Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

È possibile una seconda interview in ryanair dopo un primo fail?

È possibile una seconda interview in ryanair dopo un primo fail?

Old 8th Nov 2016, 14:54
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2016
Location: Italy
Posts: 2
È possibile una seconda interview in ryanair dopo un primo fail?

Salve a tutti, sono nuovo nel forum. Ho 23 anni.
Volevo chiedere se qualcuno di voi ha avuto la mia stessa esperienza. Dopo 2 anni di sacrifici, tanto studio e dedizione, mai un fail sia a livello di esami teorici ATPL sia a livello pratico durante gli esami CPL e ir e buona conoscenza di nglese (livello 5 tea), senza capirne bene il.motivo, la ryr mi ha ritenuto non idoneo. Qualcuno di voi sa per caso se ryr offre seconde possibilità? Qualcuno di voi è stato ricontattato dopo un primo fail? Grazie a tutti.
Golfb is offline  
Old 9th Nov 2016, 22:32
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2012
Location: -
Posts: 1,175
Sì, la ruota rigira.
RedBullGaveMeWings is offline  
Old 10th Nov 2016, 07:26
  #3 (permalink)  
 
Join Date: May 2013
Location: Italian eastern alps
Posts: 33
ciao, tutto è possibile alcune persone dopo un anno dalla prima selezione sono state ricontattate. Dipende molto dal motivo per il quale non sei risultato idoneo: se è per motivi tecnici o errori al simulatore hai buone probabilità di essere ricontattato se invece il "fail" è derivato dallo psicologo (o quel che sia) dell' HR le possibilità diminuiscono. Non è una cosa certa sono solo cose che ho osservato nell'ultimo periodo vedendo i molti cadet usciti freschi dalle scuole.. Molti bravi sono risultati non idonei mentre altri su cui non avrei puntato si sono riusciti ad entrare. Il problema è che la Ryan, come quasi tutte le altre compagnie, non ti danno feedbacks sul motivo del tuo fail. Se hai già 300 ore dai un'occhiata alla wizzair se no ci potrebbe essere la Norwegian che ha un programma simile alla Ryan.
Deleteflight is offline  
Old 10th Nov 2016, 09:17
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2015
Location: Al Ain
Posts: 99
Originally Posted by Deleteflight
la Ryan, come quasi tutte le altre compagnie, non ti danno feedbacks sul motivo del tuo fail
Ma per questo motive ? perche ci sarebbe troppo facile di tornare ancora e ancora ?
Io anche vorrei provare una volta di piu !
Kobus Dune is offline  
Old 10th Nov 2016, 09:47
  #5 (permalink)  
 
Join Date: May 2013
Location: Italian eastern alps
Posts: 33
Il motivo per cui non diano feedbacks onestamente non lo so, girerei la domanda a qualche collega che sia stato coinvolto all'interno di una compagnia nel processo delle selezioni. Mi ricordo la lufthansa italia che anche dopo aver passato il dlr e fatto la seconda fase al simulatore in caso di fail non poteva darti in nessun modo delle "indicazioni" sul perchè. Quindi quando si ha un fail si deve fare un esame di coscienza sul dove e sulle possibili cause del risultato non idoneo con la compagnia e di conseguenza tante risposte diventano delle supposizioni. Come ho scritto prima se il problema della non idoneità é causato da una valutazione negativa da parte dell HR ci sono buone probabilità che la compagnia sia più restia a darti un'altra opportunità. Ma senza feedback sono solo pensieri soggettivi.
Deleteflight is offline  
Old 10th Nov 2016, 10:26
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,976
Da quel che so, non esistono criteri conosciuti con i quali la Ryan giudichi un pass o un fail: hanno preso vere e autentiche sole dell'aria (un paio da me conosciute personalmente) e scartato alla prima dei piloti sui quali avrei puntato le parti basse!
Per non parlare poi del criterio col quale chiamano alle interview. Quindi non ti crucciare su cosa potresti avere sbagliato, perché è anche possibile che in realtà non hai sbagliato nulla!
mau mau is offline  
Old 10th Nov 2016, 12:41
  #7 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,538
per questo motivo l'ho sempre chiamata la lotteria, e va presa per quello che e': una lotteria....

