Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Alitalia - il futuro della Compagnia

Alitalia - il futuro della Compagnia

Old 17th Feb 2017, 08:11
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 513
Siamo alle scene finali, dove il copione è già scritto da una politica assente da anni...
Ultimi mesi di pura follia italiana dove il mondo ride di noi, altro che culla del rinascimento!!!
45ACP is offline  
Old 21st Feb 2017, 10:37
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,152
Alitalia, ecco chi ha ucciso la compagnia aerea (ma non ditelo ai passeggeri)
Nick 1 is offline  
Old 23rd Feb 2017, 10:21
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 366
nessuno piu' crede agli spot di certi volatili,povera non ha piu' un nido dove le credano e dove poter spargere il verbo
avranno tagliato le spese per PR e relazioni con i media
bongo bongo is offline  
Old 23rd Feb 2017, 10:43
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Ma basta con queste illazioni della stampa Bolscevica, l'unico problema di Alitalia è il pomata, i fancazzisti come lui e quegli omertosi dei loro colleghi che non li denunciano, minacciati dai sindacalari. Una volta che la dirigenza avrà trovato il modo di far fuori tutte quelle sanguisughe che ancora usufruiscono dell'articolo 18 diventerà la Compagnia più sexy ed efficiente del mondo.

Ora, parlando di robe serie, ho visto da qualche parte che fanno crociere di 3 settimane col triplo 7 a soli 80 mila dollari! visto che faccio il pilota e non ho mai un ***** da fare e soprattutto un fottio di soldi da spendere io sto prenotando, chi viene?!
EI-PAUL is offline  
Old 23rd Feb 2017, 11:45
  #25 (permalink)  

DOVE
 
Join Date: Oct 2003
Location: Myself
Age: 73
Posts: 1,182
Quoque tu Paulus

Ingrati!
Dovreste imparare da:
Paola Clemente - di San Giorgio Jonico, in provincia di Taranto - lavorava nei campi ed era addetta alla cosiddetta acinellatura dell'uva. Ogni notte si alzava e percorreva 300 chilometri – senza F.S. né must go - per raggiungere Andria alle 5 e lavorare fino al primo pomeriggio sotto un sole cocente per circa due euro all'ora.

NUN JE DA' RETTA ROMA CHE T'HANNO COJONATO!
ETC.

Marforio
DOVES is offline  
Old 23rd Feb 2017, 12:26
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Originally Posted by DOVES View Post
Ingrati!
Dovreste imparare da:
Paola Clemente - di San Giorgio Jonico, in provincia di Taranto - lavorava nei campi ed era addetta alla cosiddetta acinellatura dell'uva. Ogni notte si alzava e percorreva 300 chilometri – senza F.S. né must go - per raggiungere Andria alle 5 e lavorare fino al primo pomeriggio sotto un sole cocente per circa due euro all'ora.

NUN JE DA' RETTA ROMA CHE T'HANNO COJONATO!
ETC.

Marforio
DOVES, vorrà dire che portiamo anche Paola il crociera 😉😂
EI-PAUL is offline  
Old 23rd Feb 2017, 12:40
  #27 (permalink)  

DOVE
 
Join Date: Oct 2003
Location: Myself
Age: 73
Posts: 1,182
Mio diletto
Purtroppo PAOLA non potrà venire perché non è riuscita a sfuggire al destino degli schiavi. “E’ MORTA SUL LAVORO”

'Sto morto a pennolone è morto suicidato
Se invece poi te dicheno che un morto s'è ammazzato
Allora è segno certo che l’hanno assassinato

Annamo, daje Roma! Chi se fa pecorone
Er lupo se lo magna… Abbasta uno scossone!

