Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Sciopero virtuale BV

Sciopero virtuale BV

Old 27th Sep 2012, 09:50
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 383
uno sciopero legale con alte adesioni, qui sarebbe possibile. Peccato che tra

1) precettazioni (soprattutto nell'era Sacconi)
2) cancellazioni preventive (grazie alle telefonate informative presso "gli scioperanti")
3) non adesioni per qualsivoglia motivo (troppi motivi, inutile elencarli tutti)

lo sciopero plausibile sia diventato solo quello virtuale.

Torno a dire che è totalmente inutile e dannoso, ed è un laboratorio per quello che ci aspetta in futuro: l'annullamento del diritto di sciopero. Che a perpetrarlo siano queste due sigle, in una realtà come quella di BP non lascia scampo a fraintendimenti. Vi chiedo di essere onesti e di dire qui, quanti di voi si ricordano quando è indetto questo sciopero e dove e quante volte hanno letto dello sciopero in questione sulle testate giornalistiche nazionali italiane di rilievo e sul sito di ENAC... aspetto grandi dati

Comunque su una cosa questo sciopero sta riuscendo bene. Avere il consenso delle parti datoriali.

Altra domanda inevasa, magari fastfly lo sa, a chi fa capo questa onlus?

Siamo alla frutta

Last edited by Pennellino; 27th Sep 2012 at 09:55.
Pennellino is offline  
Old 27th Sep 2012, 12:20
  #22 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 724
@fastfly
[QUOTE]Non sara`la rivoluzione francese ma in un mondo di “leoni da tastiera” e' un primo passo per creare un problema di costo alla compagnia senza danneggiare l`utenza e, soprattutto, senza esporre i singoli a situazioni che tutti conosciamo bene e che normalmente convincono molti a “desistere”.
/QUOTE]

fast prima di dare altri epiteti sgradevoli a noi, mi "risulta" di una doppia cena fatta circa un'annetto fa' d'estate, nella quale altri "LEONI" difronte alle massime cariche gerarchiche (volatili)alla domanda : "allora cosa c'e' che non va'?" abbiano fatto scena muta.
solo dopo un grande imbarazzo un copilota ha avuto il coraggio di dire la sua.

ma forse e' una leggenda metropolitana che gira

comunque, non so' cosa dire di uno sciopero virtuale, ma mi sa' che er parun fino a che gli aerei volano non si preoccupa molto.


comunque sia , buona fortuna a tutti.
taita is offline  
Old 27th Sep 2012, 14:24
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 148
[fast prima di dare altri epiteti sgradevoli a noi, mi "risulta" di una doppia cena fatta circa un'annetto fa' d'estate, nella quale altri "LEONI" difronte alle massime cariche gerarchiche (volatili)alla domanda : "allora cosa c'e' che non va'?" abbiano fatto scena muta.
solo dopo un grande imbarazzo un copilota ha avuto il coraggio di dire la sua.

ma forse e' una leggenda metropolitana che gira

comunque, non so' cosa dire di uno sciopero virtuale, ma mi sa' che er parun fino a che gli aerei volano non si preoccupa molto.


comunque sia , buona fortuna a tutti.]

Usaf is offline  
Old 28th Sep 2012, 17:08
  #24 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 724
come volevasi dimostrare:
Da Varesenews:

Non si placa lo scontro interno alla Blue Panorama: dopo lo "sciopero virtuale" di mercoledì, dopo l'intervento dell'azienda che ridimensiona lo sciopero, intervengono i piloti dalla Uiltrasporti. Che con una nota che parla di adesione totale del personale allo sciopero simbolico e contesta l'atteggiamento della proprietà nei confronti dei lavoratori.
«La Uiltrasporti Piloti, ancora una volta, fatica a decifrare l’atteggiamento del Management Blue Panorama Airlines, e si trova costretta a ribadire concetti elementari, per fare chiarezza a fronte delle dichiarazioni di parte Aziendale». Si parla di «adesione totalitaria» allo sciopero virtuale, «virtuosa e civile forma di protesta, prevista dalle normative vigenti».
La Uiltrasporti parla di una specificità del rapporto dei piloti con Blue Panorama, rispetto ad altre compagnie: «Dal 2000, anno in cui per la prima volta lanciammo lo sciopero virtuale, ad oggi, nessuna Azienda ha mai avuto il cattivo gusto di denigrare l’iniziativa. Per quanto riguarda "l’insussistenza dei presupposti vantati dall’iniziativa", desideriamo sottolineare che i presupposti spaziano dal mancato rinnovo contrattuale, alle violazioni di normative e accordi e, non ultimo, *in qualche caso, al rispetto per le professionalità». Nel complesso i piloti della Uil ritengono che «il management BPA ha ignorato qualsiasi tentativo di contatto, formale ed informale, avanzato nel rispetto della forma e delle norme, ogni lettera, invito, sollecito ad incontrare le rappresentanze dei Piloti e degli Assistenti di Volo. E per questo «se tale incomprensibile atteggiamento dovesse perdurare verranno poste in essere tutte le azioni, anche non virtuali, ritenute idonee». In pratica, l'ipotesi dello sciopero reale diventa più probabile.
27/09/2012
[email protected]

http://www3.varesenews.it/gallarate_....php?id=244015
taita is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.