Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Nuova Alitalia e discontinuità aziendale

Nuova Alitalia e discontinuità aziendale

Old 15th Apr 2021, 20:01
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2011
Location: Aldebaran
Posts: 293
Originally Posted by sonicbum View Post
Il contratto Cityliner ha una storia diversa e non è il contratto Alitalia.
Però è pur sempre un contratto interno al perimetro di Alitalia, applicato a personale Alitalia (o meglio Cityliner, per non turbare la sensibilità di certi colleghi), su rotte operate da Alitalia, con la stessa struttura di costi e gestione di Alitalia. Che poi in mainline abbiano fatto finta di non conoscerlo fino a ieri, ovvero fino a quando Lazzerini ha detto che si sarebbe assunto dal mercato e a condizioni di mercato, è un'altra storia.

Originally Posted by sonicbum View Post
Provate a pensare un domani un mondo aeronautico di corto/medio unicamente composto da LCC e la costante corsa al ribasso dei costi per essere competitivi con gli altri player : è la ricetta perfetta per la devastazione contrattuale.
Sicuramente è vero. In Italia, però, la corsa al ribasso è avvenuta sotto gli occhi della mainline all'interno della stessa azienda, non ha reso affatto competitiva la compagnia e in compenso ha devastato il contratto di una parte dei piloti di quella che una volta, forse, era il benchmark dell'aviazione italiana. Ancora una volta, come nel cartello di quell'ignorante, puntiamo il dito contro le LCC e dimentichiamo le innumerevoli falle interne.
B77L is online now  
Old 16th Apr 2021, 08:41
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Posts: 521

Classismo spiccio fatto da persone che non hanno alcun tipo di merito, in larga parte raccomandate e senza alcun tipo di competenza reale se non l'essersi abituate/i a parlare male delle altre compagnie nei galley dei loro aeroplani
Che poi il medio raggio internazionale di az è una puzzetta fatta da Ryanair piuttosto che Easy o anche Volotea tra un po'..non sono certo loro che portano i turisti in Italia ormai

fulminn is offline  
Old 16th Apr 2021, 10:55
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 568
Originally Posted by snak View Post
Ma quindi ITA aprirà le selezioni a tutti?
Mi permetto di aggiungere, se parte perché io ho i miei dubbi ... un fallimento di quello che si vuole fare (sopratutto come regolamentazione) da una prospettiva di guadagni notevoli nei prossimi 20 anni (di sicuro non per il personale navigante e anche aeroportuale....)
45ACP is offline  
Old 16th Apr 2021, 12:41
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Age: 70
Posts: 188
Originally Posted by TheWrightBrother&Son View Post
@sonic
Parole sante
Cityliner non è stato un tentativo di dumping sociale....NOOOOOO!
Flapsupbedsdown is offline  
Old 16th Apr 2021, 12:57
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 49
Posts: 1,947
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Cityliner non è stato un tentativo di dumping sociale....NOOOOOO!
Cityliner era eredità di AirOne.


