PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 21st Dec 2012, 16:58   #101 (permalink)
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 31
Posts: 310
EI-PAUL

Come vedi io ho scritto un mio pensiero...
tu poi potresti essere uno dei migliori, non metto in dubbio, come non metto in dubbio ce ne saranno altrettanti, ma non sono pero tutti all'altezza del compito datogli, e questo non lo dico io ma è un dato di fatto.
Lo vedo io ai simulatori che ci sono perosne che non sanno fare le cose basilari di un IR...quindi a te la domanda, com'e possibile, visto la tua precedente esperienza da Istruttore, che un allievo con CPL/IR si presenti al SIM e non sappia usare ADF?...comìè possibile che perda completamente il loc? e questi sono solo alcuni degli esempi banali...e come vedi tutta questa gente ha superato una prova finale con un esaminatore ENAC..quindi il marcio c'e anche negli esaminatori.
E a tal proposito ti accenno e non dirò di dove sia il CPT(se no forse qulcuno potrebbe capire chi sia) esaminatore ENAC, solo è un CPT ex Alitalia, che un giorno esaminando 2 ragazzi per IR/MEP ed ovviamente uno dei ragazzi amico di famiglia, purtroppo pero scarso, molto scarso, fece fare una figura pessima anche all'altro visto la performance del primo ( fece fare nel senso, obbligò, lo portò a fare cazzate, perche è come al SIM, se ti vuo segare ti sega...,e tutto questo per metterlo allo stesso livello del suo "amichetto", )
Alla fine cazziò tutti e due ma li fece passare e disse di non dire niente a nessuno.
E tutto questo per far passare il suo amico , perche giustamente in altro modo l'esaminatore si sentirebbe in difetto verso quell'altro bravo, il quale poteva porsi delle domande e chiedersi, ma come mai quella sciappa è passata?...

Non c'entra dici tu, no...io credo che tutto c'entri e la professionalità nell'aviazione Italiana è andata a farsi fottere da un bel pezzo...forse dopo il 2000 tutto è andato a pggiorare, perche??..non lo so, spiegatemelo voi!
JQKA is offline   Reply
Old 21st Dec 2012, 22:20   #102 (permalink)
 
Join Date: Sep 2007
Location: MXP
Age: 33
Posts: 57
Quote:
Come vedi io ho scritto un mio pensiero...
tu poi potresti essere uno dei migliori, non metto in dubbio, come non metto in dubbio ce ne saranno altrettanti, ma non sono pero tutti all'altezza del compito datogli, e questo non lo dico io ma è un dato di fatto.
Lo vedo io ai simulatori che ci sono perosne che non sanno fare le cose basilari di un IR...quindi a te la domanda, com'e possibile, visto la tua precedente esperienza da Istruttore, che un allievo con CPL/IR si presenti al SIM e non sappia usare ADF?...comìè possibile che perda completamente il loc? e questi sono solo alcuni degli esempi banali...e come vedi tutta questa gente ha superato una prova finale con un esaminatore ENAC..quindi il marcio c'e anche negli esaminatori.
E a tal proposito ti accenno e non dirò di dove sia il CPT(se no forse qulcuno potrebbe capire chi sia) esaminatore ENAC, solo è un CPT ex Alitalia, che un giorno esaminando 2 ragazzi per IR/MEP ed ovviamente uno dei ragazzi amico di famiglia, purtroppo pero scarso, molto scarso, fece fare una figura pessima anche all'altro visto la performance del primo ( fece fare nel senso, obbligò, lo portò a fare cazzate, perche è come al SIM, se ti vuo segare ti sega...,e tutto questo per metterlo allo stesso livello del suo "amichetto", )
Alla fine cazziò tutti e due ma li fece passare e disse di non dire niente a nessuno.
E tutto questo per far passare il suo amico , perche giustamente in altro modo l'esaminatore si sentirebbe in difetto verso quell'altro bravo, il quale poteva porsi delle domande e chiedersi, ma come mai quella sciappa è passata?...

Non c'entra dici tu, no...io credo che tutto c'entri e la professionalità nell'aviazione Italiana è andata a farsi fottere da un bel pezzo...forse dopo il 2000 tutto è andato a pggiorare, perche??..non lo so, spiegatemelo voi!
OT:

