Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

ITA da domani assume!

ITA da domani assume!

Old 14th May 2022, 07:59
  #421 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by Yury Gagarin
Fosse per me un esame di cultura generale sarebbe obbligatorio così come il DLR pre licenza. La cultura serve sempre, perché ti insegna a ragionare. Il tuo post è allucinante ,quasi transumano . Tu sei uno dei più fulgidi esempi del degrado bimbominkista della categoria. Chapeau!!
Ok, cercherò di scrivere i post dal PC(vuoi che lo chiami calcolatore?) signor comandante...

Vorrei solo citare alcuni profili dei miei pari corso, o amici bimbo minkia, alcuni tra quelli più variegati, non citerò chi magari ha fatto solo una compagnia e/o solo il corso comando nella stessa.

32 anni 6000 ore tra 737low cost, 777ultra lungo raggio nel golfo (da un lato), 747 cargo in giro per il mondo, ora A380 dall'altro lato del golfo. Insomma è uno che qualche selezione l'ha passata, e non ha visto solo Linate e JFK, almeno credo...?

34 anni 10000 ore di volo di cui 7000 da comandante 737 in Europa e poi in Cina a fare domestici e sud est Asiatico, col copilota cinese e il traduttore sul Jumpseat, in Cina, dove per deviare dal meteo devi dichiarare mayday altrimenti non te lo fanno fare.

32 anni 737 da comandante, nel 2018 (a 28 anni) andava in Cina sul 777 di china Southern da comandante a farsi il polo per andare negli Stati Uniti.. ora comandante su jet privati >50 tonnellate, 3 piloti e due cc, sempre ultra lungo raggio... un'altro pollo bimbominkia.

Posso andare avanti all'infinito, tra gente che ricopre posizioni manageriali in aziende da 500 aeroplani dove devi essere competente, parlare inglese e non ci sono le mafiette, gente che fa il collaudatore e delivery pilot in Boeing...tutti under 40 in sostanza, tutti bimbiminkia, tutti che hanno iniziato nelle low cost, tutti che hanno girato mezzo mondo e qualche compagnia...però sono bimbi minkia
Mi ricordo (con rammarico per loro) gli az venuti in Nas sul 787, circa una ventina e 4-5 sul 737.. tutti tronfi io di qua io di la...che poi quelli del 777 avevano letteralmente fatto sempre e solo 4 destinazioni in 20 anni, ci sta che è tutto nuovo e che siano inesperti. 16000 ore di bue, fco e JFK. Ma il mondo non è solo questo.

Sul corto raggio ho volato con gente imbarazzante ma devo dire molto simpatica, che veniva da cityliner.

Puntualizzo che gli az entrarono in Nas tramite UIL, tramite il vecchio HR di nas che veniva da az ed era amico di UIL, si facevano roadshow e selezioni da soli. Scoperto il giochetto l'HR è stato licenziato, i piloti ovviamente no, avendo firmato un contratto, in sostanza poi si è vista la pasta, di 25 ex az entrati, solo uno è diventato comandante. Pensa che venivano valutati e addestrati da tanti bimbiminkia! L'età media in Norwegian era bassa anche sul 78...

Invece i sindacalisti che si assumono, si fanno il comando sono fenomeni di correttezza e tecnica e soprattutto etica.

E gli altri che dopo 20 anni di Airbus, dove tutto è stato sempre uguale, stesse destinazioni etc etc..cannano comunque il comando...forse le selezioni andrebbero fatte meglio? Altro che dlr🤣

Bravo Yuri Gagarin! Continua a farti Lamezia Linate e cappuccio a Cagliari, sei il numero uno! Il più forte del palazzo, Er mejo Der Colosseo.

Noi siamo tutti stupidi, senza se e senza ma, incapaci pericolosi e miracolati!

