Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Nuova regolamentazione per Enac colo Vision con CAD test

Nuova regolamentazione per Enac colo Vision con CAD test

Old 7th Apr 2020, 08:43
  #21 (permalink)  
 
Join Date: May 2006
Location: ITALY
Age: 39
Posts: 297
a seguito di comunicazione del sindacato, ho trovato questo thread. a breve avró il medical e sono aimè interessato da questo problema.
sul sito ENAC non trovo l'AltMoc di cui si parla.

qualcuno ha notizie aggiornate?
mgTF is offline  
Old 7th Apr 2020, 14:51
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2007
Location: Italy
Posts: 1
Buon giorno a tutti, ma questo test lo devono fare tutti o semplicemente chi non passa le tavole ? Grazie saluti
joepigeon is offline  
Old 24th Apr 2021, 12:57
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2021
Location: Turin
Posts: 1
Doogan1978;

Ciao Doogan,
Come è andata a finire la tua situazione?
Flywithmike is offline  
Old 18th May 2021, 09:56
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2018
Location: Bologna
Posts: 20
Originally Posted by Flywithmike View Post
Doogan1978;

Ciao Doogan,
Come è andata a finire la tua situazione?
Ciao! ENAC ha emesso una nota informativa nella quale ha concesso i “grandfather rights” a tutti i “colpiti” da questa situazione, quindi la situazione si è risolta per il meglio!

P.S. Purtroppo la normativa ora è più “restrittiva” per i candidati all’initial.

simone993 is offline  
Old 19th May 2021, 06:50
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 613
Originally Posted by simone993 View Post
Ciao! ENAC ha emesso una nota informativa nella quale ha concesso i “grandfather rights” a tutti i “colpiti” da questa situazione, quindi la situazione si è risolta per il meglio!

P.S. Purtroppo la normativa ora è più “restrittiva” per i candidati all’initial.
1 di 100 la risolvono per il meglio, meno male!
aloa326 is offline  
Old 4th Jun 2021, 12:42
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2021
Location: Dublin
Posts: 2
Ciao Giancarlo,
Anche io mi sono scontrato con lo stesso problema di tuo figlio, inconsapevole dell'IMAS di Milano e della 'trappola' del CAD test.
Purtroppo non mi hanno ne dato altri tests secodari (Nagel o lanterne) ne dato licenza con restrizione al volo diurno.
Per quanto concerne il tuo caso, come si e' risolto ?
Anche io ora sto preparando la documentazione da depositare per il ricorso al TAR, essendo cromaticamente sicuro sulle lanterne e il Farnsowrdth D15, vorrei provare l'anomaloscopio siccome dall'ENAC c'e' anch'esso tra i tests secondari riconosciuti ma nessuno lo usa.
Grazie,
Mario R D
mrdambrosio is offline  
Old 5th Jun 2021, 20:24
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 613
Originally Posted by mrdambrosio View Post
Ciao Giancarlo,
Anche io mi sono scontrato con lo stesso problema di tuo figlio, inconsapevole dell'IMAS di Milano e della 'trappola' del CAD test.
Purtroppo non mi hanno ne dato altri tests secodari (Nagel o lanterne) ne dato licenza con restrizione al volo diurno.
Per quanto concerne il tuo caso, come si e' risolto ?
Anche io ora sto preparando la documentazione da depositare per il ricorso al TAR, essendo cromaticamente sicuro sulle lanterne e il Farnsowrdth D15, vorrei provare l'anomaloscopio siccome dall'ENAC c'e' anch'esso tra i tests secondari riconosciuti ma nessuno lo usa.
Grazie,
Mario R D
Spero questa lista possa aiutarti e tieni a mente che London city university fa tutti gli esami immaginabili per la valutazione cromatica.
Ciao

