PPRuNe Forums


Reply
 
Thread Tools Search this Thread
Old 13th Feb 2018, 13:29   #421 (permalink)
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 66
Posts: 991
Quote:
P.S. ma Balpa con la Brexit come si mette?
Te lo dico il 28 dopo che torno da BRU e li incontro
RaymundoNavarro is online now   Reply With Quote
Old 13th Feb 2018, 22:21   #422 (permalink)
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 793
Quote:
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
@EI PAUL



Fermo restando l'auspicio più che legittimo, solamente al fine di fornire una panoramica di ciò che sta accadendo in Europa, è ovvio che la sinergia tra ECA ed ETF di certo "non nasce per il buonismo dei vertici".

Allo stato attuale, ECA rappresenta circa 38.000 Piloti nel bacino Europeo ed ETF rappresenta circa 3,5 milioni di Lavoratori nell'intero Settore dei Trasporti. Questo comporta inevitabilmente un differente peso Politico nell'ambito del Parlamento. Motivo per cui la stessa BALPA sta transitando da ECA ad ETF (attualmente in regime di doppia affiliazione).

Una parte del Comitato del Cabin Crew all'interno di ETF ha deciso di staccarsi e costituire una nuova realtà Sindacale Europea denominata EurECCA e che al momento vuole aprire anche ai Piloti. Hanno chiesto di essere ammessi al dialogo Sociale anche se l'ammissione a quest'ultimo è in corso di valutazione.

Come ulteriore reazione a questo processo, la stessa ECA sta valutando di aprire anche ai Sindacati "modello Confederale" cercando di ricalcare le vie di ETF nel tentativo di fermare eventuali ulteriori fuoriuscite.

Questo giusto per dare un occhiata a cosa accade la sopra, lasciano ad altri eventuali commenti.

L'unica cosa che tengo a sottolineare è comunque la sinergia ed il "fronte Comune" in sede di Commissione, per quanto riguarda il Personale di Volo.
Ray, capisco bene il punto. In fin dei conti, che si chiami ECA, ETF o vattelappesca poco cambia. Serve qualcosa dentro cui ci si possa anche scannare fino alla morte, ma che sappia poi fare un sunto e, anche dopo essersele date di santa ragione, riesca a fare la sintesi e farla uscire con la stessa voce.
Permettimi poi di esprimere un dubbio: ho sempre fermamente creduto nella rappresentanza “di categoria”, tu lo sai bene. Ho sempre creduto molto meno in realtà nelle quali confluiscono in maniera del tutto disparata lavoratori di tutto il settore.
Non perché sono snob, ognuno ha e merita pari dignità, ma semplicemente perché parliamo
di problematiche spesso totalmente diverse, ed in certi casi la sintesi di cui sopra la vedo dura ...

Last edited by EI-PAUL; 13th Feb 2018 at 22:43.
EI-PAUL is online now   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 08:41   #423 (permalink)
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 195
Il problema e' fondamentalmebte culturale. in Italia abbiamo un innata tendenza a coltivare il nostro orto senza preoccuparci dell'orto del vicino e per quella che 'e stata la mia esperienza ho notato che la categoria piloti porta a livelli estremi questa disdicevole caratteristica,
Il numero di leccaculo appecorati, carrieristi senza vergogna venduti a parrocchie e parrochiette con cui ho avuto modo di interfacciarmi e' incredibile ed in continuo aumento.
Naturalmente diventa facilissimo per il management spadroneggiare sulla categoria con i risultati che vediamo. "Dvide et imperat"..diventa semplicemente"Imperat"
L'Europa " unita" non ha fatto che acuire il problema lasciando spazio alla fantasia di imprenditori stranieri poco scrupolosi che hanno diabolicamente approfittato delle macroscopiche carenze normative nazionali e comunitarie e dellla fondamentale mancanza di orgoglio professionale e spirito di categoria,
L'accesso alla professione e' diventato troppo facile al punto che l'unica discriminante e' diventato lo spessore del portafoglio.
Arrivare in linea con licenze e type rating fatte ad cazzum e senza la minima esperienza e' diventato normale con buona pace della sicurezza del volo.
Anni fa la gavetta era necessaria , ci voleva l'aereo intermedio ed un minimo di esperienza in AG ed una raccomandazione prima di fare il salto.
Ora volare con FO che non sono in grado di atterrare e' la norma.
Nessuno si e' opposto tutto normale. Il mito dei sindacati che non servono ad un ***** si e' diffuso a volte, ammetto, a ragione. Basterebbe una piccola norma che impedisse a chi si sia occupato di sindacato di fare il salto della barricata per risolvere il problema.
In tempi di pattaforme digitali di comunicazione sarebbe facilissimo rimettere a posto le cose...ma il "tengo famiglia" italiano e' un ostacolo probabilmente insuperabile. Certamente ci vuole quindi un snidacato unitario Europeo. Se la soluzione si li lascia al mercato ( fanculo al mercato) rimane la Cina che paga 5 volte tanto quelli che sono gli stipendi Europei e forse riequilibrera' . Ma e' gia in corso la nuova arma per combattere il possibile shortage.......i comandanti "a prescindere".
furbpilot is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 09:51   #424 (permalink)
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 66
Posts: 991
@Furbpilot

