Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

So you want to be a pilot?

So you want to be a pilot?

Old 1st Jul 2021, 10:10
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 1
So you want to be a pilot?

Leggi questo...prima

https://bbc.in/3AbPwnF
furbpilot is offline  
Old 1st Jul 2021, 19:02
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
shinners is offline  
Old 1st Jul 2021, 20:32
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: Milano
Age: 36
Posts: 291
Originally Posted by furbpilot View Post
Leggi questo...prima

https://bbc.in/3AbPwnF
Credo che non ci voglia un articolo della BBC per capire che, in una pandemia globale dove non si può viaggiare liberamente, fare il pilota o peggio investire per diventarlo, non sia una scelta ottimale.

Per il secondo video io ho iniziato nel 2009, e bene o male tutti i colleghi che ho conosciuto che valevano qualcosa alla fine c'è l'hanno fatta, gente che si è fatta anni di gavetta in compagnie del caxzo e oggi sono a sinistra in ottime situazioni. Questo tizio mi sembra tanto uno che non c'è ne aveva ma per il quale è sempre colpa degli altri, sono tutti cattivi e corrotti e nessuno capisce un cqzzo.. meglio perderlo che trovarlo...
I-NNAV is online now  
Old 2nd Jul 2021, 06:00
  #4 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 1
Originally Posted by shinners View Post
Ma che ***** dice questo? Privilegi?
Il minimo.
furbpilot is offline  
Old 2nd Jul 2021, 08:02
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 5,001
Secondo me invece sono in tantissimi ad avere avuto il suo percorso. A volte si può pure puntare il dito sul candidato, ma l’accoppiata sfiga/[email protected]@zi è il binomio che si incontra piu spesso.
mau mau is offline  
Old 6th Jul 2021, 16:24
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 569
La vita del pilota d'aereo come quelle di molte professioni cambia nel tempo e soprattutto con l'avvento tecnologico di questi ultimi anni.
Avere la sicurezza che il nostro lavoro non sia soggetto a cambiamenti perché elitario vuol dire vivere fuori dal mondo, inoltre se sei un attimino "veramente del mestiere" dei dubbi li devi avere su l'uso esasperato della automatizzazione, controllo da remoto e rigidità delle procedure ( inoltre i QRH sono scritti dagli avvocati mica dai piloti...)

Mattia Campus, sempre se esiste o è un pseudonimo (mi ricorda un ex collega dai mille "volti") è semplicemente un ragazzo che per una serie di "sfighe" non è riuscito, come lui tanti e come non lui altri sono riusciti facendo carriere interessanti (uno di questi mio allievo che da anni "mi mangia in testa")
Vomitare tutto questo odio, questo si tratta, sui piloti perché lui non è riuscito forse un giro da uno specialista per vivere lui meglio lo aiuterebbe molto.
Unica cosa che secondo me ha centrato di tutto questo discorso è che le Lobby aeree ed industriali hanno deciso la legislazione europea sul nostro lavoro, unica pecca che non si aspettavano il caso Lubitz così presto; questo incidente/suicidio potrebbe portare con una giusto bombardamento mediatico alla rimozione del comandante e un operatore di emergenza con controllo totale da remoto (lo stanno già testando lentamente a causa del covid19).

Non vedo nei colleghi di qualsiasi divisa (azienda) una consapevolezza e determinazione di fermare questo scempio, troppo leoni da tastiera ma non sono nel nostro settore ce ne sono moltissimi anche in altre professioni.
Con l'aratro sfami una Nazione con il Gladio la difendi
Peccato che non abbiamo più formato guerrieri, chissà come mai...

