SOS fregnacce

Old 22nd Mar 2019, 16:56
  #161 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,272
Originally Posted by EI-PAUL View Post
Giustissimo. Il mondo aeronautico è pieno di esempi in cui i piloti hanno dovuto inventare procedure di sana pianta, oppure metterne insieme più d'una, dando ad esse priorità in funzione dello schema mentale che si creavano con i dati ed il tempo a loro disposizione per elaborarli. Potremmo stare qui ore a fare esempi realmente accaduti, tra i più importanti ricordo il volo UA 232 di Sioux City (DC10-10) o, più recentemente, il volo Qantas 32 (A380), in cui gli equipaggi hanno dovuto usare al meglio i loro knowledge-based skills*e la loro esperienza*- nonché tutta la gamma dei loro non technical skills - per mettere una pezza ad uno delle migliaia di scenari non scritti sui manuali e sui QRH. Qui mi viene in mente quanto scritto in un articolo secondo me illuminante e che riassume bene questo concetto, nonché i rischi che ne derivano se si guarda alla problematica in maniera superficiale per non dire ottusa (come spesso avviene oggigiorno come si può vedere sopra ... ). Articolo già postato nel thread sul volo Ethiopian:

Il volo Lion Air 610 - III

"E quando un meccanismo di cui ignori esistenza e principi di funzionamento si intromette tra te e la traiettoria che vuoi far seguire al tuo aereo, e ci si intromette cercando di farlo scendere, allora il gioco si fa davvero duro.

Ci vorrebbero dunque dei “duri” per poterlo giocare, e cioè piloti con molta e variata esperienza, e in possesso di quella cultura professionale di sicurezza che purtroppo oggi non pare essere apprezzata più come una volta dai manager di certe compagnie aeree.

Ma gli stipendi indonesiani non sono certo in grado (come avviene in altri paesi della stessa area geografica) di attirare piloti esperti rimasti senza lavoro in altre parti del mondo, e nelle cabine di pilotaggio è facile trovare equipaggi con esperienza relativamente ristretta, e sviluppata per lo più su un solo tipo di aereo.

Piloti figli di una concezione addestrativa che mira più alla quantità che alla qualità e che forse può funzionare laddove il neopilota si trovi poi a volare con colleghi di grossa esperienza; ma quando il livello medio di chi ti siede a sinistra in cockpit e più o meno pari al tuo, allora diventa difficile crescere professionalmente. E in queste condizioni, se pur si riesce a svolgere giorno dopo giorno il proprio compito senza troppi problemi, affrontare un’emergenza seria può spesso non essere possibile."


*
Grazie Paul per avere citato degli ottimi esempi nonché l'estratto di un ottimo articolo. Chi ha passato più di qualche oretta con le chiappe all'aria in un cockpit sa bene quante volte capitino situazioni in cui la soluzione non è immediatamente evidente ed il crew debba arrivare ad una decisione/soluzione tramite l'utilizzo di un modello decisionale solitamente pre-impostato dall'operatore/compagnia (DODAR e compagnia bella). È anche doveroso citare il famoso e famigerato OEB 48 della famiglia Airbus FBW legacy che è nato dopo l'ottimo lavoro dei colleghi Lufthansa che sono riusciti a tirare fuori il coniglio dal cilindro in una situazione molto degradata, seppur non a bassa quota. La loro conoscenza degli impianti e quindi la consapevolezza che lo scollegamento di due ADR avrebbe portato l'aereo in ALTN LAW no protection (quindi senza stabilities) e non avrebbero avuto nessun ostacolo, anche se minimo, a contrastare il pitch down dell'aereo. Insomma direi che un paio di capocce pensanti servano, ogni tanto.**
sonicbum is offline  
Old 22nd Mar 2019, 18:02
  #162 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,122
“” un sensore affidabile in assoluto nn esiste. Però si potrebbe forse interfacciare i vari sistemi per rilevarne i malfunzionamenti. Se ad esempio l’AOA rileva 5 gradi a salire e contemporaneamente il giroscopio ti da 20 gradi in picchiata, al netto di correnti ascensionali spaventose forse uno dei due non funziona correttamente (la butto lì, magari ho scritto una cavolata piramidale). “”

Appunto....
Nick 1 is offline  
Old 22nd Mar 2019, 19:44
  #163 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,117
Originally Posted by sonicbum View Post
È anche doveroso citare il famoso e famigerato OEB 48 della famiglia Airbus FBW legacy che è nato dopo l'ottimo lavoro dei colleghi Lufthansa che sono riusciti a tirare fuori il coniglio dal cilindro in una situazione molto degradata, seppur non a bassa quota. La loro conoscenza degli impianti e quindi la consapevolezza che lo scollegamento di due ADR avrebbe portato l'aereo in ALTN LAW no protection (quindi senza stabilities) e non avrebbero avuto nessun ostacolo, anche se minimo, a contrastare il pitch down dell'aereo. Insomma direi che un paio di capocce pensanti servano, ogni tanto.**
Esempio assolutamente calzante.
Si potrebbe anche aggiungere quello di “Sully” Sullenberger, che anziché applicare una check-list l’ha interpretata, dando priorità a quello di cui aveva bisogno immediato. Anche in quel caso*Airbus ci ha tirato fuori la “emer landing” checklist. Dopo però.

