Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Thread Alitalia CAI

Thread Alitalia CAI

Old 23rd Jun 2014, 12:12
  #1121 (permalink)  
AFD
 
Join Date: Jul 2008
Location: internet
Posts: 552
selcalcheck che negli uae non viga la democrazia non e' un segreto e non lo scopriamo da PPRuNe.
tanto e' vero che non obbligano la gente ad andarci con la pistola puntata alla testa,detto cio' io a casa mia faccio le mie regole,se tu ci vuoi venire ti adegui altrimenti vai in italia dove puoi fare quel che cavolo ti pare(leggasi problema immigrazione clandestina in italia)
AFD is offline  
Old 25th Jun 2014, 10:49
  #1122 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2011
Location: Reup
Posts: 121
Da skytg24

In una nota congiunta le due compagnie annunciano di aver trovato l'intesa sui termini e le condizioni delle operazioni. La documentazione contrattuale dovrà essere finalizzata già dai prossimi giorni. Serve poi il via libera dell'Antitrust

Alitalia ed Etihad confermano di aver trovato un accordo sui termini e sulle condizioni dell'operazione con cui la compagnia di Abu Dhabi acquisterà una partecipazione azionaria del 49% in Alitalia. Lo si legge in una nota congiunta in cui si precisa che "le due Compagnie aeree procederanno già dai prossimi giorni alla finalizzazione della documentazione contrattuale, che includerà le condizioni concordate. Il perfezionamento dell'operazione è soggetto alle approvazioni delle competenti autorità Antitrust".

L'annuncio delle due compagnie arriva quando è ancora da sciogliere il nodo dei 2250 esuberi previsto dal piano della compagnia di Abu Dhabi. Il confronto con i sindacati è iniziato all'insegna del muro contro muro, con le organizzazioni dei lavoratori che si sono dichiarate indisponibili ad affrontare il tema occupazionale nei termini prospettati. Una nuova convocazione da parte dell'azienda è attesa a breve.
Accordo evidentemente trovato, invece, sull'altro tema caldo, la ristrutturazione del debito con le banche. Lo schema su cui si è lavorato in questi giorni prevede la rinegoziazione di 565 milioni di debito, con la cancellazione di un terzo e la conversione in azioni (con un convertendo a 2-3 anni) dei restanti due terzi. Le banche creditrici di Alitalia, Intesa, Unicredit, Mps e Popolare di Sondrio, hanno evidentemente raggiunto una posizione condivisa.
Assicurazioni sufficienti sono state fornite anche sul fronte delle infrastrutture, rispetto alle richieste di Etihad: il superamento del decreto Bersani che limita gli slot per Linate, stop ai vantaggi competitivi per le low cost e migliori collegamenti ferroviari con l'aeroporto di Fiumicino.

La dichiarazione congiunta di Alitalia ed Etihad, come rilevano fonti vicine al dossier, pone un punto fermo sulla strada del negoziato in corso tra le due aviolinee, dopo i diversi passaggi che si sono succeduti dal primo giugno scorso ad oggi, da quando cioè con un altro comunicato congiunto venne annunciato l'invio dell'attesa lettera da parte di Etihad.
Nell'ultima riunione, il cda ha dato il via libera alla proposta di Etihad e ha dato mandato ai vertici della compagnia di procedere alla stesura dei contratti con il vettore di Abu Dhabi.
Arewerunning is offline  
Old 25th Jun 2014, 18:45
  #1123 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: Terra d'Albione
Posts: 44
Guarda magari sbaglio, ma la decisione di bannare tutte le discussioni su EY l'ha presa PPRuNe, mica Ey.
umberto65 is offline  
Old 26th Jun 2014, 15:31
  #1124 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2004
Location: somewhere in the EU
Posts: 800
Mi pare che prima di Natale 2013 avevo scritto che se un accordo sarebbe stato trovato lo sarebbe stato dopo il 30 giugno 2014... ma ttenzione la saga non è ancora terminata. Rimane aperta la questione esuberi senza aver risolto la quale le banche non si muovono. Credo poi che Intesa debba fare ancora un passaggio in Consiglio di Gestione ma al momento non posso verificare.
iceman51 is offline  
Old 26th Jun 2014, 20:05
  #1125 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2003
Location: ? ? ?
Posts: 2,264
a casa mia faccio le mie regole
Non sapevo che PPRuNe fosse di proprietà della citata compagnia aerea.
Ergo non capisco come questa possa porre veti a terzi in Paesi terzi, a meno che la proprietà non gli si disponga a mo di zerbino.
Ovviamente liberissimi, ci mancherebbe...
Certo nell'ottica della libertà di espressione non è un bel precedente.
Henry VIII is offline  
Old 26th Jun 2014, 22:23
  #1126 (permalink)  
Riu
 
