Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

distanziamento sociale sugli aerei di operatori Italiani SI o NO?

distanziamento sociale sugli aerei di operatori Italiani SI o NO?

Old 19th May 2020, 10:30
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2007
Location: italy
Posts: 49
Red face distanziamento sociale sugli aerei di operatori Italiani SI o NO?

Ciao qualcuno mi può aiutare a capirci di piu?
Tra tutti questi decreti, ordinanze, protocolli e linee guida, l' argomento mi e diventato piu fumoso che mai!
Sarei molto grato a chi mi possa suggerire uno o piu documenti, in corso di validità che mi possano fare chiarezza una volta per tutte.
batacchio is offline  
Old 19th May 2020, 12:54
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 710
A3003/20 notamr a2697/20

q) lixx/qoexx/iv/nbo/e/000/999/4339n01139e999

a) libb limm lirr b) 2005181510 c) 2006022200 est

e) covid-19: Passenger restriction.

According to the decree of the president of the ministerial council

of 17 may 2020, all passengers entering italy by air

transport must check the entry conditions reported on the ministry

of health's web site (Ministero della Salute) and/or italian civil

aviation authority 'enac' (www.enac.gov.it) before flight.

For every commercial flight arriving or departing to/fm italy, a

physical separation in the cabin between passegers of at least 1

meter from each other, must be guaranteed for each flight.

Further more, all passengers, must stay 14 days in trustworthy

isolationonce arrived in italy.

The temporary travel restriction is applicable till 02/06/2020
ypsilon is offline  
Old 19th May 2020, 13:00
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 553
Che io sappia c'è una ordinanza del Ministero della Salute, altresì sarà che non ho le competenze virologiche ma da quello che ho letto al ristorante, nelle palestre ed altri luoghi bisogna applicare il distanziamento sociale, inoltre niente più sport da combattimento fino a data da destinarsi...
Invece sull'aereo 189 passeggeri tutti stretti va bene, visto che le LC hanno già iniziato a volare su Bergamo senza limitazioni
Se fossi un ristoratore, esercente di palestre o piscine o di un stabilimenti balneari mi sentirei preso per il c###o

Tanto vale allora togliere il distanziamento pagandone le conseguenze virologiche
Oppure mantenerlo anche sui mezzi aerei,come in treno e nei mezzi pubblici (vedi il motivo delle scuole chiuse -35% di pendolari)
Altre soluzioni sono semplicemente dettate dagli interessi dei costruttori degli operatori ed altri attori
45ACP is offline  
Old 19th May 2020, 13:28
  #4 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2007
Location: italy
Posts: 49
Snoop Vi prego ditemi che è uno scherzo

Grazie ragazzi per il supporto, questo mi dimostra che non sono io che non riesco a venirne a capo ma ci sono documenti pubblicati e current che danno disposizioni diametralmente diverse!
Il post di ypsilon e quello quello di sonicbum non concordano! Il notam che ypsilon ha riportato è categorico e non prevede che i pax possano stare a meno di un metro di distanza a prescindere da che precauzioni usino
batacchio is offline  
Old 20th May 2020, 10:04
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,611
Originally Posted by batacchio View Post
Grazie ragazzi per il supporto, questo mi dimostra che non sono io che non riesco a venirne a capo ma ci sono documenti pubblicati e current che danno disposizioni diametralmente diverse!
Il post di ypsilon e quello quello di sonicbum non concordano! Il notam che ypsilon ha riportato è categorico e non prevede che i pax possano stare a meno di un metro di distanza a prescindere da che precauzioni usino
Ci sono 2 problemi :

il NOTAM postato da ypsilon deriva da :

Art. 4 Disposizioni in materia di ingresso in Italia
(omissis) assicurano in tutti i momenti del viaggio una distanza interpersonale di almeno un metro tra i passeggeri trasportati, nonché l’utilizzo da parte dell’equipaggio e dei passeggeri dei mezzi di protezione individuali, con contestuale indicazione delle situazioni nelle quali gli stessi possono essere temporaneamente ed eccezionalmente rimossi. Il vettore provvede, al momento dell’imbarco, a dotare i passeggeri, che ne risultino sprovvisti, dei mezzi di protezione individuale.


Poi abbiamo

Art. 3 Misure di informazione e prevenzione sull’intero territorio nazionale
Ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19, è fatto obbligo sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonché i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti.


In sostanza da come sono scritti gli articoli sul territorio nazionale non c'è l'obbligo di 1 metro ma solo del DPI (voli nazionali). Per i voli internazionali da/per l'Italia c'è l'obbligo di 1 metro tra i pax e la mascherina.

