagano.... strapagano......

Se non vuoi credere a noi, dai un'occhiata qui:

Map of PAY TO FLY in EUROPE ! ? Unemployed Pilots
Bluesky0119 is offline  
Old 27th Nov 2016, 18:56
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
mmm in inghilterra non pagano??? seee
shinners is offline  
Old 27th Nov 2016, 18:59
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2010
Location: East
Posts: 226
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ti provo a dire la mia.
Partendo dal caso 3.
Non e' di mia competenza ma credo che se uno e' militare con macchina pesante, che a questo punto mi viene da dire che abbia volato tanker o C-130, e si e' fatto un type di tasca sua, credo che un lavoro in giro per il mondo lo trovi. In giro per il mondo.
Caso 2. Pilota con esperienza in linea, quindi direi che un type e ore relative ce le ha, e qui torno a chiedermi/ti dove le ha fatte ste ore e come e chi ha pagato il type; se va a cercare la stessa tipologia di lavoro su una macchina diversa, credo qualcosa lo trovi.
Caso 1. Il tuo, suppongo. Paghi. Perche' puoi decidere se spendere 40 mila eurini per un atpl "classic", al quale aggiungerai un 30-50 mila eurini di type e ore, oppure puoi decidere di provare quelle blasonatissime scuole che (praticamente) ti garantiscono lavori in svariate compagnie, molte delle quali britanniche, ma anche li' 100 piotte le devi cacciare subito.
Direi che diventare pilota con 50 mila euro oggi e' praticamente un miraggio.
Vuoi diventare pilota di linea ? Preventiva 100 mila. Se poi ne spendi meno, molto bene, tanto meglio.
Ora, volendo fare un discorso piu' costruttivo e cercando di soddisfare la tua curiosita', ci sono piloti che fatte le licenze hanno cominciato a cercare lavori che gli permettessero di accumulare ore, conoscere nuove realta' in giro per il globo, fare un po' di esperienza e trovarsi nel posto giusto al momento giusto.
Questo pero' comporta sacrifici che non tutti sono in grado di fare: privazioni materiali, affettive, schiaffi morali, porte chiuse quando sembrava tutto fatto (secondo te) e bocconi amari da ingoiare. Nonostante tutto questo devi mantenere quel minimo entusiasmo che non ti fa perdere di vista il tuo obiettivo. E ancora non e' detto che tu riesca a portare a termine la tua impresa. E ancora non e' detto che quando capitera' che ti offrano un lavoro in linea, non ci sia da sganciare una cospicua somma: sto parlando di Ryanair che ti chiede 30 mila euri per il type anche se ti presenti con 4000 ore di 320.
Io, per esempio, dopo aver fatto le licenze ho lavorato come istruttore, come pilota di fotogrammetria e altri lavoretti di contorno, e dopo 7 anni, di cui circa 4 passati all'estero, e 3500 ore di pistoni sono stato assunto, forse per pena, forse per disperazione loro, da un'azienda di trasporto aereo di linea senza dover scucire alcunche'.
Come vedi si puo' fare, ma io non sono la regola.
Sai quanti ne ho visti che partivano per i sette mari a vele spiegate e dopo due o tre mesi se ne tornavano a casa e si mettevano a guardare i programmi di line training della Blue Air o della Tarom, per citarne due che mi vengono in mente ora ?
Vedi tu ?
FlyingTruckdriver is offline  
Old 27th Nov 2016, 20:13
  #8 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2016
Location: Italy
Posts: 4
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Flyingtruckdriver intanto grazie per la tua risposta. Mi pare di capire che il quadro è parecchio complesso e preoccupante al momento.
Ma qualcuno ha sentore di cosa si prevede per il futuro? La situazione resterà invariata p addirittura peggiorerà secondo voi??

Nel mio esempio comunque, il caso 2 è un pilota che magari era abilitato sull'md80 e oggi cerca un rimpiego in un'altra compagnia..anche lui nonostante l'esperienza e magari la possibilità di pagarsi un TR non può presentarsi nemmeno a Ryan che dal sito ti chiede esperienza sulla macchina per almeno 500hrs?!

