PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 22nd Dec 2012, 14:23   #1 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Dott. Ragnetti, ma perché perde ottime occasioni per stare zitto??

leggete qui:

Alitalia «non è sull'orlo del baratro». A dirlo è Andrea Ragnetti, amministratore delegato e direttore generale di Alitalia.
«È nata sottocapitalizzata e ha una liquidità un po' tirata. Ma sta molto meglio di quattro anni fa. È sana, ha investito sul prodotto e non ha distrutto, anzi, ha creato posti di lavoro», quindi un salvataggio dello Stato «non serve», ha dichiarato Ragnetti a Repubblica.
«Fatico a immaginare per la compagnia un futuro indipendente», ha aggiunto a proposito di un eventuale salvataggio da parte di Air France, «e certo avremmo grande beneficio a far parte di una realtà più grande. Detto questo abbiamo diverse opzioni e quando saranno mature decideranno gli azionisti».
«SI RIPARTE DALL'ESTATE». E ancora: «Ci sono davanti tre o quattro mesi difficili. Ma abbiamo in cassa le risorse necessarie per passarli e dall'estate si ripartirà. L'economia, del resto, non ci ha certo aiutato. Se petrolio e dollaro fossero ai livelli del 2009, oggi festeggeremmo 300 milioni di utile operativo e 200 milioni di profitti netti».
«Noi abbiamo tutti i fondamentali a posto e abbiamo fatto, dati alla mano, un gran lavoro. Eravamo l'ultima azienda in Europa per puntualità e bagagli smarriti. Oggi viaggiamo al 99,9% di regolarità e abbiamo dimezzato le valigie perse. E grazie a 3 miliardi di investimenti abbiamo la flotta più giovane del continente», ha precisato.
NUOVO NETWORK NEL 2013. E ha annunciato: «Stiamo ridisegnando il network nel 2013. È controproducente puntare sulle destinazioni dove vanno tutti e c'è troppa concorrenza. Punteremo su tratte meno frequentate dove però si fanno utili. Un esempio: abbiamo appena aperto il collegamento per Tbilisi e va benissimo, con un load factor dell'85%».
Sulla tratta Milano-Roma, Ragnetti ha detto che Alitalia ha il 30-35% del mercato «e quando il viaggio in treno scenderà sotto le tre ore in modo stabile sarà ancor più difficile competere. Ma oggi Alitalia è molto meno dipendente del passato dalla Linate-Fiumicino»
Sabato, 22 Dicembre 2012

analisi:
1) Alitalia è nata sotto capitalizzata????????????
cosa vuol dire che quindi il Business Plan non era sostenibile?? be allora mi chiedo come ha fatto l'Enac a rilasciare la licenza considerando l'EAL 16. Ergo ecco l'ammissione di quanto da me riportato in altri post: la Licenza, AZ CAI la ha auto per decreto in barba alle norme imposte dalla Comunità Europea.

2) Alitalia sta molto meglio di 4 anni fa??????????
In che senso: a) ha avuto Airone (ergo tolto di mezzo il competitor italiano), b) ha mandato a casa 7.000 persone, c) ha perso un fottio di denari: ormai siamo a oltre 2 miliardi di ricchezza bruciata tra capitale versato e debiti ormai fuori controllo
3) ha creato posti di lavoro??????
dove? quando? come? ma che film si è visto, secondo me pensa ancora di essere alla Philips
4) abbiamo diverse opzioni e decideranno gli azionisti??????
quali sono le opzioni? forse gli Arabi be informatelo che è vietato dalla CEE per una compagnia extra comunitaria acquisire il pacchetto di maggioranza di una compagnia aerea con licenza EASA, questo onde evitare di fare un altro casino tipo Wind Jet
5) Stiamo ridisegnando il network nel 2013. È controproducente puntare sulle destinazioni dove vanno tutti e c'è troppa concorrenza. Punteremo su tratte meno frequentate dove però si fanno utili???????????????
ergo le destinazioni dove vanno tutti ovvero quelle più importanti le lasciamo e andiamo e diventiamo una compagnia di nicchia con tratte tipo Roma - Tiblisi
ergo dichiarazione di resa totale a Ryan & C. Ma questo distinto signore si rende conto che è finito non si sa perchè all'Alitalia!!!! ma non ci posso credere, ergo la compagnia di bandiera italiana invece di capire che ha i costi tripli rispetto agli altri e capire il perché, cosa fa!!!! va a fare la compagnia di nicchia
5) La Roma Milano è ormai perduta ma non c'è problema perchè ormai Alitalia può fare a meno di quella rotta perchè non è più baricentrica
non ma dico, ma si è letteralmente bevuto il cervello???
6) la flotta più giovane del continente????
peccato che è anche la più costosa del continente, in effetti un passeggero medio, sa la differenza tra un 80 e un 320, anzi ogni volta che prenota lo fa solo dopo aver verificato l'anno di delivery dell'Aeromobile.

