Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Skymates o Bartolini?

Skymates o Bartolini?

Old 15th Jul 2017, 22:00
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 52
Posts: 580
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by mau mau View Post
Beh visto che mi si tira in ballo.....rispondo.
Jolax, no la risposta non è solo ironica. Se davvero volete intavolare una discussione se sia meglio imparare qualcosa in aviazione in USA rispetto alla Polonia, beh..... alzo le mani sinceramente, mi viene da ridere solo a pensare al paragone. in USA andrei a occhi chiusi altre 1000 volte per il mio training, della Polonia per quanto riguarda l'aviazione, ne sento parlare solo recentemente ed esclusivamente per i prezzi ridotti. Prima di ora, si sapeva della Polonia solo per il povero ex-Papa, per la gnocca e per l'aereo di Stato Polacco precipitato uccidendo tutte le autorità. Ma magari sono sfuggite a me tutte queste perle di aviation training polacche, non dico di no. Cmq se ad oggi qualcuno guarda la Polonia come ultimo baluardo delle scuole di volo, beh...buona fortuna. Io il consiglio l'ho dato, sta a chi è interessato raccoglierlo oppure no perché il vostro training è soltanto affare vostro, io ho già dato e da tempo :-) Io ripeto che non ci penserei nemmeno, ma se voi volete stare a guardare caso per caso, fate pure. Vi auguro in bocca al lupo.
Senza polemica ma buona fortuna pure a te, i pregiudizi a prescindere non sono mai stati ottimi consiglieri
DEVILFISH is offline  
Old 16th Jul 2017, 04:26
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: WORLD
Age: 52
Posts: 1,005
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Nota di colore, la RAF da diversi anni non manda più nessuno a fare le scuole in US o Canada non perchè non sanno insegnare ma perchè volare li dove tutto funziona, non parli con nessuno o quasi ed il tempo è quasi sempre bello è troppo semplice e quando i suoi piloti tornavano avevano grosse difficoltà.
bufe01 is offline  
Old 16th Jul 2017, 12:15
  #23 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jan 2015
Location: Italy
Posts: 128
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ma secondo voi le compagnie (tipo ryanair) tendono a scartare chi si è addestrato in usa?
edhelms is offline  
Old 16th Jul 2017, 13:19
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,588
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
si'invece alcune compagnie inglesi preferiscono il grande addestramento dell'mpl..... ma per favore..... e se la tirano pure......

meno male che almeno ryanair si e'rifiutata di aderire.....
shinners is offline  
Old 16th Jul 2017, 18:19
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2014
Location: Italy
Posts: 175
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by edhelms View Post
Ma secondo voi le compagnie (tipo ryanair) tendono a scartare chi si è addestrato in usa?
dovrebbero?
Jolax is offline  
Old 17th Jul 2017, 00:39
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 5,015
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ciao bufe, ma da 30 anni a questa parte in USA il clima è rimasto lo stesso, le comm idem, e funziona sempre tutto allo stesso modo...quindi come mai se prima la RAF li mandava in USA adesso non va piu bene e quando tornano non ci saltano fuori? Sarà mica perchè i nuovi piloti sono delle pippe?
Poveri i piloti americani comunque ....chissà quando vengono in europa come faranno??. Li mandiamo in Polonia a imparare qualcosa?

Edhelms, non preoccuparti per Ryan, nemmeno loro sanno con che criterio assumono, usano un algoritmo che nessuno sa come funziona, secondo me se scrivi che hai frequentato la scuola di volo X Wing basata su Nibiru nemmeno se ne accorgono..... quindi vai pure nella scuola di volo che piu ti piace
mau mau is offline  
Old 18th Jul 2017, 12:19
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2014
Location: praha
Age: 44
Posts: 64
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Fai attenzione alla conversione FAA-EASA. Ormai sono diventati pestiferi e costosi quando si torna per convertire. Comunque, vai dove poi non rimani senza soldi perché se sei low budget é pericoloso.
monviso is offline  
Old 18th Jul 2017, 13:28
  #28 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jan 2015
Location: Italy
Posts: 128
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
A conti fatti:
-Skymates pago €41.000 alloggio incluso.(se rispetto i tempi)
-ATPL Theory full time devo poi vedere dove farlo in ogni caso diciamo €5.000
-Conversione in Grecia dovrebbe essere sui € 5.000
-MCC + JOC= € 5000
Totale: € 56.000

-Bartolini sono € 40.000 + 5.000 tra vitto e alloggio.
-MCC + JOC = €5000
Totale: € 50.000

