Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Consigli su come diventare piloti

Consigli su come diventare piloti

Old 17th Feb 2018, 15:34
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: somewhere
Posts: 8
Consigli su come diventare piloti

Ciao a tutti,
Mi chiamo Elias,ho 19 anni e da mesi sto cercando il modo migliore di diventare un pilota di linea.
C'è che consiglia di fare il Modular course,chi l'integrato, chi sconsiglia fortemente l'Italia e chi promuove l'America.
Inizialmente pensavo di conseguire il PPL in America (anche se,non trovando recensioni positive per sicurezza,organizzazione e formazione, sto cambiando idea)poi tornare in Europa e conseguire le restanti licenze tra Inghilterra,Irlanda e Polonia.Vorrei avere dei consigli da parte vostra, se ritenete questo percorso conveniente o non, se conoscete magari delle scuole valide (e a buon prezzo) dove consigliate fortemente di andare.
Nel caso in cui andassi in America,la visita medica di prima classe la dovrei fare in italia o in America?Considerate anche voi sconveniente effettuare la formazione in Italia?
eliassssBec is offline  
Old 17th Feb 2018, 19:08
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2014
Location: X
Posts: 42
Ciao! Se hai abbastanza fondi disponibili,io ti consiglierei di prendere in considerazione una delle big 3 ,ossia Fte,L3 e Oxford, lì andresti sul sicuro sia per quanto riguarda la qualità del tuo addestramento sia per avere le più alte probabilità di trovare lavoro una volta finito.

Altrimenti tieni presente che oltre a italia e america,ci sono parecchie scuole valide anche in giro per l Europa

Per quanto riguarda modulular vs integrated,dalla mia personale esperienza ho visto i modular molto più in difficoltà ad ottenere colloqui di lavoro
FightFireWithFire is offline  
Old 18th Feb 2018, 06:31
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
Ciao Elias...se cerchi bene nel forum troverai centinaia di thread già aperti. Consiglio personale: gira, visita le scuole e parla con ex studenti, non basarti solo sul sentito dire e forums.
In Italia ci sono 3/4 scuole valide...vai a visitarle...sconsiglio di fare training in USA ma solo time building. Idem per Europa...ci sono buone scuole...devi visitarle però di persona.
Non preoccuparti tra modulare e integrato....non cambia nulla!sono leggende metropolitane!scegli il meglio per te e il tuo portafoglio...impiega il tempo vedendo di persona, non affidare agli altri la decisione ...ciao.
Flyfede80 is offline  
Old 18th Feb 2018, 06:36
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,987
Perchè sconsigli di fare training in USA?? Curiosa sta cosa
mau mau is offline  
Old 18th Feb 2018, 08:05
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
Perché devi fare comunque la conversion EASA dei rating e, soprattutto, per la parte IR le procedure sono parecchio diverse (in USA da anni è tutto GPS e point to point)...a livelli di costi, tra vitto, alloggio, trasferta etc...non conviene a livello economico rispetto a paesi dell'Est europa...io l'ho fatto quasi 18 anni fa e valeva la pena...ma ora a conti fatti non ha nessuna convenienza, solo burocrazia, tempi e costi aggiuntivi. Almeno per la mia esperienza degli allievi visti negli ultimi 5/6 anni...
Flyfede80 is offline  
Old 18th Feb 2018, 12:06
  #6 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: somewhere
Posts: 8
Per quanto riguarda la visita medica invece,è vero che se voglio conseguire la licenza PPL in Irlande per esempio, devo effettuare la visita medica lì?o va bene effettuarla anche all'IML in italia?
eliassssBec is offline  
Old 18th Feb 2018, 12:34
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
La prima visita medica deve essere svolta nel paese in cui fai la licenza...
Flyfede80 is offline  
Old 18th Feb 2018, 13:43
  #8 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: somewhere
Posts: 8
ma la differenza tra ATPL e MPL?
eliassssBec is offline  
Old 19th Feb 2018, 11:43
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,987
Se il Paese è mutual recognized con l’altro, puoi fare una initial in una e il training nell’altra. Io presi l’initial 1 class in inghilterra e la parte volo in Grecia che mi riconobbe il conseguimento fatto in uk
mau mau is offline  
Old 19th Feb 2018, 12:25
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
mau..le norme EASA MED sono cambiate negli ultimi 2 anni...ora c'è la procedura SOLI che accompagna le visite mediche e i paesi di rilascio licenza...
Flyfede80 is offline  
Old 19th Feb 2018, 13:05
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,987
Grazie per loaggiornamento. Quindi comfermi che con EASA sono state fatte normative per unificare gli Stati senza le deroghe che potevano esserci prima con le jar, ma che ora il mutual non vale piu quando dovrebbe invece esserci tra tutti gli Stati?
mau mau is offline  
Old 19th Feb 2018, 13:24
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 615
La SOLI c'è da una vita, cosa è diverso?
aloa326 is offline  
Old 19th Feb 2018, 16:47
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
La procedura SOLI per il trasferimento di competenze e dello storico del medical non c’è “da una vita”, almeno nel mondo ENAC e nel mondo del trasferimento delle licenze EASA, ora si fa tutto via PEC con ENAC. Si parla di rilascio ex novo di una licenza di paese EASA basata su visita medica di altro paese EASA. Se invece parli di rinnovo di ratings ma la licenza rimane sempre la stessa...puoi andare in qualunque AMC in EASA senza particolari passaggi burocratici.
Flyfede80 is offline  
Old 19th Feb 2018, 19:03
  #14 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: somewhere
Posts: 8
Originally Posted by ZeroFuelMass View Post
internet is your friend....
grazie per la risposta.