Dott. Ragnetti la prego a nome di quel poco che è rimasto della sciagurata aviazione italiana, faccia in modo nel breve tempo che ancora le rimane prima che Mr Spinetta piazzi un proprio uomo per ridare un po di dignità a questa compagnia, eviti altre interviste. Per favore mi sono rotto di essere preso per cxxo dai miei colleghi stranieri solo perchè sono italiano, accade ogni volta che Lei rilascia una intervista. La prego abbia pietà di noi.
Buon Natale

Last edited by EM75; 22nd Dec 2012 at 14:32.
EM75 is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 14:29   #2 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 45
Posts: 305
Grazie ad EM75....
Quali sono le tue previsoni circa i prossimi mesi di AZ ?
Riuscirà a "tirare avanti" fino alla stagione estiva ?
ypsilon is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 14:37   #3 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Ciao ypsilon,
tra gennaio e febbraio i capitani coraggiosi si leveranno dalle scatole stile telecom, ergo AF prenderà il controllo e magari Alitalia avrà finalmente una prima linea di manager che capisce un attimino di aviazione che magari farà si che il mondo la smetta di ridere di questa compagnia, che in buone mani è davvero un brand eccezionale e potrebbe essere una vera rendita, molto più delle atre europee.
EM75 is offline   Reply
Old 22nd Dec 2012, 14:52   #4 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 45
Posts: 305
Sarebbe una bella notizia....
Speriamo solo che non ci sarà un uovo piano "lacrime e sangue".
Penso che i dipendenti abbiamo già dato....
ypsilon is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 08:21   #5 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 745
E dei rumors di mettere al prato 15 CRJ nessuno sa nulla ?

Last edited by Nick 1; 23rd Dec 2012 at 08:25.
Nick 1 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 09:49   #6 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 45
Posts: 305
Forsi intendi dire EMB.
I CRJ sono già sul prato ed erano solo 10.
Da dove viene questo rumor ????
L'hai letta anche te su quell'altro forum, dove però dopo poco tempo hanno fatto scomparire ( senza lasciare la minima traccia )tutta la discusssione, come se non fosse mai uscita questa notizia ?

Last edited by ypsilon; 23rd Dec 2012 at 10:12.
ypsilon is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 10:54   #7 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 745
Si Ypsilon ,ho sbagliato intendevo dire gli Embraer , l' ho appena intravisto questo rumor su AviazioneTELAKABUL.punto com in effetti e' sparito quasi velocemente come i post di EM75, non vorreii ci fosse qulache relazione con la carpatair , cioe' levano le rotte agli italiani per darle ai rumeni con gli ATR .
Nick 1 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 11:02   #8 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 45
Posts: 305
Ho appena letto che hanno cestinato la discussione perchè era poco attendibile.
Boh....quel forum non è molto "democratico" e lasciano scrivere solo ciò che non dà noia.
Spero che queste voci sulla dismissione degli EMB non siano vere. Non avrebbe senso mettere sul prato aerei da 88 posti, nuovi ed economici , in questo momento di crisi economica.
Però...mai dire mai. Sarebbero capaci di tutto!

