Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Ryanair cancella voli per mancanza di piloti

Ryanair cancella voli per mancanza di piloti

Old 9th Feb 2018, 11:35
  #301 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Ed hanno fatto pure di peggio di peggio di peggio....visto che il Commissario Europeo al quale ci appelliamo al fine di fermare questo modello di business, è andata anche a fargli la pubblicita tramite un twitter dove li ringrazia per queste tariffe che permetteranno a molti giovani di viaggiate e conoscere il mondo......

Ogni tanto “sputiamo” anche a chi se lo merita...non sputiamo sempre dentro casa nostra...
RaymundoNavarro is offline  
Old 9th Feb 2018, 11:38
  #302 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
mentre i legislatori a bru reputano piu importanti le misure dei piselli in scatola o delle cozze.
Piu che d’accordo su questo!
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 07:39
  #303 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Queste sono interpretazioni tue e solo tue!
Quello che si combatte non sono le LCC bensì un modello di business che si diffonde a macchia d’olio non solo in ambiente aeronautico e le conseguenze economiche e sociali le paghiamo tutti. Se poi tu trovi giusto che in Commissione Europea venga incentivato tutto questo (mentre si dovrebbe arginare tutto questo), beh anche qui punti di vista.

Mi stupisce come invece tu, che suppongo sia un Collega, ti dimostri spesso infastidito quando si cerca di combattere tutto cio. Sicuramente avrai il tuo tornaconto, non ti riescoco a comprendere.

Last edited by RaymundoNavarro; 10th Feb 2018 at 08:15.
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:26
  #304 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,951
lo stai facendo tu, quanti sono i biglietti a 5,99 su 189 posti fr o 154 u2 o wizz o vattelapesca airline?
Cos’è che avrei fatto io, che non ho capito? Io non ho parlato di numeri di offerte, sto parlando di mentalità e non sono certo io che ho divulgato il gergo che volare non deva costare niente, come non sono io ad aver lanciato il mood nella gente che “ Coooomeee? da Milano a Palermo 100€?! Che ladri, troppo caro”. Non ha importanza quanto posti ci siano a 10€, ormai la gente si aspetta tariffe simili come normalità.
Di sicuro i conti li sapranno fare meglio di me, ma il cliente finale che ė quello che permette a una compagnia di vivere, è stato abituato troppo male. Volare costa.
mau mau is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:30
  #305 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2010
Location: Worldwide
Posts: 1,462
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
Mi stupisce come invece tu, che suppongo sia un Collega, ti dimostri spesso infastidito quando si cerca di combattere tutto cio. Sicuramente avrai il tuo tornaconto, non ti riescoco a comprendere.
Non preoccuparti, dagli tempo un paio di mesi e poi inizierà a spalare tonnellate di ***** sulla sua attuale compagnia come ha fatto con la vecchia.
flydive1 is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:34
  #306 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Non sono pro o contro i "padroni", ma sono decisamentecontrariatodalla classe politica nazionale ed europea per tutto cio che riguarda la materia in discussione. E' il sistema che non funziona non il modello lcc.
Lo vedi che finalmente ci siamo? È il sistema! Ed una politica (persona politica) che addorittura lo elogia il sistema....non va! Ecco perchè qui siamo tutti contrari alla gestione politica nazionale/europea attinente alla materia in discussione ed ecco perchè nasce il “dialogo sociale” (in ambito del Patlamento Europeo) in tema di “Social Dumping and Fair Competition”.

Come ho il pc sotto mano Vi allego in focumento interessante, non riesco ad allegare pdf dal telefonino
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:35
  #307 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
PS....MAU ti ultrastraquoto
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:43
  #308 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Una cortesia: non continuiamo a confondere “Low Cost” con un “modello di business” deleterio.....

Un conto è essere Low Cost in quanto si offrono viaggi “No Frills” e quindi a minor prezzo, un conto è adottare un modello di business che prevede l’abolizione di qualunque tutela sociale e la parziale elusione dei sistemi contributivi e previdenziali....qui si combatte verso quest’ultimo, NON verso le Low Cost!!

Hai presente quando ti suona il telefono e tu rispondi, ed è il tuo operatore telefonico che con un forte accento Filippino ti dice “Ciao io ti chiamale da bulgaria per offrire te nuovo piano tariffario?”.....ecco...quello si combatte...Fallo chiamare dall’Italia dove è il contratto e offrigli garanzia e dignità....