Last edited by 45ACP; 6th Jul 2021 at 21:17.
45ACP is offline  
Old 7th Jul 2021, 22:53
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2013
Location: italy
Posts: 34
Non so se sia uno pseudonimo o meno, ma purtroppo ha ragione su tutto ciò che ha detto.
mai-fatto is offline  
Old 8th Jul 2021, 06:58
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 51
Posts: 562
Originally Posted by mai-fatto View Post
Non so se sia uno pseudonimo o meno, ma purtroppo ha ragione su tutto ciò che ha detto.
Diciamo pure che ha alimentato questo sistema facendo, consapevolmente, la pedina della scacchiera.
DEVILFISH is online now  
Old 8th Jul 2021, 07:24
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,341
Originally Posted by DEVILFISH View Post
Diciamo pure che ha alimentato questo sistema facendo, consapevolmente, la pedina della scacchiera.
Sono ambienti “ tossici “ a 360 gradi , come la pandemia ha poi dimostrato .
Rido amaramente quando leggo le discussioni su certe compagnie, e poi vedi gli stadi di Euro 2000 circondati da cartelloni “ We care about you “ .
Si come no....
Nick 1 is online now  
Old 8th Jul 2021, 10:02
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2019
Location: Elsewhere
Posts: 183
Se io volessi fare il cuoco, e poi scoprissi che non fa per me, o che non mi piace, semplicemente mollerei. Non c'è motivo di avere odio verso quella professione.
Tutto questo "odio" è dovuto dal fatto che esiste ancora, da qualche parte, una voglia di tornare a volare. Voglia che per il momento è difficile da soddisfare.

E' normale che, dopo tutta la fatica, i soldi spesi, tutti i sacrifici, partendo dal basso magari facendo lo steward con tanto di ATPL o lavori peggiori, quando ti vedi crollare una carriera si provi frustrazione e rancore. Quello che però non concordo con il video è che è lui che ha preso questa decisione, l'aviazione non è finita.

Capisco benissimo che mettere su famiglia, con tutti gli impegni genitoriali, e il bisogno di un lavoro solido, rende difficile continuare ad inseguire un sogno, soprattutto in questo contesto.
Però sono scelte, nessuno ti bussa alla porta e ti dice : "sono tua moglie, questo è tuo figlio ".



Pinuz89 is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:11
  #11 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2005
Location: milky way
Posts: 1
Originally Posted by Pinuz89 View Post
Se io volessi fare il cuoco, e poi scoprissi che non fa per me, o che non mi piace, semplicemente mollerei. Non c'è motivo di avere odio verso quella professione.
Tutto questo "odio" è dovuto dal fatto che esiste ancora, da qualche parte, una voglia di tornare a volare. Voglia che per il momento è difficile da soddisfare.

E' normale che, dopo tutta la fatica, i soldi spesi, tutti i sacrifici, partendo dal basso magari facendo lo steward con tanto di ATPL o lavori peggiori, quando ti vedi crollare una carriera si provi frustrazione e rancore. Quello che però non concordo con il video è che è lui che ha preso questa decisione, l'aviazione non è finita.

Capisco benissimo che mettere su famiglia, con tutti gli impegni genitoriali, e il bisogno di un lavoro solido, rende difficile continuare ad inseguire un sogno, soprattutto in questo contesto.
Però sono scelte, nessuno ti bussa alla porta e ti dice : "sono tua moglie, questo è tuo figlio ".
​​​​​​Già il fatto che tu paragoni fare il cuoco a fare il pilota professionista , teoricamente un futuro comandante , parla da se del dove sia precipitata la professione.
Ed in effetti un certo numero starebbe bene in cucina...ma a lavare i piatti.
Detto questo un bravo chef guadagna molto di più di un pilota da P2F ...si può fare più selfie .la divisa non è male...e non deve pagarsi il " taip" ed il " lain" e affossare le finanze di un padre che magari sono anni che evade il fisco ..
furbpilot is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:47
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
Originally Posted by furbpilot View Post
​​​​​​Già il fatto che tu paragoni fare il cuoco a fare il pilota professionista , teoricamente un futuro comandante , parla da se del dove sia precipitata la professione.
Ed in effetti un certo numero starebbe bene in cucina...ma a lavare i piatti.
Detto questo un bravo chef guadagna molto di più di un pilota da P2F ...si può fare più selfie .la divisa non è male...e non deve pagarsi il " taip" ed il " lain" e affossare le finanze di un padre che magari sono anni che evade il fisco ..

