Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Ennesimo problema di pax a bordo Ryanair

Ennesimo problema di pax a bordo Ryanair

Old 11th Jul 2019, 16:04
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Ennesimo problema di pax a bordo Ryanair

Volo Ryanair si trasforma in incubo: 70 passeggeri ubriachi urlano e vomitano per tre ore nell'aereo

la cosa più grave è che, stando all’articolo e alla testimonianza di altri pax, i problemi sono iniziati appeno dopo l’imbarco. Ma le regole per pax unruly non esistono da quelle parti ?
sonicbum is offline  
Old 11th Jul 2019, 16:19
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2018
Location: World
Posts: 101
Non posti mai quando si tratta di altre compagnie?

https://www.thesun.co.uk/travel/9418...nk-rugby-team/
https://www.walesonline.co.uk/news/u...light-16319373
https://www.mirror.co.uk/news/uk-new...plane-16208574
Potrei stare tutta la giornata a trovare link del genere
BoeingLudo737 is offline  
Old 11th Jul 2019, 16:53
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 29
Posts: 384
Originally Posted by sonicbum View Post
Volo Ryanair si trasforma in incubo: 70 passeggeri ubriachi urlano e vomitano per tre ore nell'aereo

la cosa più grave è che, stando all’articolo e alla testimonianza di altri pax, i problemi sono iniziati appeno dopo l’imbarco. Ma le regole per pax unruly non esistono da quelle parti ?
no esistono solo in AZ AMI e PAN
fulminn is offline  
Old 11th Jul 2019, 17:02
  #4 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Originally Posted by BoeingLudo737 View Post
Non posti mai quando si tratta di altre compagnie?

https://www.thesun.co.uk/travel/9418...nk-rugby-team/
https://www.walesonline.co.uk/news/u...light-16319373
https://www.mirror.co.uk/news/uk-new...plane-16208574
Potrei stare tutta la giornata a trovare link del genere
Ma rispondendo nel merito, visto che mi sembra che lavori in Ryan, come commenti la cosa ?
sonicbum is offline  
Old 11th Jul 2019, 17:28
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,122
Ma perche ‘ li hanno portati a destinazione ? Non potevamo atterrare da qualche parte e consegnarli alla polizia locale ?
Nick 1 is offline  
Old 11th Jul 2019, 17:41
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 29
Posts: 384
Originally Posted by sonicbum View Post


Ma rispondendo nel merito, visto che mi sembra che lavori in Ryan, come commenti la cosa ?
sei rimasto un po’ indietro nella storia. I piloti non essendo ne ex AZ ne ex AMI, ne ex fumogeni, si sono chiusi in cockpit piangendo (con.te avrà avuto forse 30 anni e zero capelli bianchi) e hanno messo entrambi gli autopiloti, fatto autoland, chiuso gli occhi pregando e stringendo il rosario.

oppure se vogliamo ragionare, potremo ricordarci che è un articolo di giornale e probabilmente non corrisponde la realtà, e anche che non avete fatto (fortunatamente) molti napoli-Ibiza o uk Grecia che è la stessa cosa.

Però io tendo a credere che se l’aereo fosse stato di una major (magari con cadettino MPL con prima macchina pesante Airbus e Comandante appena fatto dopo anni a consumare la leva del carrello) sarebbe stata una montatura giornalistica.

sono abituato a giudicare i fatti da relazioni ufficiali, non da articoli di giornale, se mi capitasse il rapporto di quel volo darò un’opinione.
fulminn is offline  
Old 11th Jul 2019, 18:39
  #7 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Originally Posted by Nick 1 View Post
Ma perche ‘ li hanno portati a destinazione ? Non potevamo atterrare da qualche parte e consegnarli alla polizia locale ?
Bella domanda. Così come perché li hanno fatti salire e non li hanno sbarcati come sicuramente prevede il loro OM A EASA compliant. Però solo noi Ex Pan fumogeni le capiamo queste cose, non è colpa loro.
sonicbum is offline  
Old 11th Jul 2019, 22:17
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: Flightdeck
Age: 32
Posts: 250
Volo standard da UK verso una qualsiasi località mediterranea d'estate. Tutto come da copione. Dovremmo aprire un thread al giorno durante la stagione estiva.

Si inizi a limitare la vendita di alcolici negli aeroporti britannici e si faccia fare al personale del gate il proprio lavoro, cioè individuare e non far imbarcare coloro che sono intossicati e potenzialmente molesti. La patata bollente non può sempre e solo finire in mano all'equipaggio: ci deve essere un filtro a monte.