certo che un'intera carriera di buona parte delle future generazioni di aviatori professionisti, sia basata solo su un colpo di ****, da'veramente da pensare.....
shinners is offline  
Old 10th Nov 2016, 15:22
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2010
Location: APU muffler - RUSNE
Age: 33
Posts: 269
Nonostante avessi avuto al tempo un'ottima impressione da cadet,niente...
Poi da DEFO piú recentemente mi hanno chiesto il perchè del mio primo fail, domanda che gli ho fatto pure io. Controllando dei fogli mi hanno detto che non ne avevano idea nemmeno loro...
È davvero una lotteria, dei colleghi son stati richiamati ma non prima di un anno dopo il fail. Non ti abbattere e non fossilizzare solo su Ryanair!
I-PIERLU is online now  
Old 10th Nov 2016, 22:25
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2014
Location: Udine
Age: 29
Posts: 23
Stai sereno. Anche io ho da poco subito la stessa batosta.

Ho 25 anni e ad Agosto ho terminato l'ATPL Frozen, ottenuto modularmente, all'Elifriulia di Trieste.
Media degli esami teorici 94% e tutte le pratiche passate al primo colpo.
Aerei utilizzati C152 - C172 G1000 - DA42 per un totale di 251hrs e un sufficiente Livello 4 di Inglese.

Corso MCC combinato al JOC presso la Simtech di Dublino con buoni feedback da parte degli istruttori.

Tempo tecnico di avere la licenza tra le mani ed il 17 Settembre 2016 somministro l'applicazione per Ryanair al sito della Cae.
Il 28 Settembre 2016 passo il colloquio telefonico e mi invitano a Dublino per il 5 Ottobre.
Mi sento di posticipare questa data al 14 Ottobre per organizzarmi in tempi più dilatati volo, hotel, abito, ultime carte (soprattutto le reference letters), ripasso al simulatore e ripasso teorico.

Parto il 12 Ottobre per Dublino con, alle spalle, una ripassata velocissima delle hot questions Ryanair.
Il giorno stesso mi dedico a 4 ore di simulatore con un ragazzo Svizzero di 28 anni, anche lui avente l'assessment il mio stesso giorno, per volare una sessione stile colloquio con i validissimi istruttori della Simtech.

Entrambi torniamo in Hotel contenti e rilassati, dopo esserci sentiti dire che se avessimo volato come abbiamo volato, saremmo stati di sicuro assunti.

Il giorno del colloquio io ed il mio partner, che per botta di **** era lo stesso sopracitato, siamo stati gli ultimi ad avere colloquio e sim.

Personalmente io credo di non aver fatto una bella figura al colloquio.
Anche se dal simulatore sono uscito con un sorriso a 36 denti.

La prima domanda del colloquio, posta da un anziano signore, assistito da un ragazzo dell'HR di sembianze italiane, verteva sul motore critico del DA42.
Gli ho quindi spiegato perché il sinistro è quello critico (PAST).
Ma prima di tutto gli ho risposto che il motore critico è quello sinistro perché entrambi ruotano nello stesso senso, il che lo ha portato a dire:"voltati. lo vedi? è un 737. ecco. anche li ruotano nello stesso senso! quindi ha un motore critico..."

Io gli ho spiegato che stavamo parlando di due mondi diversi. Su un motore jet non potevo avere un motore critico in quanto il fan non manda alcun flusso d'aria sopra, sotto e dietro l'ala con il rischio di causare effetti aerodinamici tali da dar vita ad un motore critico.

E già li sentivo di aver risposto, ma non come avrei voluto.

Poi prende un foglio, per altro il retro di una mia reference letter, ci disegna una pista ed indica la V1 la VR e la V2, chiedendomi di indicare dove fosse la VMCG e la VMCA.
E io cosa faccio? Un errore che neanche oggi riesco a motivare.
Metto la VMCA dopo la V2.
Come bestemmiare in chiesa!
Mi accorgo subito di aver sbagliato, glielo dico. Ammetto di avere un sacco di confusione in testa, data dall'errore e se potessi provare a rispondere correttamente a fine colloquio.

Vedendomi teso, pensieroso e avvilito (grande errore, grandissimo, ma appena commesso l'errore ho visto il mio futuro andare al diavolo), sfila dallo zainetto un testo e fa "leggi".
Io lo leggo, concentrandomi tantissimo sulla pronuncia.
Dopo 4 righe mi ferma e ...rullo di tamburi... "bene, cosa hai letto?" - VUOTO - VUOTO COSMICO - Ero così concentrato sulla pronuncia, così con la testa sul precedente errore che:"I was so concentrated on having a proper pronunciation that I've totally lost the content of the reading...".