Io non sono d’accordo con te....io sono STRA d’accordo con te su quanto dici.

Quando esco dal Medico...ti racconto però una storiella....(per capire)
RaymundoNavarro is online now   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 12:04   #425 (permalink)
 
Join Date: Apr 2013
Location: Over here
Posts: 228
Quote:
Originally Posted by furbpilot View Post
Il numero di leccaculo appecorati, carrieristi senza vergogna venduti a parrocchie e parrochiette con cui ho avuto modo di interfacciarmi e' incredibile ed in continuo aumento.

Anni fa la gavetta era necessaria , ci voleva l'aereo intermedio ed un minimo di esperienza in AG ed una raccomandazione prima di fare il salto.
Ho chiesto che il mio account venga rimosso perchè non voglio piu intervenire in alcuna discussione ma leggendo il pezzo quotato mi son girati i c....
Tanto blaterare per poi ammettere ed accettare tranquillamente quel malaffare dei "figli di".
Come me si sono fatti il **** in tanti, e passati dietro a molti, grazie al sistema delle raccomandazioni, scandaloso leggere che lo si approva e che oggi si traduce in "basta avere i soldi". Poi si inneggia alla Cina...ma dai!!!
30N30W is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 12:12   #426 (permalink)
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 195
Quote:
Originally Posted by 30N30W View Post
Ho chiesto che il mio account venga rimosso perchè non voglio piu intervenire in alcuna discussione ma leggendo il pezzo quotato mi son girati i c....
Tanto blaterare per poi ammettere ed accettare tranquillamente quel malaffare dei "figli di".
Come me si sono fatti il **** in tanti, e passati dietro a molti, grazie al sistema delle raccomandazioni, scandaloso leggere che lo si approva e che oggi si traduce in "basta avere i soldi". Poi si inneggia alla Cina...ma dai!!!
Per raccomandazione non intendo quello che intendi tu.. intendo che esisteva un network che si passava nomi di quelli buoni. I raccomandati come lo intendi tu.. certamente sono esistiti .ma devo ammettere che era meglio il figlio di comandante che in famiglia respirava aereoplano e poteva imparare dal padre come comportarsi che non il figlio dell idraulico evasore fiscale au cui il babbo non sa cosa far fare...perche magari non e' un genio. Quanto alla Cina a 350.000 USD all'anno... come non inneggiare.Saluti
furbpilot is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 12:17   #427 (permalink)
 
Join Date: Apr 2013
Location: Over here
Posts: 228
Quote:
Originally Posted by furbpilot View Post
Per raccomandazione non intendo quello che intendi tu.. intendo che esisteva un network che si passava nomi di quelli buoni. I raccomandati come lo intendi tu.. certamente sono esistiti .ma devo ammettere che era meglio il figlio di comandante che in famiglia respirava aereoplano e poteva imparare dal padre come comportarsi che non il figlio dell idraulico evasore fiscale au cui il babbo non sa cosa far fare...perche magari non e' un genio. Quanto alla Cina a 350.000 USD all'anno... come non inneggiare.Saluti
Viva l'Italia.
30N30W is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 12:52   #428 (permalink)
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 66
Posts: 991
Avevo scritto più di Silvio Pellico ma PPRuNe si è inchiodato nel caricare il post.....pace! riscrivere è impossibile..