Avrebbero potuto dirottare? Forse, fossero diventati una minaccia alla sicurezza. Come si dice spesso in questi casi "non eravamo a bordo" dunque se giudichiamo l'operato dell'equipaggio da un articolo de Il Messagero e un video di YouTube facciamo la figura da armchair pilots.
Papa_Golf is online now  
Old 12th Jul 2019, 03:54
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2005
Location: us
Posts: 14
Freight dog forever!!!
jetdriven is online now  
Old 12th Jul 2019, 07:27
  #10 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Originally Posted by Papa_Golf View Post
Volo standard da UK verso una qualsiasi località mediterranea d'estate. Tutto come da copione. Dovremmo aprire un thread al giorno durante la stagione estiva.

Si inizi a limitare la vendita di alcolici negli aeroporti britannici e si faccia fare al personale del gate il proprio lavoro, cioè individuare e non far imbarcare coloro che sono intossicati e potenzialmente molesti. La patata bollente non può sempre e solo finire in mano all'equipaggio: ci deve essere un filtro a monte.

Avrebbero potuto dirottare? Forse, fossero diventati una minaccia alla sicurezza. Come si dice spesso in questi casi "non eravamo a bordo" dunque se giudichiamo l'operato dell'equipaggio da un articolo de Il Messagero e un video di YouTube facciamo la figura da armchair pilots.
Concordo, nella stragrande maggioranza dei casi non esiste filtro e arrivano a bordo persone che avrebbero dovuto essere bloccate ben prima dallo scalo.*

Approfitto per segnalare questo link : *Guidance on Unruly Passenger Prevention and Management.*
Può essere una buona lettura sui voli lunghi d'estate.*

x fulminn : il link è solo per ex AZ AMI PAN
sonicbum is offline  
Old 12th Jul 2019, 07:50
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2012
Location: Suisse
Posts: 16
Originally Posted by fulminn View Post

sei rimasto un po’ indietro nella storia. I piloti non essendo ne ex AZ ne ex AMI, ne ex fumogeni, si sono chiusi in cockpit piangendo (con.te avrà avuto forse 30 anni e zero capelli bianchi) e hanno messo entrambi gli autopiloti, fatto autoland, chiuso gli occhi pregando e stringendo il rosario.

oppure se vogliamo ragionare, potremo ricordarci che è un articolo di giornale e probabilmente non corrisponde la realtà, e anche che non avete fatto (fortunatamente) molti napoli-Ibiza o uk Grecia che è la stessa cosa.

Però io tendo a credere che se l’aereo fosse stato di una major (magari con cadettino MPL con prima macchina pesante Airbus e Comandante appena fatto dopo anni a consumare la leva del carrello) sarebbe stata una montatura giornalistica.

sono abituato a giudicare i fatti da relazioni ufficiali, non da articoli di giornale, se mi capitasse il rapporto di quel volo darò un’opinione.
Caro fulminn, non conosco e non mi importano i precedenti intercorsi tra te e sonic ma, il tuo commento risulta fuori contesto e sgarbato. Un professionista come penso tu sia non può abbandonarsi a generalizzazioni di questo tipo che oltretutto possono spingere altri utenti a noiosi sarcasmi. Rimani sul punto e trattieni le tue pulsioni da tastiera su questo prestigioso forum.
flyzed is offline  
Old 12th Jul 2019, 10:50
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 29
Posts: 384
Originally Posted by flyzed View Post
Caro fulminn, non conosco e non mi importano i precedenti intercorsi tra te e sonic ma, il tuo commento risulta fuori contesto e sgarbato. Un professionista come penso tu sia non può abbandonarsi a generalizzazioni di questo tipo che oltretutto possono spingere altri utenti a noiosi sarcasmi. Rimani sul punto e trattieni le tue pulsioni da tastiera su questo prestigioso forum.

il thread in se nasce senza una critica costruttiva, Sonic sa benissimo che faccio solo ironia. Non ci sta nessun precedente! Quando uscirà il report lo leggerò e lo commenterò!
fulminn is offline  
Old 12th Jul 2019, 14:14
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2018
Location: World
Posts: 101
Originally Posted by sonicbum View Post