questo fa capire che del lavoro del cuoco non sai NULLA...guarda che non sono quelli che vanno in tv eh??
shinners is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:53
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 873
Originally Posted by furbpilot View Post
​​​​​​Già il fatto che tu paragoni fare il cuoco a fare il pilota professionista , teoricamente un futuro comandante , parla da se del dove sia precipitata la professione.
Ed in effetti un certo numero starebbe bene in cucina...ma a lavare i piatti.
Detto questo un bravo chef guadagna molto di più di un pilota da P2F ...si può fare più selfie .la divisa non è male...e non deve pagarsi il " taip" ed il " lain" e affossare le finanze di un padre che magari sono anni che evade il fisco ..
Da figlio di cuoco, che si è letteralmente ammazzato di lavoro (e pace all'anima sua), furbpilot fatti dire che devi farti almeno una ventina di bagni d'umiltà. Scendi dal piedistallo.
Banana Joe is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:56
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
Originally Posted by Banana Joe View Post
Da figlio di cuoco, che si è letteralmente ammazzato di lavoro (e pace all'anima sua), furbpilot fatti dire che devi farti almeno una ventina di bagni d'umiltà. Scendi dal piedistallo.
già il cuoco è uno dei lavori più duri e peggio pagati che esistano, una vita di sacrifici (quelli veri, tempo libero quasi zero) e anche lì se si vuole migliorare c'è da spendere una barca di soldi in corsi, infatti se non si sa nulla è meglio tacere. poi chi mi parla di selfie mi sa che una cucina non sa nemmeno cosa sia
shinners is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:58
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: OFCR
Age: 34
Posts: 396
Furbpilot pensa che tutti i cuochi siano executive chef in alberghi di lusso😂😂😂
Papa_Golf is offline  
Old 8th Jul 2021, 11:59
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
Originally Posted by Papa_Golf View Post
Furbpilot pensa che tutti i cuochi siano executive chef in alberghi di lusso😂😂😂

nemmeno, crede che siano tutti gordon ramsay
shinners is offline  
Old 8th Jul 2021, 12:08
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 569
Originally Posted by Pinuz89 View Post
Capisco benissimo che mettere su famiglia, con tutti gli impegni genitoriali, e il bisogno di un lavoro solido, rende difficile continuare ad inseguire un sogno, soprattutto in questo contesto.
Però sono scelte, nessuno ti bussa alla porta e ti dice : "sono tua moglie, questo è tuo figlio ".
Beh se vai lungo e non ha fatto l'assicurazione vita, VASECTOMIA !!! :-)

Infatti su questo trovo delle grosse incoerenze, sospetto che sia una storia falsa o semi-falsa romanzata dallo YouTuber che vola Low Cost e sponsorizza viaggio spettacolari a prezzi più che bassi (viaggiare sempre a prescindere senza soldi ovviamente e il problema del dumping sociale non gliene frega niente). Non ho letto commenti nella sua pagina di discussione ma un avviso "minaccioso" quindi di sicuro quei pochi saranno stati eliminati sapientemente, cmq sia la vita Mattia Campus sempre se esiste come il collega che riporto sopra apre delle domande:

1. Avevi i "numeri" per fare il pilota? Durante la scuola che paghi e che vuole i tuoi soldi non hai incontrato un istruttore corretto che ti ha instaurato un dubbio?
2. Durante il Type rating sul A320 (conosco la difficoltà che s'incontra non ti sei sentito a "disagio" sempre indietro), se te lo sei pagato tu vai al punto 1
3. il PaytoFly che molto probabilmente hai fatto in Vietnam, avrai volato con molti CPT nessuno di loro ha "osato" dirti che magari hai delle problematiche? Ma tanto hai pagato quindi vai al punto 2
4. Vita sessuale dei colleghi, si il tubo di ferro che vola ci sono colleghi con vari ruoli ma sono esseri umani, sposati e non saranno c###i loro chi e quale ragazza/o si sdraiano in sosta?
5. Moglie e figli, hai deciso ok ma perché vomiti un odio così su tutti noi che ci lavoriamo? 80% sono dei farabutti che ti hanno privato il tuo sogno e a tuo giudizio quanti sono per te meritevoli di rispetto?

Conclusione
Sempre se Mattia Campus esiste e se ha avuto questa vita posso capire il senso di frustrazione, invece di usare questo odio lo trasformi in altro: perché insieme a molti si fa voce per eliminare il dumping sociale e il paytofly?
Facile fare il LEONE DA TASTIERA con una storia se vera raccontata da un'altra persona su un canale youtube, vai di persona e ferma al parcheggio da solo uno che dopo 12 ore di turno al quinto giorno alle 430 una riattaccata e gli dici che è un farabutto ed altro che ha rubato il lavoro che spettava a lui (magari padre di famiglia con la moglie "esaurita" dai figli che da quattro mesi non la smolla e sei fortunato ex parà della Folgore che si è fatto Somalia ed altro per pagarsi i brevetti)...