Last edited by fulminn; 14th May 2022 at 08:35.
fulminn is offline  
Old 14th May 2022, 13:23
  #422 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Posts: 2,435
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Ok, cercherò di scrivere i post dal PC(vuoi che lo chiami calcolatore?) signor comandante...

Vorrei solo citare alcuni profili dei miei pari corso, o amici bimbo minkia, alcuni tra quelli più variegati, non citerò chi magari ha fatto solo una compagnia e/o solo il corso comando nella stessa.

32 anni 6000 ore tra 737low cost, 777ultra lungo raggio nel golfo (da un lato), 747 cargo in giro per il mondo, ora A380 dall'altro lato del golfo. Insomma è uno che qualche selezione l'ha passata, e non ha visto solo Linate e JFK, almeno credo...?

34 anni 10000 ore di volo di cui 7000 da comandante 737 in Europa e poi in Cina a fare domestici e sud est Asiatico, col copilota cinese e il traduttore sul Jumpseat, in Cina, dove per deviare dal meteo devi dichiarare mayday altrimenti non te lo fanno fare.

32 anni 737 da comandante, nel 2018 (a 28 anni) andava in Cina sul 777 di china Southern da comandante a farsi il polo per andare negli Stati Uniti.. ora comandante su jet privati >50 tonnellate, 3 piloti e due cc, sempre ultra lungo raggio... un'altro pollo bimbominkia.

Posso andare avanti all'infinito, tra gente che ricopre posizioni manageriali in aziende da 500 aeroplani dove devi essere competente, parlare inglese e non ci sono le mafiette, gente che fa il collaudatore e delivery pilot in Boeing...tutti under 40 in sostanza, tutti bimbiminkia, tutti che hanno iniziato nelle low cost, tutti che hanno girato mezzo mondo e qualche compagnia...però sono bimbi minkia
Mi ricordo (con rammarico per loro) gli az venuti in Nas sul 787, circa una ventina e 4-5 sul 737.. tutti tronfi io di qua io di la...che poi quelli del 777 avevano letteralmente fatto sempre e solo 4 destinazioni in 20 anni, ci sta che è tutto nuovo e che siano inesperti. 16000 ore di bue, fco e JFK. Ma il mondo non è solo questo.

Sul corto raggio ho volato con gente imbarazzante ma devo dire molto simpatica, che veniva da cityliner.

Puntualizzo che gli az entrarono in Nas tramite UIL, tramite il vecchio HR di nas che veniva da az ed era amico di UIL, si facevano roadshow e selezioni da soli. Scoperto il giochetto l'HR è stato licenziato, i piloti ovviamente no, avendo firmato un contratto, in sostanza poi si è vista la pasta, di 25 ex az entrati, solo uno è diventato comandante. Pensa che venivano valutati e addestrati da tanti bimbiminkia! L'età media in Norwegian era bassa anche sul 78...

Invece i sindacalisti che si assumono, si fanno il comando sono fenomeni di correttezza e tecnica e soprattutto etica.

E gli altri che dopo 20 anni di Airbus, dove tutto è stato sempre uguale, stesse destinazioni etc etc..cannano comunque il comando...forse le selezioni andrebbero fatte meglio? Altro che dlr🤣

Bravo Yuri Gagarin! Continua a farti Lamezia Linate e cappuccio a Cagliari, sei il numero uno! Il più forte del palazzo, Er mejo Der Colosseo.

Noi siamo tutti stupidi, senza se e senza ma, incapaci pericolosi e miracolati!
Non credo che le persone che hai citato -che fanno giustamente delle gran belle carriere all’estero- passino il tempo a scrivere sul forum riguardo a chi fa il corso comando in Ita o quanto siano bravi/pippe i piloti di Ita come invece fai tu. Se sei supersoddisfattissimo al millemila per cento della tua carriera esattamente di Ita che ti frega? Del pomata sindacalista che fa il corso comando che ti frega (posto che ovviamente non è così) ? Vorresti essere al sul posto? Ovviamente no, e allora? Ti ripeto, da come scrivi sembra proprio la favola della volpe e l’uva.
sonicbum is offline  
Old 14th May 2022, 13:25
  #423 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2019
Location: Orbit
Posts: 49
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Ok, cercherò di scrivere i post dal PC(vuoi che lo chiami calcolatore?) signor comandante...

