Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Diritto della Navigazione e ATPL

Diritto della Navigazione e ATPL

Old 17th Jun 2021, 21:58
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jun 2021
Location: Cosenza
Posts: 2
Smile Diritto della Navigazione e ATPL

Gentili utenti,
sono Antonello Lopetrone, ho 24 anni e sono laureato in Giurisprudenza.
Nonostante il mio percorso di studi sia quasi totalmente estraneo al mondo dell'aviazione, vorrei comunque approfittare della mia formazione universitaria per essere più spendibile in un'ottica lavorativa futura.
Vorrei iniziare, quanto prima, il corso per conseguire l'ATPL, integrato o modulare che sia, (si accettano consigli molto volentieri, anche per la scelta della scuola di volo) e mi chiedevo se, secondo voi, un master in Diritto della Navigazione possa essere rilevante - un domani - per le compagnie di volo.
Spero di ricevere tanti feedback, ne avrei tanto bisogno!
Grazie a chi risponderà.
Antonellolop is offline  
Old 18th Jun 2021, 08:05
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 41
Posts: 530
Ciao, direi irrilevante il discorso del Master a meno che tu non voglia lavorare in ambito legale; se vuoi fare il pilota investi tempo e denaro sull'attività rilevante.
Flyfede80 is offline  
Old 18th Jun 2021, 12:46
  #3 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jun 2021
Location: Cosenza
Posts: 2
La ringrazio per il suo consiglio.
Ha per caso qualche scuola da consigliarmi? Non ho alcun brevetto alle spalle, parto da 0.
Dalle mie ricerche, alcune delle quali svolte in questo forum, mi è sembrato di aver capito che la scuola di Bergamo (Cantor Air) e la scuola di Padova (FTO Padova) siano le migliori.
Grazie mille!
Antonellolop is offline  
Old 19th Jun 2021, 23:28
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2016
Location: Somewhere
Posts: 150
Originally Posted by Antonellolop View Post
Gentili utenti,
sono Antonello Lopetrone, ho 24 anni e sono laureato in Giurisprudenza.
Nonostante il mio percorso di studi sia quasi totalmente estraneo al mondo dell'aviazione, vorrei comunque approfittare della mia formazione universitaria per essere più spendibile in un'ottica lavorativa futura.
Vorrei iniziare, quanto prima, il corso per conseguire l'ATPL, integrato o modulare che sia, (si accettano consigli molto volentieri, anche per la scelta della scuola di volo) e mi chiedevo se, secondo voi, un master in Diritto della Navigazione possa essere rilevante - un domani - per le compagnie di volo.
Spero di ricevere tanti feedback, ne avrei tanto bisogno!
Grazie a chi risponderà.
Ciao Antonello, consiglio spassionato: spendili per fare altro.
inabw is offline  
Old 20th Jun 2021, 08:09
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 873
Molti di quelli che ti stanno sconsigliando questa carriera purtroppo stanno passando un brutto periodo, specialmente a causa della pandemia. Io faccio parte di quel 5% di piloti che sul piano professionale non è stato affetto dalla pandemia, anzi il lavoro è pure aumentato. Quindi per come è andata per me, ti consiglio di intraprendere questa carriera se sei sicuro che è quello che vuoi fare, tenendo sempre in considerazione anche tutti i contro.

Ti consiglio un percorso modulare. Io ho investito meno della metà delle cifre menzionate prima da qualcun'altro.

Non ti dico che la laurea è inutile, l'educazione è sempre cosa buona, ma non ti darà nessun vantaggio alle selezioni né per un eventuale corso comando in futuro.
Banana Joe is offline  
Old 20th Jun 2021, 09:47
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,341
Non e’ questione di pandemia o no , questa professione era gia’ finita prima , la spesa iniziale non vale l’investimento futuro , gli stipendi saranno sempre piu’ leggeri la qualita’ della vita sempre peggiore , perche ‘ buttare tanti soldi che potrebbero fruttare in altre professioni ? Per farsi qualche selfie in divisa ?
Nick 1 is online now  
Old 20th Jun 2021, 15:01
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Posts: 536
Originally Posted by furbpilot View Post
Antonello hai conseguito una laurea in giurisprudenza ..non buttare via quegli anni per infilarti un un settore che ha perso tutte le sue attrattive. Una volta si passava dall' AMI e dall' aviazione generale facendosi un grande **** per poi approdare in linea. Poi EASA e l' unione europea hanno spalancato le porte ai bimbiminkia ( com'è definiti in un post qua sopra) che senza alcuna selezione si pagano brevetto e " taip " grazie ad ATO situati in paesi prevalentemente est europei senza scrupoli permettendo loro di accedere al cockpit senza alcun background e con 200 ore di volo ....pagando .
Mi unisco ad altri e ti confermo che faresti una grande cazzata ad abbandonare una carriera in ambito legale. Davvero non vale più la pena da almeno 20 anni. Con quei soldi fai due master ad Harvard fatti furbo!!!.

