PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 10th Mar 2011, 22:10   #101 (permalink)
 
Join Date: Feb 2005
Location: EU
Posts: 41
mau mau sei il migliore
iome is offline   Reply
Old 9th Apr 2011, 13:06   #102 (permalink)
 
Join Date: Mar 2011
Location: Italy
Age: 24
Posts: 35
CPL

Ciao.
L'esame CPL pratico l'hai fatto su terrritorio americano ? Si può fare ? Non sapevo...

Dove sei stato , al Naples ?

Ciao,
Alberto
AlfaBravo02 is offline   Reply
Old 22nd May 2011, 11:16   #103 (permalink)
 
Join Date: May 2011
Location: LIEO
Posts: 60
State lontani da Naples Air Center se non volete spendere più del doppio del prezzo previsto e non volete essere trattati come bestie!

Hanno una maggiore considerazione per il loro stupidi gatti che per gli studenti paganti!!!

Peggior esperienza ever!!!
Sailboard is offline   Reply
Old 11th Jun 2011, 02:18   #104 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jun 2011
Location: Rome
Posts: 13
Umm..
credevo che avrei trovato piu' informazioni.. e meno battibecchi

Comunque per tirare le somme

- In questa discussione ci sono diverse persone che dovrebbero aver iniziato e finito buona parte dei corsi di volo
(mi farebbe piacere poter sentire la loro opinione post corsi)

- Corsi: Australia, Usa, Nuova Zelanda, Sud Africa
costi
tempi
gestione
aereoplani disponibili

- Requisiti necessari per poter intraprendere la carriera di pilota (parte medica)
http://www.baskerville.it/flynet/avi...a/jar-fcl3.pdf
(ancora valido?)

- Requisiti necessari per poter intraprendere la carriera di pilota (licenze)
PPL
NR
MCR
IR
ATPL
CPL
...
(ne ho scritti un po' a caso)

- Altri requisiti necessari
Lingua
altro?


Ringrazio in anticipo per le risposte
Mc Cloud is offline   Reply
Old 11th Jun 2011, 08:58   #105 (permalink)
 
Join Date: May 2011
Location: LIEO
Posts: 60
Ti posso consigliere una scuola ottima dove ho terminato i miei studi, si chiama Iceland Flight Accademy, si trova a Reykjavik in Islanda:
Prezzi comparabali a quelli americani, quindi relativamente meno rispetto al resto d'europa.
I tempi per le licenze sono brevi e gli istruttori molto preparati, la maggior parte di loro sono in Linea o su Air ambulance (il mio ex istruttore).
Sono MOLTO disponibili e si fanno in 4 per far si che che tu passi gli esami nei tempi e nei costi prestabiliti, nessuna sorpresa nel prezzo finale, te lo garantisco.
Le condizioni meteorologiche particolari dell'islanda sono tutto quello che un pilota ha bisogno per farsi le ossa e affinare le tecniche di volo.

Se ti va di sapere di più, non esitare a contattarmi
Sailboard is offline   Reply
Old 11th Jun 2011, 10:21   #106 (permalink)
 
Join Date: Mar 2009
Location: In the thoughts of who loves me
Age: 21
Posts: 943
Ciao McCloud!
Troverai sempre qualcuno che ti dirà di andare negli Stati Uniti, e tra questi ci sono anche io perchè c'è un livello di istruzione sicuramente migliore (e lo dico con rammarico) rispetto alle scuole italiane, e poi i costi per i cors sono più contenuti, ma dovrai anche vivere, e quindi entrano in gioco altri fattori come vitto e alloggio. In alcuni Stati la vita costa di meno, in altri di più.

L'Australia! Bellissimo posto, e ci vorrei andare, anche definitvamente se trovassi una ragazza o qualcuno che mi sponsorizzi (è difficilissimo) e attualmente non conviene. Chi è andato a fare i corsi in Australia un paio di anni fa ha speso quasi la metà di quanto spenderebbe ora a causa del cambio Euro/AUD che è sceso da 2,01 a 1,3616, e generalmente la vita è costosa.
La Nuova Zelanda conviene un pochino di più.