Join Date: Jul 2006
Location: China
Posts: 294
Henry, su PPRuNe non c'e Mai stata libertà d'espressione.. Concordo con selcalcheck le cose dovrebbero essere affrontate in maniera diversa.
Riu is offline  
Old 30th Jun 2014, 06:17
  #1127 (permalink)  
 
Join Date: May 2009
Location: United Kingdom
Age: 51
Posts: 185
Anatocismo

Zacchete!
Il Governo reintroduce l'Anatocismo bancario.
Forma subdola per risanare (a spese nostre) gli istituti di credito coinvolti in questa perdita colossale?
Onestamente non sono in possesso di dati che possano dare credito a questo e mi rendo conto che scritta così vale quanto un'ipotesi di complotto.
Potrebbe però non essere completamente campata per aria.
iceman51, EM75 voi cosa ne pensate?

Ciao
Ulxima
ulxima is offline  
Old 9th Jul 2014, 19:49
  #1128 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 49
Posts: 1,014
Pochi giorni alla conclusione dei giochi............
Noto che è calato "un silenzio assordante"..........che succederà?
Un in bocca al lupo a tutti!!!!!!!!!!!!!!
'ngulo_frà is offline  
Old 10th Jul 2014, 13:08
  #1129 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: World
Posts: 483
Storia gia' vista

Mah...azzardo una previsione per i naviganti.
Una 50ina in pensione dopo tre anni di sostegno reddito in mobilita'.
Una trentina di cpt e una 50ina di fo in mobilita' per juniority come da lista di anzianita' recuperabili in EY.
In compenso finalmente avrete un bel CCNL che e' venduto come la panacea di tutti i mali, ovviamente immediatamente derogato per ottenere i risparmi sul costo del lavoro che sono richiesti.
Se finisse cosi' tutto sommato non andrebbe malaccio, credo.
In bocca al lupo.
joe falchetto 64 is offline  
Old 10th Jul 2014, 13:10
  #1130 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: WORLD
Age: 49
Posts: 947
Negli UAE e da quelle parti non c'e' molta democrazia, qui da noi come diceva Guzzanti quando ne faceva la parodia....la casà delle libertà...facciamo un po' tutti come ***** ci pare !
Per cui Eagle concordo con te.

Detto questo, bisogna vedere esattamente quale sono gli aspetti legali, non credo che qui si dicano cose diverse o peggiori da quanto si dica sui media con la differenza che questi sono di regime e qui invece ci sono personaggi informati dei fatti che però hanno un'audience molti piu' limitata.
Capisco anche pero' che magari non ci sono, risorse, tempo soldi per combattere eventuali azioni legali.

Ci affidiamo al buon giudizio dei mods che se non altro non glielo fa fare nessuno di moderare !
bufe01 is offline  
Old 10th Jul 2014, 16:23
  #1131 (permalink)  

DOVE
 
Join Date: Oct 2003
Location: Myself
Age: 73
Posts: 1,186
ROMA (MF-DJ)--Alitalia ha chiuso il bilancio consolidato 2013 con
perdite per 568,6 milioni a fronte di un patrimonio netto negativo per 27 milioni.
Cio' significa, scrive il Sole 24 Ore, che le perdite della
compagnia hanno mangiato il capitale e che, nonostante l'iniezione di 300
milioni di qualche mese fa, Alitalia avrebbe dovuto portare i libri in
tribunale oppure in alternativa, chiedere altri soldi ai soci.
July 10, 2014 07:55 GM
Quanto ai ricavi, lo scorso anno sono scesi a 3,4 miliardi di euro
(-5,2%) mentre i debiti finanziari ammontavano a 936 milioni.
Per quanto riguarda il costo del lavoro, nel 2013 e' diminuito nel complesso a 46,9
milioni, per l'avvio di cassa integrazione e solidarieta'.