Poi ovvio che il prezzo offerto puo scendere...ma non azzerarsi....
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 08:59
  #309 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Reperito comunque i files....sono studi che non sai quello che c’è voluto per farli fare e non hai idea di quello che ci vuole per....”dargli un seguito”.....

QUESTO è uno ed è sul Personale di Volo

QUESTO un po il riassunto in ambito del Trasporto Aereo

Last edited by RaymundoNavarro; 10th Feb 2018 at 09:15.
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 09:08
  #310 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Ps....il Primo è proprio quello su di noi, il secondo ... “ne parla” in maniera panoramica...
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 10:06
  #311 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Perchè non ci vieni anche tu? Così cambiamo il mondo in giornata!
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:03
  #312 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Scusa ma dove sta questo quesito che hai posto? Peraltro non so di cosa parli.

Parli della wizz svizzera con contratti svizzeri per coloro che sono li basati?

Noto comunque che pontificare sul forum ti trovi benissimo, ad apportate un contributo costruttivo o qualunque cosa di utile (al di fuori della ritrita polemica ormai stranota...) ti risulta “piu difficile”...
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:06
  #313 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,544
Originally Posted by 30N30W View Post
Non prendermi per il **** Raymundo. Non hai risposto al mio dubbio sui contratti d "Svizzeri" di Wizzair; per quanto ne so la Svizzera non e' UE.
Se vuoi parlare di Wizz apri un thread a parte mi sembra inutile buttarla in caciara.
sonicbum is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:09
  #314 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Peraltro hanno un COA svizzero è pure normale che abbiano contratti Svizzeri.....mah...
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:31
  #315 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Un COB...scusami...COB...Center of Business (così si chiama). Ha praticamente Dipendenti assunti in Svizzera con contratto Svizzero, così come EASY Jet ha un COB in Italia con personale assunto in Italia, con contratto Italiano. Cosa c’è che non va?
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:45
  #316 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 823
Originally Posted by sonicbum View Post
Se vuoi parlare di Wizz apri un thread a parte mi sembra inutile buttarla in caciara.
Un Cetto Laqualunque pensiero direi, che qui non c’è ne pochi
Ramones is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:47
  #317 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 205
Raymundo...tra gli esperti neanche un italiano. Ma qualcuno ha mai pensato di andare a vedere se magari qualche funzionario ENAC ha un conticino off shore. 20 anni ci sono voluti per vedere ciò che era evidente..chapeu!!
furbpilot is offline  
Old 10th Feb 2018, 11:54
  #318 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
Ma qualcuno ha mai pensato di andare a vedere se magari qualche funzionario ENAC ha un conticino off shore.
Questo lo devi chiedere alla Finanza

Non ci sono voluti 20 anni perchè 20 anni fa queste cose non c’erano...lo sai benissimo (visto che ci siamo incrociati in piu di un Compagnia).

Se poi molti “avessero parlato prima” ed “evitato di alimentarlo il sistema” (c’è anche chi di trovava a suo agio nelle condizioni “esentasse”) forse (FORSE) qualcosa in piu si poteva fare...(o meglio...qualcosa prima)
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 12:00
  #319 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,370
@30N


4.3. – Gli adempimenti: l’iscrizione della delibera nel Registro delle Imprese

Per quanto concerne l’iscrizione della delibera di trasferimento, le linee guida distinguono i trasferimenti che avvengono in ambito europeo da quelli che avvengono in ambito extra – europeo con l’avvertenza che solo, per questi ultimi, il Notaio dovrà verificare la compatibilità della decisione assunta ovvero del trasferimento con la normativa del Paese extra Ue interessato.

Trasferimenti in ambito extraeuropeo

Come evidenziato in premessa a questa sezione, per quanto concerne i trasferimenti che coinvolgono un Paese non appartenente all’Unione Europea, è necessario sempre che il Notaio effettui un’indagine preliminare con lo scopo di accertare l’ammissibilità o meno del trasferimento nella normativa del Paese estero[6].