La mia compagna è avvocato penalista, 110L alla Sapienza (non LUISS o bimbo minkia university) ed esame di stato al primo tentativo in Italia, qualcuno va invece in Spagna a fare l'esame a crocette e poi converte l'abilitazione in itlaia.

pratica in top studio a roma, mafia capitale, Casamonica, clan fasciani...il top del top del penale a Roma. 250 euro al mese prima dell'abilitazione e 500 dopo. Il tutto con 7 on a settimana da minimo 12 ore, trattata uno schifo dal capo, file infinite pregando funzionari pubblici..ora lavora in un'azienda privata con un vero stipendio e un vero contratto. I più fortunati nel penale prendono 2000 euro a nero, se non lavorano non guadagnano, no maternità no regole, la banca ti ride in faccia anche per chiedergli un euro.

Se invece fai civile, amministrativo etc magari arrivi a 3k lordi al mese senza ferie e genoflesso h24.
Come mi è stato ben spiegato, chi fa l'avvocato ha i genitori che lo campano fino ai 40, quando riesci a capire che la partita iva e i contributi non sono un gioco e magari riescono a fare un finanziamento per un suv di bassa qualità.

Almeno informatevi prima, i bimbi minkia sono ormai dappertutto, anzi almeno uno che inizia a vivere da solo magari all'estero a 22 anni sa cucinare lavare etc...chi fa università etc spesso vive con i genitori fino a 30 e passa e non sanno nemmeno mandare una lavatrice
fulminn is offline  
Old 20th Jun 2021, 16:52
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 49
Posts: 1,956
Differenze tra un pilota ed un avvocato : i piloti che hanno perso il lavoro a seguito della pandemia di sono messi, nella maggioranza dei casi, a fare lavori per i quali non serviva un quarto di quanto hanno studiato negli anni. E questo vale anche per chi volava da 30 anni. Come avvocato puoi accedere ad un sacco di sbocchi professionali, in aziende private, all’estero o in Italia, fare master ed altro. Quella del pilota è una splendida professione che parte da una profonda passione e vocazione ma potrai fare solo quello poi. Lascia perdere tutti i discorsi sui transferable skills che sono tutte cazzate di ex piloti rimasti a spasso che sono inventati società di coaching per guadagnare due lire con la pandemia.
sonicbum is online now  
Old 20th Jun 2021, 18:09
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 628
Originally Posted by fulminn View Post
La mia compagna è avvocato penalista, 110L alla Sapienza (non LUISS o bimbo minkia university) ed esame di stato al primo tentativo in Italia, qualcuno va invece in Spagna a fare l'esame a crocette e poi converte l'abilitazione in itlaia.

pratica in top studio a roma, mafia capitale, Casamonica, clan fasciani...il top del top del penale a Roma. 250 euro al mese prima dell'abilitazione e 500 dopo. Il tutto con 7 on a settimana da minimo 12 ore, trattata uno schifo dal capo, file infinite pregando funzionari pubblici..ora lavora in un'azienda privata con un vero stipendio e un vero contratto. I più fortunati nel penale prendono 2000 euro a nero, se non lavorano non guadagnano, no maternità no regole, la banca ti ride in faccia anche per chiedergli un euro.

Se invece fai civile, amministrativo etc magari arrivi a 3k lordi al mese senza ferie e genoflesso h24.
Come mi è stato ben spiegato, chi fa l'avvocato ha i genitori che lo campano fino ai 40, quando riesci a capire che la partita iva e i contributi non sono un gioco e magari riescono a fare un finanziamento per un suv di bassa qualità.

Almeno informatevi prima, i bimbi minkia sono ormai dappertutto, anzi almeno uno che inizia a vivere da solo magari all'estero a 22 anni sa cucinare lavare etc...chi fa università etc spesso vive con i genitori fino a 30 e passa e non sanno nemmeno mandare una lavatrice
Quoto, e quello che dici è purtroppo l'amara realtà.

In Spagna la paga di un avvocato con 15 anni di carriera è uno schifo.
La differenza con noi, a meno di corsi e master privati, è l'esborso di una grande quantità di soldi che quasi tutti abbiamo fatto.

Detto ciò, la scelta di fare il pilota la rifarei tutta la vita,ma è talmente personale ed imprevedibile in ottica futura che non saprei cosa consigliargli.