Da qui la confusione. Vediamo dopo il 2 giugno.
sonicbum is offline  
Old 20th May 2020, 10:22
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,174
Sara’ , ma a me ricorda tanto gli sudi sulla fatica operazionale, tutto bello in teoria ma alla fine ognuno fa come gli pare , vedasi la foto di ieri del medico sul volo United , altro che distanziamento sociale, giustamente ha detto di sentirsi piu’ sicuro in ospedale che seduto in mezzo a quella folla.
Nick 1 is offline  
Old 20th May 2020, 12:17
  #7 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2007
Location: italy
Posts: 49
Grazie delle considerazioni!
Non concordo con te sonicbum, insisto che il NOTAM non cita dpi ma è molto chiaro sul metro da rispettare IN CABINA. Il suo ambito di applicazione mi sembra altrettanto chiaro, si estende a tutti i voli commerciali che arrivino/partano dall' Italia (ergo anche voli interni) convenite con me
batacchio is offline  
Old 20th May 2020, 12:45
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,611
Originally Posted by batacchio View Post
Grazie delle considerazioni!
Non concordo con te sonicbum, insisto che il NOTAM non cita dpi ma è molto chiaro sul metro da rispettare IN CABINA. Il suo ambito di applicazione mi sembra altrettanto chiaro, si estende a tutti i voli commerciali che arrivino/partano dall' Italia (ergo anche voli interni) convenite con me
Corretto, ma un NOTAM non può non ottemperare ad un regolamento emanato dallo Stato, in questo caso sotto forma di DPCM data la situazione di emergenza nazionale. I DPI vanno sempre e comunque indossati su tutti i mezzi di trasporto, come da Art. 3.
Concordo sul fatto che la situazione è parecchio ingarbugliata.
sonicbum is offline  
Old 21st May 2020, 06:14
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 100
Posts: 1,611
Et voilà...

COVID-19 Aviation Health Safety Protocol Guidance for the management of airline passengers in relation to the COVID-19 pandemic Issue no: 01 Issue date: 20/05/2020
sonicbum is offline  
Old 21st May 2020, 08:15
  #10 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2007
Location: italy
Posts: 49
Alè! Ancora un pò di confusione!
EASA chiarisce diersi punti, ma se il NOTAM è in vigore, se avvicino i pax a meno di un metro, a prescindere se conviventi etc,contravvengo al NOTAM! Di nuovo due normative contrastanti
batacchio is offline  
Old 21st May 2020, 08:20
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,389
Originally Posted by batacchio View Post
Alè! Ancora un pò di confusione!
EASA chiarisce diersi punti, ma se il NOTAM è in vigore, se avvicino i pax a meno di un metro, a prescindere se conviventi etc,contravvengo al NOTAM! Di nuovo due normative contrastanti
Ciao Batacchio, le normative non sono "contrastanti". L'EASA emana disposizioni alle NAA le quali, possono adottare provvedimenti uguali o più restrittivi... relativamente alle proprie esigenze.

EASA consiglia il distanziamento sociale a bordo qualora possibile (ma non lo impone). L'Italia attualmente lo impone a seguito di un DPCM in vigore solamente nel nostro Paese........ in altri termini, solo l'Italia ha emesso una norma più restrittiva...
RaymundoNavarro is online now  
Old 21st May 2020, 08:49
  #12 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Nov 2007
Location: italy
Posts: 49
Thumbs up

Grazie per il tuo intervento Ray!
In effetti ho usato un termine improprio, i documenti non sono "contrastanti" sono semplicemente uno piu restrittivo dell altro. Il caposaldo comunque, è che finchè il NOTAM è in vigore, pax a meno di un metro, in un aereo che parte/arriva da/per Italia non ce ne devono stare.
batacchio is offline  
Old 21st May 2020, 10:40
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 41
Posts: 140
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
Ciao Batacchio, le normative non sono "contrastanti". L'EASA emana disposizioni alle NAA le quali, possono adottare provvedimenti uguali o più restrittivi... relativamente alle proprie esigenze.

EASA consiglia il distanziamento sociale a bordo qualora possibile (ma non lo impone). L'Italia attualmente lo impone a seguito di un DPCM in vigore solamente nel nostro Paese........ in altri termini, solo l'Italia ha emesso una norma più restrittiva...
Chissa come mai solo l’Italia ha imposto qualcosa di restrittivo?!?! Sarà forse per una newCo che ha bisogno di partire senza competitors??? Chissà....
Usaf is offline  
Old 21st May 2020, 10:51
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,389
Originally Posted by Usaf View Post
Chissa come mai solo l’Italia ha imposto qualcosa di restrittivo?!?! Sarà forse per una newCo che ha bisogno di partire senza competitors??? Chissà....
Una norma del genere danneggia chiunque.... eventuali NewCo incluse....
RaymundoNavarro is online now  
Old 21st May 2020, 11:14
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,015
Se le NewCo possono permettersi di mandare 777 con 30 passengeri a fare la fco/mxp come in questi giorni è evidente che perdere soldi non è una grossa preoccupazione.
E non mi dite che è servizio pubblico per favore, con 3538 treni al giorno, non sono voli di rimpatrio questi (voli di rimpatrio tra l’altro gli unici non operati in perdita, visto che per ammissione delle compagnie stesse i prezzi vengono calcolati per rientrare almeno dei costi operativi).

