Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Startle effect

Startle effect

Old 7th Sep 2017, 07:43
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2006
Location: Geneva Switzerland
Age: 65
Posts: 259
RaymundoNavarro, hai sintetizzato egregiamente quale deve essere il percorso ideale per affrontare l'Uprt-Loc

L'EASA andava in questa direzione ma ultimamente ha fatto completamente dietrofront per quanto riguarda l'addestramento in volo:
https://www.easa.europa.eu/system/fi...%2006-2017.pdf

Mi sono recato preso L' Aps in Olanda per seguire la parte volo dell'addestramento Uprt-Loc, come definito nel documento:
https://www.easa.europa.eu/document-...nt/npa-2015-13.

L'Aps, per informazione collabora strettamente con l'ICATEE:
ICATEE | International Committee for Aviation Training in Extended Envelopes
Il quale presidente Sunjoo Advani fa parte del rulemaking directory all EASA, direttament coinvolto nella normativa Fcl. (Flight Crew Licencing).

Sono stato informato di recente dall APS che è stata colta di sorpresa, tutto il processo di addestrameto in volo come stabilito oramai da diversi anni da inserire come nuovo corso all'entrata in vigore nella normativa Uprt-Loc , l 8 aprile 2018
è stato sospeso. Rimandato di un anno, sono stati eliminate le esigenze di addestramento degli istruttori e utilizzo di macchine ad hoc.

In parole povere si torna indietro con un nulla di fatto, le scuole (Ato) possono usare i loro istruttori senza formazione supplementare, con le loro macchine in categoria Utility, limitando il bank a 45 gradi ed il pictch a 25 gradi.

Mi hanno accennato di pressioni senza specificare, per cui mi sono espresso male, comunque ho chiesto maggiori informazioni non manchero di aggiornare il post
markkal is offline  
Old 7th Sep 2017, 07:53
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 853
Grazie ragazzi, quando su questo forum di professionisti si affrontano questi argomenti in maniera seria e approfondita come state facendo voi , ci si sente degni di essere dei professionisti, giovani o meno giovani.
Altra cosa sono i tread con i vari troll che ogni tanto vediamo , anche su PPRuNe
Grazie
Daniele
Ramones is offline  
Old 7th Sep 2017, 11:20
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,392
PS...Grazie Ramones

@Markkal

Ti ringrazio per l'esaustiva risposta, conosco di vista la Persona a cui ti riferisci.

Purtroppo all'interno di EASA sono "tantissime" le rulemaking room aperte ...... e normalmente le seguiamo divisi per competenze personali.

Credo che le pressioni a cui si riferisce Sunjoo (ne sono certo.....) sono quelle che vengono da AEA (dalla parte delle Rappresentanze Datoriali)......

Aggiungo anche che, in tutta onestà, nella miriade di email giornaliere, quell'opinion mi era anche sfuggita.

Comunque, visto che il 20 sarò in EASA (c'è il "trilogue" sulla revisione della Basic regulation, l'avanzamento delle new FTL, RMT 0624 sulle Remote Tower, il Leasing Regulation 1008/2008, la revisione sulla struttura dell'AMC 1/2/3 relativamente alla RMT 0573 su Fuel Policy e Planning nonché tutta una parte sui droni)......cercherò di raccogliere maggiori informazioni sull'argomento.......

E Vi aggiorno di sicuro....
L'argomento è troppo importante.....

Grazie ancora.

Un abbraccio
Alby
RaymundoNavarro is offline  
Old 7th Sep 2017, 12:04
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,274
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post

Credo che le pressioni a cui si riferisce Sunjoo (ne sono certo.....) sono quelle che vengono da AEA (dalla parte delle Rappresentanze Datoriali)......
Ma dai! che strano ... non lo fanno mai.
EI-PAUL is offline  
Old 7th Sep 2017, 13:31
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,392
infatti....specialmente loro che stanno giusto effettuando una "metamorfosi" sotto differenti nomi per incasinare ancora piu le carte......
RaymundoNavarro is offline  
Old 7th Sep 2017, 17:13
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,274
Documento un po' datato, ma comunque a mio avviso estremamente interessante!
Buona lettura

https://www.faa.gov/other_visit/avia...overy_Book.pdf
EI-PAUL is offline  
Old 7th Sep 2017, 17:30
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2006
Location: Geneva Switzerland
Age: 65
Posts: 259
P.S. Grazie Ramones :-)

Il documento suggerito da EI-PAUL è eccellente e di facile lettura come spesso sanno fare gli americani...A differenza di noi europei
Rispolvera non solo le basi dei principi del volo ma va ben oltre; Un must per qualsiasi profesionista, PPL o semplice appassionato.

Off Topic, Tornando alle complicazioni l'EASA ha fatto bingo; E riuscità a creare con le Fcl. un mattone di 1100 pagine farragginoso con degli allegati "Amendments" di altre centinaia di pagine che vanificano e modificano quanto riportato nella normativa alla quale si agganciano....La FAA si avvale di un documento di un ottantina di pagine per coprire lo stesso argomento....
Non sarebbe stato piu semplice ispirarsi del documento FAA ?

Last edited by markkal; 7th Sep 2017 at 17:44.
markkal is offline  
Old 16th Jun 2020, 15:08
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,274
A proposito di startle: è stato recentemente pubblicato su IJAP uno studio sulla gestione dello startle effect.

The Effectiveness of a Mnemonic-Type Startle and Surprise Management Procedure for Pilots
EI-PAUL is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.