Alitalia: Del Torchio, speriamo di chiudere entro domani
ROMA (MF-DJ)—"Mi auguro di chiudere entro domani".
Lo ha dichiarato I' a.d. di Alitalia, Gabriele Del Torchio, entrando nel ministero dei Trasporti per l'incontro già iniziato sugli esuberi di Alitalia.
Alla domanda sulle indiscrezioni di stampa circa la perdita da parte di Alitalia nel 2013 di circa 569 milioni l'a.d. ha risposto
"abbiamo fatto una serie di pulizie e accantonamenti ".
July 10, 2014 09:55 GMT

Chissà quali sarebbero stati i risultati se anziché ai ‘Capitani coraggiosi’
il Generalissimo Intrepido avesse dato l’incarico di risanare la Compagnia di Bandiera a dei vili caporali.

Romano

P.S.:
Alby: evidentemente non sei tra quelli andati a fare le selezioni.
"In c..o alla balena!"

Last edited by DOVES; 10th Jul 2014 at 18:39.
DOVES is offline  
Old 10th Jul 2014, 16:39
  #1132 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: WORLD
Age: 49
Posts: 947
Prepensionamenti con sostegno, recuperabili come DEC e DEFO in EY ! Magari ce cascano !
Speriamo di si visto che sono poche persone e che EY sembra abbia bisogno, sbrigatevi pero' perche c'e' tanta gente qualificata in giro e non aspettano certo a voi.
Speriamo bene.
bufe01 is offline  
Old 11th Jul 2014, 08:24
  #1133 (permalink)  

DOVE
 
Join Date: Oct 2003
Location: Myself
Age: 73
Posts: 1,186
A voi i commenti

Alitalia: altri 300 mln di credito dalle banche (Sole)

ROMA (MF-DJ)-Le banche dovranno finanziare la nuova Alitalia targata Etihad con altri 300 milioni di euro. Lo prevede il piano finanziario del vettore emiratino per l'acquisizione di Alitalia, contenuto nell'accordo preliminare tra le due compagnie, che stanno negoziando l'intesa finale.
Questo sforzo, scrive II Sole 24 Ore, viene richiesto alle banche alle quali già è stato chiesto un sacrificio, la rinuncia a 565 milioni di crediti, i prestiti già concessi ad Alitalia-Cai che Etihad vuole vengano cancellati. Alitalia sta discutendo con le banche la cancellazione di un terzo di questi crediti e la conversione dei rimanenti due terzi in capitale dell'attuale Alitalia-Cai, ma non c'è un accordo, resiste soprattutto la Banca popolare di Sondrio.
La novità dei 300 milioni che le stesse banche creditrici dovranno prestare alla nuova compagnia, nella quale Etihad acquisirà il 49% del capitale e la Cai attuale avrà il 51%, è rivelata dalla relazione del Consiglio al progetto di bilancio 2013 di Alitalia, approvato dal Cda del 13 giugno ma segretato dal presidente Roberto Colaninno. Nella relazione al bilancio Alitalia si legge che "le banche creditrici dovranno perfezionare un accordo che preveda: la conversione della c.d. "Nuova Finanza" (160 milioni); la conversione parziale della c.d. "Finanza stabilizzata", e per la parte residua la rinuncia del relativo debito finanziario (400 milioni); la concessione di una linea di credito, pari a 300 milioni, a supporto del fabbisogno del nuovo piano industriale che guiderà la nuova società operativa una volta che Etihad sia entrata nel capitale".

July 11, 2014 06:29 GMT
DOVES is offline  
Old 11th Jul 2014, 09:59
  #1134 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 404
"abbiamo fatto una serie di pulizie e accantonamenti"