Ho fatto una cappella dietro l'altra, giocando con poca furbizia e tanta paura di lasciarmi sfuggire quella preziosa occasione.
Per la serie LA PROFEZIA CHE SI AUTOAVVERA.

Finita la parte tecnica.

Il tipo dell'HR mi ha chiesto domande di circostanza sulla mia scuola, sul training, ecc.ecc.

A fine colloquio ho risposto correttamente alla domanda riguardante le velocità e sono andato al simulatore.
Sessione impegnativa ma bellissima!

E' da 7 anni che opero come autista presso il 118 e mi piace un sacco lavorare con alte dosi di stress perché ho notato che riesco a dare il meglio di me.

Procedura ad East Midlands, entrata in holding, discesa, mentre si gestiva l'emergenza, ILS con failure del sistema in corto finale ma rwy in sight quindi visual.
Salite, discese, cambi di prua e velocità mentre si intercettavano diversi QDM.
Tutto regolare, filato liscio.

7 giorni dopo la triste notizia. Io assieme ad altri 5 del mio gruppo non siamo stati reputati idonei.

Ci sono rimasto molto male, ma al prossimo colloquio (con qualsiasi compagnia sarà) mi porterò la lezione imparata sto giro: non vedere ogni occasione come l'unica della propria vita. Così facendo ci si carica inutilmente di tensione.
Seconda cosa imparata è la razionalizzazione degli errori. Un errore nel momento in cui lo si fa è fatto. Punto. Bisogna guardare oltre, avanti e lasciarlo al passato.
Non ci si può condizionare la performance per un singolo errore.

Un colloquio andato male o bene, così come un voto sul compito di Filosofia, non è una valutazione di TE come persona. E' un giudizio espresso su una tua performance.
Quante volte durante il training si sono volate lezioni che...per dio...si sarebbe mandato all'aria tutto?
Capita!
Ma se ora abbiamo in mano la licenza, magari ottenuta al primo colpo, significa che abbiamo tutte le capacità per essere dei buoni piloti.

Io sono sicuro di esserlo, e anche se di primo acchito quella maledetta e-mail mi ha destabilizzato e fatto rimanere molto male, so di per certo che se fossi stato preso avrei portato competenza, serietà e sicurezza nei cieli.

Così come spero di poterlo fare quanto prima!! Magari assieme a qualcuno di voi... un abbraccio e ciao!!
Frabus is offline  
Old 11th Nov 2016, 08:41
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,538
alle selezioni questi incidenti capitano....si puo' essere tesi, si inizia male con una domanda, e magari si fa qualcosa che mai si avrebbe fatto anche alle successive.....

normalissimo, per questo bisognerebbe fare colloqui su colloqui per affinare tecniche ed iniziare ad abituarsi..... la vera tragedia e'che di colloqui e'praticamente impossibile averne per low hours, uno dei pochissimi e' ryan che se ti va male, poi sara' molto difficile averne un altro dato che vorrebbero tutti gia' gente con 500 ore di jet...... e' in questo che sta il totale fallimento del sistema europeo, non mi stanchero' mai di dirlo......
shinners is offline  
Old 11th Nov 2016, 09:32
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,976
A me all'unica interview che mi fecero, mi chiesero quante pale avesse l'elica del loro aereo. Io risposi 6, perchè mi ero studiato pure la macchina.....poi mi chiesero "che vantaggi può avere un'elica esapala rispetto a quadripala o pentapala" e glie lo dissi (ad esempio silenziosità)......ma quando mi chiesero "Giusto, ma perchè allora non con 7 o 8 pale??" allora, alzai le mani. Le domande che seguirano di HR furono anche peggio, su conflitti tra FO appena assunto e CPT anziano che fuoriesce dalle SOP e su come ti comporteresti (su una macchina che chiaramente non conosci). Quindi vedi bene che le interview strane capitano. Secondo me, anche se hai sbagliato una cosa apparentemente banale, dovrebbero aver apprezzato che ti sei corretto subito capendo l'errore. Era peggio se non te ne fossi accorto. Ma stiamo parlando di Ryan.
mau mau is offline  
Old 11th Nov 2016, 12:28
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2014
Location: Udine
Age: 29
Posts: 23
Comunque mai perdere di vista l'obiettivo.
Anche se il primo tentativo è andato male!
Dispiace, si rimane male, ci si pongono mille domande però con i SE e con i MA la storia non si fa'.