Last edited by ypsilon; 23rd Dec 2012 at 11:04.
ypsilon is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 11:19   #9 (permalink)
 
Join Date: Nov 2010
Location: I wish I knew
Posts: 189
South Prince is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 11:43   #10 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
E' ultra mega scientificamente provato, che il wet lease non porta il becco di 1 € di profttio ma solo perdite per chi ne fa uso. Questo tipo di affito è nato solo con l'idea dello short term, ovvero in caso di AOG momentaneo di un aeromobile, ribadisco questi signor non si sanno fare i conti, non hanno assolutamente idea di una benché minima competenza di controllo di gestione e stanno distruggendo un brand mondiale, con la loro totale inesperienza. Ho anche ascoltato una intervista di uno dei tanti prof. universitari che senza avere la minima idea della parte pratica pontificano su dati non veritieri, la perdita del capitale è ben oltre i 750 mil di € basta saperlo leggere il cavolo di bilancio, e soprattutto saperlo riclassificare. Il capitale non c'è più, la disponibilità di 300 mil di cassa presunta è data dal tornaround finanziario (biglietti già acquisiti e non volati) e dai fidi bancari, una parte delle perdita della gestione caratteristica sono state ridotte attraverso delle sopravvenienze dovute alla gestione finanziaria e patrimoniale e soprattutto capitalizzando operazioni di Base Maintenance, questo è lecito da un punti di vista bilancistico, ma di fatto rispetto alla situazione finanziaria dice che il capitale se ne andato tutto. Di fatto Alitalia è in default totale, se gli si abbassa in gennaio/ febbraio il LF non hanno i soldi per arrivare a giugno.

Last edited by EM75; 23rd Dec 2012 at 11:51.
EM75 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 11:51   #11 (permalink)
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 742
[QUOTE]Di fatto Alitalia è in default totale, se gli si abbassa in gennaio/ febbraio il LF non hanno i solfi per arrivare a giugno.
/QUOTE]
e non sara' l'unica a non arrivare a giugno, GG e il grande Blu gli faranno compagnia, perché' i numeri e i bilanci , anche in Italia non sono una opinione .
taita is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 12:30   #12 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Ora visto che questo forum è frequentato da tanti addetti al settore, mi chiedo e vi chiedo:
1) forse che i piloti italiani non sono bravi come quelli di Ryan o di Easy Jet???
2) forse che gli ingegneri italiani non sono bravi come quelli di Ryan o di Easy Jet??
3) forse che gli Assistenti di volo Italiani non sono bravi come quelli di Ryan o Easy jet??

Prima dicevano che il personale era troppo ben pagato, bene hanno fatto macelleria sociale vera in Alitalia e in Meridiana, perdendo competenze di primissimo ordine, in Atlas l'ingegneria italiana era considerata il top, i piloti italiani nella media sono iper preparati, gli Assistenti di volo Italiani nella media sono a mio modesto avviso non inferiori a nessuno,
Allora perché Ryan e Easy vanno a gonfie vele e qui stanno fallendo tutte???
E' quasi elementare capire quali sono le cause di questo andamento di settore, si continua da un lato a tenere in piedi veri cadaveri, ENAC con una politica folle ha messo i bastoni tra le ruote al settore, e adesso in barba a tutte le regole tiene in piedi dei veri e propri cadaveri, che a mo di regolamento dovrebbero avere la licenza sospesa, dall'altro manager che invece di pensare a migliorare le loro competenze, pensano solo a leccare i dirigenti ENAC in tutti i sensi, o a leccare i politici. Questo è il settore oggi. Alitalia perde soldi perchè non sanno come controllare la gestione, in un settore dove le variabili esogene la fanno da padrone. Tempo fa, scrissi a proposito di Ryan lo straordinario controllo di gestione interno, frutto di competenza vera e di processi iper evoluti, mi ricordo che forse mi spinsi anche oltre nel senso che usai termini di non facile comprensione, per cercare di portare il mio modesto contributo alla discussione, ma niente in Italia è tutto inutile, del resto non è un caso che le migliori teste lasciano il nostro Paese.
La crisi economica e il mercato stanno facendo quella naturale selezione dove ormai la competenza e la capacità diventano elementi essenziali per stare sul mercato, ecco perché il sistema dell'aviazione italiana sta collassando.