Ma guarda, hanno fatto una serie di pulizie ed accantonamenti dice Del Torchio, ergo quando due anni fa scrivevo che il bilancio di Alitalia era molto tarocco avevo ragione, ma guarda che strano. E pensare che sono stato messo in croce su altro sito per aver scritto quella che era una evidenza incontrovertibile.
Bene adesso ne scrivo un altra, i 600 k di Ethiad e i 250 di nuova finanza dalle banche più il write off di 400 k non basta. Ci vogliono altri 500 k con buona pace degli arabi e di quest'altro genio che guida AZ. Questo si evince da una seria riclassificazione dell'ultimo bilancio depositato, chiaramente ripulito da tutte le scorie azotate che negli anni i vari Ceo, Del Torchio compreso, hanno provveduto a fare imputare. Ripeto quello che dico da mesi, siamo alla barzelletta totale con un cadavere tenuto in vita dalle banche ergo dai nostri risparmi. Finalmente hanno dovuto dire la verità. Se non arrivano subito soldi questi sono di nuovo senza carburante. Purtroppo!!!
EM75 is offline  
Old 11th Jul 2014, 20:45
  #1135 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 49
Posts: 1,014
In questo preciso istante, sono ancora in corso le trattativa tra Governo/Azienda ed OO.SS.
Le cose procedono con alti e bassi...momenti di "apertura" seguiti da momenti di "chiusura" lavorando su die fronti contemporanei....contratto nazionale ed esuberi.....
Allo stato attuale 48mln di euro dovranno uscire dalle tasche di tutto il Personale Navigante entro Dicembre. Si cercherà di "rientrare" con "aumenti" da Gennaio 2015 che però dovranno essere stabiliti ora.
Per quanto riguarda il PNT "irrigidimento" dalla controparte attualmente ferma su 120 risorse (tra Cpt e F/O). Il 15 arriverà delegazione ETH per stabilire eventuali selezioni.
Attualmente (seppur ancora tutto da decidere......) il tutto avverrebbe su base bolontaria e Junority..........

Queste le "ultime" in diretta da chi stà al tavolo.....(non io..)
'ngulo_frà is offline  
Old 13th Jul 2014, 12:20
  #1136 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 704
I giornali dicono che hanno firmato.....
Qualcuno è in grado di spiegarci cosa succederà ???
ypsilon is online now  
Old 13th Jul 2014, 13:31
  #1137 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 49
Posts: 1,014
E' stato firmato l'Accordo Quadro, da tutti (Professionali e Confederali) ad eccezione della CGIL che si è ancora presa 3 giorni per decidere.
Per il PNT "dovrebbe accadere" quanto segue:
- 149 sono i Cpt/FF/OO in esubero;
- di questi 50 saranno "pre pensionati" (sono coloro che con il periodo di mobilità hanno "maturato l'accesso a qualunque tipo di trattamento pensionistico......a prescindere dalla collocazione organizzativa, dalla certificazione o dell'abilitazione all'aeromobile posseduta";
- Rimangono 99 unità in esubero;
- ETH si è detta disponibile ad assorbire "..fino ad u massimo di 100 posizioni operanti su aeromobili presenti in ETH (No Embraer);
- Entro il mese di Luglio vi saranno le selezioni del Personale interessato ad andare in ETH;
- Laddove dovessero ancora rimanere unità in esubero, quest'ultime saranno trattate con l'Istituto della Solidarietà che - in accordo a quanto previsto dal capo "c" dell' art. 3 del Verbale di Accordo ...."..continuerà ad essere applicato alla nuova società unitamente al nuovo piano di solidarietà per 250 AA/VV....."


Al momento.........questo è!.....
'ngulo_frà is offline  
Old 13th Jul 2014, 13:45
  #1138 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 704
Grazie della info.
Sembra quindi di capire che nessun pilota rimmarrà senza lavoro. Chi raggiungerà la pensione, sarà messo in mobilità. Chi accetterà di andare in EY ci andrà, e , se rimarranno eccedenze, useranno la solidarietà difensiva nella nuova società.Ho capito bene ? Mi era sembrato di capire che, in ogni caso, 149 PNT ddovrebbero lasciare l'azienda...
ypsilon is online now  
Old 13th Jul 2014, 13:55
  #1139 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 49
Posts: 1,014
In realtà io l'ho capita esattamente come te!!!!!
Ossia mi è stata "venduta" così come l'ho scritta e come tu l'hai capita.


Non ti nego che leggendo "accuratamente" il documento.....di interpretazioni se ne potrebbero trovare anche altre.........d'altronde.....hai mai visto qualcosa di "univoco" su qualsiasi contratto o accordo?


Comunque al momento, i firmatari di ogni "estrazione", continuano a fornire questa "chiave di lettura"......nessuno del PNT andrà in mobilità.


In bocca al lupo a tutti!
'ngulo_frà is offline  
Old 13th Jul 2014, 14:03
  #1140 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 480
Invece per quanto riguarda gli AA/VV che sono già in mobilità e stanno lavorando come stagionali? Hanno qualche speranza o devono rassegnarsi al licenziamento nel 2016?

FB
Fullblast is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.