Infine, paradossalmente dal tuo discorso mi sembra di capire che ancora oggi, nonostante tutto, un pilota militare ha piu chanches di successo in linea, specialmente se magari è disposto a pagarsi un type...???
2positive is offline  
Old 28th Nov 2016, 11:34
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 655
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ciao,
Ryanair chiede ore per experienced First Office e Captains, ma a lato c'è sempre il cadet program che assume con solo le ore di addestramento.

Sì il panorama non è bellissimo, e il type, a meno di Major o rare eccezioni lo si paga.
Certo anche la forma di pagare varia, tutto subito o a rate dedotte dal salario cosa rara anche questa.

Io personalmente, ho iniziato a volare jet dopo esperienza di circa 2 anni su turboelica, ma molte compagnie ancora chiedono ore su macchina specifica/jet e questo è uno scoglio davvero duro da superare.
Il fatto di essere disposti a privarsi di molte cose, stare lontani da casa e dagli affetti, be questo io lo vedo intrinseco dal giorno che si scegli da provare a fare questo mestiere e quindi non lo vedo come un aspetto negativo.

Aloa
aloa326 is online now  
Old 28th Nov 2016, 12:12
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 39
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
ciao,
ti rispondo poi ti dico francamente alcune cose.

Giovane con atpl frozen e type, 250 ore totali e 0 sulla macchina
- Pilota di linea proveniente da altra macchina, con il nuovo type e 0 ore sulla nuova macchina
- Pilota militare con esperienza su macchine pesanti multicrew/multiengine, 3000 ore di volo, ATPL, type rating ma 0 ore sulla macchina.
diciamo che dalle option che hai elencato, alcune major, preferiscono i secondi e poi i terzi (dipende poi anche da che tipo di macchina provieni, in termini di MTOW e comunque sempre MC/ME)

Detto questo , visto anche il tuo nick!, ti faccio una domanda.
Tu vuoi fare il pilota a seconda della disponibilità lavorativa e dalle chance che hai di trovare lavoro poi o vuoi farlo prima di tutto perché è la tua passione e sei disposto a tutto pur di arrivare a coronare il tuo progetto lavorativo?

Se la risposta è quella che penso, allora, va bene raccogliere delle idee, e opinioni altrui, ma vai avanti con il tuo percorso.
Ricorda che per la maggior parte dei casi, chi arriva a fare il pilota professionista, è perché veramente l'ha voluto, ha fatto e continuato a fare sacrifici e ha avuto una forte tenacia e costanza per superare tutti i momenti negativi e di sconforto.


Ora, collegandomi alle tue domande, Vorrei anche dire ad altri utenti, senza rivolgermi in particolare a qualcuno, che le opportunità ci sono state, ci sono, e ce ne saranno molte.
Per chi ancora non trova, l'unica cosa che mi sento dire, è che sinceramente non state mettendoci tutto quello che dovreste, dedicate poco tempo alla ricerca, ad aggiornare i vostri profili e cosi via dicendo.

Esempio:

Da amici ho saputo che DHL AIR UK ha appena convocato 20 cadet, profilo CPL low hours , tra cui 2 italiani.....di questi, uno è un mio amico e caro collega, e un altra amica Polacca conosciuta in Danimarca tempo fa. Entrambi mandavano CV e scrivevano ogni 6 mesi con update dei vari documenti....... sono stati chiamati dopo 3 anni.
JQKA is offline  
Old 28th Nov 2016, 12:33
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 39
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Pagano...... ripagano.... strapagano......

Se non vuoi credere a noi, dai un'occhiata qui:

Map of PAY TO FLY in EUROPE ! ? Unemployed Pilots

-in tutti questi anni, hai mandavo e seguito compeangie come puo essere la DHL?

-Sei andato a fare gli open day di varie compagnie, come puo essere Wizzair?

-Oltre ad usare Facebook per giocare hai provato ad usare altri Social network e provare ad allacciare rapporti con qualche DFO e/o crearti contatti?

-Se andato con costanza da qualche compagnia a bussare la porta visto che Malpensa/Linate, non sono lontani da Perugia?