Il Sud Africa è anche un bel posto, ma non so dirti molto. Sto dando un'occhiata anche io; mi troverei già lì quando sarà ora di trovare il primo impiego AG in Sud Africa e altri Stati africani.

Per quanto riguarda i requisiti medici, quelli che hai linkato sono soltanto JAA, e non sono legali in Sud Africa, USA, Australia e Nuova Zelanda. Ogni ente ha in genere i suoi requisiti, e attualmente sono tutti più permissivi rispetto alle JAA, che dovrebbero essere sostituite dalle nuove normative EASA da aprile 2012, allineandoci così anche agli altri.

Le licenze necessarie per poter lavorare è il CPL, e per ottenerla devi prima fare il PPL con abilitazione al volo notturno e successivamente Hour Building e ore con istruttore per raggiungere i requisiti minimi. Le abilitazioni necessarie sono ME (Multi-Engine) e IR (Instrument Rating) e MCC. Se il tuo traguardo è la linea allora anche l'ATPL. Puoi ottenere un ATPL Frozen (teorico) anche dopo aver conseguito soltanto il PPL. Dopo 1500 ore divise in determinate ore avrai il suo ATPL diventerà unfrozen ("scongelato").

Ciao!
Jerry Lee is offline   Reply
Old 11th Jun 2011, 11:56   #107 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jun 2011
Location: Rome
Posts: 13
Umm non ci sta lo smile adatto..
Comunque
ottimo ottimo...

aspetto un altra decina di commenti e poi mi vado a segnare
MUHA HAH AH AH AH AH AHA H

Premettendo che non cerco una scuola e un posto dove ci sia sempre bel tempo e condizione perfette, anzi..

che abbia costi il piu' possibile bassi

ma che comunque ti insegnino quel che si deve sapere

che gli aerei non caschino a pezzi e se lo fanno che almeno ti insegnino come rimontarli

(i modelli di aerei contano qualcosa? vedo che in islanda, Icelandic Flight Academy, hanno:
• 3 Cessna 152 II
• 4 Cessna 172 SP Skyhawks
• 2 PA 44-180 Piper Seminole
• 1 ALSIM FNPT II MCC Flight Navigator Procedure Trainer
mentre Skymates, Texas, hanno:
Cessna 172SP
Cessna 172
Cessna 152
PA 44 Seminole)
Mc Cloud is offline   Reply
Old 11th Jun 2011, 15:04   #108 (permalink)
 
Join Date: Mar 2009
Location: In the thoughts of who loves me
Age: 21
Posts: 943
Sì, i modelli dell'aereo possono influire se parliamo sempre single engine o se parliamo di multi engine; è ovvio che quello con più motori costi di più, detto in modo abbastanza "stupido".
Più che i modelli influisce la benzina, e tu sai che posizione ricoprono gli americani con la benzina. Se c'è poi il Glass Cockpit che attira parecchi allora la scuola cerca di guadagnarci ancora un po'.

Tutto sommato, qualche buona scuola in Italia che io conosca c'è: Urbe Aero ad Urbe e Aviomar sempre ad Urbe; a Forlì c'è Professione Volare.

La CEPU, che dovrebbe essere il vecchio FTO di Viterbo per quel che mi ha detto un mio amico, dovrebbe anche avere un organico con le "palle e contro-palle" perchè ha istruttori ex-Skymaster, ma non posso esprimermi molto perchè non ne so davvero nulla al riguardo, quindi prendi con le pinze anche l'informazione sugli istruttori ex-Skymaster.
Jerry Lee is offline   Reply
Old 12th Jun 2011, 00:26   #109 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jun 2011
Location: Rome
Posts: 13
tu hai frequentato skymaster in texas no?
com'e stato, immagino che ci hai passato quasi un anno fra tutte le licenze.