Vorrei solo citare alcuni profili dei miei pari corso, o amici bimbo minkia, alcuni tra quelli più variegati, non citerò chi magari ha fatto solo una compagnia e/o solo il corso comando nella stessa.

32 anni 6000 ore tra 737low cost, 777ultra lungo raggio nel golfo (da un lato), 747 cargo in giro per il mondo, ora A380 dall'altro lato del golfo. Insomma è uno che qualche selezione l'ha passata, e non ha visto solo Linate e JFK, almeno credo...?

34 anni 10000 ore di volo di cui 7000 da comandante 737 in Europa e poi in Cina a fare domestici e sud est Asiatico, col copilota cinese e il traduttore sul Jumpseat, in Cina, dove per deviare dal meteo devi dichiarare mayday altrimenti non te lo fanno fare.

32 anni 737 da comandante, nel 2018 (a 28 anni) andava in Cina sul 777 di china Southern da comandante a farsi il polo per andare negli Stati Uniti.. ora comandante su jet privati >50 tonnellate, 3 piloti e due cc, sempre ultra lungo raggio... un'altro pollo bimbominkia.

Posso andare avanti all'infinito, tra gente che ricopre posizioni manageriali in aziende da 500 aeroplani dove devi essere competente, parlare inglese e non ci sono le mafiette, gente che fa il collaudatore e delivery pilot in Boeing...tutti under 40 in sostanza, tutti bimbiminkia, tutti che hanno iniziato nelle low cost, tutti che hanno girato mezzo mondo e qualche compagnia...però sono bimbi minkia
Mi ricordo (con rammarico per loro) gli az venuti in Nas sul 787, circa una ventina e 4-5 sul 737.. tutti tronfi io di qua io di la...che poi quelli del 777 avevano letteralmente fatto sempre e solo 4 destinazioni in 20 anni, ci sta che è tutto nuovo e che siano inesperti. 16000 ore di bue, fco e JFK. Ma il mondo non è solo questo.

Sul corto raggio ho volato con gente imbarazzante ma devo dire molto simpatica, che veniva da cityliner.

Puntualizzo che gli az entrarono in Nas tramite UIL, tramite il vecchio HR di nas che veniva da az ed era amico di UIL, si facevano roadshow e selezioni da soli. Scoperto il giochetto l'HR è stato licenziato, i piloti ovviamente no, avendo firmato un contratto, in sostanza poi si è vista la pasta, di 25 ex az entrati, solo uno è diventato comandante. Pensa che venivano valutati e addestrati da tanti bimbiminkia! L'età media in Norwegian era bassa anche sul 78...

Invece i sindacalisti che si assumono, si fanno il comando sono fenomeni di correttezza e tecnica e soprattutto etica.

E gli altri che dopo 20 anni di Airbus, dove tutto è stato sempre uguale, stesse destinazioni etc etc..cannano comunque il comando...forse le selezioni andrebbero fatte meglio? Altro che dlr🤣

Bravo Yuri Gagarin! Continua a farti Lamezia Linate e cappuccio a Cagliari, sei il numero uno! Il più forte del palazzo, Er mejo Der Colosseo.

