Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Informazioni varie riguardo alle scuole

Informazioni varie riguardo alle scuole

Old 20th Aug 2020, 08:22
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Informazioni varie riguardo alle scuole

Salve a tutti.
Qualche tempo fa ho ampiamente discusso su questo forum riguardo la possibilità di diventare pilota pur avendo poco più di 30 anni, thread che ha riscosso opinioni contrastanti ma che mi pare di capire non impossibile, specialmente con umiltà ed impegno

Arrivato finalmente ad un momento della mia vita in cui posso permettermi il training vi chiedo qualche informazione riguardo all'istruzione

​​​​​Avrei trovato un aeroclub vicino a casa che svolge corsi atpl modulari, quindi partendo dal PPL e poi via via acquisendo le specializzazioni richieste. L'approccio mi è parso buono, così come la "forma mentis" del responsabile di corso, che mi è sembrato realistico e preciso. Esso non ha infatti proposto scorciatoie, tempistiche ridotte e nascosto punti di forza/debolezza del corso.
Questa soluzione per me potrebbe essere ideale, infatti mi consentirebbe di proseguire con il mio lavoro e affrontare i circa 2 anni (se sarò bravo) necessari al conseguimento del ATPL Frozen.

Arrivo però alla mia domanda.
Essendo il mio obiettivo finale quello di raggiungere un'assunzione in compagnia, mi chiedo se formarsi in una scuola rispetto ad un'altra sia veramente l'ago della bilancia.
Mi spiego meglio. Impegnandomi al 100% e magari investendo nel finale su un corso/specializzazione che mi prepari al meglio per quanto riguarda il simulatore e il colloquio, posso avere le stesse possibilità di chi esce da altre scuole di volo? In sostanza, le compagnie aeree tendono ad eseguire un prima selezione (seppur non ufficiale) legata al tuo percorso/luogo di formazione o mantengono un approccio del tutto neutrale davanti alle capacità del candidato?


Spero di essere stato chiaro e di non essermi dilungato troppo.
Grazie a chiunque troverà il tempo di rispondere.

​​​​

​​
Bonfa1988 is offline  
Old 20th Aug 2020, 08:37
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2020
Location: Ufficio pacchi
Posts: 100
Originally Posted by Bonfa1988 View Post
Salve a tutti.
Qualche tempo fa ho ampiamente discusso su questo forum riguardo la possibilità di diventare pilota pur avendo poco più di 30 anni, thread che ha riscosso opinioni contrastanti ma che mi pare di capire non impossibile, specialmente con umiltà ed impegno

Arrivato finalmente ad un momento della mia vita in cui posso permettermi il training vi chiedo qualche informazione riguardo all'istruzione

​​​​​Avrei trovato un aeroclub vicino a casa che svolge corsi atpl modulari, quindi partendo dal PPL e poi via via acquisendo le specializzazioni richieste. L'approccio mi è parso buono, così come la "forma mentis" del responsabile di corso, che mi è sembrato realistico e preciso. Esso non ha infatti proposto scorciatoie, tempistiche ridotte e nascosto punti di forza/debolezza del corso.
Questa soluzione per me potrebbe essere ideale, infatti mi consentirebbe di proseguire con il mio lavoro e affrontare i circa 2 anni (se sarò bravo) necessari al conseguimento del ATPL Frozen.

Arrivo però alla mia domanda.
Essendo il mio obiettivo finale quello di raggiungere un'assunzione in compagnia, mi chiedo se formarsi in una scuola rispetto ad un'altra sia veramente l'ago della bilancia.
Mi spiego meglio. Impegnandomi al 100% e magari investendo nel finale su un corso/specializzazione che mi prepari al meglio per quanto riguarda il simulatore e il colloquio, posso avere le stesse possibilità di chi esce da altre scuole di volo? In sostanza, le compagnie aeree tendono ad eseguire un prima selezione (seppur non ufficiale) legata al tuo percorso/luogo di formazione o mantengono un approccio del tutto neutrale davanti alle capacità del candidato?


Spero di essere stato chiaro e di non essermi dilungato troppo.
Grazie a chiunque troverà il tempo di rispondere.

