Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Ryanair direct Captain non rated

Ryanair direct Captain non rated

Old 20th Aug 2014, 10:17
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,964
Concordo con flyingtruck driver. Faccio lo stesso mestiere anche se con qualche possibilità di upgrade in più, e si guadagna di più, fondo volo, licenze, medical, hotel, pranzi, cene, rating, 13esima, recurrent sui type tutto pagato e si vola sulle 300 all'anno con missions di 5 ore e poi stop, sei libero.
mau mau is offline  
Old 20th Aug 2014, 10:29
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2007
Location: FL 410
Posts: 90
One Thousand, scusa ma che fonti hai per i 2500 netti/mese per i primi ufficiali?

Tutti i primi ufficiali che conosco in basi italiane prendono sui 5000/6000 al mese. I contratti dei primi ufficiali da un paio di anni a questa parte, dopo le 500h in compagnia, sono di 70/75€ l'ora.
Calcolatrice alla mano, con 85 ore di volo (che nelle basi italiane si fanno praticamente sempre) sono € 5950,00 al mese.

Mi vuoi dire che si pagano 3500 euro di tasse qui in Italia?

Non è raro volare 95 ore e superare i 7000 al mese.
Solitamente tramite la società irlandese si paga intorno al 15% di tasse e si possono scaricare diverse spese. Non stiamo qui a discutere della legalità della cosa, visto che non è l'argomento principale del thread, ma dello stipendio effettivo che entra. E che difficilmente scende sotto i 5000€ netti ogni mese.

Se voli fuori base hai 20€ in più all'ora per pagarti vitto e alloggio, tutti i giorni in cui sei basato fuori.

La sensazione che ho ogni volta che leggo in questo forum è che molti parlano per sentito dire e non per esperienze reali in compagnia
mark29 is offline  
Old 20th Aug 2014, 10:45
  #23 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,964
.??? Con i 20€ in più del vitto e alloggio ti paghi forse un sacchetto di patatine e l'uso del bagno della stazione A meno che i fuori base non si facciano nella Sierra Leone

Anche a me comunque mi sembrerebbero un pò pochini quei soldi di cui sopra, a che se 7000 lordi potrebbero essere 4000 netti in italia.
mau mau is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:07
  #24 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2007
Location: FL 410
Posts: 90
Oltre i 20€ in più all'ora puoi scaricare completamente hotel, vitto e trasporti a fine mese, quindi alla fine bastano e avanzano!
Volando 90 ore al mese con 75€ l'ora più i 20€ l'ora quando si vien basati fuori alcuni f/o superano gli 8000 al mese. D'accordo, devi pagarti tutto ma un bel gruzzolo rimane. Anche perchè puoi scaricare parecchio!

La tassazione non è mica la stessa di chi lavora per una compagnia italiana in Italia, dove davvero si portano via 3000 euro come niente!
Le tasse che vai a pagare in Italia se lavori per Ryan sono relativamente poche e sono "incrociate" con quelle che già paghi in Irlanda grazie ad un accordo a livello europeo che evita di far pagare al lavoratore la stessa tassa due volte!

Ripeto, difficilmente in Italia un f/o se vola bene (dalle 80 ore in su, come nel 90% dei casi) scende sotto i 5000/6000 al mese netti.
E tutti quelli che conosco stanno a 90/95 ore al mese perchè al momento in molte basi italiane c'è un forte shortage di piloti.

Tutte le fonti sono di amici che sento regolarmente ed esperienza personale

Pilotaryan, dato che sei così infelice della compagnia per cui lavori, come mai continui a lavorarci? A me hanno insegnato a non sputare nel piatto dove ho mangiato. Forse lavoro per Cadet in giro se ne trova poco a causa della forte concorrenza e dei requirements alti, ma per piloti esperti specie Cpt lavoro in altre compagnie se ne trova
mark29 is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:10
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2010
Location: in a dirty cockpit
Posts: 420
Mau Mau, io ti stimo e apprezzo praticamente sempre i tuoi commenti, ma 20 € l'ora per i giorni che stai fuori base (che da quanto ho capito sono comunque pochissimi giorni al mese), volando 6 ore (ammettendo 4 tratte da 1:30), sono 120 euro in più al giorno. Contando che molti hotel hanno tariffe scontate per i crew, te la cavi anche con 50 euro a notte e il resto per spostamento e mangiare, ti rimane anche qualcosa se non se uno spendaccione.