Last edited by aloa326; 20th Jun 2021 at 20:00.
aloa326 is offline  
Old 20th Jun 2021, 22:44
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2018
Location: Bologna
Posts: 22
Alcuni commenti a questo thread sono di un'infinita bassezza, impregnati di generalizzazioni, frustrazione e stereotipi, che si fa fatica a credere provengano da dei professionisti, mi meraviglierei di ascoltare argomentazioni del genere pure in un bar o al mercato del pesce (con tutto il rispetto per i due luoghi appena citati, non vorrei mai paragonarli al mare di luoghi comuni scritti in precedenza).

Si parla dei giovani come di una massa di decerebrati inconsapevoli del mondo che li circonda...i bimbiminkia, fancazzisti, o come li volete chiamare ci sono ovunque e in ogni settore (e fanno pure carriera). Le generazioni "precedenti" che voi lodate come fossero la "greatest generation", mi spiace informarvi, non hanno proprio nulla di golden. Parlate della generazione di quelli che si sono fatti il c**o? Non è la stessa che ha avuto accesso a baby pensioni volanti, aiutini statali e raccomandazioni che da 40 anni non permettono a questo paese di crescere? Tutti questi "aiutini" non sono concessi ai ragazzi che oggi hanno 20 o 30 anni, fancazzisti bamboccioni che si ritrovano a competere sin dall'inizio delle loro carriere (siano piloti, avvocati, chimici, ingegneri, biologi, etc etc) in un mercato globale, competitivo e spietato come non mai.

La fabbrichetta e i figli di papà ci sono anche a Oxford, UCLA o Stanford, nei Dipartimenti di Economia e di Medicina, e sono una minoranza, come sono una minoranza anche tra i piloti, la maggior parte ha fatto enormi sacrifici personali e lavorativi per poter intraprendere questa professione, alcuni si sono laureati facendo due lavori, poi hanno lavorato altri dieci anni per potersi permettere di intraprendere questo percorso e hanno poi atteso anni per riuscire a firmare il loro primo contratto da professionisti.

Nella fattispecie la situazione di chi studia Giurisprudenza non è rosea, anzi, basterebbe aprire Almalaurea per scoprirlo; a riprova della marea di cavolate scritte da alcuni utenti.

Condivido quanto detto da aloa, fulminn e Banana Joe, che come sempre fanno riflessioni pragmatiche, devi fare le tue valutazioni che sono tue e soggettive, al momento la situazione del settore è un disastro, non so se personalmente ti consiglierei di iniziare oggi, piuttosto inizia magari con un PPL fatto con calma e attendi l'evoluzione per poi rifare una valutazione della situazione tra un anno/un anno e mezzo. Sicuramente evita percorsi integrati e/o pilotifici ipercostosi.

Ben vengano, comunque, le critiche argomentate come quelle inabw.

Last edited by simone993; 20th Jun 2021 at 22:56.
simone993 is offline  
Old 21st Jun 2021, 09:26
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2020
Location: FE
Posts: 4
Ciao Antonello.
Ti consiglio di dare un'occhiata ad un video di BALPA su YouTube dal titolo:
"Coronavirus means aspiring pilots need to think twice before beginning training" (purtroppo non riesco ad aggiungerti direttamente il link visto il mio status di "partecipante saltuario").
E' vero, il video risale a qualche mese fa tuttavia ancora attuale, a mio avviso.
Ad ogni buon conto, buona fortuna.
oshibori is offline  
Old 21st Jun 2021, 10:30
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 1
Originally Posted by Banana Joe View Post
Scusami, ma ti stai arrampicando sugli specchi.

Non siamo in America, quindi a meno che il ragazzo abbia la Green Card non c'entra nulla. Siamo oggettivi. Gli stipendi sono superiori anche per ben altri motivi. In Europa non possiamo avere un sindacato transnazionale. È principalmente questo il motivo per cui in America i piloti hanno stipendi più alti. Lavoro con FedEx, so di cosa parlo e lo vedo.