Personalmente mi e' indifferente dove iniziare gli studi, quel che e' importante per me ora come ora sono
1) i costi (il portafoglio e' quello che e' e nessuno mi copre le spalle e italia o cambogia comunque la pancia me la devo riempire da me),
2) la preparazione (non sgradirei una scuola dove vige il mal tempo, meglio sapere come affrontare prima certe situazioni),
3) l'esperienze degli istruttori. (con l'augurio che mi possano allargare gli orizzonti)
Mc Cloud is offline   Reply
Old 12th Jun 2011, 08:39   #110 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jun 2011
Location: Rome
Posts: 13
Requisti medici..

Nel mondo sono divisi fra JAA e EASA?
ora sto controllando su internet

e.. le licenze di volo sono valide per tutto il mondo o anche quelle sono valide solo per alcuni territori?

e, una volta conseguito tutte le licenze (tranne ATPL) e' possibile portare tutti i generi di veoivoli? (esclusi quelli dell'ATPL)


Tutto a posto trovato per ora tutte le informazioni che mi servono, un cordiale ringraziamento a chi mi ha risposto
Mc Cloud is offline   Reply
Old 12th Jun 2011, 10:49   #111 (permalink)
 
Join Date: Mar 2009
Location: In the thoughts of who loves me
Age: 21
Posts: 943
No, io comincierò il mio percorso l'anno prossimo, e mi sto guardando attorno.
Sì, un 10-12 mesi minimo ci vorranno.

JAA e EASA riguardano il territorio europeo, ma se vuoi volare in America ti serve una licenza FAA, se vuoi volare in Australia o Nuova Zelanda di serve una licenza CAA NZ o CASA.

Con il CPL potresti pilotare tutti gli aerei, anche l'A380, ma con il TR ovviamente.L'ATPL è indispensabile se vorrai essere promosto a comandante in futuro.

PS.
Si chiama Skymates, non Skymaster.
Jerry Lee is offline   Reply
Old 14th Jul 2011, 14:06   #112 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jul 2011
Location: Naples
Age: 39
Posts: 5
Ciao a tutti, inizio con la presentazione d'obbligo per poi partire con le domande Mi chiamo Massimiliano, ho ahimé 37 anni e vivo a Napoli, dove ho un lavoro stabile, abbastanza sicuro ma per niente remunerativo (il classico lavoro da 1000€ al mese) che finché posso mi tengo stretto.

Sono un appassionato di volo simulato da tanti tanti anni e ovviamente anche e soprattutto di volo reale. Alla mia veneranda età per molti la vita è già una strada ben delineata da seguire e purtroppo rassegnarsi a mantenere, per me invece, nei limiti del possibile, la vita può essere ancora un campo in cui coltivare i propri sogni.

Veniamo al dunque, ho in mente questa folle idea di diventare pilota e mi sono letto per bene questo thread in cui ci sono molti punti di vista interessanti e diversi in merito. Ho capito che come tutte le cose è difficile (ma non impossibile) e che bisogna fare dei sacrifici belli grossi. Andarmene da Napoli è l'unica certezza che ho, quindi l'idea di conseguire il brevetto e restare negli USA non mi spaventa, i soldi non ci sono tutti ma se po fà .

Non punto soltanto alla linea (anche se come tanti è IL SOGNO), mi basterebbe qualunque cosa con le ali senza fare troppo lo schizzinoso ma che mi permetta di guadagnare il minimo e fare esperienza.

Alla mia età (sempre 37 ) devo considerarmi morto in questo campo o ci sono delle speranze? Siate sinceri e non abbiate paura di distruggermi un sogno... sono preparato al peggio
Korundar is offline   Reply
Old 14th Jul 2011, 16:15   #113 (permalink)
lebowsky
Guest
 