Quindi è come se te lo pagassero loro, con la differenza (fastidiosa) che l'hotel devi cercartelo te

Ognuno di noi ha fatto e ha la propria carriera e proprie necessità. Purtroppo l'aviazione di una volta non c'è più e bisogna cercare quello che ci fa essere felici e sereni. Se per uno la felicità è riavvicinarsi a casa e fare i turni fissi guadagnando un po di meno, arrangiandosi per le tasse e per i pasti ma vivendo la propria famiglia, non mi sembra una tragedia.
Magari c'è chi lavora in una compagnia "normale" (tra l'altro ora in italia non sai per quanto lo farai, visto che stanno tutte con le pezze al c..o) ma fa turni di cacca, vola con i "baroni dell'aria" e in più non ha la certezza che la compagnia passi il Natale.

Puoi anche cambiare in futuro, non è detto che devi stare sempre in questa famosa compagnia irlandese. C'è chi non ha problemi, chi la vede come un investimento sulla carriera per poi rilanciarsi in posti migliori e chi magari si accontenta perché la situazione personale è ottimale.

Che poi preferiremmo aver avuto una compagnia solida italiana al posto loro mi pare scontato, chi non li guarda un po con l'occhio storto?
Breakthesilence is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:11
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 392
Ok conti alla mano La matematica non é una opinione


70€ *750 ore anno=52500 lordi

La tassazione irlandese si assesta sul 28- 33% non sul 15. Quindi fa 35.175 netto circa +-5% a seconda delle spese ecc.
Per la previdenza italiana circa 300 al mese =3200 anno

Quindi 35175- 3200 =31975 che diviso 12 = 2664 netti


Questo una volta detratte le spese iniziali del type ripeto ! All'inizio
sembrano 52.500 diviso 12 perché non si pagano Tasse!
One thousand is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:25
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2007
Location: FL 410
Posts: 90
750 ore l'anno?
Si vede che in Ryan non ci voli. In Ryan voli 900 ore l'anno, non 750.

Dunque hai dimenticato 150 ore di volo all'appello!

Dopo che finisci di scalare il Type puoi comunque scalare altre spese ogni mese e non sono poche.

Non so su che dati ti stai basando per la tassazione, ma i commercialisti forniti dalla compagnia mediamente ti fanno pagare un 15/20% sullo stipendio lordo.
Questo importo basso è dovuto alle molte spese che puoi scaricare, che sicuramente se lavori in Ryan avrai all'interno del contratto con il tuo commercialista e la tua società irlandese

La calcolatrice non mente di certo, ma ci sono molte variabili che tu stai trascurando. Ti faccio una domanda: lavori per Ryan o che fonti hai?

Lo stipendio di tutti gli f/o italiani che conosco si aggira sulle cifre che ti ho detto precedentemente. 2500/2600€ sono pochi anche durante il Line Training, dove sei pagato 35€ l'ora, immagina
mark29 is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:40
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 392
mi spiace deluderti ma i miei calcoli sono esatti per esperienza personale.

in media in ryan si vola 750- 800 ore da f/o e non 900. poi certo, dipende dalla base, ma la media è questa.

la questione delle spese te la spiego : ci sono alcuni furbi che mettono mensilmente spese finte e/o non pertinenti al lavoro svolto , considerandole invece come spese sostenute per la compagnia e per il proprio lavoro.
proprio in questo periodo, il fisco irlandese sta iniziando a guardare alla questione perchè si è accorto del troppo scostamento e delle spese eccessive di alcuni company director ryan.
volgiamo considerare lo stipendio sulla base delle spese non pertinenti? allora mettiamo anche lo scippo e la rapina in banca del venerdì sera così facciamo 10.000 netti

la tassazione in irlanda è più alta che in italia e i miei calcoli sono esatti.
One thousand is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:43
  #29 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,241
Mark, Quelli che conosci tu sono stati assunti probabilmente più di un anno e mezzo fa, per cui i contributi in sostanza li pagano in Irlanda, dove sono un inezia e coprono solo quello che è il loro ssn, niente pensione.
Non c'è pensione e non versano contributi in Italia, per cui è una situazione non sostenibile, visto che non prenderai un euro quando finirai di lavorare.

Quelli che sono assunti ultimamente pagano qualcosa in Italia di contributi, ma non si capisce dove vadano a finire sti soldi visto che di account INPS aperti a loro nome non ce ne sono.

Deducono un sacco di spese, molte impropriamente. Tutto ok finchè non ti beccano. Sapeste che razza di spese ho saputo vengano dedotte vi mettereste le mani nei capelli...
E come detto i primi due anni non paghi quasi tasse perchè recuperi le spese del type e del line (circa 40k euro tra passaggio vero e proprio e i primi mesi dove sei sempre via e non becchi una lira).
In teoria dovresti pagare in Italia la differenza tra quello dovuto qui e quello pagato in Irlanda, ma pochi lo fanno, e comunque ci sono molte interpretazioni della legge, anche sentendo diversi commercialisti.