Posso chiedere se fa molta differenza una licenza Polish CAA piuttosto che una UK CAA?Ho letto che una UK CAA è più rinomata...
eliassssBec is offline  
Old 20th Feb 2018, 12:58
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 212
Diciannove anni...non buttare via la tua vita. Questo lavoro si poteva fare 30 anni fa con stipendi benefit e pensioni adeguate. Ora non più. Spendi 130.000 Euro in educazione vera..e lascia perdere...mi ringrazierai.
furbpilot is offline  
Old 20th Feb 2018, 18:57
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 528
Si infatti furb...tutti ti ascoltano (la solita lagna del passato)...peccato che le scuole di volo siano piene, le selezioni in giro per il mondo ci siano e ci sia la coda per andare...non è che forse il mondo va in una direzione diversa dalla tua?il passato per definizione non tornerà mai più...mettitela via...un ragazzo di 19 anni che vuole fare il pilota...ben venga...e’ pur sempre una figata di lavoro...non pagato come una volta...amen...questo è il presente e il futuro...
Flyfede80 is offline  
Old 20th Feb 2018, 19:56
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 70
Posts: 1,426
amen...questo è il presente e il futuro...
Questo è il presente. (Punto).

Il futuro....vediamo in futuro...
RaymundoNavarro is online now  
Old 21st Feb 2018, 11:16
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,344
EliassssBec, sei molto giovane, non hai pensato ai corsi normali in Accademia Aeronautica oppure agli AUPC?
Ultimamente ne sono usciti un paio, in Marina (ma forse già scaduto) e mi pare in GdF, una decina di posti in totale, di sti tempi un lusso!
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2018, 10:55
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 212
Elias soprattutto non ascoltare gli " entusiasti" e gli " appassionati". In rapporto all' investimento le miriadi di variabili,la ciclicità del mercato e tutta un altra serie di fattori rendono investire in questo settore per una cosa che non potrai spendere altrove assurdo oggi come oggi.Si le aziende assumono gente disposta a pagare centinaia di migliaia di euro a fronte di stipendi da taxista.
Non ascoltare i molti che forse non sarebbero in grado di fare altro è che si troveranno a cambiare idea passata l' età dell' entusiasmo. Questo è diventato un lavoro non piu una professione.Una volta le compagnie sceglievano ed addestravano. Oggi è solo una questione di portafoglio. Laureati. E un giochetto che costa caro e stufa presto. Mi ringrazierai.
furbpilot is offline  
Old 25th Feb 2018, 11:03
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 212
Ah sì la BAA quella che fa pubblicità tipo supermercato ...che offriva 737 e 320..two type ratings is better than one...roba seria..ahahahah. Ah Wizzair FO 1600 euro al mese...proprio figata di lavoro. Che fessi.
furbpilot is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.