Quindi in USA spenderei € 6000 in più ma sarebbe una bellissima esperienza anche se dopo avrò da sudare con i vari iter europei. Ma avrò doppie licenze. In più potrei iniziare già a settembre mentre la Bartolini mi ha detto che non si può iniziare prima di febbraio 2018 e siccome rinvio da 2 anni non ho più voglia di aspettare avendo 25 anni. Inoltre alla Bartolini il corso teorico non è full time ma distance learning.
Per cui ho deciso skymates, inizierò a settembre e si spera a giugno, luglio avrò finito le licenze. Dopo di che tornerò in europa e valuterò come muovermi.
edhelms is offline  
Old 18th Jul 2017, 14:38
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 42
Posts: 537
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ok bene. Un consiglio; parti con PPL FAA e le 100 ore da PIC, poi valuta dove fare CPL/IR/MEP...tanto hai tempo per valutare. Fidati che volare IFR in Europa è comunque diverso che in USA (purtroppo o per fortuna) per cui fatti una bella esperienza in USA volando le prime 150 ore circa...poi la parte professionale magari affrontala qui in Europa visto che sarà il tuo posto (te lo auguro) di lavoro. Comunque hai tempo. In bocca al lupo...
Flyfede80 is offline  
Old 19th Jul 2017, 13:36
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: -
Posts: 1,175
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Fatti 80 ore di PIC in America. Almeno 20 usale per abituarti a volare in Europa nel caso in cui tu decidessi di fare CPL/IR-MEP in Europa. Tanto se vuoi la licenza FAA è facile ottenerla avendo già quella EASA.
RedBullGaveMeWings is offline  
Old 19th Jul 2017, 20:38
  #31 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2008
Location: Italy
Posts: 50
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by Flyfede80 View Post
Ok bene. Un consiglio; parti con PPL FAA e le 100 ore da PIC, poi valuta dove fare CPL/IR/MEP...tanto hai tempo per valutare. Fidati che volare IFR in Europa è comunque diverso che in USA (purtroppo o per fortuna) per cui fatti una bella esperienza in USA volando le prime 150 ore circa...poi la parte professionale magari affrontala qui in Europa visto che sarà il tuo posto (te lo auguro) di lavoro. Comunque hai tempo. In bocca al lupo...
Stavo per consigliarti la stessa cosa!!!👍👍👍fai ppl faa oppure ancora meglio UK CAA in America ( ci sono almeno due scuole ) così poi quando torni sei pronto...70/80 ore te le fai in usa e il resto qui in Europa insieme a CPL IR MEP!👍👍👍teoria dove ti pare...
ego180 is offline  
Old 19th Jul 2017, 20:49
  #32 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jan 2015
Location: Italy
Posts: 128
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Ho conosciuto un ragazzo che è stato appena preso in ryanair ed ha fatto tutto con skymates e poi ATPL e conversioni in europa.Anche un suo amico. Mi ha detto di andare tranquillo che le differenze sono minime.Boh
edhelms is offline  
Old 19th Jul 2017, 21:57
  #33 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2010
Location: East
Posts: 226
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Senza dilungarmi troppo ti confermo che le differenze non sono abissali e che di gente che ha fatto FAA e poi EASA, e ora lavora nelle piu' disparate compagnie aere, Ryanair in primis, ne conosco a decine. Se vuoi provo a farti un'elenco di dove lavorano alcuni degli italiani che sono stati alla Skymates dal 2008 al 2012: Ryanair (una quindicina), Easyjet, Wizz Air, Alitalia, Emirates, Aerlingus, Flydubai, Qatar, Cathay Pacific, Neos, Air Dolomiti, Norwegian, WOW, Air Baltic, Blue Air, Turkish, DHL e sicuramente me ne sto dimenticando qualcuno. Senza contare quella decina di italiani che si sono sposati un'americana e ora lavorano in compagnie USA.
Questo non significa che in EASA non facciano le cose fatte bene o non valga la pena formarsi qui. Qui le cose le fanno bene, specialmente le scuole piu' blasonate (e costose).
Ma un'esperienza americana la consiglio sempre a tutti, anche se oggi, economicamente, non conviene poi cosi' tanto.
Uno una volta mi disse:
"l'Italia da costa a costa e' 70/80 miglia e hai sempre spazi aerei dove non ti fanno entrare, aeroporti dove per atterrare ti serve il visto presidenziale. L'America e' infinita e se vuoi atterrare a Las Vegas tra il 747 della Virgin e 777 della British ti dicono caution wake turbulence e vai col liscio!"
Ecco magari tra quei due no, ma rendeva l'idea.
FlyingTruckdriver is offline  
Old 19th Jul 2017, 23:03
  #34 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2008
Location: Italy
Posts: 50
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Concordo con flyingtruck. Però forse bilanciare le cose prendendo il meglio di entrambi i sistemi per me è la cosa migliore che consiglierei a mio fratello! Risparmiare energie e anche soldi per le conversioni lo trovo importante quanto fare esperienze formative come volare negli States. Senza contare che fare i visti comporta tempo e denaro da spendere. Comunque scegli alla fine scegli bene. Ma ricorda che quando avrai atpl frozen poi dovrai spendere altri soldi, anche solo per prepararti ed affrontare le selezioni. Meno spendi prima (soldi ed energie) e meglio ti trovi dopo! Certo fare esperienze ha la sua importanza. In bocca al lupo!
ego180 is offline  
Old 29th Jul 2017, 20:43
  #35 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2015
Location: Italy
Posts: 21
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Buonasera,
Io non scrivo di solito su questo forum, ma visto che ho trascorso del tempo negli states per fare il riempimento posso dirti la mia; negli states vacci a fare solo il riempimento, perché se vuoi fare tutto li aspettati di:
- cambiare almeno 3/4 istruttori (la maggior parte sono lì per arrivare alle 1500 h per poter entrare in compagnia)
- avere un'istruttore con poca esperienza (spesso le scuole offrono lavoro agli studenti che hanno fatto tutto il percorso con loro)
- spendere molto più che in europa calcolando anche la conversione
- per quanto riguarda arlington, vivere in un posto deprimente.
Se hai l'occasione di fare un corso con un istruttore che ha qualche migliaio di ore di esperienza secondo me che sia Polonia o Burkina Faso è molto meglio di un ragazzo con 300h di volo negli states.
Personalmente il mio istruttore PPL in Italia aveva 3000h solo di TAMPICO mentre il ragazzino americano che mi ha fatto il check e aveva 1000h totali e la differenza si sentiva parecchio.
cavosky is offline  
Old 30th Aug 2017, 17:44
  #36 (permalink)  
stardust717
Guest
 