-Aggiorni continuamente il tuo interesse?

E ti potrei elencare molte altre cose....

dopo aver fatto tutto allora torna qui e forse avrai modo di influenzare negativamente persone più giovani che intraprendono questo mestiere, ma non giudicare a libro chiuso, offendendo tutti quelli che ancora ora trovano il loro primo impiego grazie alla loro determinazione.
JQKA is offline  
Old 28th Nov 2016, 13:30
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,342
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
A prescindere dalla determinazione che uno/a può avere, e che è senz'altro una dote considerevole per chi vuol fare questo mestiere, rimane il fatto che il fenomeno del P2F negli ultimi anni ha inquinato il mercato, e con esso a seguire training e processi meritocratici che dovrebbero essere propri di questo mestiere.
Comunque secondo me la vera novità è che JQKA ha fatto un corso d'Italiano.
EI-PAUL is offline  
Old 28th Nov 2016, 13:54
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,342
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Parlando di cose serie e lasciando stare pagliacci e pagliacciate, la vera novità è che forse l'autorità sta iniziando a capire i disastri causati dal P2F e dai suoi figli e figliocci.
Nel futuro qualche emendamento EASA potrebbe iniziare a mettere un freno alla pratica, e forse iniziare gradualmente a restituire un po' di dignità a questo mestiere, anche se per recuperare ai danni perpetrati nell'ultimo decennio non so se basteranno due generazioni.
Il tutto grazie a colleghi che parlano poco ma agiscono molto, uno in particolare che scrive anche qui.
EI-PAUL is offline  
Old 28th Nov 2016, 14:39
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 655
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Aloa è senza la H, quindi stai parlando con un altra persona.

Sei tu che continui a non capire, ed usare faccine idiote nei tuoi post. Il provider che dici tu è un ATO e quindi ha bisogno di autorizzazione da AESA....ripeto non sai di cosa parli!!,
Si mi "Diffamano", difatti il loro thread è stato cancellato e L' unico ad avergli risposto ero stato io.

Sei arrivato qui, dicendo che chi non aveva lavoro era perché non si applicava e non lo voleva veramente, ma tu che ne sai????

Tu, insieme a Marroncini credo che siate i fondatori del forum tarallucci e vino.

Dopo essere atterrato a FCO l'ultima volta ti hanno stesso un tappeto rosso per aver utilizzato la pista che non si usa mai???...a no scusa ti sei svegliato tutto sudato...era solo un sogno.

Aloa

Last edited by aloa326; 28th Nov 2016 at 15:16.
aloa326 is online now  
Old 28th Nov 2016, 14:42
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 655
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Marchese ahahahahaha!

Ciao come stai??
Sono 2 anni che sono basato a Barcellona, mi trovo bene e sono più di 3 anni che ci vivo.
Anche quando lavoravo in Ungheria già mi ero stabilito qui...le spagnole sono imbattibili!

Tu sei sempre a 7/8 fusi da noi? Che piani hai?

Qui ci sono ragazzi che cercano consigli...intervieni.

Aloa
aloa326 is online now  
Old 28th Nov 2016, 16:32
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 39
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Bluesky0119

ciao,
Non uso nessun tono saccente e il tutto era per spronarti e darti spunti a prescindere dall'età che hai e dalle ore di volo che hai.
Il tuo percorso?...me lo potevo immaginare perché io non dimentico e ogni tanto leggo anche se scrivi poco, quindi immaginavo un percorso e ore simili a quelle che hai tu ora specificato.

Io non distinguo serie A, B, C a seconda di che aereo porti ....

Resto però dall'idea che non hai fatto comunque abbastanza!!
Non essere negativo e non pensare che veramente tutti quelli che ora sono in linea abbiano pagato!! Se non avevo prove e fatti concreti non starei qui certo a dirti il contrario e contro-ribattere ciò che tu affermi.

Ci sono molte persone che sono arrivate pagando certo, questo è vero, ma cerca di fidarti di quello che ti dico....
Io cerco per quel che posso di aiutare e non illudere sia in positivo che in negativo, le nuove "leve", perché io questo aiuto non lo avevo come non avevo tutte queste informazioni su internet ora presenti.

