Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Alitalia - il futuro della Compagnia

Alitalia - il futuro della Compagnia

Old 25th Nov 2019, 13:41
  #1381 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2018
Location: FL390
Posts: 138
Molto interessante...da far leggere a chi dice che AZ non stia ricevendo aiuti di stato

https://ec.europa.eu/competition/elo...title=Alitalia
TheEdge is online now  
Old 25th Nov 2019, 16:59
  #1382 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 793
Originally Posted by TheEdge View Post
Molto interessante...da far leggere a chi dice che AZ non stia ricevendo aiuti di stato

https://ec.europa.eu/competition/elo...title=Alitalia
Negare sempre anche l'evidenza...

Ramones is online now  
Old 25th Nov 2019, 17:34
  #1383 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 530
DEVILFISH Sei stato molto acuto nel capire la situazione e coraggioso nel scriverla, altresì a mio giudizio e spero di sbagliarmi "il piano di ristrutturazione avverrebbe senza " traumi", prepensionamento, ricollocazione, incentivi etc." lo vedo come un miraggio con l'ipotesi giornalistica di 75 aerei (per il solo PNT vuol dire pensionare fino al 1968 per questi numeri... Inoltre con 75 macchine anche tenendo tutto il lungo raggio (assai improbabile) non vedo futuro per la nuova azienda AliLH, sotto una certa dimensione per questo paese di 184M di viaggiatori vieni fagocitato dalla concorrenza...
45ACP is offline  
Old 27th Nov 2019, 07:07
  #1384 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 50
Posts: 496
Originally Posted by 45ACP View Post
DEVILFISH Sei stato molto acuto nel capire la situazione e coraggioso nel scriverla, altresì a mio giudizio e spero di sbagliarmi "il piano di ristrutturazione avverrebbe senza " traumi", prepensionamento, ricollocazione, incentivi etc." lo vedo come un miraggio con l'ipotesi giornalistica di 75 aerei (per il solo PNT vuol dire pensionare fino al 1968 per questi numeri... Inoltre con 75 macchine anche tenendo tutto il lungo raggio (assai improbabile) non vedo futuro per la nuova azienda AliLH, sotto una certa dimensione per questo paese di 184M di viaggiatori vieni fagocitato dalla concorrenza...
Concordo con quanto dici, ma non avendo visibilità sui processi in atto non posso che far riferimento a quanto si legge e si sente dai diretti interessati.
Addirittura ho letto di un rifinanziamento del Fondo Speciale* ( non specificata la durata).

*
DEVILFISH is offline  
Old 28th Nov 2019, 10:04
  #1385 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2015
Location: Back in the green
Posts: 793
Originally Posted by DEVILFISH View Post
Concordo con quanto dici, ma non avendo visibilità sui processi in atto non posso che far riferimento a quanto si legge e si sente dai diretti interessati.
Addirittura ho letto di un rifinanziamento del Fondo Speciale* ( non specificata la durata).

*
notizia di oggi direttamente dal Ministro : “non escludo nazionalizzazione di Alitalia .”
http://www.ansa.it/sito/notizie/topn...144263ebc.html

Last edited by Ramones; 28th Nov 2019 at 11:12.
Ramones is online now  
Old 28th Nov 2019, 11:39
  #1386 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,216
Come si agisce sulla componente costi visto che, secondo quanto detto dai Commissari, tutti i contratti di fornitura e leasing sono già stati rinegoziati ed i contratti del personale, per lo meno Naviganti ed addetti check-in, sono già inferiori (in alcuni casi tipo CYL direi schifosamente inferiori) ai valori di mercato?
EI-PAUL is offline  
Old 28th Nov 2019, 11:58
  #1387 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: italy
Age: 50
Posts: 704
Apoena ritornera’ a scrivere l’insettino, ce lo spieghera’ lei/lui...
ypsilon is offline  
Old 28th Nov 2019, 12:59
  #1388 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 50
Posts: 496
Originally Posted by EI-PAUL View Post
Come si agisce sulla componente costi visto che, secondo quanto detto dai Commissari, tutti i contratti di fornitura e leasing sono già stati rinegoziati ed i contratti del personale, per lo meno Naviganti ed addetti check-in, sono già inferiori (in alcuni casi tipo CYL direi schifosamente inferiori) ai valori di mercato?
Se non si cambia piano e se non ci si posiziona correttamente nel mercato, puoi tagliare quanto vuoi, anziché perdere 1 mln al giorno se ne perderanno 600.000.
*
DEVILFISH is offline  
Old 28th Nov 2019, 14:30
  #1389 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2007
Location: BLQ
Posts: 1,216
Originally Posted by DEVILFISH View Post
Se non si cambia piano e se non ci si posiziona correttamente nel mercato, puoi tagliare quanto vuoi, anziché perdere 1 mln al giorno se ne perderanno 600.000.
*
Appunto, quindi non è tanto tagliare i costi il problema visto che fino ad ora è stato tagliato l’impossibile, quanto trovare trovare chi ci mette i*miliardi che servono ...
EI-PAUL is offline  
Old 28th Nov 2019, 16:27
  #1390 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 50
Posts: 496
Originally Posted by EI-PAUL View Post