Noi siamo tutti stupidi, senza se e senza ma, incapaci pericolosi e miracolati!
io inizierei con consultare uno psichiatra ..mi sa che tutte ste ore de volo fatte in fretta e furia mangiando schifezze e con la borraccia..vi hanno fatto male al cervello. 10.000 ore a 32 anni. ...ma ci arriverete a 45? Bimbiminkia esaltati che non sanno cosa sia la qualità della vita..che tenerezza.
Yury Gagarin is offline  
Old 14th May 2022, 14:20
  #424 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by Yury Gagarin
io inizierei con consultare uno psichiatra ..mi sa che tutte ste ore de volo fatte in fretta e furia mangiando schifezze e con la borraccia..vi hanno fatto male al cervello. 10.000 ore a 32 anni. ...ma ci arriverete a 45? Bimbiminkia esaltati che non sanno cosa sia la qualità della vita..che tenerezza.
Quindi prima bimbiminkia, poi troppe ore... l'importante è il nodo alla cravatta.
fulminn is offline  
Old 14th May 2022, 14:32
  #425 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2019
Location: Orbit
Posts: 49
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Quindi prima bimbiminkia, poi troppe ore... l'importante è il nodo alla cravatta.
In un certo senso si ... anche quello è importante.
Yury Gagarin is offline  
Old 14th May 2022, 15:58
  #426 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Posts: 2,435
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
l'importante è il nodo alla cravatta.
È tutto importante, e presumo che anche nelle low-cost l’aspetto del grooming venga considerato, perché alla fin fine rappresenti la tua compagnia dentro e fuori dal cockpit e vedere gente in giro per terminal e piazzali con borracce e zainetto e colletto sbottonato non è il massimo per il passeggero. Ora, oltre alla divisa portata bene serve anche -e soprattutto- la sostanza. Ora ti spiego il discorso dei corsi comando: se pensi che il DFO di ITA ora e di AZ prima metta le firme davanti allo Stato per mandare in giro Comandanti non adeguati mi sa che non sai bene come funzionino le leggi nel nostro Paese; se la magistratura apre un fascicolo in Italia sono volatili per diabetici e ti devi vendere il villone a Frascati (cit.) per pagarti poi gli Avvocati. Siccome nessuno ha voglia di finire in queste rogne, a sinistra ci finiscono quelli che il villone a Frascati non te lo fanno vendere. Quindi avremo comandanti che sapranno farsi il nodo alla cravatta, sapranno scrivere a parlare correttamente e sapranno anche fare il loro mestiere. Io il villone a Frascati non ce l’ho ma mettendoci le firme durante i check non voglio rischiare di vendermi quello di Capocotta (che è pure meglio) e quindi tendiamo a rompere parecchio le palle. In sostanza: non compratevi le ville.
sonicbum is offline  
Old 14th May 2022, 16:20
  #427 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by sonicbum
È tutto importante, e presumo che anche nelle low-cost l’aspetto del grooming venga considerato, perché alla fin fine rappresenti la tua compagnia dentro e fuori dal cockpit e vedere gente in giro per terminal e piazzali con borracce e zainetto e colletto sbottonato non è il massimo per il passeggero. Ora, oltre alla divisa portata bene serve anche -e soprattutto- la sostanza. Ora ti spiego il discorso dei corsi comando: se pensi che il DFO di ITA ora e di AZ prima metta le firme davanti allo Stato per mandare in giro Comandanti non adeguati mi sa che non sai bene come funzionino le leggi nel nostro Paese; se la magistratura apre un fascicolo in Italia sono volatili per diabetici e ti devi vendere il villone a Frascati (cit.) per pagarti poi gli Avvocati. Siccome nessuno ha voglia di finire in queste rogne, a sinistra ci finiscono quelli che il villone a Frascati non te lo fanno vendere. Quindi avremo comandanti che sapranno farsi il nodo alla cravatta, sapranno scrivere a parlare correttamente e sapranno anche fare il loro mestiere. Io il villone a Frascati non ce l’ho ma mettendoci le firme durante i check non voglio rischiare di vendermi quello di Capocotta (che è pure meglio) e quindi tendiamo a rompere parecchio le palle. In sostanza: non compratevi le ville.

Io dico esattamente questo!
fulminn is offline  
Old 24th May 2022, 11:16
  #428 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts

Siamo al top
fulminn is offline  
Old 24th May 2022, 15:13
  #429 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 1,224
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Ok, cercherò di scrivere i post dal PC(vuoi che lo chiami calcolatore?) signor comandante...