Cavaradossi

P.S.
Ricordi quando scrivevamo che dovremmo imparare dagli errori nostri e quelli degli altri...
Ma ciò è da saggi.
Romano
DOVES is offline  
Old 23rd Feb 2017, 15:43
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 513
Imparare dagli errori Romano? Ci saremmo di sicuro risparmiato la seconda guerra mondiale e lo sterminio nei campi di concetramento, ma l'uomo continua imperterrito verso l'autodistruzione
45ACP is offline  
Old 24th Feb 2017, 02:55
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 366
adesione massiccia allo sciopero.un successo,qualcuno altrove non ci avra' dormito
bongo bongo is offline  
Old 24th Feb 2017, 08:54
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 697
Non ci sono stati i soliti comunicati contrastanti da parte aziendale e sindacati circa l'desione , il successo o meno di questo sciopero.Insomma....e' stato fatto in "silenzio", come se fosse un "qualcosa di dovuto ".....una recita....perche' era previsto.......ed ora ?
ypsilon is online now  
Old 24th Feb 2017, 10:55
  #31 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Originally Posted by 30N30W View Post
... ma meridiana, blu panorama ...
che cosa hanno a che vedere?
Beh, anche loro mi sembra abbiamo i loro problemini, tutti riconducibili ad un sistema molto povero di idee e di capitali ma in compenso molto ricco di relazioni, di inciuci (politici) e di debiti. Ed alla fine a pagare sono sempre i soliti, gli "ultimi".
Sono però molto d'accordo con te sul fatto che U2 ed FR con questa storia c'entrino come i cavoli a merenda. I problemi lì sono altri, semmai riconducibili ad aspetti operativi quali limiti di impiego, fatica operazionale etc. Leggerli nello stesso comunicato stona, ma è anche sintomatico di una certa approssimazione.
Poi si potrebbe anche parlare di quanto sia stato opportuno fare uno sciopero proprio ora, per di più a fine Febbraio, in bassissima stagione, dove porobabilmente cancellare ed accorpare voli ha quasi fatto un favore alle casse ormai malandate di AZ.
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2017, 10:36
  #32 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 366
giocano coi numeri pensando che siamo tutti scemi,come si fa a dire che solo il 6% ha scioperato, quando hanno cancellato piu' di mezzo operativo? intanto il palla ha fatto retromarcia sul regolamento,mi sembra che il risultato sia stato raggiunto
bongo bongo is offline  
Old 25th Feb 2017, 12:10
  #33 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2008
Location: Italy
Posts: 198
Andrà a finire come al solito: in niente...
B767Capt is offline  
Old 25th Feb 2017, 12:25
  #34 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Scusate se vado un po' fuori dal coro, ma a me ora fa un po' sorridere che alcuni Sindacati in AZ tirino dentro al tema del contratto collettivo FR e soprattutto U2.
Qualche anno fa alcune realtà all'epoca più piccole, ivi comprese quelle citate, avrebbero (ed hanno) pregato in ginocchio di intavolare una discussione a riguardo, ma sembrava di chiedere chissà cosa. Ora francamente mi sembra un po' tardi.
Questo ovviamente non cambia di una virgola il mio supporto e l'empatia con cui sostengo una protesta che reputo più che legittima, cosa che dovremmo fare tutti a prescindere dalla Compagnia di appartenenza.
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2017, 12:39
  #35 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Originally Posted by I-FORD View Post
U2 credo che abbia diversi iscritti ai sindacati, se non sbaglio il presidente di Anpac è un comandante U2.
Non ho detto che non bisogna farlo, tanto meno che - se qualcosa/qualcuno si mette di traverso - non sia giusto protestare, anzi. Dico solo che pensare che si sarebbe potuto fare molto tempo fa mi fa sorridere amaro. E che secondo me ora è tardi. Tutto qui.
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2017, 14:56
  #36 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 49
Posts: 480
Beh.... dipende sempre da chi fa la trattativa.
In AZ chi ha portato avanti la questione ha avuto il "merito" di confermare il concetto del "levo a te per dare a me"
Un contratto tipo EY, essendo un contratto che rende uguaglianza, avrebbe destabilizzato il concetto ormai acquisito " io so io e voi non siete un caxxo".
Ecco che cosi abbiamo stipendi due/tre volte superiori a parità di mansioni svolte ed il più delle volte lavorando meno.
DEVILFISH is offline  
Old 25th Feb 2017, 15:06
  #37 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Comunque, lasciando stare le recriminazioni passate, alcuni giornali di stamattina parlano di una possibile pressione sul Governo della dirigenza AZ per liberalizzare Linate così da trasferirne attività di lungo raggio da MXP ��. Ora - seppure il fine logico mi sia ignoto - secondo me è l'ennesima boutade giornalistica. Qualora non lo fosse, chi vola il triplo o il
330 saprebbe quantificare quanto payload si può portare via da LIN su destinazioni tipo Nord America o Far East (ammesso che ci si riesca)?
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2017, 15:21
  #38 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 697
Ma dove li parcheggiano i 777 o i 330 a LIN ?
ypsilon is online now  
Old 25th Feb 2017, 15:32
  #39 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,178
Boh, sulla tangenziale?
EI-PAUL is offline  
Old 25th Feb 2017, 15:37
  #40 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 697
Pagheranno qualche advisor per risolvere il problemino.....
ypsilon is online now  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us Archive Advertising Cookie Policy Privacy Statement Terms of Service

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.