E' una situazione legalmente molto complessa, e anche l'agenzia delle entrate non sa bene che pesci pigliare, con le nuovi leggi europee gli stati si stanno tutti organizzando, ma ci vorrà tempo.
dirk85 is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:46
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: World
Posts: 2,241
A loro in tasca viene quello che dice Mark, è vero, se assunti un paio di anni fa.
Ma un giorno un tizio in divisa grigia con i lampeggianti sulla macchina busserà alla tua porta, e non sarà piacevole...
dirk85 is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:49
  #31 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2007
Location: FL 410
Posts: 90
Non conosco la tua base ma ripeto, non ho mai sentito di un f/o Ryan in una base italiana con 2500€ al mese. Francamente neanche con 3000€.

Ho sentito del fisco irlandese che sta iniziando a controllare, infatti inserire spese finte e non pertinenti è una grande stronzata e stavolta probabilmente andranno a fondo! Mi chiedo comunque come certi commercialisti approvino spese palesemente non pertinenti.

Le tasse in Irlanda sono mediamente alte, è vero, ma essendo basato fuori dall'Irlanda tramite l'incrocio di tasse di cui abbiamo parlato prima si pagano quelle più basse nei due rispettivi paesi, da quanto so io.

L'unico caso in cui ho sentito di f/o sotto i 3000€ è in basi in cui si vola estremamente poco durante l'inverno e in quei casi davvero, si fa fatica a campare, essendo pagati a ora di volo. Ma sono situazioni passate in cui c'era un forte overcrew e aerei grounded che adesso stanno scomparendo data la forte espansione.

Che dobbiamo dì, il mondo è bello perchè è vario?
Saluti e tanti Happy Landings
mark29 is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:49
  #32 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2006
Location: Between CJ610-8As turbojet
Posts: 4,964
No scusate, mea culpa. Ho letto male e avevo capito che 20€ erano al giorno, non a ora volo. Scusate forse ha ragione massimootto e sto rincoglionendo davvero
mau mau is offline  
Old 20th Aug 2014, 11:55
  #33 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2006
Location: italy
Posts: 128
Ryan

@mark29 ti ho mandato un pm
freddi16 is offline  
Old 20th Aug 2014, 12:19
  #34 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2010
Location: in a dirty cockpit
Posts: 420
Potete dare delle percentuali di tasse Irlandesi e Italiane?

Più o meno intendo...visto che dipende da quante spese riesci a dichiarare.

Contanto che ora la McGinley propone 75 euro/hr, ai quali devi togliere circa 5 Euro per il training, si prenderebbero 70 Euro x 800 ore annue, fanno 56000 Euro lordi anno, una media di 4650 Euro lordi al mese.

Quanta "roba" ci togli?
Breakthesilence is offline  
Old 20th Aug 2014, 12:27
  #35 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 392
Se guardi poco sopra ho postato i conti che chiedi ciao

Spese da dichiarare oneste sono veramente molto poche !
Altrimenti sono spese vere da togliere dal guadagno
One thousand is offline  
Old 20th Aug 2014, 12:40
  #36 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2010
Location: in a dirty cockpit
Posts: 420
Pardon, l'avevo saltato

Ovviamente poi ci devi pagare anche il Fondo Volo se volessi fare i versamenti volontari.

Una volta "upgradati" a CPT, si viene assunti direttamente da Ryanair se non mi hanno detto male. Quali sono gli stipendi in questo caso?
Breakthesilence is offline  
Old 20th Aug 2014, 13:06
  #37 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 392
Primo anno sui 4500€ netti con qualcosina (forse ) pagato per la pensione almeno per le tratte italiane ( se basato in Italia ), ma non si sa in che fondo.
Se sei basato all'estero probabilmente tutto a perdere. ( da scontare quindi contributi pensionistici volontari e affitti / spese varie nella nuova base salvo trasferimento permanente )
One thousand is offline  
Old 20th Aug 2014, 13:09
  #38 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2010
Location: in a dirty cockpit
Posts: 420
Vuol dire che paghi le tasse totalmente in italia?
Breakthesilence is offline  
Old 20th Aug 2014, 13:11
  #39 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 392
Solo la parte in percentuale relativa alle tratte domestiche ! Sulla stessa si pagano i contributi pensionistici!
Attenzione anche che le promesse riguardo alla base in fase di colloquio possono venire disattese !
One thousand is offline  
Old 20th Aug 2014, 13:26
  #40 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2006
Location: italy
Posts: 128
Ryan

X quanto riguarda il type c'è un bond ?
freddi16 is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2018 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.