Il DLR è un altro discorso, un'altra cazzata, come gran parte delle minchiate che si inventano gli HR che hanno invaso il nostro mondo. Non vorrai mica dimenticarti di Lubitz per convenienza?
Il DLR serve per accertarsi di avere i requisiti psicoattitudinali e psicomotori necessari per fare questo lavoro che , mi dispiace dare questa notizia , non tutti possono fare. Se poi è andato fuori di testa è un altro discorso. Sono sicuro però che al contrario di personaggi di mia conoscenza con migliaia di ore sul tipo poteva atterrare il 320 senza problemi anche con 10 nodi di vento al traverso. Se non siamo in America allora io voto per tornare in Italia, blindare i confini e mandare affanculo EU e tutti i burocrati corrotti di Bruxelles.
furbpilot is offline  
Old 21st Jun 2021, 13:05
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 628
Originally Posted by furbpilot View Post
Il DLR serve per accertarsi di avere i requisiti psicoattitudinali e psicomotori necessari per fare questo lavoro che , mi dispiace dare questa notizia , non tutti possono fare. Se poi è andato fuori di testa è un altro discorso. Sono sicuro però che al contrario di personaggi di mia conoscenza con migliaia di ore sul tipo poteva atterrare il 320 senza problemi anche con 10 nodi di vento al traverso. Se non siamo in America allora io voto per tornare in Italia, blindare i confini e mandare affanculo EU e tutti i burocrati corrotti di Bruxelles.
Io il DLR lo feci (passato) e può essere uno dei tanti strumenti per fare una selezione, ma da qui a lasciar intendere che se non lo si passa non si possa fare il pilota, per me non è assolutamente vero. Quella dei 10 nodi... Lasciamo stare.
aloa326 is offline  
Old 22nd Jun 2021, 07:11
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: WORLD
Age: 51
Posts: 966
Le risposte sono piu' o meno amare o polemiche ma l'aria e' quella, mi pare ovvio
Ci sono alcune generalizzazioni ma molte sono vere.
Molta gente qui e' in giro da parecchio, sta a te capire chi sono e filtrare le informazioni.
Il mestiere stava diventando quello che stava diventando gia' prima, oggi poi in era covid e post covid pensare di fare il pilota e fare un investimento economico ingente mi pare diciamo "avventuroso".
bufe01 is offline  
Old 22nd Jun 2021, 07:21
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,341
Sicuramente depressi ma realistici.......

Nick 1 is online now  
Old 22nd Jun 2021, 21:51
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
shinners is offline  
Old 22nd Jun 2021, 23:18
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2018
Location: Bologna
Posts: 22
Originally Posted by furbpilot View Post
"La fabbrichetta e i figli di papà ci sono anche a Oxford, UCLA o Stanford, nei Dipartimenti di Economia e di Medicina"

​​​​​​Questa perla me la stavo per perdere.
Ah quindi Stanforrd , Harvard o MIT sono come la BAA che offr du taip al prezz di one? .Stai scherzando vero??
Chiaramente no, quella semmai è più vicina alla Trump University o a qualche college for profit di terza lega. Che il Pay2Fly abbia contribuito a rovinare questo settore, è abbastanza chiaro, che ad un ragazzo (magari preparatissimo) che ha fatto sacrifici passi davanti uno con il grano del papà è un'aberrazione inaccettabile. Certe organizzazioni non dovrebbero proprio esistere e su questo hai pienamente ragione, purtroppo dubito che certe politiche verranno cambiate in futuro. Credere però che questo non avvenga anche in tutti gli altri settori compreso quello pubblico (specie in questo paese) mi sembra una grande cazzat*.

Ritenere però la maggior parte dei professionisti (e dei giovani) dei bimbiminchia/selfieman mi sembra una generalizzazione azzardata.

Se poi credi che il problema sia solo dei "burocrati corrotti di Bruxelles" e la soluzione sia di ritornare alla cara e vecchia italietta...

Dopodiché, come ho scritto, il consiglio non può che essere quello di non iniziare questo percorso, come BALPA e altre organizzazioni hanno giustamente consigliato, se ha disponibilità e riesce a fare il PPL può tranquillamente farlo, poi tra un anno valuterà la situazione, che sarà probabilmente molto simile a quella attuale.
simone993 is offline  
Old 23rd Jun 2021, 05:23
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: OFCR
Age: 34
Posts: 396
Originally Posted by furbpilot View Post
Purtroppo esistono "piloti" che si sono pagati il taip ed il lain che dopo 2000 ore sul tipo non riescono ad atterrare...con anche solo 10 nodi di vento al traverso ..e mi chiedo..chi li ha rilasciati in linea ? I passeggeri pagano per volare single pilot?
E si..so di cosa sto parlando.
Gli incapaci sono sempre esistiti, in qualsiasi realtà tranne la NASA probabilmente.

Il ragionamento generale della deriva di questo thread è fallace per un semplice motivo: la percezione personale (tua o mia) del problema non corrisponde alla reale entità dello stesso. Quantitative vs Qualitative.

Per come la vedo io per ogni instapilot (figura che detesto anche io) ci sono decine di giovani uomini e donne che fanno il proprio lavoro senza particolari problemi.

Detto questo iniziare adesso l’addestramento è un salto nel buio, non ci piove.
Papa_Golf is offline  
Old 23rd Jun 2021, 07:25
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 997
fatti una sana lettura , questo non lo dice il pirla Ramones, lo dice un survey recente .
Ramones is offline  
Old 29th Jun 2021, 09:36
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 1
Evvai di censura....
furbpilot is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.