Ma rispondendo nel merito, visto che mi sembra che lavori in Ryan, come commenti la cosa ?
Non lavoro in Ryan e comunque credo che il problema della gente ubriaca sui voli é un problema globale che inizia dagli aereoporti che vendono alcol...
BoeingLudo737 is offline  
Old 12th Jul 2019, 14:54
  #14 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Originally Posted by BoeingLudo737 View Post
Non lavoro in Ryan e comunque credo che il problema della gente ubriaca sui voli é un problema globale che inizia dagli aereoporti che vendono alcol...
Ah, ok. Solo per curiosità, posso chiederti come mai il 90% dei tuoi post è sui thread relativi a "joining Ryanair" e "Ryanair cadet assessment" in cui dici alle persone quanto sia il massimo della vita lavorare in Ryan e quanto sia da sfigati entrare in una major dove faranno il comando tra 20 anni ?*
sonicbum is offline  
Old 12th Jul 2019, 15:34
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: Flightdeck
Age: 32
Posts: 250
Originally Posted by sonicbum View Post
Ah, ok. Solo per curiosità, posso chiederti come mai il 90% dei tuoi post è sui thread relativi a "joining Ryanair" e "Ryanair cadet assessment" in cui dici alle persone quanto sia il massimo della vita lavorare in Ryan e quanto sia da sfigati entrare in una major dove faranno il comando tra 20 anni ?*
Perché ci lavora da poco. Vedrai fra un paio d’anni come cambia a forza di botte da 20 tratte in 5 giorni.
Papa_Golf is online now  
Old 12th Jul 2019, 15:38
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,118
... e si faccia fare al personale del gate il proprio lavoro, cioè individuare e non far imbarcare coloro che sono intossicati e potenzialmente molesti.
Sono d'accordo sul principio, ma trovo che purtroppo la cosa, per come è concepito oggi il sistema - soprattutto quello LC - sia inapplicabile.
Proviamo a metterci nei panni di quei quelle poveretti/e al gate, che devono gestire IN ORARIO un tot. numero di imbarchi al giorno per rimanere nel target stabilito da qualcuno seduto al piano di sopra.
Se uno dovesse applicare puntualmente la regola "del bevitore", soprattutto su determinati voli e soprattutto in estate (ma non solo ...), dovrebbe sbarcare sistematicamente metà aereo, probabilmente chiamare la Polizia due volte su tre per evitare di farsi mettere le mani addosso dalle "proteste" di questi gentiluomini / gentildonne, il che vorrebbe dire non far partire in orario l'aereo e fare tot imbarchi in orario in meno rispetto al famoso "target". E quindi faccio finta di non vedere e lo mando giù.*
Giù trova gli AV che all'imbarco devono far sedere 200 cristiani in mezz'ora, sennò perdo lo slot, vado fuori ore, mi salta la bella giornaliera di domani dopo 6 giornate di impiego etc. E finisce che più che guardare in faccia chi mi mandano cerco di spedirli al loro posto ASAP.
Non dico che sia giusto, , badate bene, dico che è l'unico modo in cui il sistema può funzionare. E visto che se il sistema non funziona le consequenze me le sorbisco io, faccio in modo che funzioni lo stesso.
Ora, non voglio buttarla troppo sul filosofico, ma personalmente continuo a credere che il problema vero sia l'educazione. E non mi riferisco al galateo, ma proprio all'educazione che dovrebbe essere impartita a Scuola ed in Famiglia. Quell'educazione al rispetto delle regole sociali che dovrebbe insegnare che, se ti vuoi ubriacare, lo fai a casa tua o da amici o feste private, senza muoverti, in cui se vuoi ti puoi vomitare l'anima ed eventualmente finire in Ospedale, non certo in un luogo deputato a trasporto pubblico passeggeri.
Non a caso i luoghi più sensibili al fenomeno sono quelli in cui il sistema scilastico ha fallito da un bel pezzo.
EI-PAUL is offline  
Old 12th Jul 2019, 15:43
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2018
Location: World
Posts: 101
Originally Posted by sonicbum View Post
Ah, ok. Solo per curiosità, posso chiederti come mai il 90% dei tuoi post è sui thread relativi a "joining Ryanair" e "Ryanair cadet assessment" in cui dici alle persone quanto sia il massimo della vita lavorare in Ryan e quanto sia da sfigati entrare in una major dove faranno il comando tra 20 anni ?*
Ti posso chiedere perché continui a postare cose inutili?
BoeingLudo737 is offline  
Old 12th Jul 2019, 16:06
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: Flightdeck
Age: 32
Posts: 250
Originally Posted by EI-PAUL View Post
Sono d'accordo sul principio, ma trovo che purtroppo la cosa, per come è concepito oggi il sistema - soprattutto quello LC - sia inapplicabile.
Proviamo a metterci nei panni di quei quelle poveretti/e al gate, che devono gestire IN ORARIO un tot. numero di imbarchi al giorno per rimanere nel target stabilito da qualcuno seduto al piano di sopra.
Se uno dovesse applicare puntualmente la regola "del bevitore", soprattutto su determinati voli e soprattutto in estate (ma non solo ...), dovrebbe sbarcare sistematicamente metà aereo, probabilmente chiamare la Polizia due volte su tre per evitare di farsi mettere le mani addosso dalle "proteste" di questi gentiluomini / gentildonne, il che vorrebbe dire non far partire in orario l'aereo e fare tot imbarchi in orario in meno rispetto al famoso "target". E quindi faccio finta di non vedere e lo mando giù.*
Giù trova gli AV che all'imbarco devono far sedere 200 cristiani in mezz'ora, sennò perdo lo slot, vado fuori ore, mi salta la bella giornaliera di domani dopo 6 giornate di impiego etc. E finisce che più che guardare in faccia chi mi mandano cerco di spedirli al loro posto ASAP.
Non dico che sia giusto, , badate bene, dico che è l'unico modo in cui il sistema può funzionare. E visto che se il sistema non funziona le consequenze me le sorbisco io, faccio in modo che funzioni lo stesso.
Ora, non voglio buttarla troppo sul filosofico, ma personalmente continuo a credere che il problema vero sia l'educazione. E non mi riferisco al galateo, ma proprio all'educazione che dovrebbe essere impartita a Scuola ed in Famiglia. Quell'educazione al rispetto delle regole sociali che dovrebbe insegnare che, se ti vuoi ubriacare, lo fai a casa tua o da amici o feste private, senza muoverti, in cui se vuoi ti puoi vomitare l'anima ed eventualmente finire in Ospedale, non certo in un luogo deputato a trasporto pubblico passeggeri.
Non a caso i luoghi più sensibili al fenomeno sono quelli in cui il sistema scilastico ha fallito da un bel pezzo.
Dove non arrivano l’educazione e il senso civico deve esserci la mano delle autorità. Si potrebbe iniziare una campagna di tolleranza zero in cui partecipano tutti i player del settore. Arrivi al gate visibilmente sbronzo? Non sali e non vieni neanche risarcito perché in caso di emergenza (evacuazione...) saresti potenzialmente*un pericolo non solo per te ma anche per gli altri.*