Posts: n/a
mi aggiungo a questa discussione per chiedere a chi ha esperienze dirette quanto si spende realmente e se è ancora conveniente?
 
Old 20th Sep 2017, 23:40
  #37 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jan 2015
Location: Italy
Posts: 128
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Alla fine Skymates...grande sbaglio.

Ragazzi, alla fine ho scelto skymates. Sono qui in Texas da quasi un mese e penso di aver fatto una grande ca*****ta.
Sto vedendo un sacco di ragazzi essere bocciati per un puntino all'orale del checkride. Qui vogliono sapere di tutto e di piú. Inoltre ti tengono 2 ore e mezza alla scrivania. Sinceramente avevo sottovalutato questo aspetto , pensavo fosse come in Italia con una interrogazione pre volo. La scuola a differenza di molte altre in usa chiama esaminatori esterni FAA tutti vecchi che amano bocciare, vanno a trovare il pelo nell' uovo. Un ragazzo é stato bocciato solo per aver sbagliato un calcolo al Weight and balance.
In più il posto fa schifo e gli istruttori son tutti lì per fare ore.
Insomma sono molto amareggiato e non so cosa fare perché ho iniziato a volare e gli ho già anticipato della grana.

Che mi consigliate di fare?
edhelms is offline  
Old 21st Sep 2017, 07:08
  #38 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: -
Posts: 1,175
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Io l'avevo detto che l'USA non era quel paradiso che tutti dipingono, ma buona solo per farsi qualche riempimento ore, ma qualcuno ha preferito spalare me*da sulla Bartolini aggratis.
E intanto nell'ultimo mese qualcosa come 7 sono stati assunti in varie compagnie, anche inglesi. E no, non sono tutti in Ryanair.

E vabè, ma gli USA sono gli USA. Il volo l'hanno inventato loro, il resto fa cagare senza neanche doverlo considerare.
RedBullGaveMeWings is offline  
Old 21st Sep 2017, 07:09
  #39 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: -
Posts: 1,175
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Fatti il PPL e le 100 ore di PIC dopo, studiati l'ATPL in distance learning e poi fai CPL-ME/IR in una buona scuola europea: Bartolini, Aerodynamics in Malaga, la Diamond in Svezia e così via.

Certo, dovrai riabituarti a volare un po' in Europa, che non è lo stesso.
RedBullGaveMeWings is offline  
Old 21st Sep 2017, 09:27
  #40 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2017
Location: it
Posts: 14
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Scusate l'OT.

@RedBullGaveMeWings c'è un modo in cui riesco a contattarti in privato? Non penso di poterti mandare un mess privato perchè sono nuovo di qui, però sto cercando di informarmi su Bartolini Polonia. Lascio qui la mia email yarlaz [at] gmail {dot} com , se hai occasione di contattarmi direttamente li o fornirmi alternative te ne sarei grato. Grazie mille
damnko is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2022 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.