Air Italy

Old 13th Apr 2020, 15:22
  #121 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 30W
Posts: 276
Interessante articolo di GI:

Meridiana/Air Italy: uno scandalo che sembra non finire mai | Il Diseconomista
snak is offline  
Old 14th Apr 2020, 02:27
  #122 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 37
Posts: 485
[QUOTE=puposiciliano;10696932
​​
In Turchia si c'ero anch''io e come moltissimi colleghi siamo scappati quando hanno iniziato a fare saltare aeeoporti e fare le sgommate con i carri armati ed a spararsi addosso a vicenda...sai com'è .. ..[/QUOTE]
Non vorrei polemizzare😂quindi tu prendi e scappi..? Io conosco ben altri colleghi che sono rimasti e tutt’ora sono in TK.
Poi per carità ciascuno é diverso , ma descrivere quel periodo ad Istanbul come un apocalisse, forse non hai visto o non hai ancora volato abbastanza destinazioni, in tal caso aprirai malattia
JQKA is offline  
Old 14th Apr 2020, 02:36
  #123 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 37
Posts: 485
Originally Posted by Flapsupbedsdown View Post
Questo lo fanno in Africa:

Passengers will be required to participate in a mandatory hand sanitization prior to boarding the aircraft. All Air Peace aircraft are extensively sanitized for each flight before its operations.
Scusami ho letto la tua pappardella inglese e quello che hai scritto qui sopra, ma non ho capito, quindi secondo te le compagnie dovrebbero adottare queste misure e ripartire a volare? É una domanda giusto perché vorrei capire e capire il tuo punto di vista.
Sei stato in Africa recentemente ?
Faccio Cargo e si facciamo quello che tu hai postato, lo facciamo noi quando saliamo, lo rifacciamo prima di lasciare l aereo ai colleghi i quali lo rifaranno a loro volta risalendo.... mah applicare ció che hai postato tu su di un’areo civile in piena pandemia con i pax è totalmente assurdo e non fattibile.
A partire dai bagni, Chi andrá a pulirli ogni qualvolta un pax ne farâ uso.?
Il concetto é l’opposto, conoscendo la Nigeria ed AirPeace ed avendo colleghi locali che conosco, ti posso assicurare che sono piu importanti i soldi della salute per loro.
JQKA is offline  
Old 14th Apr 2020, 13:59
  #124 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: ITALY
Age: 55
Posts: 209
Mi sembra sia passato un po’ sottotono

Uno legge l'autore e già gli passa la voglia .

Quindi si immagina la solita pletora di " io l'avevo già detto a quel Ministro/Sottosegretario/ Boiardo di stato "
cosa che puntualmente ritrova nell'articolo

A quel punto anche quel poco di corretto che esiste nel testo sgrammaticato passa in sottotono
Daniel_11000 is offline  
Old 14th Apr 2020, 14:57
  #125 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 898
Originally Posted by I-FORD View Post
ma veramente ancora con il profeta del management aviatorio italiano ?
Ramones is offline  
Old 17th Oct 2020, 11:46
  #126 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Age: 69
Posts: 119
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
Non essendo un argomento che seguo non credo di avere io le giuste competenze per risponderti. Visto che ti rivolgi a me posso darti il mio personalissimo punto di vista che lascia il tempo che trova.
Tutti i Piloti FR hanno licenza della IAA (tranne quelli in Germania per "problemi locali") non perché sia legalmente necessaria (è una Licenza EASA) ma per esplicita richiesta dell'Azienda che la impone come requisito per l'assunzione.
Di certo ristampare una Licenza presso la IAA costa circa 600 Euro e 300 ne costa la trascrizione del TR.
Siamo circa a 900 Euro versate alla IAA per ogni Collega che entra in FR. Considerando la mole di assunzioni annuali è un introito di certo considerevole per la IAA grazie alle assunzioni di FR (e questo è un mio pensiero a voce alta).
Da qui ogni eventuale considerazione diventa personale, questa è l'unica cosa che io so.

Per quanto riguarda Easy Jet (Alpine) non conosco nessuno dentro e non ho riporti. Ci saranno Colleghi più informati di me che sapranno risponderti.

Alberto
Forse che in aziende di 2-300 aerei sarebbe troppo complicato gestire ad esempio le revalidation con diverse autorita' aeronautiche? EASA Licensing in questi termini e' un fallinento. Perche' la Germania si rifiuta di rilasciare lo storico dei suoi piloti?
Flapsupbedsdown is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.