aloa326 is offline  
Old 5th Jun 2021, 21:42
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2021
Location: Dublin
Posts: 2
Ciao,
Si, grazie mille per links in Austria aloa326 !
Si avrei prenotato gia' un appuntamento presso il London City per lunedi prox e se mi va il CAD penso che potro ricevere la classe II li, ma ho i miei dubbi sul cad essendo gia non idoneo con esso in precedenza.
Mi dicono dal Centro che chi passa le lanterne dovrebbe passare il CAD siccome e' stato testato appositamente per questo tipo di profili, ma ho seri dubbi visto i miei risultati e quelli delle persone postanti qui.
Per il ricorso sapreste come mi dovrei comportare, cosa dovrei fare?
Magari c'e' uno studio legale che si occupa di tale materia in italia, siccome non so se i risultati di Londra potranno essere presi in esaminazione da AME e/o ricorso all'ENAC.
Il mio obiettivo era solamente l'initial classe II e ahime' vedo che ora si rivela sembre piu difficile come traguardo qui in Italia.
Ho letto che solo dopo 2 anni si 'sbloccherebbe' il mio profilo ora non idoneo.
Suggerimenti per il ricorso e/o come muovermi?
Il mio intento era per il bando ESA che scadrebbe a breve (in verita gia doveva scadere il 28 Maggio, ma siccome la Lituania ha aderito come nuovo ente nell'unione europea e' stato esteso al 18 Giugno).
Inutile dire che tutte le prove e anche analisi per astronauti (fattori coagulanti del sangue) erano 'passed', mi manca sto tassellino dovuto al nuovo decreto siccome sono leggermente green-deficient (deuteranomaly).
Siccome lavoro a Dublino, Irlanda, avevo anche contattato prima di recarmi all'IMAS, l'ospedale 'Mater Private' di dublino che sarebbe l'equivalente dell'IMAS li e farebbe la lanterna HOLMES-WRIGHT (gia mi dissero).
Purtroppo dopo essermi recato a MIlano li ho ricontattati ma non si sono fatti vivi, temo perche magari il mio profilo risulta ora 'bloccato' con il calcolatore 'EASA', non so se la IAA (Irish AViation Authority) avrebbe accesso ma e' possibile/probabile.
L'altra opzione e' recarmi a Londra lunedi 14 e tentare di avere un assesment completo di sensibilita' cromatica e sperare che un AME li possa certificarmi per la classe II sotto la UK CAA, e poi optare per la conversione in EASA, occhio che pero solo CAD e' ammesso in UK (da ca 2 anni come normativa introdotta anche dall'ENAC purtroppo), prima anche in UK vi erano le lanterne ammesse.
Non so mi ritrovo con poche opzioni quindi, voi cosa mi suggerite sia per il bando ESA che per il ricorso con l'ENAC?
Ho parlato anche con un amico avvocato oggi e mi diceva il ricorso al TAR solo per aprire il processo legale si parla di 1400 euri, piu professionista legale saranno almeno 3000.
Per tale cifra sinceramente posso prendere la licenza in US che sono anche cittadino o cmq tentarla presso un'altra authority.
Pensavo di fare gli esami al city e poi fare ricorso con questi e semmai avere un test con l'ASL ma nessuno in Italia adopera l'anomaloscopio, unico test che ho fatto sarebbe con la SASN e ASL che mi ha annoverato come pass il Farnsworth D-15, e le lanterne non le mise siccome non le aveva in studio.
E' un peccato dover fare tutto cio' per un initial e non avere nemmeno ambizioni commerciali ma solo in ambito aerospaziale, magari lavorero' come ingegnere di bordo e ora mi ritrovo che nemmeno quello posso fare con questa piega legale.
Grazie,
Mario R D
mrdambrosio is offline  
Old 6th Jun 2021, 07:42
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 613
Originally Posted by mrdambrosio View Post
Ciao,
Si, grazie mille per links in Austria aloa326 !
Si avrei prenotato gia' un appuntamento presso il London City per lunedi prox e se mi va il CAD penso che potro ricevere la classe II li, ma ho i miei dubbi sul cad essendo gia non idoneo con esso in precedenza.