Last edited by EM75; 23rd Dec 2012 at 12:32.
EM75 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 12:33   #13 (permalink)
 
Join Date: Dec 2006
Location: Behind you
Age: 67
Posts: 68
Il problema e' che a pagare saranno sempre i poveracci(leggasi dipendenti) e gli artefici dei dissesti(leggasi furti) scapperanno,come al solito,con il maltolto.....
Alitalia.. Una tipica storia all'italiana..
my salami is online now   Reply
Old 23rd Dec 2012, 12:41   #14 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 745
EM75 , in Easy o in Ryan un manager che sbaglia a qualunque livello il giorno dopo sta a casa , basterebbe questo, e basterebbe aggiungere la conoscenza della lingua italiana per chi vuole lavorare da noi come fanno i tedeschi e i francesi , ma noi siamo cosi ' .
Lo scriveva gia' Montanelli " Italiani , amici del nemico e nemici dell' amico"
Nick 1 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 13:21   #15 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Riporto dal Corriere della Sera:
"Sempre che la Guardia di Finanza, da qualche giorno presente in forze negli uffici della compagnia, non ci aggiunga dell'altro. Il problema, a questo punto, è come evitare un nuovo crac".

bene tempo fa scrissi che i conti non quadravano, forse questo Stato si ta svegliando, vi sono risposte serie da dare, soprattutto a quei 7.000 signori e signore che, grazie a questi straordinari patrioti, ed a lavoro dei manager di Alitalia rimasti tranquillamente a loro posto dopo il crack del 2008, hanno visto la loro vita a dir poco mortificata.

Last edited by EM75; 23rd Dec 2012 at 13:22.
EM75 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 13:31   #16 (permalink)
 
Join Date: Dec 2006
Location: Somerset
Posts: 121
non vedo perche' scomodare lo stato, e' una societa' privata.
se non sta piu' in piedi chiude , arrivera' qualcun altro
non so se qualcuno qui se n'e' accorto ma e' strapieno di aziende che chiudono grazie alla crisi.
alitalia, se non ce la fa sara' una di queste punto e basta

Last edited by Magic 443; 23rd Dec 2012 at 13:36.
Magic 443 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 13:51   #17 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
lo Stato (e quindi tutti noi) in questa storia ha avuto un ruolo pesantissimo, sia per quello che ha dovuto pagare per sistemare i 3 miliardi di Alitalia sia per quello che sta pagando in termini di ammortizzatori sociali. Inoltre Alitalia ha lo status di compagnia di bandiera italiana, per cui non può essere paragonata ad una normale azienda privata.
EM75 is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 15:22   #18 (permalink)
 
Join Date: Dec 2012
Location: italy
Posts: 115
parole sante caro EM75
io sono uno di quei 7000 estromessi nel 2008
antani blindo is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 17:01   #19 (permalink)
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 742
[QUOTE]non vedo perche' scomodare lo stato, e' una societa' privata.
se non sta piu' in piedi chiude , arrivera' qualcun altro
non so se qualcuno qui se n'e' accorto ma e' strapieno di aziende che chiudono grazie alla crisi.
alitalia, se non ce la fa sara' una di queste punto e basta/QUOTE]

per favore basta con l'ipocrisia... cosa centra lo stato ? compagnia privata? i cassaintegrati chi li paga? il famoso prestito ponte che e' finito alla EU come aiuto di stato e condannato con tanto di ammenda chi lo ha pagato? la farsa di limate ed il monopolio mantenuto per anni sulle rotte più' redditizie chi lo ha pagato? etc etc etc tec etc etc etc etc etc..
e poi mi devo sorbire i sermoni di alcuni altezzosi Cpt su questo forum che pisciano, si ho scritto pisciano, fuori dal vaso dipendenti di questa accozzaglia di simil manager da due soldi...MA PER FAVORE DAI... vabbe' che e' Natale ma ce'e un limite a tutto
taita is offline   Reply
Old 23rd Dec 2012, 18:25   #20 (permalink)
 
Join Date: Nov 2010
Location: I wish I knew
Posts: 189
Taita e Magic, purtroppo è tutto vero, che piaccia o no. Qui non si tratta di "tifare" una parte piuttosto che un'altra. Sono e siamo conciati male; persino la TAP che è oberata dai debiti nell'ultimo anno ha registrato un miglioramento. AZ o CAI, come preferisci chiamarla, continua nel suo declino convinti che i wet lease fanno bene ai conti aziendali.
BUON NATALE.

Last edited by South Prince; 23rd Dec 2012 at 18:26.
South Prince is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 00:15.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network