Si potranno, quindi, verificare le seguenti situazioni:

– nel caso di società italiane che deliberano il trasferimento di sede in uno Stato extraeuropeo e scelgono di non rimanere soggette all’ordinamento giuridico italiano, in questo caso, se il trasferimento viene giudicato ammissibile dal Notaio che, come si è visto, deve verificare l’ammissibilità, entro 30 giorni è lo stesso Notaio che deposita la delibera al Registro delle Imprese. In un periodo di tempo successivo, una volta perfezionati tutti gli adempimenti previsti dal Paese di destinazione, è sempre lo stesso Notaio che presenta una copia del certificato che attesta l’avvenuta iscrizione nel Registro delle Imprese di destinazione o, comunque, l’avvenuto trasferimento della sede nel Paese di destinazione e lo Statuto aggiornato. Qualora la legislazione del Paese prescelto dovesse prevedere la costituzione secondo la normativa locale, il Notaio avvia la procedura di scioglimento e, una volta terminata, si procede alla cancellazione; per cui:

– nel caso di società italiane che deliberano il trasferimento di sede in uno Stato extra UE ma che decidono di rimanere soggette all’ordinamento giuridico italiano, in questo caso, dopo che ne è stata verificata l’ammissibilità, è necessario iscrivere solo l’atto di trasferimento perché la società rimane iscritta in Italia; anche in questo caso si ha una doppia iscrizione sia in Italia che all’estero con conseguente mantenimento degli obblighi pubblicitari in Italia;

– nel caso di società extraeuropee che deliberano il trasferimento di sede in Italia, anche in questo caso, dopo averne valutato o meno l’ammissibilità, l’atto estero è iscritto nel Registro delle Imprese previo deposito presso un Notaio italiano. Qualora la società extra UE dovesse adottare una delle forme giuridiche previste dal nostro ordinamento, è necessario l’intervento del Notaio.


Pensi sia possibile ritornare on topic?
RaymundoNavarro is offline  
Old 10th Feb 2018, 12:17
  #320 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 823
Nel caso possa interessare
The Irish Times
Quality, Independent Journalism
Download today
View

Irish Times Logo
Log In
NEWS

Ryanair staff called to strike in Italy
Main Italian pilots union ANPAC said it wouldn’t participate

Italian pilot union ANPAC said it would not participate because it is currently in talks with Ryanair, including for a pay increase. Photograph: Eric Gaillard/Reuters
Italian pilot union ANPAC said it would not participate because it is currently in talks with Ryanair, including for a pay increase. Photograph: Eric Gaillard/Reuters
about 23 hours ago

Three Italian unions confirmed on Friday their call to Ryanair workers to strike for four hours on February 10th, according to a statement, while Italy’s main pilots union, ANPAC, said it would not participate.

Ryanair confirmed in December it will recognise unions for all staff but has said it wants to formalise relations with pilot unions first, something it is struggling with in some countries.

It has agreed a recognition deal with British pilot union BALPA, but Spanish union SEPLA this week said management was not negotiating in good faith.

Ryanair operates from 87 bases across Europe, flying to 210 airports with a fleet of 430 aircraft.

The Cgil, Cisl and Uil unions in Italy, representing mainly cabin and ground crew, said they would walk out because they have not been included in contract negotiations with the Ireland-based budget airline.

Related
Ryanair to start South African recruitment drive
Italian pilot union ANPAC said it would not participate because it is currently in talks with Ryanair, including for a pay increase.

Ryanair’s chief operations officer Peter Bellew was in Rome this week and on Twitter described the meeting with the pilots’ union as good.

ANPAC official Riccardo Canestrari said he was hopeful for a deal in the coming weeks.

‘Good attitude’

“Talks are proceeding with a good attitude,” he said. “We are slowly solving all the problems.”

He said most pilots in Italy had not yet signed up to the 20 per cent pay increase on offer - a bone of contention in Ireland where the rejection of the offer has stalled the start of talks - and that Ryanair had agreed it would be included in a final deal.

Ryanair pilots in several countries mobilised after the company announced in September the cancellation of around 20,000 flights, which it blamed on a lack of standby pilots.

The possibility of strikes overshadowed the carrier’s quarterly results on Monday, with Ryanair saying it would face down “laughable demands”, even if it led to walkouts
© 2017 THE IRISH TIMES
Ramones is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.