​​​​

​​
Ciao, le uniche compagnie che guardano davvero dove ti sei addestrato sono le svizzero/tedesche. Alle altre non interessa nulla.
Fatti un modulare e cerca di risparmiare più che puoi, magari diluendo il training il più possibile (anche se ci puoi mettere molto meno di due anni).
Forse quando avrai finito ci sarà un offerta lavorativa decente.
LorisBatacchi is offline  
Old 20th Aug 2020, 08:57
  #3 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Grazie mille per la risposta così veloce
Bonfa1988 is offline  
Old 20th Aug 2020, 09:31
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2020
Location: Ufficio pacchi
Posts: 100
Originally Posted by Bonfa1988 View Post
Grazie mille per la risposta così veloce
Figurati. A disposizione.
LorisBatacchi is offline  
Old 20th Aug 2020, 09:55
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2017
Location: VCE
Posts: 56
Ciao!
A meno che tu non voglia frequentare le classiche e costose scuole che offrono cadet program, che però in questo periodo non credo possano garantire alcun impiego certo, una vale l’altra. A patto che, naturalmente, la scuola sia seria. Accertati anche che gli aerei disponibili all’addestramento siano in linea con il numero di allievi presenti, ok che al momento conviene prendere le cose con calma, ma è bene che l’addestramento pratico abbia una certa continuità.
In bocca al lupo!
crimito is offline  
Old 20th Aug 2020, 10:26
  #6 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by crimito View Post
Ciao!
A meno che tu non voglia frequentare le classiche e costose scuole che offrono cadet program, che però in questo periodo non credo possano garantire alcun impiego certo, una vale l’altra. A patto che, naturalmente, la scuola sia seria. Accertati anche che gli aerei disponibili all’addestramento siano in linea con il numero di allievi presenti, ok che al momento conviene prendere le cose con calma, ma è bene che l’addestramento pratico abbia una certa continuità.
In bocca al lupo!

Grazie mille anche a te per la risposta.
In realtà l'aeroclub qui vicino a casa mi sembra possa più che garantire sufficienti aerei/numero allievi. Non essendo infatti una delle pubblicizzate scuole di volo infatti non ha tantissimi discenti.
Spero a questo punto di concludere il tutto nel più breve tempo possibile (mi hanno già detto che minimo saranno 2 anni) e alla soglia dei 35 poter approdare da qualche parte brevetto alla mano e con buona volontà.
Ho sentito diverse opinioni a riguardo, ma molti (piloti e non) mi hanno assicurato che diverse persone sono approdate in aviazione alla medesima età o anche con qualche anno in più.
Ovviamente a 25 anni si potrebbe aspirare ad una carriera differente, però cosciente di questo sono abbastanza convinto a procedere.
Secondo te faccio male visto lo sforzo economico e "mentale" (scusa l'off topic)?
Bonfa1988 is offline  
Old 20th Aug 2020, 11:19
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 48
Posts: 1,735
Originally Posted by Bonfa1988 View Post
Salve a tutti.
Qualche tempo fa ho ampiamente discusso su questo forum riguardo la possibilità di diventare pilota pur avendo poco più di 30 anni, thread che ha riscosso opinioni contrastanti ma che mi pare di capire non impossibile, specialmente con umiltà ed impegno

Arrivato finalmente ad un momento della mia vita in cui posso permettermi il training vi chiedo qualche informazione riguardo all'istruzione

​​​​​Avrei trovato un aeroclub vicino a casa che svolge corsi atpl modulari, quindi partendo dal PPL e poi via via acquisendo le specializzazioni richieste. L'approccio mi è parso buono, così come la "forma mentis" del responsabile di corso, che mi è sembrato realistico e preciso. Esso non ha infatti proposto scorciatoie, tempistiche ridotte e nascosto punti di forza/debolezza del corso.
Questa soluzione per me potrebbe essere ideale, infatti mi consentirebbe di proseguire con il mio lavoro e affrontare i circa 2 anni (se sarò bravo) necessari al conseguimento del ATPL Frozen.

Arrivo però alla mia domanda.
Essendo il mio obiettivo finale quello di raggiungere un'assunzione in compagnia, mi chiedo se formarsi in una scuola rispetto ad un'altra sia veramente l'ago della bilancia.
Mi spiego meglio. Impegnandomi al 100% e magari investendo nel finale su un corso/specializzazione che mi prepari al meglio per quanto riguarda il simulatore e il colloquio, posso avere le stesse possibilità di chi esce da altre scuole di volo? In sostanza, le compagnie aeree tendono ad eseguire un prima selezione (seppur non ufficiale) legata al tuo percorso/luogo di formazione o mantengono un approccio del tutto neutrale davanti alle capacità del candidato?


Spero di essere stato chiaro e di non essermi dilungato troppo.
Grazie a chiunque troverà il tempo di rispondere.

​​​​

​​
Ciao,

considera che la situazione attuale ha completamente rimescolato le carte ; il futuro del settore è veramente incerto e scommettere su quante e quali compagnie saranno ancora in piedi nell'arco dei prossimi 2/3/4 anni è come giocarsi un terno al lotto.