Le compagnie che devono rispondere ai propri azionisti e non possono contare su miliardi a babbo morto ogni anno il lusso di operare in perdita non ce l’hanno.
dirk85 is online now  
Old 21st May 2020, 11:22
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,389
I voli fatti "dal 777 con 30 passeggeri" (che non sono effettuati dalla NewCo) non sono di certo decisi da Alitalia. Se fosse come dici tu ci sarebbe l'intero operativo in piedi…..
RaymundoNavarro is online now  
Old 21st May 2020, 11:37
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,015
Quindi Di Maio o chi per lui ha imposto voli, che vengono effettuati in perdita? Oppure vengono compensati dallo stato almeno dei costi operativi? Domanda non ironica, per capire.
dirk85 is online now  
Old 21st May 2020, 11:47
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,389
Originally Posted by dirk85 View Post
Quindi Di Maio o chi per lui ha imposto voli, che vengono effettuati in perdita? Oppure vengono compensati dallo stato almeno dei costi operativi? Domanda non ironica, per capire.
Dirk, io so solamente che l'Operativo viene messo in piedi insieme ai Ministeri competenti e non risultano compensazioni per le perdite. Chi sia "fisicamente" che si interfaccia con l'Azienda non lo so (non sono una persona che si interfaccia sindacalmente con l'Azienda per cui non conosco il tecnicismo). Di certo, come da comunicazioni generiche ai Dipendenti, l'Operativo viene stabilito insieme al Ministero dei Trasporti, alla protezione civile, etc... così come avviene anche con i voli effettuati da Neos piuttosto che da AirItaly (e riprotetti da Albastar). Questo ad oggi. Cosa accadrà dopo il 3 Giugno non lo so.... non ho ancora neppure i turni.... 😉
RaymundoNavarro is online now  
Old 21st May 2020, 12:29
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,015
Ti ringrazio della risposta, è chiaro che i meccanismi dietro questi voli siano abbastanza oscuri a noi mortali.
Lo potrei capire solo per voli sulle isole o dove non ci sono alternative al treno, ma sulla milano/roma mi sfugge la logica, con le restrizioni attuali e i load factor da pianto.
Neos ha apertamente dichiarato che i voli di rimpatrio avevano tariffe per coprire i costi, e non fa una piega. Riporti la gente a casa, tieni gli equipaggi current, ti fai buona pubblicità e ti tieni amico il governo.

I turni escono domani da noi, ma solo per la metà del mese prossimo. Per cui solo cigs e off
dirk85 is online now  
Old 21st May 2020, 12:56
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 69
Posts: 1,389
Originally Posted by dirk85 View Post
Ti ringrazio della risposta, è chiaro che i meccanismi dietro questi voli siano abbastanza oscuri a noi mortali.
Lo potrei capire solo per voli sulle isole o dove non ci sono alternative al treno, ma sulla milano/roma mi sfugge la logica, con le restrizioni attuali e i load factor da pianto.
Neos ha apertamente dichiarato che i voli di rimpatrio avevano tariffe per coprire i costi, e non fa una piega. Riporti la gente a casa, tieni gli equipaggi current, ti fai buona pubblicità e ti tieni amico il governo.

I turni escono domani da noi, ma solo per la metà del mese prossimo. Per cui solo cigs e off
Guarda Dirk che io la penso come te….non diversamente.

Se può essere "mal comune mezzo gaudio" credo che anche da noi escano domani. Personalmente ho fatto 2 tratte il 6 Aprile poi 2 tratte con ck in linea la settimana scorsa e questa è tutta l'attività in due mesi (4 tratte). anche qui CIGS/OFF e riserve non impiegate. Per Giugno...saprò dirti.

PS….fermo restando che il famoso "Art. 202 del Decreto RIlancio" circa la NewCo è soggetto all'approvazione della Commissione Europea…….(e qui apriamo un mondo…) credo che neppure la NewCo avrebbe beneficio da tale norma….perché di miliardi ne puoi mettere anche 9 ...ma li finisci dopo 3 mesi anziché 2.....(mia opinione)...
RaymundoNavarro is online now  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.