Vorrei solo citare alcuni profili dei miei pari corso, o amici bimbo minkia, alcuni tra quelli più variegati, non citerò chi magari ha fatto solo una compagnia e/o solo il corso comando nella stessa.

32 anni 6000 ore tra 737low cost, 777ultra lungo raggio nel golfo (da un lato), 747 cargo in giro per il mondo, ora A380 dall'altro lato del golfo. Insomma è uno che qualche selezione l'ha passata, e non ha visto solo Linate e JFK, almeno credo...?

34 anni 10000 ore di volo di cui 7000 da comandante 737 in Europa e poi in Cina a fare domestici e sud est Asiatico, col copilota cinese e il traduttore sul Jumpseat, in Cina, dove per deviare dal meteo devi dichiarare mayday altrimenti non te lo fanno fare.

32 anni 737 da comandante, nel 2018 (a 28 anni) andava in Cina sul 777 di china Southern da comandante a farsi il polo per andare negli Stati Uniti.. ora comandante su jet privati >50 tonnellate, 3 piloti e due cc, sempre ultra lungo raggio... un'altro pollo bimbominkia.

Posso andare avanti all'infinito, tra gente che ricopre posizioni manageriali in aziende da 500 aeroplani dove devi essere competente, parlare inglese e non ci sono le mafiette, gente che fa il collaudatore e delivery pilot in Boeing...tutti under 40 in sostanza, tutti bimbiminkia, tutti che hanno iniziato nelle low cost, tutti che hanno girato mezzo mondo e qualche compagnia...però sono bimbi minkia
Mi ricordo (con rammarico per loro) gli az venuti in Nas sul 787, circa una ventina e 4-5 sul 737.. tutti tronfi io di qua io di la...che poi quelli del 777 avevano letteralmente fatto sempre e solo 4 destinazioni in 20 anni, ci sta che è tutto nuovo e che siano inesperti. 16000 ore di bue, fco e JFK. Ma il mondo non è solo questo.

Sul corto raggio ho volato con gente imbarazzante ma devo dire molto simpatica, che veniva da cityliner.

Puntualizzo che gli az entrarono in Nas tramite UIL, tramite il vecchio HR di nas che veniva da az ed era amico di UIL, si facevano roadshow e selezioni da soli. Scoperto il giochetto l'HR è stato licenziato, i piloti ovviamente no, avendo firmato un contratto, in sostanza poi si è vista la pasta, di 25 ex az entrati, solo uno è diventato comandante. Pensa che venivano valutati e addestrati da tanti bimbiminkia! L'età media in Norwegian era bassa anche sul 78...

Invece i sindacalisti che si assumono, si fanno il comando sono fenomeni di correttezza e tecnica e soprattutto etica.

E gli altri che dopo 20 anni di Airbus, dove tutto è stato sempre uguale, stesse destinazioni etc etc..cannano comunque il comando...forse le selezioni andrebbero fatte meglio? Altro che dlr🤣

Bravo Yuri Gagarin! Continua a farti Lamezia Linate e cappuccio a Cagliari, sei il numero uno! Il più forte del palazzo, Er mejo Der Colosseo.

Noi siamo tutti stupidi, senza se e senza ma, incapaci pericolosi e miracolati!
Well said this time
Ramones is offline  
Old 24th May 2022, 16:01
  #430 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: Bangkok
Posts: 198
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Ok, cercherò di scrivere i post dal PC(vuoi che lo chiami calcolatore?) signor comandante...

Vorrei solo citare alcuni profili dei miei pari corso, o amici bimbo minkia, alcuni tra quelli più variegati, non citerò chi magari ha fatto solo una compagnia e/o solo il corso comando nella stessa.

