Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Base estera/residente in Italia COVID19

Base estera/residente in Italia COVID19

Old 27th Mar 2020, 08:41
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 30
Posts: 428
Base estera/residente in Italia COVID19

Buongiorno

Come da titolo vorrei sapere se qualcuno di voi ha informazioni certe corredate da fonti per quanto riguarda la possibilità o no di "pendolare" da casa alla base (europea) e viceversa.

Per le compagnie che hanno sede legale in Italia non è prevista nessuna restrizione, invece per gli equipaggi di quelle compagnie con sede estera sembra applicarsi il DL corrente nella norma che regola i lavoratori transfrontalieri.

La domanda è: se si atterra in Italia per andare cona casa con licenza passaporto, decreto e autocertificazione , lettera dell' azienda che specifica base e residenza, bisogna fare la quarantena oppure no?

Saluti


​​​
fulminn is offline  
Old 27th Mar 2020, 09:31
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2006
Location: Italy
Age: 48
Posts: 82
Originally Posted by fulminn View Post
Buongiorno

Come da titolo vorrei sapere se qualcuno di voi ha informazioni certe corredate da fonti per quanto riguarda la possibilità o no di "pendolare" da casa alla base (europea) e viceversa.

Per le compagnie che hanno sede legale in Italia non è prevista nessuna restrizione, invece per gli equipaggi di quelle compagnie con sede estera sembra applicarsi il DL corrente nella norma che regola i lavoratori transfrontalieri.

La domanda è: se si atterra in Italia per andare cona casa con licenza passaporto, decreto e autocertificazione , lettera dell' azienda che specifica base e residenza, bisogna fare la quarantena oppure no?

Saluti


​​​
Si, devi fare 14 giorni di quarantena. Quindi non puoi più muoverti da casa per quel lasso di tempo. Decreto Ministeriale 120/2020 del 17 Marzo 2020, Articolo 1
misterlaw is offline  
Old 27th Mar 2020, 09:58
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2017
Location: 64°57'07"N 148°21'25"W
Posts: 1
Il DM 127/2020 del 24/3, all'articolo 1.2 riporta però che le disposizioni contenute nel DM 120/2020 non si applicano all'equipaggio dei mezzi di trasporto.
AlphaKilo08 is offline  
Old 27th Mar 2020, 10:13
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 295
Per comprovate esigenze lavorative, come nel nostro caso, possiamo andare al lavoro. Io non risiedo in Italia ma i frontalieri sono esclusi dal decreto in atto dove risiedo e dall'equivalente dove sono basato, e sarei sorpreso della stupidità nel caso in cui non sarebbe lo stesso in Italia. Mi vengono in mente tutti i lombardi che vanno in Svizzera...

Banana Joe is online now  
Old 5th Apr 2020, 18:22
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2012
Location: 777-200 East of the sun, west of the moon
Age: 36
Posts: 478
Fulminn ciao,
quando rientri in Italia, devi avere con te il certificato che ti ha fatto la compagnia aerea e l autocertificazione..modulo italiano ...nessun problema poi sia x andare a casa che per ripartire, nessuna quarantena.
JQKA is offline  
Old 6th Apr 2020, 10:15
  #6 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 30
Posts: 428
Ho verificato con gli enti preposti!

Grazie a tutt
fulminn is offline  
Old 10th Apr 2020, 16:04
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: Bangkok
Posts: 119
Buongiorno a tutti, trovandomi nella stessa situazione di tanti colleghi ovvero residente in Italia ma impiegato con compagnia aerea straniera e con base estera, qualcuno di voi può dirmi se fosse possibile "pendolare" ed evitarmi la quarantena presentando alle autorità preposte un qualche certificato rilasciatomi la compagnia stessa attestante il mio status di pilota etc.etc.
Grazie a tutti e buona giornata!
negativeclimb is offline  
Old 10th Apr 2020, 23:33
  #8 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 30
Posts: 428
Originally Posted by negativeclimb View Post
Buongiorno a tutti, trovandomi nella stessa situazione di tanti colleghi ovvero residente in Italia ma impiegato con compagnia aerea straniera e con base estera, qualcuno di voi può dirmi se fosse possibile "pendolare" ed evitarmi la quarantena presentando alle autorità preposte un qualche certificato rilasciatomi la compagnia stessa attestante il mio status di pilota etc.etc.
Grazie a tutti e buona giornata!
Puoi pendolare tranquillamente, niente quarantena.

Portati

Lettera della compagnia
Decreto 18 marzo stampato
Ordinanza 28 marzo
Turni a portata di mano
Autocertificazione
E vai tranquillo
fulminn is offline  
Old 11th Apr 2020, 16:03
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2012
Location: Bangkok
Posts: 119
Grazie mille Fulminn sei stato gentilissimo.
negativeclimb is offline  
Old 11th Apr 2020, 17:20
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2006
Location: Italy
Age: 48
Posts: 82
Originally Posted by fulminn View Post
Puoi pendolare tranquillamente, niente quarantena.

Portati

Lettera della compagnia
Decreto 18 marzo stampato
Ordinanza 28 marzo
Turni a portata di mano
Autocertificazione
E vai tranquillo

Il decreto 127 però è molto ambiguo. Perché fare due distinzioni? La prima parla di equipaggio di mezzi di trasporto, la seconda di personale viaggiante di società con sede in Italia. Perchè fare due categorie quando la prima comprende già la seconda? Stranissimo. Comunque se vi fanno rientrare senza quarantena, meglio per voi, anche se non credo che l'intento del legislatore fosse quello del legislatore.
misterlaw is offline  
Old 11th Apr 2020, 17:24
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: OFCR
Age: 33
Posts: 293
Personalmente eviterei di rischiare. Le regole possono cambiare repentinamente e in più pendolando si è esposti a due diversi paesi che applicano differenti misure restrittive.