Visto che sei sopra i 40 chiedo in caso tu sia stato brevettato anni anni fa già con CPL, negli anni tra il '96/ 2006 circa quando ancora il mercato camminava anche se lentamente, parlo dei vari Start Up , Alpi Eagles, Volare, Neos, Myair...cosa è successo? Tutti ti hanno detto no?
Te lo chiedo perchè sinceramente di molti che conosco, tutti hanno trovato da una parte o dall altra.

DHL era solo un esempio? e specifico perchè non vorrei tu confondessi, DHL EAT con DHL AIR sono 2 cose diversissime e dovresti saperlo comunque quindi anche qui se non lo sai , fatti una domanda!!
posso sapere anche in privato, come e dove hai mandato a DHL?

Spero comunque che tu non prenda questo come attacco, anzi, magari ti posso aiutare a cercare ed indirizzarti meglio.

A volte uno pensa di fare bene determinate cose, non sapendo che potrebbe fare meglio....

TI chiedo di specifico di DHL AIR sai perchè?
perchè loro come cadet avevano solo pochi CV mandati da gente che cercava di entrare dal 2012/2013 all'incirca, data in cui loro comunque, 1 anno prima avevano già selezionato dei cadet per ricoprire tutte le posizioni sino ad oggi!!
E ad oggi avevano solo pochi CV da scartare e 20 di loro sono stati chiamati, ma in forma confidenziale con una email( email appunto che tu avresti dovuto reperire in qualche modo) chiedendo a loro se erano ancora interessati alla posizione di FO sul 757.
Queste 20 persone erano profilo vario, gente anche di 40 con poche ore e gente senza ore di jet, ma la maggior parte CPL e 250/300 ore!

Ps.
vedo che hai tolto il tuo intervento, ma fa niente.
Se ti mandassi una email con su scritto tutte le compagnie, indirizzi email interni ,telefoni vari DFO, FOPH, Agenzie ecc ecc forse ti spaventeresti di quanto poco hai cercato tu...o forse mi sbaglio io....ma io ho passato notti...dico NOTTI....a costruirmi un Data base vero e proprio di contatti ed email, ricordando il nome di questo e di quell'altro, modificando continuamente CV e lettera e prefazione, e aggiornando ogni 4-6 mesi il tutto con email, saluti, ringraziamenti vari ecc ecc..
Non sembra , ma è un lavoro anche questo!
JQKA is offline  
Old 28th Nov 2016, 16:45
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 39
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ora ..il mercato si sta riaprendo e anche di molto, si vede e si sente...
quindi rimboccati le maniche e insisti nel voler fare quello che vuoi, per cui hai studiato e per cui hai speso soldi!
JQKA is offline  
Old 28th Nov 2016, 16:45
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2007
Location: Italy
Age: 48
Posts: 64
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by JQKA View Post
-in tutti questi anni, hai mandavo e seguito compeangie come puo essere la DHL?

-Sei andato a fare gli open day di varie compagnie, come puo essere Wizzair?

-Oltre ad usare Facebook per giocare hai provato ad usare altri Social network e provare ad allacciare rapporti con qualche DFO e/o crearti contatti?

-Se andato con costanza da qualche compagnia a bussare la porta visto che Malpensa/Linate, non sono lontani da Perugia?

-Aggiorni continuamente il tuo interesse?

E ti potrei elencare molte altre cose....

dopo aver fatto tutto allora torna qui e forse avrai modo di influenzare negativamente persone più giovani che intraprendono questo mestiere, ma non giudicare a libro chiuso, offendendo tutti quelli che ancora ora trovano il loro primo impiego grazie alla loro determinazione.
Ho applicato a talmente tante compagnie che molte oggi non esistono più.

Ho partecipato a 5 open day di 3 compagnie diverse, non è successo nulla.

Non uso facebook per giocare, mi serve solo per organizzare e partecipare ad eventi motociclistici. Ho vari contatti aeronautici, inclusi dov e compagnia bella. Preferiscono prendere chi ha esperienza e/o chi paga TR e LT (parole loro).

