PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 2nd Dec 2012, 21:26   #1 (permalink)
 
Join Date: Nov 2012
Location: Milan
Age: 27
Posts: 20
Puntata di REPORT su Alitalia

Qualcuno ha visto la puntata di oggi su Alitalia?

Premi in denaro a cpt e fo che risparmiano sul carburante.. a scapito della sicurezza.

Ok, in Ryan è standard, ma in Alitalia.. e passi pure che è in crisi. Ma da una compagnia di bandiera ci si aspetterebbero standard diversi rispetto a una Ryan qualsiasi..

Commenti, notizie?
pk487 is offline   Reply
Old 2nd Dec 2012, 21:51   #2 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 803
Le notizie sono ne piu ne meno quelle riportate.......un commento particolare invece, la meriterebbe la "risposta" di Vito Riggio!
È proprio vero il detto che "il pesce puzza dalla testa"!!!
'ngulo_frà is online now   Reply
Old 2nd Dec 2012, 21:54   #3 (permalink)
 
Join Date: Nov 2012
Location: Milan
Age: 27
Posts: 20
Tanto vero quanto disarmante..
pk487 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 09:56   #4 (permalink)
 
Join Date: Mar 2011
Location: Milano
Age: 43
Posts: 463
Quote:
Ma da una compagnia di bandiera
Le "compagnie di bandiera" non esistono più da un pezzo, sono compagnie come tutte le altre...
Dg800 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 10:58   #5 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 689
Hanno smesso di esistere quando hanno deciso di partecipare alla corsa al peggio inaugurata da quelli con le arpe.

Last edited by Nick 1; 3rd Dec 2012 at 10:59.
Nick 1 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 12:06   #6 (permalink)
 
Join Date: Mar 2011
Location: Milano
Age: 43
Posts: 463
No, hanno smesso di esistere quando l'Unione Europea (e quindi tutti i suoi membri) ha deciso che non dovevano più esistere. In un contesto di deregulation è inevitabile che il mercato si adegui a chi è più concorrenziale, chi non lo fa fallisce (o almeno dovrebbe farlo, ma questa è un'altra storia).
Dg800 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 13:15   #7 (permalink)
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 335
DG800 ,
la concorrenza non è quella del far west ma quella che dovrebbe garantire regole uguali per tutti e che garantiscano la dignità dei lavoratori.
In questo contesto RYANAIR e' leader in tutto ciò che è l'aviazione civile moderna tranne che un esempio di concorrenza leale o di dignità professionale.
tonik is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 13:45   #8 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 447
Quote:
in Ryan è standard,
Cosa è standard? I premi in denaro?

pk487, gli standard Alitalia sono diversi rispetto ad una Ryan qualsiasi, e a leggere quello che si scrive in questo forum pare che sono peggio, di Ryan e non solo. Poi magari ho frainteso e ti riferivi ad altro. Le divise Alitalia sono le meglio viste in giro...sugli alberghi so che qualcuno si lamenta.

FB
Fullblast is online now   Reply
Old 3rd Dec 2012, 20:27   #9 (permalink)
 
Join Date: Nov 2012
Location: Milan
Age: 27
Posts: 20
Mi riferivo al fatto che la quantità di carburante imbarcata è la minima indispensabile.. e che in Ryan questo sia la norma per risparmiare, a scapito della sicurezza (vedi 3 emergenze su Madrid quasi contemporanee di qualche tempo fa).

Non mi riferivo ad eventuali premi in denaro in Ryan.
pk487 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 21:31   #10 (permalink)
 
Join Date: Sep 2010
Location: Firenze
Posts: 110
Io credo che quella di Alitalia, come per tantissime altre compagnia, sia una storia triste a prescindere.

La porcata dei premi sul risparmio del carburante (premi che sono veramente briciole) credo se la sia inventato un tale di nome Giampaolo Guerra, ex sidacalista della vecchia Anpac al quale, il "cambiamento" in Ipa nn e' mai andato giu' e se ne andato da quei giusti della Uil (che bello lavorare all'estero con un solo sindacato..)