Appunto, quindi non è tanto tagliare i costi il problema visto che fino ad ora è stato tagliato l’impossibile, quanto trovare trovare chi ci mette i*miliardi che servono ...
Esattamente.
L'impresa sembra però essere decisamente fuori portata per il periodo economico.
Forse, dico forse,* una cosa si poteva tentare.
Mi riferisco ad un possibile, sostenibile* concreto ( senza idee fantasiose ) piano elaborato da un AD capace ( ce ne sono eccome ) supportato in toto dal personale,* almeno quello navigante.
In pratica un patto tra dipendenti e AD a supporto di un piano come controproposta a quello che si sente in giro.
Sarebbe servito? Proprio non lo so, ma certo l'attitudine che si sta dimostrando unita alla giungla contrattuale certo incoraggia poco.

*
DEVILFISH is offline  
Old 28th Nov 2019, 18:06
  #1391 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 391
L’unica cosa su cui si doveva puntare era il lungo raggio, il quale mi sembra in stato di abbandono e degrado.
Ma lo stato cosa dovrebbe fare? Mettere altri miliardi per fare la guerra al treno o alle low cost? A me sembra che questa pseudo compagnia sia solo stata utile agli ad e a qualche poltronaro di lucrare a mò di zecca.
Ma guardatevi attorno?? Come si muovono le alte major? Guadagnano sul lungo e il corto lo usano praticamente solo come federeggio. Ormai siamo colonizzati capillarmente con questo sistema . Io direi basta a questo parassitismo di cose che non funzionano. Ecco ora scannatemi.
One thousand is offline  
Old 28th Nov 2019, 18:41
  #1392 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 50
Posts: 496
Originally Posted by One thousand View Post
L’unica cosa su cui si doveva puntare era il lungo raggio, il quale mi sembra in stato di abbandono e degrado.
Ma lo stato cosa dovrebbe fare? Mettere altri miliardi per fare la guerra al treno o alle low cost? A me sembra che questa pseudo compagnia sia solo stata utile agli ad e a qualche poltronaro di lucrare a mò di zecca.
Ma guardatevi attorno?? Come si muovono le alte major? Guadagnano sul lungo e il corto lo usano praticamente solo come federeggio. Ormai siamo colonizzati capillarmente con questo sistema . Io direi basta a questo parassitismo di cose che non funzionano. Ecco ora scannatemi.
scusa ma dove hai letto, almeno qui, che bisogna fare la guerra alle Low cost?


DEVILFISH is offline  
Old 28th Nov 2019, 20:12
  #1393 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 391
Originally Posted by DEVILFISH View Post
scusa ma dove hai letto, almeno qui, che bisogna fare la guerra alle Low cost?
guerra intendo concorrenza . Quella che hanno voluto fare al treno anziché portare la gente esempio a*Sharm o in altri posti dove*gli aerei sarebbero sempre pieni*
One thousand is offline  
Old 1st Dec 2019, 14:34
  #1394 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 530
...G A M E O V E R ...
45ACP is offline  
Old 1st Dec 2019, 14:58
  #1395 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 68
Posts: 1,344
Originally Posted by 45acp View Post
...g a m e o v e r ...
​​​​​​.... Insert "coins" to continue.....
RaymundoNavarro is online now  
Old 1st Dec 2019, 15:00
  #1396 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2012
Location: Between Marte and Giove
Age: 68
Posts: 1,344
Originally Posted by RaymundoNavarro View Post
​​​​​​.... Insert "coins" to continue.....
ma...... tanti tanti...... coins..... to continue...
RaymundoNavarro is online now  
Old 1st Dec 2019, 18:29
  #1397 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2013
Location: planet earth
Posts: 214
Nel 2006 vedevo la prima pubblicità di Turkish Airlines durante iun transito a New York. Kevin Costner era il testimonial.
Da allora THY da piccola compagnia quasi regionale con un safety record da paura è cresciuta in modo esponenziale facendo di Istanbul un hub internazionale con un aeroporto nuovissimo ed enorme.
THY e partecipata al 49% dal Governo che lperò detiene la golden share e quindi decide e la controlla
Un manager illuminato ha reso tutto ciò possibile assieme a pesanti investimenti del governo Turco .
Sono anni che macina utili milionari.impiegando* decine di migliaia di persone*
​​​​​​Ora la differenza fondamentale sta in due fattori.
I Turchi sono nazionalisti.sono fieri di essere Turchi ed hanno un senso della comunità a noi sconosciuto a prescindere dalla religione. I dipendenti di Turkish Airlines sono quindi fieri di lavorare per THY* e si fanno un gran mazzo. Il servizio è eccellente ed il catering tra i migliori.
L' Italia è il secondo paese per flusso turistico al mondo e la 7 economia mondiale.. Non riuscire ad avere una compagnia aerea di bandiera che funzioni è solo proprio indicativo della natura degli italiani e dei governi che si meritano .
Alitalia deve tornare allo stato così come tutti gli altri asset strategici s .ed ai Benetton ed alle privatizazzioni ...una bella pedata nel ****. Prima però sospendiamo la democrazia per un attimino...