Ai "bei" tempi e con grandi sacrifici economici, in cui l'entusiasmo era alle stelle mi sono fatto mezza Europa, altro che Linate e Malpensa, anche di notte per acchiappare i cargo. A me i CV li hanno strappati in faccia (Gandalf, Air Itali, Azzurra, MedAirlines, Volare..........)

Ogni 5 ore di volo aggiorno CV e profili

Io non ho offeso nessuno, parlo per esperienza e per fatti a me successi. Oggi il pilota è un business prima di essere una professione. Non a caso 18 nazioni in Europa e del Mediterraneo fanno pagare per lavorare o per comprare un lavoro... fai tu.

Vedi, tu nemmeno sai il mio percorso e mi giudichi, io non mi permetterei mai di farlo.

E poi, anche la storia che solo chi ha la passione, molla tutto e parte, viaggia mesi interi per mezzo globo a bussare alle compagnie aeree.... deve finire.
Coi soldini di mamma e papa' è tutto più facile e ci mancherebbe altro non approfittarne.

Ma per uno come me, che ha preso i brevetti lavorando e facendo due prestiti, che in periodi di magra o assenza di attività di lavoro aereo (si sono un pilota "sfigato" di aerofotogrammetria) va a lavorare di notte per fare gli inventari nei supermercati perché altrimenti o si mangia o si pagano bollette e affitto... la cosa è ben più difficile.
E la mia passione vale meno della tua? La mia motivazione vale meno della tua?

Ho 41 anni di cui 18 di volo... e se continuo ad andare avanti nonostante le briciole e la gente che mi passa avanti a velocità luce e col portafoglio pieno..... secondo te sono motivato o no? Dopo varie selezioni non superate, altre superate e mai chiamato perché ho sempre rifiutato di comprare il lavoro (P2F).... sono motivato anche se incazzato o no?

Se solo voi piloti di linea vi considerati piloti, visto che ai varchi equipaggi quando passo vi guardo, vi saluto.... e spesso ricevo solo risatine e sguardi di schifo beh.... si, capisco tante cose. Eppure ti assicuro che razzolare con mep e sep per l'Europa l'Africa e gli USA con meteo avverse, aeroporti trafficati, strumentazioni al limite soli a bordo e col lavoro da riportare comunque a casa altrimenti non arriva lo stipendio...... non è cosa da tutti. E non mi ritengo un pilota arrivato..... mi ritengo un pilota "sfigato". Però parlo ed esprimo le mie idee, ti piaccia o no.
Male che vada puoi ignorarmi.

Ti saluto e ti auguro buone cose.

BS0119

PS Ho tolto e riscritto il mio intervento perché avevo fatto casino coi "quote".... scusami.
Bluesky0119 is offline  
Old 28th Nov 2016, 16:51
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 39
Posts: 484
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Se solo voi piloti di linea vi considerati piloti, visto che ai varchi equipaggi quando passo vi guardo e vi saluto.... e spesso ricevo solo risatine e sguardi di schifo beh.... allora li si capisco tante cose.
Beh su questo non ti do proprio torto...ma questa è la cultura aeronautica dei grandi Super Comandanti a strisce e stelle(ex Alitalia, Ex Eurofly ecc) e occhiali da sole con 0 gradi e nebbia...Persone cosi le ho incontrate anche io , a mala pena sollevavano la testa per salutare e non faccio nomi..ma fortunatamente era un crew bus con 2 equipaggi differenti di 2 compagnie totalmente differenti, ed io non ero nel suo...
JQKA is offline  
Old 28th Nov 2016, 17:04
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2007
Location: Italy
Age: 48
Posts: 64
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Scusa se i miei toni ti sono sembrati un po' infastiditi e alti, ma come avrai ben capito l'argomento è un nervo scoperto per me.

Approfitto solo per dirti che sono d'accordo con te; non penso di aver fatto tutto e sicuramente si deve fare di più e continuare a sperare studiare e lavorare; ma ad un certo punto non è più questioni di fare o non fare... ma di poterlo o non poterlo fare.

Di nuovo un saluto.
Bluesky0119 is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell or Share My Personal Information

Copyright © 2023 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.