Leggo da altre parli che si starebbe proponendo*di abolire l’alcol in aereo e negli aeroporti. Per me non è una soluzione. Il mio champagnino quando volo da pax non si tocca!

Sul fatto che Ryanair finisca spesso sulle pagine dei tabloid vorrei sottolineare che stanno quasi a quota 500 aeroplani, molti dei quali in estate fanno la spola tra UK e le varie Mykonos, Ibiza, Hvar e compagnia cantante.*
Papa_Golf is online now  
Old 12th Jul 2019, 16:15
  #19 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,285
Every 3 hours unruly passengers threaten your safety. Share if you don’t want to fly with them! #notonmyflight

condividete con le vostre OPS se già non lo hanno fatto.
sonicbum is offline  
Old 12th Jul 2019, 17:33
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,118
Originally Posted by Papa_Golf View Post

Dove non arrivano l’educazione e il senso civico deve esserci la mano delle autorità. Si potrebbe iniziare una campagna di tolleranza zero in cui partecipano tutti i player del settore. Arrivi al gate visibilmente sbronzo? Non sali e non vieni neanche risarcito perché in caso di emergenza (evacuazione...) saresti potenzialmente*un pericolo non solo per te ma anche per gli altri.*
Ho più di qualche perplessità sul fatto che possa funzionare se applicato ad un sistema che ormai lavora già alla sua massima capacità, senza alcun margine, soprattutto in estate. L'intervento delle autorità, se applicato in maniera sistematica ed anche ammesso che sia tempestivo e ben coordinato, causerebbe una cascata di ritardi e disruption, come se quelli che esistono già - causati da come il sistema stesso è concepito - non bastassero.
Non solo, bisognerebbe fornire alcuni aeroporto di veri e propri eserciti di corpi di Polizia, cosa che credo attualmente sia alquanto improponibile.
La capacità di capire che bisogna rispettare gli altri senza causare disagi alla collettività, mettendosi diligentemente in fila indiana, rispettando le regole ed obbedendo ad ordini ragionavoli (perdonami, anch'io sono ex AMI) è la soluzione. Ma tutto questo secondo me va insegnato, non imposto.

EI-PAUL is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us Archive Advertising Cookie Policy Privacy Statement Terms of Service

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.