Cmq, escludendo Ryanair che non so come funziuni con premi finaziari per risparmio carburante, sono quasi certo che Az sia l'unica ad avere questo tipo di incentivo finanziario.

Rimanendo nel tema carburante, un caro amico ax LHI ora DLH mi dice come i krukki con la gru facciano praticamente da std un carburante tale che gli permetta di avere, a prescindere da tutto, almeno un'ora di volo a disposizione all'atterraggio a destinazione. Questo perche' il dpt flight safety se ne e' uscito con un documento che suggerisce con varie motivizioni (che nn conosco) questo tipo di policy.

Non mi sembra che DLH soffra di questo tipo di atteggiamento nei confronti del carburante extra...

Ma noi (noi az, beh io ex ma mi prendo la colpa cmq) siamo sicuramente piu' bravi...

Last edited by REMAX11; 3rd Dec 2012 at 21:31.
REMAX11 is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 21:31   #11 (permalink)
 
Join Date: May 2008
Location: 04°11′30″N 073°31′45″E
Posts: 406
Per chi si fosse perso il servizio:

Report L'INTESA

Che desolazione, sempre peggio... Si salvi chi può.
I-AINC is offline   Reply
Old 3rd Dec 2012, 22:38   #12 (permalink)
 
Join Date: Mar 2003
Location: ? ? ?
Posts: 2,182
Lungi da me salire sul pulpito e men che meno sfiduciare poderose aziende con poderosi dipartimenti, ma i miei due cents mi fanno pensare che 1 ora di carburo extra a destinazione quando non serve sono risorse buttate al vento. Mi sovviene pure una certa similitudine con l'antica e tanto bistrattata usanza di una ton a figlio + una per la moglie etc., ma certo che quando portato avanti dai portatori di gru gialle il concetto diventa un riferimento granitico
Henry VIII is online now   Reply
Old 3rd Dec 2012, 22:59   #13 (permalink)
 
Join Date: Sep 2010
Location: Firenze
Posts: 110
@ HENRY VIII
Mi rendo conto che e' tardi, ma io ho scritto un'ora di carburante a disposizione.
Finres+alt+entra>60 min all'atterraggio a destinazione
Nn un'ora di extra...

Saluti
REMAX11 is offline   Reply
Old 4th Dec 2012, 05:17   #14 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 447
In AZ invece il carburante per l'alternato viene considerato solo per quello che è senza alcun extra?
Fullblast is online now   Reply
Old 4th Dec 2012, 06:58   #15 (permalink)
 
Join Date: Oct 2011
Location: AFRICA
Age: 35
Posts: 57
Non vi scaldate ....non c'è soluzione : oh meglio ci sarà un intervento vero x la sicurezza solo in un unico caso purtroppo ..........quando in un accident molte bare saranno allineate
la sicurezza ormai è solo una parola effimera,non esiste la sicurezza preventiva ;
ogni tassello di un puzzle riguardante la sicurezza vine messo solo con la firma di sangue ...la statistica detta le regole ......la colpa è sempre dei alcuni ns colleghi , il presidente enac non sa nemmeno cosa vuol dire : riserva ,extra fuel etc etc ,..
alcuni ns colleghi vicini al management fanno le soffiate piu assurde pur di guadagnare un posto al sole
questa è la categoria ......i morti ci vogliono i morti in nome della sicurezza
dantealighieri is offline   Reply
Old 4th Dec 2012, 19:57   #16 (permalink)
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 85
.............. A proposito di carburante

Ho volato per 14 compagnie (sia Italiane che estere ) con Bae 146, Avro Rj, B737 Classic e Ng, B757, B767 ed anche in AG con executive jet .
Bene, non ho mai messo un Kg di carburante in più di quello che mi ha dato il Fpl e quando sono andato all'Alternato sono arrivati dopo poco anche quelli che avevano 3 tonnellate in più.
Non sono mai sceso sotto il bingo !.
LA domanda sorge spontanea: Non è che a tanti gli iniziano a tremare le gambe quando iniziano ad essere vicino al MDF ? e perciò la "sicurezza" diventa un fattore esclusivamente personale ??
Ho questa convinzione (anzi certezza), in AZ ci sono grandi Comandanti e hanno il mio rispetto, ma anche molte, molte schiappe, che hanno fatto carriera grazie a qualcuno.
Poi mi fermo quì perchè potrei infiammare il forum, ed in definitiva a me che me frega mica sono azionista di AZ e vedendo la situazione ..............