Consiglio : fai un percorso modulare senza fretta in una o più strutture serie e goditi il training approfittando al massimo di ogni singola nuova nozione che acquisirai e nel frattempo vedi che succede nel mondo.
sonicbum is offline  
Old 20th Aug 2020, 11:36
  #8 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by sonicbum View Post
Ciao,

considera che la situazione attuale ha completamente rimescolato le carte ; il futuro del settore è veramente incerto e scommettere su quante e quali compagnie saranno ancora in piedi nell'arco dei prossimi 2/3/4 anni è come giocarsi un terno al lotto.

Consiglio : fai un percorso modulare senza fretta in una o più strutture serie e goditi il training approfittando al massimo di ogni singola nuova nozione che acquisirai e nel frattempo vedi che succede nel mondo.
Perfetto, é proprio quello che vorrei fare. Tra un paio di anni speriamo che il settore sia tornato a "volare alto".
Grazie dei consigli
Bonfa1988 is offline  
Old 20th Aug 2020, 13:05
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 498
Ciao, il mio consiglio è di fare il PPL come inizio e poi valutare il training professionale (ATPL CPL IR MEP) nella stesso o altre scuole....così hai modo di toccare con mano la "serietà" della scuola. E' vero che è vicina a casa magari...di contro non mi risulta che l'Aeroclub di Modena sia focalizzata su corsi per piloti di linea...ma magari non sono aggiornato.
Flyfede80 is online now  
Old 20th Aug 2020, 13:20
  #10 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by Flyfede80 View Post
Ciao, il mio consiglio è di fare il PPL come inizio e poi valutare il training professionale (ATPL CPL IR MEP) nella stesso o altre scuole....così hai modo di toccare con mano la "serietà" della scuola. E' vero che è vicina a casa magari...di contro non mi risulta che l'Aeroclub di Modena sia focalizzata su corsi per piloti di linea...ma magari non sono aggiornato.
Grazie del consiglio.
In effetti loro come aeroclub non sono propriamente scuola ma prevedono corsi ATPL con istruttori da quel che ho capito di buon livello.
Loro stessi però mi hanno consigliato di cominciare con un PPL e rendersi conto se é cosa per me e se mi trovo bene, oltre a non aver nascosto che alcuni ex alunni hanno poi scelto scuole più blasonate per il completamento del percorso.
Su questo mi sono sembrati molto seri.
Bonfa1988 is offline  
Old 20th Aug 2020, 19:28
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,961
Tranquillo, non interessa a nessuno dove o in quale scuola ti sei addestrato, soprattutto di stì tempi.
mau mau is offline  
Old 20th Aug 2020, 19:44
  #12 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by mau mau View Post
Tranquillo, non interessa a nessuno dove o in quale scuola ti sei addestrato, soprattutto di stì tempi.
Grazie, gentilissimo.
Anche se sembra poco mi state supportando molto. Per la spesa, l'impegno e l'età "limite" (se ho capito bene) mi sento di fare un po' un salto nel buio. Da quel che ho capito nessuno di voi, o quasi, aveva la sfera di cristallo per predirre il futuro quando avete cominciato.
Allo stesso tempo chiarire alcuni piccoli punti può essere di aiuto e fonte di motivazione

​​​​​​👍👍
Bonfa1988 is offline  
Old 21st Aug 2020, 19:09
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2014
Location: X
Posts: 41
Io invece vado controcorrente e ti dico che, almeno pre coronavirus, la scuola conta in modo netto e decisivo sulle possibilità di trovare un lavoro.

Molte compagnie si rivolgono direttamente ad alcune scuole per farsi raccomandare piloti per le selezioni, offrendo corridoi preferenziali, interviste ridotte o anche selezioni riservate e alle quali gli altri non possono accedere. Questo ovviamente è un vantaggio enorme rispetto a una scuola senza agganci.

Io personalmente appena ho finito il corso sono stato invitato per le selezioni da cinque compagnie in quattro mesi, quattro delle quali tramite la mia scuola, la quinta tramite cv inviato da me.
FightFireWithFire is offline  
Old 21st Aug 2020, 19:32
  #14 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by FightFireWithFire View Post
Io invece vado controcorrente e ti dico che, almeno pre coronavirus, la scuola conta in modo netto e decisivo sulle possibilità di trovare un lavoro.

Molte compagnie si rivolgono direttamente ad alcune scuole per farsi raccomandare piloti per le selezioni, offrendo corridoi preferenziali, interviste ridotte o anche selezioni riservate e alle quali gli altri non possono accedere. Questo ovviamente è un vantaggio enorme rispetto a una scuola senza agganci.