Mi dicono dal Centro che chi passa le lanterne dovrebbe passare il CAD siccome e' stato testato appositamente per questo tipo di profili, ma ho seri dubbi visto i miei risultati e quelli delle persone postanti qui.
Per il ricorso sapreste come mi dovrei comportare, cosa dovrei fare?
Magari c'e' uno studio legale che si occupa di tale materia in italia, siccome non so se i risultati di Londra potranno essere presi in esaminazione da AME e/o ricorso all'ENAC.
Il mio obiettivo era solamente l'initial classe II e ahime' vedo che ora si rivela sembre piu difficile come traguardo qui in Italia.
Ho letto che solo dopo 2 anni si 'sbloccherebbe' il mio profilo ora non idoneo.
Suggerimenti per il ricorso e/o come muovermi?
Il mio intento era per il bando ESA che scadrebbe a breve (in verita gia doveva scadere il 28 Maggio, ma siccome la Lituania ha aderito come nuovo ente nell'unione europea e' stato esteso al 18 Giugno).
Inutile dire che tutte le prove e anche analisi per astronauti (fattori coagulanti del sangue) erano 'passed', mi manca sto tassellino dovuto al nuovo decreto siccome sono leggermente green-deficient (deuteranomaly).
Siccome lavoro a Dublino, Irlanda, avevo anche contattato prima di recarmi all'IMAS, l'ospedale 'Mater Private' di dublino che sarebbe l'equivalente dell'IMAS li e farebbe la lanterna HOLMES-WRIGHT (gia mi dissero).
Purtroppo dopo essermi recato a MIlano li ho ricontattati ma non si sono fatti vivi, temo perche magari il mio profilo risulta ora 'bloccato' con il calcolatore 'EASA', non so se la IAA (Irish AViation Authority) avrebbe accesso ma e' possibile/probabile.
L'altra opzione e' recarmi a Londra lunedi 14 e tentare di avere un assesment completo di sensibilita' cromatica e sperare che un AME li possa certificarmi per la classe II sotto la UK CAA, e poi optare per la conversione in EASA, occhio che pero solo CAD e' ammesso in UK (da ca 2 anni come normativa introdotta anche dall'ENAC purtroppo), prima anche in UK vi erano le lanterne ammesse.
Non so mi ritrovo con poche opzioni quindi, voi cosa mi suggerite sia per il bando ESA che per il ricorso con l'ENAC?
Ho parlato anche con un amico avvocato oggi e mi diceva il ricorso al TAR solo per aprire il processo legale si parla di 1400 euri, piu professionista legale saranno almeno 3000.
Per tale cifra sinceramente posso prendere la licenza in US che sono anche cittadino o cmq tentarla presso un'altra authority.
Pensavo di fare gli esami al city e poi fare ricorso con questi e semmai avere un test con l'ASL ma nessuno in Italia adopera l'anomaloscopio, unico test che ho fatto sarebbe con la SASN e ASL che mi ha annoverato come pass il Farnsworth D-15, e le lanterne non le mise siccome non le aveva in studio.
E' un peccato dover fare tutto cio' per un initial e non avere nemmeno ambizioni commerciali ma solo in ambito aerospaziale, magari lavorero' come ingegnere di bordo e ora mi ritrovo che nemmeno quello posso fare con questa piega legale.
Grazie,
Mario R D
Il ricorso al TAR può raggiungere facilmente i 2500 euro ed andare oltre, aggiungendoci che l'avvocato dovrà almeno dirti le probabilità di esito positivo che non è scontato.

È stato istituito il mini URP dove le persone singole possono fare ricorso al TAR senza essere rappresentate da un avvocato addirittura senza pec e senza firma digitale.
Dovrai informarti se nel tuo caso puoi usare questa procedura che è scritto nel codice amministrativo, ci sono atti che non accettano il mini URP e si deve seguire la procedura ordinaria.

Io non sono arrivato a dover fare ricorso, quindi a te serve almeno un parere professionale, anche se poi deciderai di non proseguire il ricorso al TAR.

Spero di averti aiutato.

Ciao



aloa326 is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.