sonicbum is offline  
Old 16th Apr 2021, 15:22
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2012
Location: Sicily
Posts: 56
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Rispecchia la realta' aziendale che ha portato AZ a questo punto, fuori dal tempo, vivono in un'altro mondo parallelo, lo sport nazionale e' incolpare sempre gli altri. Prima era Itavia, Unifly air europe eurofly volare windjet e altre ancora piu piccole, in ambito nazionale le hanno fatte fallire tutte, a livello europeo hanno qualche problema in piu, l'unica soluzione e' la Korea del Nord. Chi ha scritto questo cartello merita di restare senza lavoro​​​​
Hanno perfettamente ragione.
puposiciliano is offline  
Old 16th Apr 2021, 15:29
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2012
Location: Sicily
Posts: 56
Originally Posted by TheWrightBrother&Son View Post
@sonic
Parole sante
Se fallisce Alitalia..siete tutti col **** per terra a prescindere. Oltre a portarvi la schiscetta e l' acqua da casa ( e già non capisco come sia possibile accettare ciò ) preparatevi al peggio. Massi dai voi avete la passione...
​​​​​​Io nel caso .sono pronto per l'agricoltura.
puposiciliano is offline  
Old 16th Apr 2021, 15:31
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 827
E meno male, perché passare 8 ore con te rinchiuso in 2 metri quadri non deve essere proprio una pacchia
Banana Joe is offline  
Old 16th Apr 2021, 15:36
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,344
Originally Posted by sonicbum View Post
Cityliner era eredità di AirOne.
Non è che la discussione mi appassioni ormai più molto, ma ad essere proprio onesti le basi del “modello cityliner” furono gettate in tempi non sospetti in quella che si chiamava Alitalia Express, quando cioè le LLC non andavano ancora così di moda ...
EI-PAUL is offline  
Old 16th Apr 2021, 19:15
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 981
Originally Posted by Banana Joe View Post
In Italia il benchmark è easyJet, non Alitalia. Basta dare un'occhiata al contratto di Cityliner...
sante parole !
cityliner è un retaggio di airone? Certo ,peccato che dopo essere stata acquisita ormai decenni fa , vola con logo AZ , personale con tesserino AZ , divise AZ , callsign AZ , codice voli AZ , addestramento AZ , stipendio pagato da AZ ...
ma no AZ non fa dumping , e come qualcuno ha giustamente ricordato Alitalia express che cosa era ? Una low fare , con personale con stipendi più bassi .
negare sempre , anche l’evidenza , in questo siete bravissimi.
a proposito , riguardo ai “futuri “ scenari di contratti da fame , che purtroppo seguiranno , ma quando i sindacati piloti erano potenti (e lo erano ) perché non ci avete dato una mano ad avere dei paletti contrattuali nazionali invece di rispondere “non siamo mica metalmeccanici “ !
bene ora i futuri piloti , che accorreranno a fare questo mestiere dopo avere pagato 100k€ di addestramento, avranno stipendi inferiori ai signori metalmettanici.

Last edited by Ramones; 17th Apr 2021 at 09:18.
Ramones is offline  
Old 17th Apr 2021, 19:54
  #31 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,344
Nel frattempo oggi, purtroppo, ci ha lasciati Domenico Cempella, l’ultimo ad averci veramente capito qualcosa.
EI-PAUL is offline  
Old 18th Apr 2021, 08:52
  #32 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2006
Location: Required field missing
Posts: 554
Direi che la tecnica di creare sub-compagnie 'di bandiera' con l'obiettivo di spingere al ribasso i contratti sia prassi comune, almeno in Europa. Proprio perché farlo con la main non è ugualmente facile. Motivo per cui la main è la main e rimane il riferimento, per tutti, che tal cosa piaccia o meno. Ora che Alitalia sia ancora o non più il riferimento di una volta onestamente non lo so, né mi interessa particolarmente. Sicuro è che auguro loro il meglio, e che se vanno giù loro ci rimettiamo tutti. E anche per chi ce l'ha con loro, loro come compagnia intendo, (immagino con ragioni anche molto valide a volte), è sempre più conveniente non puntare all'affossamento altrui, ma al proprio elevamento. Anche se sembra la lezioncina di mindfulness, sapete tutti che sotto sotto è vero
TheWrightBrother&Son is offline  
Old 18th Apr 2021, 13:17
  #33 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,344
Ovviamente è auspicabile avere una main forte dal punto di vista contrattuale ed operativo. A me però sembra che purtroppo in Italia la main forte ce la siam giocata nel 2008.
Se oltre 20 anni fa il “piano Cempella” non fosse stato sabotato da politica e sindacato per biechi interessi e municipalismi dei quali, peraltro, nessuno è mai stato costretto a rispondere ora parleremmo probabilmente di un’altra storia, di altri numeri e di altre condizioni lavorative e contrattuali, ma così purtroppo non è stato.
Dal 2008 in poi è stato “ognun per se e Dio per tutti”. C’è chi se l’è cavata meglio e chi peggio, il tutto peraltro con un mercato sempre sostanzialmente in crescita.
Adesso il problema vero, a mio avviso, sarà vedere cosa succederà alle T&C qualora questa maledetta pandemia dovesse perdurare per più tempo del previsto, a prescindere da AZ o non AZ. Detto questo, la solidarietà nei confronti di chi sta vivendo un periodo difficile è scontata.
EI-PAUL is offline  
Old 18th Apr 2021, 13:30
  #34 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Behind you
Age: 74
Posts: 234
Originally Posted by EI-PAUL View Post
Ovviamente è auspicabile avere una main forte dal punto di vista contrattuale ed operativo. A me però sembra che purtroppo in Italia la main forte ce la siam giocata nel 2008.
Se oltre 20 anni fa il “piano Cempella” non fosse stato sabotato da politica e sindacato per biechi interessi e municipalismi dei quali, peraltro, nessuno è mai stato costretto a rispondere ora parleremmo probabilmente di un’altra storia, di altri numeri e di altre condizioni lavorative e contrattuali, ma così purtroppo non è stato.
Dal 2008 in poi è stato “ognun per se e Dio per tutti”. C’è chi se l’è cavata meglio e chi peggio, il tutto peraltro con un mercato sempre sostanzialmente in crescita.
Adesso il problema vero, a mio avviso, sarà vedere cosa succederà alle T&C qualora questa maledetta pandemia dovesse perdurare per più tempo del previsto, a prescindere da AZ o non AZ. Detto questo, la solidarietà nei confronti di chi sta vivendo un periodo difficile è scontata.
Da sottoscrivere in pieno👍👍
my salami is offline  
Old 21st Apr 2021, 07:10
  #35 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Posts: 521
https://www.ilsole24ore.com/art/aere...0ixeOgRmw4H66E