JQKA,
Invidio non poco la tua capacità, a soli 29 anni, di saper giudicare in maniera così puntuale un tuo collega.
A parte questo, le lacune di cui parli possono provenire sia da una carenza nel volo basico sia (più probabilmente) da una superficiale Istruzione nello strumentale, questo esula dal discorso che abbiamo intavolato sugli Istruttori "pivellini" da te tanto osteggiati visto che un IRI - per poter essere tale - deve avere un minimo di 800 ore IFR e 200 Istruzionali, si tratta quindi di piloti Istruttori fatti e formati. Mi verrebbe da pensare che molti di questi Istruttori siano totalmente demotivati visto il modo in cui la figura professionale dell'Istruttore è stata vituperata in Italia (ma in parte anche in Europa) equiparandola ad un impiegato stagionale ad ore (con tutto il rispetto per questi ultimi). Questa però non vuol essere una giustificazione, vista la responsabilità del ruolo se uno decide di fare l'Istruttore o lo fa bene a prescindere dal trattamento professionale oppure meglio faccia altro. In ogni caso il discorso mi porterebbe ulteriormente OT e quindi mi fermo qui.
Tornando on topic, qui si sta parlando di p2f e della possibilità per ragazzi giovani e volenterosi di poter iniziare a fare questo mestiere senza essere costretti a pagare Type e Line dopo la licenza e senza ledere in questo modo i diritti acquisiti da chi questo mestiere lo fà già da qualche anno.
Per intenderci e per portare un contributo costruttivo alla discussione, se - per ipotesi - domattina dovesse formarsi una sorta di "Comitato"che vada a chiedere alla EASA di fermare la pratica del p2f, tu la faccia e la firma ce la metteresti? non credi che l'interruzione di tale pratica porterebbe ad un processo selettivo quanto meno più virtuoso, in cui la Compagnia sarebbe costretta ad investire sulla professionalità futura e quindi - tra la tua tanto odiata "schiappa" dal cognome blasonato ed un qualsiasi pilota mediamente preparato - sarebbe costretta a scegliere quest'ultimo? Non solo, non credi che, una volta selezionato il più bravo e non il più "blasonato" o quello disposto a spendere di più, sempre la suddetta Compagnia sarebbe costretta a fidelizzare il pilota più bravo con un contratto quanto meno decente - visto che ha investito su di lui e non può permettersi che se ne vada via?
EI-PAUL is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 00:00   #103 (permalink)
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 31
Posts: 310
A soli 29 anni non posso puntualizzare. e allora facendo finta di non essere un pilota direi...a soli 24 anni è comandante di un Airbus!?...
Quindi non vedo perhe non possa farlo..appunto, puntualizzare.
OT.il collega, solo per puntualizzare, era già stato segato 2 volte, e per l'appunto è riuscito in qualche modo a far venire il suo amico Cpt a fare l'esame.Tutto ciò fidati te lo dice uno che sa il giusto dal marcio...e il tizio in questione non centra nulla con gli aerei, lo vedo meglio su un muletto.

Ora tornando a noi...e me lo chiedi pure! fosse per me fermerei questa stupida pratica del pay2fly stanotte stessa.Ma come al solito è tutto un sitema che si deve muovere e non il singolo.
Quello che vedo al giorno d'oggi è invece il contrario, sempre piu pratiche di questo tipo e addirittura corsi comando a pagamento.
E per non finire non solo le agenzie, ma ora si sono messe pure alcune compagnie aeree, vedasi Adria Airways, che per non so qual motivo( soldi naturalmente) si è messa a vendere qesto tipo di programma e non per la sua flotta di 320 ma bensì per l'Indonesia...e il bello di tutto ciò che invece di bannarla su PPRuNe, è la prima che la mette in rilievo , dedicandole pubblicità.

Last edited by JQKA; 22nd Dec 2012 at 00:04.
JQKA is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 07:37   #104 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 735
Ma secondo voi alle compagnie conviene avere tra i loro piloti tutti super-professionisti con i controxxxxi che sono in grado di contestagli qualunque mancanza o non applicazione di standard-ftl- contratti etc.etc.
Oppure tutta gente che si e ' pagata il type che spera di essere assunta a contratto determinato ?
Per quanto riguarda l' Easa , lasciate perdere ,andate a vedervi i requirement della nuova licenza MPL, che tra poco applicheranno, dove permetteranno o gia'permettono di pilotare aerei di linea con il CPL , finito il lyne training avranno la MPL. Questo la dice lunga sulla volonta' del legislatore , infatti molti TRI-TRE cominciano a lamentarsi .
Nick 1 is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 13:49   #105 (permalink)
 
Join Date: Dec 2012
Location: italy
Age: 38
Posts: 56
tutto gira attorno al fatto che quello di pilota è un mestiere che conserva un fascino che al giorno d'oggi è di parecchio superiore al ritorno economico e a quello che ci gira attorno. Per raggiungere questo traguardo di fascino la gente è disposta a rimetterci economicamente: e cosa c'è di strano? C'è gente che paga parecchi soldi per farsi limare tutti i denti tranne i canini e far finta di essere un vampiro. Ci rimettono? Si. E' antieconomico? Si. E' irrazionale? Hai voglia.
Ancora oggi si mantiere il mito del pilotone abbronzato con i rayban che fa il guappo con hostess fighissime, non pensi a un autista di camion/autobus con le ali, a gente che passa tre-quattro ore in media seduta con un paletto tra le cosce a bere caffè fetente e a mettere a rischio qualsiasi relazione sentimentale causa vita randagia e orari da turnista metalmeccanico.

E' un sogno, e un sogno non ha prezzo. Ci sono mille esempi nel commercio di cose che hanno un valore materiale di 1 e un valore immateriale/simbolico di 1000.

E' fin poco. Non potrà che peggiorare e sinceramente non vedo lo sfruttamento. C'è richiesta, ci sono persone desiderose di separasi dai propri soldi (o da quella dei genitori, cambia poco) per guadagnarne meno. Chi siete voi per dir loro che son fessi? Ottengono ciò per cui pagano. Le idee ce le hanno chiare e i soldi ce li hanno in mano.
maffa is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 14:00   #106 (permalink)
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 31
Posts: 310
Secondo me tutte le compagnie mediocri preferiscono gente che si è pagata type e line...per le altre restanti, che non sono coumunque poche, preferiscono l'esperienza.

A riguardo di EASA, avevo sentito, e non ho avuto ancora modo di cercare, che in qualche modo chi avesse preso un type all'estero e quindi non nell'ambito Europeo, anche se vola da anni fuori ma fuori dall'europa, aveva l'abilitazione scaduta in quanto dovrebbe rinnovarla ogni 3 mesi.
Non so se qualcuno ha a riguardo qualche info in piu.
JQKA is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 18:39.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network