32 anni 6000 ore tra 737low cost, 777ultra lungo raggio nel golfo (da un lato), 747 cargo in giro per il mondo, ora A380 dall'altro lato del golfo. Insomma è uno che qualche selezione l'ha passata, e non ha visto solo Linate e JFK, almeno credo...?

34 anni 10000 ore di volo di cui 7000 da comandante 737 in Europa e poi in Cina a fare domestici e sud est Asiatico, col copilota cinese e il traduttore sul Jumpseat, in Cina, dove per deviare dal meteo devi dichiarare mayday altrimenti non te lo fanno fare.

32 anni 737 da comandante, nel 2018 (a 28 anni) andava in Cina sul 777 di china Southern da comandante a farsi il polo per andare negli Stati Uniti.. ora comandante su jet privati >50 tonnellate, 3 piloti e due cc, sempre ultra lungo raggio... un'altro pollo bimbominkia.

Posso andare avanti all'infinito, tra gente che ricopre posizioni manageriali in aziende da 500 aeroplani dove devi essere competente, parlare inglese e non ci sono le mafiette, gente che fa il collaudatore e delivery pilot in Boeing...tutti under 40 in sostanza, tutti bimbiminkia, tutti che hanno iniziato nelle low cost, tutti che hanno girato mezzo mondo e qualche compagnia...però sono bimbi minkia
Mi ricordo (con rammarico per loro) gli az venuti in Nas sul 787, circa una ventina e 4-5 sul 737.. tutti tronfi io di qua io di la...che poi quelli del 777 avevano letteralmente fatto sempre e solo 4 destinazioni in 20 anni, ci sta che è tutto nuovo e che siano inesperti. 16000 ore di bue, fco e JFK. Ma il mondo non è solo questo.

Sul corto raggio ho volato con gente imbarazzante ma devo dire molto simpatica, che veniva da cityliner.

Puntualizzo che gli az entrarono in Nas tramite UIL, tramite il vecchio HR di nas che veniva da az ed era amico di UIL, si facevano roadshow e selezioni da soli. Scoperto il giochetto l'HR è stato licenziato, i piloti ovviamente no, avendo firmato un contratto, in sostanza poi si è vista la pasta, di 25 ex az entrati, solo uno è diventato comandante. Pensa che venivano valutati e addestrati da tanti bimbiminkia! L'età media in Norwegian era bassa anche sul 78...

Invece i sindacalisti che si assumono, si fanno il comando sono fenomeni di correttezza e tecnica e soprattutto etica.

E gli altri che dopo 20 anni di Airbus, dove tutto è stato sempre uguale, stesse destinazioni etc etc..cannano comunque il comando...forse le selezioni andrebbero fatte meglio? Altro che dlr🤣

Bravo Yuri Gagarin! Continua a farti Lamezia Linate e cappuccio a Cagliari, sei il numero uno! Il più forte del palazzo, Er mejo Der Colosseo.

Noi siamo tutti stupidi, senza se e senza ma, incapaci pericolosi e miracolati!
Si, in effetti ci sta!
negativeclimb is offline  
Old 25th May 2022, 09:58
  #431 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 1,224
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
https://www-repubblica-it.cdn.amppro...350949749/amp/

In the meanwhile, il capo degli Astronauti, il signore di tutte le galassie.....
Ramones is offline  
Old 28th May 2022, 17:48
  #432 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
https://www.ansa.it/sito/notizie/eco...9a7fe91e0.html