Posts: n/a
vecio (si fa per dire),
ho iniziato a 37 anni e ho quasi finito l'ATPL(A) modulare.
Io come te non ho potuto farlo prima. La passione sta alla base di tutto naturalmente.
L'età non è un problema. Conosco molto bene un comandante di regional in europa che ha iniziato a volare (commerciale) a 36 anni dopo aver fatto il manager per 16.
Se hai la possibilità trovati una buona scuola e vai.
Scegli bene la scuola, dipende tutto da quello. Eviterei l'Italia, le scuole buone ci sono, ma sono poche e sono davvero molto care. In più la nostra autorità di aviazione civile non è che sia la più snella dal punto di vista burocratico.
In America le scuole ci sono, basta frugare nei post del forum e trovi tutto quello che ti serve.
Non pensare al dopo, coi se e con i ma non si combina molto. Intanto fatti le licenze e mettiti in regola con le normative, poi deciderai tu.
Per volare e fare esperienza l'italia non è il posto migliore.
America come istruttore, bush pilot in Africa sono le opzioni più gettonate diciamo. Pochi soldi, molte ore. Io credo che mi butterò nel bush a tempo debito, sono scapolo e il tipo di vita non mi spaventa.
Se poi avrai le risorse dopo il tuo frozen ATPL potrai sempre "comprarti" un posto a destra con i fantastici programmi offerti da molte compagnie oggi, deviazione dei tempi moderni...io non sono d'accordo ma rispetto cmq chi lo fà...
Il modulare (da noi) se ti metti sotto (lavorando come me) lo chiudi in 18 mesi max. Lavoro, studio la sera e nei fine settimana voli.
In america molto meno, ma sarebbe un integrato.
Quello che posso dirti è:
- fatti le licenze (studio e volo)
- studiati l'inglese
- rompi le palle in qualunque aeroporto ti trovi (io quando non volo vado a lavare elicotteri ai un paio di miliardari fiamminghi ad anversa, che poi mi fanno fare qualche giro gratis e conoscere gente oppure vado a rompere le palle al nav office dove trovi sempre qualche pilota da importunare).
Dagli dentro, non è facile, ma nemmeno impossibile.
Salut
  Reply
Old 14th Jul 2011, 16:21   #114 (permalink)
 
Join Date: Feb 2006
Location: roma
Age: 44
Posts: 88
Non e' mai troppo tardi per cominciare..........leggi bene pero' come gira questo mondo prima di buttare al vento il lavoro che hai. Si guadagna piu' o meno solo in linea, AG e simili. Per il resto non so' quanto uno si possa mantenere solo con traino striscioni od istruttore all'aeroclub. Lavoro in Italia in linea non c'e'.....in AG solo con il calcio giusto...quindi preparati, nel caso tu riesca a trovarlo il lavoro, ad andare all'estero ed in posti abbastanza "particolari" (penisola arabica, india, asia, africa......). Trai tu le conclusioni, ci sono piloti in Italia con 10000 ore di linea che non trovano un lavoro decente ed emigrano saltando da Pukhet Air a Jeddah a Dragonair a Ghuanzou(tanto per fare degli esempi) con contratti di 6 mesi. E' un momento tragico per il settore, e dubito che si tornera' ai "fasti" di una volta. Comunque, in bocca al lupo tantissimo!

Pippo nazionale
pippobaudo is offline   Reply
Old 14th Jul 2011, 16:24   #115 (permalink)
lebowsky
Guest
 
Posts: n/a
Concordo con Pippo,
se vuoi volare devi essere preparato a emigrare, quasi al 100%.
  Reply
Old 14th Jul 2011, 22:07   #116 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jul 2011
Location: Naples
Age: 39
Posts: 5
Innanzitutto grazie di cuore per le risposte
Come detto l'unica cosa che non mi spaventa è il dover andare via dall'Italia... è una cosa che al 90% farò ugualmente qualunque sia il mio futuro. Più che altro i miei timori sono nel rapporto che c'è tra l'investimento davvero enorme e la probabilità di lavorare in tempi brevi, anche perché a quasi 40 anni bisogna per forza di cose avere una base economica certa per vivere almeno decentemente... non voglio fare il ricco pilota, mi basta fare il pilota che guadagna quel tanto da poter vivere tranquillamente.
Korundar is offline   Reply
Old 14th Jul 2011, 22:46   #117 (permalink)
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,190
togli pure tempi brevi e mettici tempi lunghi, soprattutto mettici il risultato molto ma molto incerto. Il problema è cominciare tardi: non hai tempo per farti esperienza e alla tua età entra in gioco l'essenziale carta del calcio nel kulo o della persona che ti conosce o a cui sei simpatico. Visto che sei di Napoli sicuramente avrai capito al volo. Diversamente alla nostra età (siamo coetanei) non cè modo. anche all'estero.
In USA, puoi lavorare volando soltanto se hai la green card per cui a parte prenderci le licenze o al limite fare qualche ora da istruttore (che cmq non ti permette di camparci) non riusciresti a fare. Ma come esperienza di volo te la consiglio.
mau mau is offline   Reply
Old 15th Jul 2011, 13:36   #118 (permalink)
 