Io personalmente appena ho finito il corso sono stato invitato per le selezioni da cinque compagnie in quattro mesi, quattro delle quali tramite la mia scuola, la quinta tramite cv inviato da me.
Grazie della risposta.
Intanto penso procederò con il PPL vicino a casa poi valuterò, sarà passato circa un anno e terró l'orecchio teso al fine di capire la strada migliore
​​
Bonfa1988 is offline  
Old 24th Aug 2020, 08:28
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2018
Location: World
Posts: 172
Originally Posted by FightFireWithFire View Post
Io invece vado controcorrente e ti dico che, almeno pre coronavirus, la scuola conta in modo netto e decisivo sulle possibilità di trovare un lavoro.

Molte compagnie si rivolgono direttamente ad alcune scuole per farsi raccomandare piloti per le selezioni, offrendo corridoi preferenziali, interviste ridotte o anche selezioni riservate e alle quali gli altri non possono accedere. Questo ovviamente è un vantaggio enorme rispetto a una scuola senza agganci.

Io personalmente appena ho finito il corso sono stato invitato per le selezioni da cinque compagnie in quattro mesi, quattro delle quali tramite la mia scuola, la quinta tramite cv inviato da me.
Concordo con quello che dici 100%
BoeingLudo737 is offline  
Old 24th Aug 2020, 10:07
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 441
Originally Posted by mau mau View Post
Tranquillo, non interessa a nessuno dove o in quale scuola ti sei addestrato, soprattutto di stì tempi.
Non è vero, la mia compagnia ha anche un'opinione molto negativa su una specifica ATO.
Banana Joe is online now  
Old 24th Aug 2020, 10:30
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: East Europe
Age: 40
Posts: 498
Concordo con gli ultimi interventi; alcune compagnie aeree hanno dei contratti e accordi veri e propri con determinate scuole, altre hanno sicuramente OTTIMI RAPPORTI, che significa conoscere gli standard degli allievi e la serietà della formazione. Inutile negare l'evidenza...è così in tutti i settori, quello dell'aviazione non è diverso. Chiaramente non vuol dire che tutte le scuole che non hanno contatti con compagnie aeree non sono buone, però dire che NON IMPORTA IN CHE SCUOLA VAI, non è esatto.
Flyfede80 is online now  
Old 24th Aug 2020, 10:58
  #18 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Grazie a tutti per gli interventi.
Vedo che come tutti i settori anche quello dell'aviazione gode di pareri contrastanti 😂
Detto ciò, facendo un corso modulare avrò circa 8/9 mesi di tempo per cominciare a conoscere l'ambiente e a creare contatti.
La mia priorità è quella di portare avanti il percorso nel più breve tempo possibile ma senza trascurare la formazione. Tutto ciò però senza poter abbandonare il mio lavoro fino a fine percorso, questo purtroppo non posso permettermelo.
Bonfa1988 is offline  
Old 24th Aug 2020, 11:15
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 441
Assolutamente, vai avanti con il modulare.
Il PPL puoi farlo in un buon aeroclub vicino casa e poi puoi studiare la teoria ATPL mantenendo il tuo lavoro e il riempimento delle ore lo puoi fare nel tempo libero volando con amici e famiglia. Dal primo esame ATPL hai 18 mesi per finire gli esami, dall'ultimo esame hai 36 mesi di tempo per ottenere il CPL e IR. Non c'è fretta, mantieni il lavoro, studia e per il CPL fai un corso full-time in una scuola modulare e rispettata nell'ambiente (Diamond, Bartolini, etc) quando la situazione migliorerà.
Banana Joe is online now  
Old 24th Aug 2020, 11:48
  #20 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Feb 2018
Location: Modena
Posts: 38
Originally Posted by Banana Joe View Post
Assolutamente, vai avanti con il modulare.
Il PPL puoi farlo in un buon aeroclub vicino casa e poi puoi studiare la teoria ATPL mantenendo il tuo lavoro e il riempimento delle ore lo puoi fare nel tempo libero volando con amici e famiglia. Dal primo esame ATPL hai 18 mesi per finire gli esami, dall'ultimo esame hai 36 mesi di tempo per ottenere il CPL e IR. Non c'è fretta, mantieni il lavoro, studia e per il CPL fai un corso full-time in una scuola modulare e rispettata nell'ambiente (Diamond, Bartolini, etc) quando la situazione migliorerà.
Si più o meno queste sono le mie ingenzioni. Sinceramente l'aeroclub dove sono stato mi ha fatto un'ottima impressione e a detta di tanti ci sono alcuni istruttori molto competenti e bravi.
Ciò non toglie che mi guarderò intorno.

​​​​​​Per le tempistiche spererei di accorciarle leggermente, avendo già 32 anni mi spaventa andare troppo lento e vorrei arrivare alla fine con al massimo 35 candeline spente.
Lavorando su turni posso permettermi di volare più volte a settimana e non solo nei week end, quando magari ci sono anche altri allievi e amatori e quindi magari meno disponibilità di istruttori ed aeromobili.
Bonfa1988 is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.