Dumping sociale è una problematica seria che andrà molto presto affrontato velocemente.
Le problematiche dell'aviazione per chi non è wannabe alla Mattia Campus le conosce veramente dettagliatamente e non venga qui a prenderci per il c##o

Torno dalla mia cardiochirurga per un controllo

Last edited by 45ACP; 8th Jul 2021 at 12:18.
45ACP is offline  
Old 8th Jul 2021, 13:14
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2019
Location: Elsewhere
Posts: 183
Originally Posted by furbpilot View Post
​​​​​​Già il fatto che tu paragoni fare il cuoco a fare il pilota professionista , teoricamente un futuro comandante , parla da se del dove sia precipitata la professione.
Ho semplicemente fatto un esempio, avrei potuto dire anche l'ingegnere, il chimico nucleare, o il bidello.
Per me ogni lavoro ha pari dignità.

Pensa che io con un TR sul 320, sono stato un rider per portare i cibi a domicilio, pensa come è caduta in basso l'aviazione !
Pinuz89 is offline  
Old 8th Jul 2021, 13:16
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,583
Originally Posted by Pinuz89 View Post
Ho semplicemente fatto un esempio, avrei potuto dire anche l'ingegnere, il chimico nucleare, o il bidello.
Per me ogni lavoro ha pari dignità.

Pensa che io con un TR sul 320, sono stato un rider per portare i cibi a domicilio, pensa come è caduta in basso l'aviazione !

sì però alcuni lavori come lo chef e l' ingegnere non li fai in 2 mesi ci vogliono anni di formazione, spese e gavetta, dopo ANNI di formazione, spese e gavetta in aviazione cosa fai? ricominci? magari se hai 30/40 anni??? o peggio ancora di più??? non credo proprio
shinners is offline  
Old 9th Jul 2021, 08:02
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 49
Posts: 1,960
Originally Posted by mau mau View Post
Lo stipendio alto in aviazione è giustificato da altre cose, ad esempio la responsabilità della vita di chi vola con te e l’environment nel quale si lavora (per aria) più critico sicuramente di una cucina cromata hitech ben ancorata al suolo. Paragonare i mestieri non è bello me ne rendo conto, ma ogni tanto scendere dal pero potrebbe essere salutare.
Dimmi Mau, queste responsabilità che ci prendiamo, e per le quali veniamo più o meno adeguatamente pagati, che cosa presuppongono ? In altre parole, ce le prendiamo con una bandana intorno alla testa gridando Banzai o dietro c'è tutto un percorso di studio e di costante miglioramento professionale che ti porta a fare le cose in sicurezza ? Perché vedi, lo chef è un bellissimo mestiere, io stesso sono appassionato di cucina e vedo gli chef come dei veri artisti, ma quando ad esempio mi trovo all 2 del mattino a studiarmi l'immagine del radar attraversando l'ITCZ per cercare di capire dove passare, in una notte particolarmente complicata di OCNL CB fino a FL520 un po' ovunque, e nel mentre ci arriva il "bzzzz" della chiamata degli aa/vv perché un passeggero sta male ed è sdraiato per terra con un infermiere ed uno studente di medicina che fortunatamente ci stanno dando una mano perché la sfiga vuole che su 250 pax quel giorno un medico non c'è, mi dico che qualche differenza con il mestiere di chef c'è. Non voglio fare il vecchio trombone che parla di storie di guerra al bar, puoi sostituire il mio esempio con il giovane con 300 ore di volo in Africa con C208 che deve atterrare su una pista di terra invisibile (per me lo sarebbe) con 3 turisti in mezzo alla Savana e proprio in quel momento arriva uno di quei bei temporalozzi africani con tanto di downburst che tirerebbero giù pure lo shuttle e si trova a decidere se tornare indietro, atterrare o dirottare. Ma di esempi ce ne sono infiniti, chi fa lancio para, chi fa traino, chi vola corto medio in Europa con le Alpi incasinate di temporali l'estate e le pianure di nebbia la mattina, la neve ed il ghiaccio in inverno, il carburante sempre quello "giusto", i transiti delle LCC all'osso.
Siamo artisti pure noi.
sonicbum is online now  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.