Quote:
ma devo ammettere che era meglio il figlio di comandante che in famiglia respirava aereoplano e poteva imparare dal padre come comportarsi che non il figlio dell idraulico evasore fiscale au cui il babbo non sa cosa far fare...perche magari non e' un genio.
Scusami ma questa proprio non si può sentire....dai Fubpilot.....ma che minchiata è?
RaymundoNavarro is online now   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 13:20   #429 (permalink)
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 66
Posts: 991
Vedi però.....provo a riscrivere tutto...questo che tu dici è in parte ciò che in Italia ha portato alla condizione che proprio tu (giustamente ANCHE tu) lamenti....perché i primi corsi a pagamento in Italia...se li potevano pagare solo i figli di Cpt...in Alitalia....tutto il resto...di conseguenza....

Provo ad aprire un altro thread...
RaymundoNavarro is online now   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 13:35   #430 (permalink)
 
Join Date: Feb 2015
Location: Sunny place
Posts: 505
Quote:
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
Vedi però.....provo a riscrivere tutto...questo che tu dici è in parte ciò che in Italia ha portato alla condizione che proprio tu (giustamente ANCHE tu) lamenti....perché i primi corsi a pagamento in Italia...se li potevano pagare solo i figli di Cpt...in Alitalia....tutto il resto...di conseguenza....

Provo ad aprire un altro thread...
Se ti riferisci ad Alghero , non solo quelli , chi poteva permettersi negli anni 80/90 di pagarsi 100 mil di lire per fare un terzo grado/commerciale?
Solo loro
Ramones is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 13:55   #431 (permalink)
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 66
Posts: 991
ho spostato la discussione per non andare off topic...

PS Ramones, mi riferisco a tutti.......anche perché i primi "Commerciali a pagamento" chi erano gli Istruttori? Ricordi?
RaymundoNavarro is online now   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 15:39   #432 (permalink)
 
Join Date: Feb 2008
Location: Italy
Posts: 174
Quote:
Originally Posted by Ramones View Post
Se ti riferisci ad Alghero , non solo quelli , chi poteva permettersi negli anni 80/90 di pagarsi 100 mil di lire per fare un terzo grado/commerciale?
Solo loro
Io sono uno dei primi allievi piloti che az ha fatto andare all'aeroclub dal primo grado in poi, e ho restituito i soldi che az aveva anticipato rateizzandoli in busta paga per -mi sembra- tre anni...a mio carico ho avuto solo vitto e alloggio fino al secondo grado
B767Capt is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 16:45   #433 (permalink)
 
Join Date: Feb 2015
Location: Sunny place
Posts: 505
Quote:
Originally Posted by B767Capt View Post
Io sono uno dei primi allievi piloti che az ha fatto andare all'aeroclub dal primo grado in poi, e ho restituito i soldi che az aveva anticipato rateizzandoli in busta paga per -mi sembra- tre anni...a mio carico ho avuto solo vitto e alloggio fino al secondo grado
Quando sono entrato i hdemia io , non esisteva ancora questa possibilità, e in aeronautica i corsi di complemento erano sospesi , quindi tre option:
1) 100 mil lire per fare ore e terzo grado ( a quei tempi era inutile farsi il type tanto senza 1500 ore totali e 500 su macchina sopra i 5700 kg non ti consideravano neanche )
2) Accademia Aeronautica/Marina /esercito ( mm/EI anche complemento)
3) avere nome o parente “giusto”
Ramones is offline   Reply With Quote
Old 14th Feb 2018, 17:12   #434 (permalink)
 
Join Date: Feb 2008
Location: Italy
Posts: 174
Quote:
Originally Posted by Ramones View Post
Quando sono entrato i hdemia io , non esisteva ancora questa possibilità, e in aeronautica i corsi di complemento erano sospesi , quindi tre option:
1) 100 mil lire per fare ore e terzo grado ( a quei tempi era inutile farsi il type tanto senza 1500 ore totali e 500 su macchina sopra i 5700 kg non ti consideravano neanche )
2) Accademia Aeronautica/Marina /esercito ( mm/EI anche complemento)
3) avere nome o parente “giusto”
A me è andata molto bene, essendo nel momento giusto con l'età giusta...
B767Capt is offline   Reply With Quote
Reply


Thread Tools Search this Thread
Search this Thread:

Advanced Search

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 21:59.


© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network

SEO by vBSEO 3.6.1