Last edited by psandb; 4th Dec 2012 at 20:13.
psandb is offline   Reply
Old 4th Dec 2012, 20:37   #17 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 257
Il carburante è calcolato per arrivare a destinazione, eseguire un completo avvicinamento e un completo go around (ma coi vettori di solito si risparmia) arrivare ad un alternato in cui si è certi di atterrare perchè si considera di " abbassarlo" di una categoria ( se è cat 1 diventa loc only, ecc) e fare un completo avvicinamento .
in più ci sono 30 minuti di riserva, 5% di contingency (circa 15 minuti di volo su un volo di un'ora) .
ora, se il tempo è brutto o ci si aspetta problemi, inconvenienti, holding, low vis, ecc si prende extra, altrimenti qualsiasi operatore chiede di giustificare il perchè.
se qualcuno ha mai sentito di un operatore che fa pressioni su reali cause in cui doveva essere effettuato extra fuel, parli, e denunci tutto alle autorità , altrimenti stia zitto.

Dunque, se è cavok dappertutto e non si aspettano problemi di nessun tipo, quale sarebbe questo perchè nel caricare extra fuel?
One thousand is offline   Reply
Old 4th Dec 2012, 21:39   #18 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 447
1000, in teoria è come dici tu, in pratica non sempre. A parte il fatto che il risparmio è relativo, vero che si risparmiano con tagli e vettori, altrettanto vero che in molti posti ti fanno scendere parecchie miglia prima...il problema secondo me sta nel definire quali siano le reali (o potenziali) cause di cui parli; la linea di demarcazione non è definita e quindi si presta all'interpretazione.
Anche io quando posso cerco di andar via con il minimo, ovviamente mi regolo di conseguenza, l'ultima volta che ho trovato il meteo sotto le minime, non ci ho nemmeno provato, sono andato all'alternato e sono atterrato con oltre 1200 kg sull' MDF. Ovviamente un evento singolo non fa testo, ma, come già detto in un altro 3d, la politica delle compagnie ormai è più o meno la stessa, evidentemente preferiscono qualche dirottamento in più che portare a spasso carburante che nella maggioranza dei casi non serve.
E comunque il presidente dell'ENAC avrebbe fatto meglio a darsi malato.

FB
Fullblast is online now   Reply
Old 4th Dec 2012, 22:22   #19 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 350
psandb

1. vuoi un premio? cos'è una gara?
2. mai dire mai, al bingo ci si può sempre arrivare

sei più bravo di tutti, ma qui anche tutti sono capaci di affermare quello che stai affermando tu, esimio collega, senza lo straccio di una prova che lo confermi

quindi dato che (s)parliamo si può anche decollare con il minimo e atterrare sotto al mdf prendendo come margini le cancellazioni dell'alternato a destinazione. Il che, non è che sia proprio una cosa piacevole, soprattutto quando si iniziano ad accendere delle belle lucine.

Poi se facciamo a gara a chi ce l'ha più lungo, io mi tiro indietro, avendo già dimostrato in altro modo che sono normodotato

Last edited by Pennellino; 4th Dec 2012 at 22:28.
Pennellino is offline   Reply
Old 4th Dec 2012, 23:43   #20 (permalink)
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 335
Pennellino,
ma gli state pure a rispondere? Basta vedere il suo sito per capire che è tanto pieno di se' quanto vuoto di contenuti....
tonik is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 15:28.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network