EI-PAUL is offline  
Old 23rd Mar 2019, 09:00
  #164 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 718
Originally Posted by EI-PAUL View Post


Esempio assolutamente calzante.
Si potrebbe anche aggiungere quello di “Sully” Sullenberger, che anziché applicare una check-list l’ha interpretata, dando priorità a quello di cui aveva bisogno immediato. Anche in quel caso*Airbus ci ha tirato fuori la “emer landing” checklist. Dopo però.

eh sara’ che i piloti , e quelli esperti ( ossia di lunga data e affidabilità servono sempre anche ora che tutto è automatizzato e il training risicato ?
a voi l ‘ardua sentenza , al bloggetto invece auguro buon spritz e patatine
Ramones is offline  
Old 23rd Mar 2019, 13:43
  #165 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,272
Altro banale esempio di come un pilota debba saper usare la cabeza è un engine fire al decollo senza perdita di spinta del motore. È un'avaria che storicamente incasina parecchio il crew, "simulatormente" abituato o a decollare con 1 motore perché lo stesso è piantato da qualche parte tra la V1 e la V2 salvo poi trovarsi con 1 motore dopo pochi secondi perché esso verrà spento dal crew stesso. Di altri esempi del genere ce ne sono a decine ed è questo il motivo che ha portato in questi ultimi l'addestramento a livello internazionale a concentrarsi sulle capacità e/o competenze degli equipaggi (pilots core competencies) invece che sulla mera conoscenza ed esecuzione delle procedure all'interno di un quadro già predefinito e altamente ripetitivo degli ultimi 40 anni (V1 cut, NPA single engine, go around, ILS con manual landing single engine). Conoscenza e competenza significa anche, ad esempio, pensare a cosa fare se perdo l'unico radar meteo che ho (perché ho dispatchato con 1 inop) dopo l'entrata nell'ITCZ di notte. Insomma di scenari possibili ce ne sono tanti e la nostra responsabilità è quella di mantenere il nostro livello di conoscenza e competenze al più alto livello possibile, eseguendo pedissequamente le procedure e le checklist quando presenti e trovando una soluzione quando nessuno ci ha ancora pensato prima.
sonicbum is offline  
Old 23rd Mar 2019, 16:15
  #166 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 357
Originally Posted by Ramones View Post