Join Date: Feb 2006
Location: roma
Age: 44
Posts: 88
Centrato in pieno. Purtroppo dubito che uno, soprattutto a 40 anni con le annesse esigenze e magari una famiglia in vista, possa tirare avanti in questo mondo. Come gia' detto, le varie cose tipo striscioni o simili servono solo a fare hour building (le quali poi alla fine non servono a nulla). Quindi, ho ti infili in qualche charter italiano per conoscenze ed inizi a 2 strisce e neanche 2000 euro al mese (con 70 od 80 mila spesi per licenza+TR) con contratto forse ind. o piu' facilmente determinato.......oppure emigri.
Occhio poi, emigrare non vuol dire Emirates o simili.......li con 0 esperienza non ti prendono (in maniera variabile con i tempi almeno un 2000 o 3000 ore su macchina significativa devi averle).....significa qualche "postaccio" dove ti paghi il solito TR e poi cominci a macinare ore........almeno "medium"......altrimenti come sempre, non ti considera nessuno.
Come detto in precedenza, se con questo lavoro ci devi vivere e mantenere poi una famiglia.......o fai linea oppure AG. Il resto non serve,se non a divertirti con l'aereo (a titolo di esempio, chi vola con i Canadair guadagna poco.....tempo fa' hanno pure avuto problemi con gli stipendi).
Comunque chi vuole perseguire un sogno con determinazione merita il massimo rispetto, pero' come detto..........valutate bene con attenzione.......il mondo e' pieno di piloti superqualificati a spasso..........lo spazio e' quello che e'! (esempio, entro il 2013 Air India su ordine della locale CAA e del sindacato piloti licenziera' tutti gli expat ed avra' solo personale indiano, in Turkish gli stessi "attori" hanno decretato max 10% di expat, Singapore un paio di anni fa' ha licenziato circa 325 dei 400 expat che aveva........)
In bocca al lupo!

Pippo
pippobaudo is offline   Reply
Old 15th Jul 2011, 13:38   #119 (permalink)
 
Join Date: Feb 2006
Location: roma
Age: 44
Posts: 88
E non ci dimentichiamo che in italia se non versi il minimo di contributi hai diritto solo alla pensione minima, quindi se non voli in un paese con "reciprocita'" con l'italia.......niente contributi=assicurazione o fondo pensione a spese proprie.......
pippobaudo is offline   Reply
Old 16th Jul 2011, 12:55   #120 (permalink)


Probationary PPRuNer
 
Join Date: Jul 2011
Location: Naples
Age: 39
Posts: 5
Tirar su famiglia non è una delle mia priorità attuali... la mia compagna mi supporterebbe in pieno e a tempo debito mi seguirebbe quasi ovunque... spero

Vorrei capire bene una cosa... mettiamo che scelgo di andare alla Skymates e mi faccio il corso JAA (che cosa convertirei in Grecia non l'ho capito bene ma confido in voi ),
spendo 37 mila euro e comunque non avrei nulla tra le mani perché dovrei fare il TR?

TR che ovviamente costa un botto di soldi e nemmeno ti dà un minimo di certezza (sempre da quanto ho capito leggendo sul forum). Oppure il TR si fa soltanto in seguito ad una richiesta specifica? Anche perché non è che mi faccio il TR sull'MD80 o sul 737 se poi le richieste sono tutte per l'A320, ovviamente come esempio banale.

Come sempre grazie per la disponibilità di tutti voi e la pazienza con i vecchietti
Korundar is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 03:45.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network