​​​​​​
*

Last edited by bob777; 2nd Dec 2019 at 05:41.
bob777 is offline  
Old 1st Dec 2019, 19:09
  #1398 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2019
Location: Here
Posts: 46
Originally Posted by bob777 View Post
Nel 2006 vedevo la prima pubblicità di Turkish Airlines durante iun transito a New York. Kevin Costner era il testimonial.
Da allora THY da piccola compagnia quasi regionale con un safety record da paura è cresciuta in modo esponenziale facendo di Istanbul un hub internazionale con un aeroporto nuovissimo ed enorme.
THY e partecipata al 49% dal Governo che lperò detiene la Golden Sharee e quindi decide e la controlla
Un manager illuminato ha reso tutto ciò possibile assieme a pesanti investimenti del governo Turco .
Sono anni che macina utili milionari.impiegando* decine di migliaia di persone*
​​​​​​Ora la differenza fondamentale sta in due fattori.
I Turchi sono nazionalisti.sono fieri di essere Turchi ed hanno un senso della comunità a noi sconosciuto a prescindere dalla religione. I dipendenti di Turkish Airlines sono quindi fieri di lavorare per THY* e si fanno un gran mazzo. Il servizio è eccellente ed il catering tra i migliori.
L' Italia è il secondo paese per flusso turistico al mondo e la 7 economia mondiale.. Non riuscire ad avere una compagnia aerea di bandiera che funzioni è solo proprio indicativo della natura degli italiani e dei governi che di meritano .
Alitalia deve tornare allo stato così come tutti gli altri asset strategici s .ed ai Benetton ed alle privatizazzioni ...una bella pedata nel ****. Prima però sospendiamo la democrazia per un attimino...

​​​​​​
*
Ohh la! Gli Italiani sono fieri oramai di non fare un *****.*
*
Flapsupbedsdown is offline  
Old 1st Dec 2019, 23:34
  #1399 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2015
Location: on a rugby pitch
Posts: 546
Originally Posted by bob777 View Post
Nel 2006 vedevo la prima pubblicità di Turkish Airlines durante iun transito a New York. Kevin Costner era il testimonial.
Da allora THY da piccola compagnia quasi regionale con un safety record da paura è cresciuta in modo esponenziale facendo di Istanbul un hub internazionale con un aeroporto nuovissimo ed enorme.
THY e partecipata al 49% dal Governo che lperò detiene la Golden Sharee e quindi decide e la controlla
Un manager illuminato ha reso tutto ciò possibile assieme a pesanti investimenti del governo Turco .
Sono anni che macina utili milionari.impiegando* decine di migliaia di persone*
​​​​​​Ora la differenza fondamentale sta in due fattori.
I Turchi sono nazionalisti.sono fieri di essere Turchi ed hanno un senso della comunità a noi sconosciuto a prescindere dalla religione. I dipendenti di Turkish Airlines sono quindi fieri di lavorare per THY* e si fanno un gran mazzo. Il servizio è eccellente ed il catering tra i migliori.
L' Italia è il secondo paese per flusso turistico al mondo e la 7 economia mondiale.. Non riuscire ad avere una compagnia aerea di bandiera che funzioni è solo proprio indicativo della natura degli italiani e dei governi che di meritano .
Alitalia deve tornare allo stato così come tutti gli altri asset strategici s .ed ai Benetton ed alle privatizazzioni ...una bella pedata nel ****. Prima però sospendiamo la democrazia per un attimino...

​​​​​​
*
Complimenti per la marea di fesserie...
ripassa un po’ di grammatica e di italiano scritto.
Poi magari fatti un abbonamento a Limes e impara un po’ di geopolitica. Di base, ovviamente.*
Raski is offline  
Old 2nd Dec 2019, 00:40
  #1400 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 1,728
Poi proprio la Turkish, che ogni due settimane ha un aereo fuori pista, bell’esempio.
dirk85 is online now  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.