PPRuNe Forums - View Single Post - Thread Alitalia CAI
View Single Post
Old 19th May 2013, 17:21
  #22 (permalink)  
selcalcheck
 
Join Date: May 2013
Location: At FL350
Age: 64
Posts: 92
CAI.

Salve,

Non vorrei cadere nell'errore di commentare lo "stato di salute" di CAI in quanto fiumi di parole sono stati spesi per descrivere e capire le dinamiche di quello che è un fenomeno tipicamente italiano. Una grande azienda nata nel dopoguerra, cresciuta nella pancia della DC, alimentata dagli stravizi del PSI e distrutta dall'ingordigia/incapacità di PD e PDL. La storia del Paese si riflette in quella della malmessa CAI.

Tuttavia vorrei condividere con i piloti che lavorano in CAI alcune riflessioni.
Il nuovo CEO, provenendo da un settore totalmente diverso, deve per forza basarsi sui suggerimenti dei suoi collaboratori. Qualche uccellino canterino gli avrà detto: "togliamo i CFS ai piloti. Non costa nulla ed è un segnale chiaro verso l'esterno".
Un certo Direttore lo aveva già predetto qualche mese fa in sede di trattativa Meridiana/Air Italy...
Li toglieranno, statene certi.
Tuttavia non dovete fossilizzarvi sui biglietti (lo so che sono un grande Benefit ma loro hanno GIA' DECISO quando ne fanno accenno sulla stampa!).
Cercate di concentrarvi sui prossimi steps del Governo in carica: l'eliminazione del Lungo Raggio (trasferiranno i B777 e gli A330 nel perimetro Air France) e la ri-collocazione in un perimetro Low Cost di CAI.
Se leggete tra le righe di quello che è stato dichiarato recentemente da più fonti ne avrete conferma.
Questo significherà la perdita di ulteriori centinaia di posti di lavoro. Non più garantiti per via degli effetti della legge Fornero.
Questo é il punto.
selcalcheck is offline