È vero?
fulminn is offline  
Old 28th May 2022, 19:36
  #433 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 30W
Posts: 355
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Punishment china style
snak is offline  
Old 29th May 2022, 07:14
  #434 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: Bangkok
Posts: 198
Received 0 Likes on 0 Posts
Forse ci sarà dell'altro che non sarà stato riportato nell'articolo e che in pochi saranno a conoscenza o perlomeno me lo auguro. Altrimenti si conferma l'ennesima porcata fatta da questa compagnia china style.
negativeclimb is offline  
Old 29th May 2022, 08:34
  #435 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2013
Location: in the world
Posts: 435
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
sara' contento fulminn
bongo bongo is offline  
Old 29th May 2022, 12:50
  #436 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2011
Location: Aldebaran
Posts: 374
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by negativeclimb
Forse ci sarà dell'altro che non sarà stato riportato nell'articolo e che in pochi saranno a conoscenza o perlomeno me lo auguro. Altrimenti si conferma l'ennesima porcata fatta da questa compagnia china style.
Dando per corretto quanto raccontato da ITA, mi sembra di capire che il collega abbia deliberatamente raccontato una “inesattezza” (ovvero l’avaria radio) per nascondere il suo operato.
B77L is offline  
Old 29th May 2022, 13:09
  #437 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: ...
Posts: 724
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by B77L
Dando per corretto quanto raccontato da ITA, mi sembra di capire che il collega abbia deliberatamente raccontato una “inesattezza” (ovvero l’avaria radio) per nascondere il suo operato.
Questo non giustifica la cultura punitiva
fulminn is offline  
Old 29th May 2022, 13:11
  #438 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Behind you
Age: 77
Posts: 311
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Questo non giustifica la cultura punitiva
"Vi spiumo tutti!" Cit. Il Mega direttore Arcangelo..

MS
my salami is offline  
Old 29th May 2022, 16:52
  #439 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2011
Location: Aldebaran
Posts: 374
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Originally Posted by fulminn
Questo non giustifica la cultura punitiva
Da Repubblica:Nella notte del 30 aprile, il volo 609 di Ita Airways - partito da New York alle 16 e 37 ora locale e diretto a Roma Fiumicino - non ha risposto ad alcune chiamate del centro radar di Marsiglia mentre sorvolava il cielo francese. I centri radar dialogano costantemente con gli aerei in transito anche per confermare ai piloti le coordinate di navigazione.

La mancata risposta dei piloti di Ita Airways ha allarmato molto le autorità francesi. Già in tempi normali una simile situazione autorizza a temere il peggio. I piloti - è successo in passato - non rispondono ai centri radar quando sono ostaggio di terroristi e dirottatori.

Il delicatissimo momento storico - con la guerra in Ucraina, con la Francia e l'Italia impegnate al fianco di Kiev - alza ancora di più il livello di vigilanza, attenzione, paura. La Francia ha allertato così - alle 3 e 56 della notte - due suoi caccia militari che avrebbero dovuto affiancare l'aereo di Ita per scrutare nella cabina di pilotaggio.

In realtà sull'Airbus A330 di Ita Airways non stava succedendo niente di così drammatico. La compagnia aerea italiana, che ha condotto una indagine sui fatti, ipotizza che sia il primo ufficiale sia il comandante (i due piloti, cioè) si siano addormentati per alcuni minuti.

Ora il primo ufficiale del volo di Ita si è legittimamente appisolato in base a un protocollo chiamato controlled rest. Questo protocollo stabilisce che un pilota può addormentarsi a un orario concordato se il collega invece è sveglio.

Per essere sicuri che almeno un pilota sia sveglio intanto che l'altro dorme, c'è soprattutto un modo. Le assistenti o gli assistenti di volo devono chiamare il pilota al comando via citofono - ripetutamente e a distanza di pochi minuti - per verificare che non abbia preso sonno (i piloti sono chiusi un cabina, per ragioni di sicurezza).

Nella sua indagine interna, che è seguita ai fatti, Ita Airways ha chiesto al comandante se avesse invitato gli assistenti di volo a non citofonare troppo spesso per salvaguardare il riposo (legittimo) del primo ufficiale.

Soprattutto Ita ha chiesto al comandante se fosse stato vittima di un improvviso colpo di sonno. Il comandante nega ogni addebito e in particolare questa specifica eventualità. Ha sostenuto di essere rimasto sempre vigile e di non aver risposto al centro radar francese a causa di un'avaria a bordo nei sistemi di comunicazione.