Neanche vale la scusa che ci riportano a casa...da notare che nel 2019 easyJet, con circa 30 aerei basati in Italia(+sicuramente dei voli da altre basi) ma credo siano un po' meno, ha fatto gli stessi pax di az che ne aveva 110...un po'umiliante
fulminn is offline  
Old 21st Apr 2021, 09:37
  #36 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 49
Posts: 1,947
Originally Posted by fulminn View Post
https://www.ilsole24ore.com/art/aere...0ixeOgRmw4H66E

Neanche vale la scusa che ci riportano a casa...da notare che nel 2019 easyJet, con circa 30 aerei basati in Italia(+sicuramente dei voli da altre basi) ma credo siano un po' meno, ha fatto gli stessi pax di az che ne aveva 110...un po'umiliante
Quando consenti alle LCC di fare i loro porci comodi a casa tua è normale che vada così.
sonicbum is offline  
Old 21st Apr 2021, 11:53
  #37 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2005
Location: EU
Posts: 127
Originally Posted by sonicbum View Post
Quando consenti alle LCC di fare i loro porci comodi a casa tua è normale che vada così.
Quando consenti alla compagnia di bandiera di fare i suoi porci comodi a casa tua è normale che vada così.
iome is online now  
Old 21st Apr 2021, 16:45
  #38 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 51
Posts: 559
Originally Posted by iome View Post
Quando consenti alla compagnia di bandiera di fare i suoi porci comodi a casa tua è normale che vada così.
La compagnia di bandiera spesso è un veicolo economico dello Stato. Paga sempre un po' di più anche per distribuire risorse, aiuta l'indotto da lavoro ad un sacco di persone soprattutto paga iva , Irpef etc. Cosa che alcune lcc, fino a poco tempo fa, sembravano esentate. Sia chiaro, tutto maledettamente e furbescamente legale. Resta il fatto che gli ultimi esercizi economici si sono risolti con accuse e rinvii a giudizio per bancarotta fraudolenta.
DEVILFISH is offline  
Old 21st Apr 2021, 19:51
  #39 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Posts: 521
Premesso che con il sistema di indennità Irpef e Inps pagare erano veramente 4 spicci..col contratto"vecchio" di Ryanair si pagano 3-4000 euro al mese di fondo volo e altrettanti di Irpef, praticamente 2 buste paga di fr era un anno di tasse in az
fulminn is offline  
Old 21st Apr 2021, 20:32
  #40 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 51
Posts: 559
Originally Posted by fulminn View Post
Premesso che con il sistema di indennità Irpef e Inps pagare erano veramente 4 spicci..col contratto"vecchio" di Ryanair si pagano 3-4000 euro al mese di fondo volo e altrettanti di Irpef, praticamente 2 buste paga di fr era un anno di tasse in az
Sicuro? Sicuro sicuro sicuro?
Ti richiedo, in fr cosa fai esattamente.
No sai te lo chiedo perché il vecchio contratto fr, non essendo italiano, non pagava ne Irpef ne fondo volo!
Mi raccomando, occhio alla Marina.


Last edited by DEVILFISH; 21st Apr 2021 at 20:42.
DEVILFISH is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.