Io ora sto continuando a studiare, a lavorare, a perfezionare il mio inglese, a tenermi informato, applicando a tutte le compagnie possibili, facendo test di verbal e numerical reasoning e ...prima o poi so che arriverà anche il mio momento.
Mai perdere la speranza.
Mai!
Frabus is offline  
Old 12th Nov 2016, 01:10
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2008
Location: not for sure in my bed sleeping!
Age: 32
Posts: 371
Non passa il interview Ryan nel 2011..ora con il senno di poi ringrazio tutti i santi che sia andata così......quindi stai sereno!😊
dondino is offline  
Old 12th Nov 2016, 04:57
  #14 (permalink)  
 
Join Date: May 2014
Location: Indonesia
Age: 45
Posts: 212
Grande Dondino, non tutti però hanno gli attributi per fare quello che hai fatto tu a 25-26 anni...ma secondo me questa è la chiave vincente, andare ben oltre i confini nazionalin ed Europei...

In ogni caso in bocca al lupo, si chiude una porta, se ne aprono altre, serve anche positività...
Il Marchese is offline  
Old 12th Nov 2016, 05:09
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,258
Comunque queste domande sul motore critico dei jet sono veramente risibili , se un motore e' "critico " lo e' per motivi strutturali e di funzionamento non per la componente trasversale del vento di quel giorno , o sbaglio ?
Nick 1 is online now  
Old 12th Nov 2016, 05:16
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,258
Frabus.... Vedrai che questa esperienza ti tornera' molto utile alla tua prossima interview ,
se ti danno un feedback lavora su quello e cerca di migliorarti se non hai nulla non assillarti,
le selezioni sono paragonabili al volo piu' se ne fanno e piu' esperienza si acquista.
Anche se auguro a tutti di passare al primo tentativo , ovviamente.
Nick 1 is online now  
Old 13th Nov 2016, 17:16
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2007
Location: 0ft AGL
Posts: 458
Gli ho quindi spiegato perché il sinistro è quello critico (PAST).
Ma prima di tutto gli ho risposto che il motore critico è quello sinistro perché entrambi ruotano nello stesso senso, il che lo ha portato a dire:"voltati. lo vedi? è un 737. ecco. anche li ruotano nello stesso senso! quindi ha un motore critico..."
Una domanda apparentemente beota ma che voleva solo testare la tua capacità di mantenere freddezza e lucidità davanti a richieste inaspettate.

Vedendomi teso, pensieroso e avvilito (grande errore, grandissimo, ma appena commesso l'errore ho visto il mio futuro andare al diavolo), sfila dallo zainetto un testo e fa "leggi".
Io lo leggo, concentrandomi tantissimo sulla pronuncia.
Dopo 4 righe mi ferma e ...rullo di tamburi... "bene, cosa hai letto?" - VUOTO - VUOTO COSMICO - Ero così concentrato....
Capita spessissimo, non credere, pensi alla pronuncia e ti scordi del testo....l'attenzione canalizzata fa brutti scherzi. Non vorrei avvilirti, ma temo siano sensibili anche verso chi manifesta questa tendenza (non sulla lingua, ma sulla gestione delle proprie risorse), perchè in volo saprai che la canalizzazione dell'attenzione può creare problemi.
bauscia is offline  
Old 14th Nov 2016, 09:35
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2010
Location: Barcelona
Posts: 590
Ciao,

Si la canalizzazione dell'attenzione può essere un problema, ma capita a tutti es il problema di Frabus che gli è capitato proprio durante un' intervista.

Non è giusto, ma dobbiamo considerare che una commissione di valutazione ha poco tempo per decidere e capire come siamo, quindi possono anche sbagliarsi ed hanno una responsabilità molto grande.

Detto ciò, letti i post di Frabus, non da colpe a nessuno, si fa una bella introspezione e la vede in maniera positiva...la seconda opportunità sarà sua.

Scusate OT

Aloa
aloa326 is online now  
Old 14th Nov 2016, 13:45
  #19 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2007
Location: 0ft AGL
Posts: 458
, si fa una bella introspezione e la vede in maniera positiva...la seconda opportunità sarà sua.
quoto...e gli farà anche un mazzo così !!
bauscia is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.