Nelle settimane successive al volo, alcune specifiche attrezzature dell'Airbus 330 di Ita (come le cuffie) sono state esaminate dai tecnici della compagnia e dalla società tedesca che le produce per verificare se davvero qualcosa non funzionasse. Nel test tutto ha funzionato bene. Ma è successo lo stesso anche in quello specifico volo del 30 aprile?

Interpellata da Repubblica, Ita Airways dichiara: "La nostra indagine ha portato all’individuazione di un comportamento non conforme alle procedure in vigore da parte del comandante". Questo "sia durante il volo che una volta atterrato". Ita parla, dunque, "di condotta professionale non coerente alle norme comportamentali e lavorative dettate dalla compagnia che il personale è tenuto a seguire in modo rigoroso, e soprattutto di forti incongruenze tra le dichiarazioni rese dal comandante e l’esito delle investigazioni interne".

"Alla luce di ciò, la compagnia ha adottato un provvedimento disciplinare che ha portato all’immediato licenziamento della risorsa dall’organico di Ita, venendo a mancare il rapporto fiduciario in ambito lavorativo". Il comandante, dunque, è stato licenziato e dovrà rivolgersi ora a un legale e al giudice per vedere riconosciute, nel caso, le sue ragioni.

Sarà l'eventuale sentenza del giudice a ricostruire i fatti e i comportamenti in modo definitivo.

Ma che cosa è successo a terra nella notte del 30 aprile quando l'aereo non rispondeva? Tutti i protocolli di sicurezza sono stati attivati. Il centro radar francese ha chiamato i nostri: prima Ciampino, poi Fiumicino. E i nostri centri radar hanno allertato l'Occ di Ita Airways.

Il centro di controllo della compagnia (l'Occ, appunto) ha cercato i piloti in volo sui loro cellulari satellitari (non sempre prendono). Quindi ha spedito dei messaggi attraverso il sistema Acars. Messaggi che sono visualizzati sui monitor di bordo, proprio davanti agli occhi dei piloti.

Alla fine i due piloti di Ita hanno risposto, hanno tranquillizzato tutti e portato il velivolo a Roma Fiumicino alle 6.31 (ora italiana), addirittura in anticipo di una ventina di minuti sul programma. Alle 4 e 02 della notte, il centro radar di Marsiglia ha revocato l’allerta chiudendo la fase d’emergenza.

Dice ancora Ita: "La sicurezza del volo è sempre stata garantita secondo i più alti standard previsti dalla regolamentazione aeronautica. Sono state attentamente rispettate le norme e tutte le procedure di sicurezza con i criteri più elevati e con l’ausilio dell’elevata tecnologia di bordo, come da prassi. E' stato assicurato dunque il massimo livello di sicurezza ai passeggeri". La rotta e la gestione del volo era affidata, ovviamente, al pilota automatico.”.

B77L is offline  
Old 29th May 2022, 17:25
  #440 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 1,224
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Dice ancora Ita: "La sicurezza del volo è sempre stata garantita secondo i più alti standard previsti dalla regolamentazione aeronautica. Sono state attentamente rispettate le norme e tutte le procedure di sicurezza con i criteri più elevati e con l’ausilio dell’elevata tecnologia di bordo, come da prassi. E' stato assicurato dunque il massimo livello di sicurezza ai passeggeri". La rotta e la gestione del volo era affidata, ovviamente, al pilota automatico.”.

Delle due l'una. Se le norme di sicurezza sono state attentamente rispettate, allora il Comandante non doveva essere licenziato, se invece oltre ad essersi addormentato, aver detto al Crew di non disturbare con il cabin call e poi aver negato il tutto e mentito (in questo caso la just culture decade) allora è giusta la decisione presa.
Ps comunque errori ne facciamo tutti ma cercare di nasconderli porta sempre a brutte conseguenze
Ramones is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service

Copyright © 2024 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.