eh sara’ che i piloti , e quelli esperti ( ossia di lunga data e affidabilità servono sempre anche ora che tutto è automatizzato e il training risicato ?
a voi l ‘ardua sentenza , al bloggetto invece auguro buon spritz e patatine
prosecco, loro bevono solo prosecco
gli andra' di traverso visto che a quanto pare il 90% di alitalia sara' pubblico
come e' che dissero? che ci eravamo tutti licenziati, che saremmo falliti, che dopo lo smacco del NO il governo ci avrebbe chiuso le porte in faccia
ne azzeccassero una almeno per sbaglio, non dico tanto ma almeno una
bongo bongo is offline  
Old 23rd Mar 2019, 16:23
  #167 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,272
Originally Posted by bongo bongo View Post
prosecco, loro bevono solo prosecco
gli andra' di traverso visto che a quanto pare il 90% di alitalia sara' pubblico
come e' che dissero? che ci eravamo tutti licenziati, che saremmo falliti, che dopo lo smacco del NO il governo ci avrebbe chiuso le porte in faccia
ne azzeccassero una almeno per sbaglio, non dico tanto ma almeno una
Per azzeccare alla fine ci azzeccano visto che sparano tutto ed il contrario di tutto... è come se ad una domanda multiple choice metti la crocetta su a) b) c) d)
sonicbum is offline  
Old 25th Mar 2019, 14:51
  #168 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 357
attenzione che e' di nuovo in partenza il refrain dei voli per maldive e mauritius a gratis come ci informano dal blogghetto dei geni.....
bongo bongo is offline  
Old 25th Mar 2019, 16:31
  #169 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: World
Posts: 470
Originally Posted by bongo bongo View Post
attenzione che e' di nuovo in partenza il refrain dei voli per maldive e mauritius a gratis come ci informano dal blogghetto dei geni.....
Si come al solito è la caccia la navigante, che però il suo mestiere lo sa fare, mediamente: non altrettanto possiamo dire dei culi da sedia dottorati: vedi quel che è accaduto allo "speedbird" per Dusseldorf!
joe falchetto 64 is offline  
Old 25th Mar 2019, 18:53
  #170 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 68
Posts: 1,250
Originally Posted by joe falchetto 64 View Post
Si come al solito è la caccia la navigante, che però il suo mestiere lo sa fare, mediamente: non altrettanto possiamo dire dei culi da sedia dottorati: vedi quel che è accaduto allo "speedbird" per Dusseldorf!
Dettagli......che vuoi che sia... .. un aeroporto oppure un altro. . che differenza fa? ......la colpa è comunque dell'equipaggio che non ha minimamente IMMAGINATO che. ..... . ..*
RaymundoNavarro is offline  
Old 26th Mar 2019, 09:44
  #171 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 357
intanto sul blogghetto censurano GI che aveva fatto un ottima analisi sulla vicenda az
bongo bongo is offline  
Old 28th Mar 2019, 11:57
  #172 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 49
Posts: 459
Aumentano pure i tifosi dei tedeschi
DEVILFISH is offline  
Old 2nd Apr 2019, 09:49
  #173 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 357
fanno tanto i fighetti, che sanno tutti sul 340 di renzi,vogliono anche segnarlo a striscia,pero' poi quando qualcuno comincia a pensare di scrivere sul serio gli viene detto di non "spendere il nome di AC"
ahahahahahha
ridicoli all'ennesima potenza,veri leoni da tastiera
bongo bongo is offline  
Old 2nd Apr 2019, 10:46
  #174 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,122
Come se non fosse gia’ “ speso “ abbastanza.....
Nick 1 is offline  
Old 2nd Apr 2019, 11:58
  #175 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 687
Originally Posted by bongo bongo View Post
fanno tanto i fighetti, che sanno tutti sul 340 di renzi,vogliono anche segnarlo a striscia,pero' poi quando qualcuno comincia a pensare di scrivere sul serio gli viene detto di non "spendere il nome di AC"
ahahahahahha
ridicoli all'ennesima potenza,veri leoni da tastiera
Pero’ erano stati loro a fare vedere le foto dell’aereo ancora negli nel deserto , pronto per la consegna ( grazie ad un loro forumista )....erano tutti belli impettiti di essere finiti sui giornali.....ora, non vogliono comparire.....
ypsilon is offline  
Old 2nd Apr 2019, 13:34
  #176 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 49
Posts: 459
Che poi, data la mia arcinota ignoranza, mi sembra forse una di quelle pochissime cose azzeccate dai giallo verdi.
Oppure mi sono perso qualcosa?
DEVILFISH is offline  
Old 17th Apr 2019, 14:26
  #177 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 718


secondo un “nostro” collega sul forum di riferimento

​​​​​​.....immagini impressionanti....
certo che se ci mettiamo pure noi piloti a fare i sensazionalisti è finita.
ha avuto un problema al motore con ovviamente fiammata dal sx. Applicato memory items rientro per atterraggio senza ulteriori problemi. Fine Stop
​​​​​​​
Ramones is offline  
Old 17th Apr 2019, 18:10
  #178 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 718
Originally Posted by Ramones View Post


secondo un “nostro” collega sul forum di riferimento

​​​​​​.....immagini impressionanti....
certo che se ci mettiamo pure noi piloti a fare i sensazionalisti è finita.
ha avuto un problema al motore con ovviamente fiammata dal sx. Applicato memory items rientro per atterraggio senza ulteriori problemi. Fine Stop
visto che ci leggi grande guru del forum di riferimento perché non ci dici la tua illuminata posizione su questo catastrofico evento che ha visto 0 feriti 0 problemi?
Ramones is offline  
Old 17th Apr 2019, 18:40
  #179 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2004
Location: CarrotLand
Posts: 667
Scusate, ma chi ha parlato di catastrofe? Mi sono limitato a commentare come "impressionanti" (voce del verbo impressionare) le foto...
Non mi pare di aver detto niente fuori luogo, o sbaglio?
Tiennetti is offline  
Old 17th Apr 2019, 21:13
  #180 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,272
Originally Posted by Ramones View Post


secondo un “nostro” collega sul forum di riferimento

​​​​​​.....immagini impressionanti....
certo che se ci mettiamo pure noi piloti a fare i sensazionalisti è finita.
ha avuto un problema al motore con ovviamente fiammata dal sx. Applicato memory items rientro per atterraggio senza ulteriori problemi. Fine Stop
Beh dai le immagini sono indubbiamente impressionanti... che poi non sia successo nulla meglio così.
sonicbum is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us Archive Advertising Cookie Policy Privacy Statement Terms of Service

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.