Dove sto io per esempio se lasci il paese poi non puoi più rientrare.
Papa_Golf is offline  
Old 11th Apr 2020, 18:12
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 295
Io abito in un Paese e lavoro in un altro. Al confine mi basta mostrare la lettera della compagnia e il tesserino. 10 secondi e mi fanno passare.
Banana Joe is online now  
Old 11th Apr 2020, 18:14
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 295
Originally Posted by misterlaw View Post
Il decreto 127 però è molto ambiguo. Perché fare due distinzioni? La prima parla di equipaggio di mezzi di trasporto, la seconda di personale viaggiante di società con sede in Italia. Perchè fare due categorie quando la prima comprende già la seconda? Stranissimo. Comunque se vi fanno rientrare senza quarantena, meglio per voi, anche se non credo che l'intento del legislatore fosse quello del legislatore.
La compagnia dove lavora lui non ha sede in Italia e si tratta di un ruolo la cui presenza è obbligatoria. Se poi il legislatore vuole bloccare tutto, allora felice di non trovarmi in Italia, ma dubito che gli equipaggi Alitalia vadano in quarantena dopo un volo.
Banana Joe is online now  
Old 13th Apr 2020, 11:47
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2006
Location: Italy
Age: 48
Posts: 82
Originally Posted by Banana Joe View Post
La compagnia dove lavora lui non ha sede in Italia e si tratta di un ruolo la cui presenza è obbligatoria. Se poi il legislatore vuole bloccare tutto, allora felice di non trovarmi in Italia, ma dubito che gli equipaggi Alitalia vadano in quarantena dopo un volo.

Infatti il decreto esenta dalla quarantena il personale viaggiante delle società con sede in Italia. Ma chi non ha sede in Italia non è esentato. Salvo poi ciò che è stato introdotto dopo pochi giorni con il decreto 127 che specifica i due casi precedentemente menzionati. Però, ripeto, molto ambiguo. A leggere il 127, ma la stessa cosa era presente anche nel decreto 120, chi arriva in Italia in servizio e non fa parte di una società italiana di trasporto, può ripartire senza quarantena se lascia il paese entro 72 ore. Ma questa esenzione sembra applicabile a chi torna a casa per riposarsi una settimana o due prima di dover tornare al lavoro.
È il solito modo tutto italiano di scrivere le regole: complicazione cose semplici, ufficio aperto H24, 365 giorni all'anno.
misterlaw is offline  
Old 13th Apr 2020, 12:04
  #15 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Dec 2012
Location: FW
Age: 30
Posts: 428
Farnesina, e direzione polizia di frontiera di fco confermano che un pilota base estera con residenza italiana rientra come transfrontaliere e di conseguenza può spostarsi da e per casa/lavoro (base).
lo stanno facendo moltissimi colleghi senza alcun problema
fulminn is offline  
Old 13th Apr 2020, 13:48
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 553
Originally Posted by fulminn View Post
Farnesina, e direzione polizia di frontiera di fco confermano che un pilota base estera con residenza italiana rientra come transfrontaliere e di conseguenza può spostarsi da e per casa/lavoro (base).
lo stanno facendo moltissimi colleghi senza alcun problema
Grazie per le info
45ACP is offline  
Old 4th May 2020, 08:44
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2019
Location: Rome
Posts: 9
Salve gente!
sono in ritorno per fco dalla Germania. Un passeggero un po' cattivello mi ha messo vari dubbi sul fatto che io debba fare quarantena una volta arrivato. La mia base è all'estero, sono residente in Italia

Qualcuno di recente è arrivato in Italia e riesce a rassicurarmi?

Grazie mille
Eskere777 is offline  
Old 4th May 2020, 08:57
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2018
Location: Amantido
Posts: 295
Non devi fare nessuna quarantena sei viaggi per lavoro. Non la faccio io, non la fa Fulminn. I passeggeri sono ignoranti, ecco perché sono sul cargo
Banana Joe is online now  
Old 4th May 2020, 10:19
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2019
Location: Rome
Posts: 9
Sto di tutto petto in divisa per limitare al massimo i pericoli!

Oltretutto il cargo non si ammala, che ****
Eskere777 is offline  
Old 4th May 2020, 12:27
  #20 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2006
Location: Italy
Age: 48
Posts: 82
Originally Posted by Eskere777 View Post
Salve gente!
sono in ritorno per fco dalla Germania. Un passeggero un po' cattivello mi ha messo vari dubbi sul fatto che io debba fare quarantena una volta arrivato. La mia base è all'estero, sono residente in Italia

Qualcuno di recente è arrivato in Italia e riesce a rassicurarmi?

Grazie mille

Il Decreto del 26 aprile sulla fase due esenta dalla quarantena gli equipaggi dei mezzi di trasporto, senza distinzioni di sedi, basi, ecc. Lo trovi sul DPCM del 26/04/200, Articolo 4, comma 9, capo a
Nelle precedenti edizioni dei decreti la formulazione era più interpretabile, ora no, è piuttosto chiara.

misterlaw is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.