Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Cambio rotta, si parte!!

Cambio rotta, si parte!!

Old 25th Oct 2013, 13:29
  #21 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2010
Location: APU muffler - RUSNE
Age: 33
Posts: 269
Angel... Se hai soldi, voglia e fegato, non come coraggio, ma fegato da mangiarti, fai tutto e investi più che puoi senza farti influenzare ma piuttosto consigliare... Se siamo nella nitta attuale è perchè al tempo quando si stava bene nessuno si è curato di questa professione, come di molte altre e ora abbiamo il "tutto esaurito"... Facile dare la colpa a chi si è trovato in sto bel casino
I-PIERLU is offline  
Old 25th Oct 2013, 13:40
  #22 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: rome
Age: 42
Posts: 35
Ho cominciato con Skymaster nel 2000, nel 2010 dopo mille lavori diversi come : centralinista, commesso, ovviamente AV, e altri ho preso la decisione di spendere altri soldi,( mio padre è piuttosto benestante, ciò non di meno molto esigente, da qui l'impegno a mantenermi, e a ripagare i soldi spesi una volta raggiunto il risultato) accettando, e di buon grado la possibilità di Windjet.
Sono stato 2 anni li, ed oltre ad aver fatto un'esperienza tecnica molto importante, ho avuto la possibilità di conoscere persone meravigliose, con le quali sono ancora in contatto, e che saranno amici per tutta la vita; dopo la tragica fine di WJ mi sono, come si suol dire allacciato le scarpe strette e sono partito alla volta di Istanbul, dove oggi lavoro in una delle più grandi compagnie aeree del mondo, THY! Ho fatto questo per passione, con molti sacrifici, che hanno coinvolto la mia famiglia, la mia fidanzata, i miei amici, ma dopo 13 lunghi anni oggi mi godo i risultati. Mi sento in colpa per aver avuto la fortuna di un padre ricco? NO! Ho remore per aver rovinato il mercato dell' aviazione? NO! Mindispiace solo sentire le persone su questo forum commentare senza uno straccio di spirito di categoria, e disilludere giovani che nascono con sogni e speranze che anche io ho condiviso!
Purtroppo il "tavolo da gioco" è questo e, detto e fatto proprio questo concetto, ognuno è libero di fare la sua puntata, senza sentirsi in difetto per le possibilità economiche più o meno importanti. D'altro canto capisco anche chi dalla vita è stato deluso, e mi rammarico del profondo cambiamento che questo ha portato nella sua vita, ma credo di poter affermare che non saranno le voci di pochi insoddisfatti invidiosi a spezzare il sogno di un ragazzo. Quindi consiglio a chi ha passione, voglia e determinazione di perseguire il proprio percorso, ignorando i brontoloni, gli stolti e gli invidiosi.
Per gli appassionati del genere butto giu due conti: speso 120000 € contro un guadagno netto mensile, di oggi,di circa 7000€ al netto delle tasse, con una pensione, piuttosto bassa ma esistente; ora, fermo restando che ognuno spende i soldi come meglio crede non ci vuole un genio a capire che non ci vogliono 20 anni a restituire i soldi spesi e a guadagnare. Giusto per la cronaca sono gli stessi investimenti che fa un ristoratore,un negoziante o un qualsiasi altro imprenditore di medio/buon livello!
Saluti e buon vento,

Matteo.
gozo is offline  
Old 25th Oct 2013, 13:55
  #23 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2013
Location: Naples
Age: 33
Posts: 16
Matteo ti quoto non solo perché stai dicendo le medesime cose che ho detto io, ma perché con le ultime parole si vede che sei una persona che capisce bene come vanno le cose, le realtà imprenditoriali etc...cose che ragazzi dove papino paga alla fine non apprezzano ed hanno anche la presunzione di dare il loro punta di vista per quello giusto...

Matteo poi figurati se mi faccio influenzare da loro, certo non conoscendo la materia ho sbagliato a fare una sorta di "outing", ma che ci vuoi fare, volendo o no ho fatto quel che mi sentivo
I-ANGEL58 is offline  
Old 25th Oct 2013, 14:02
  #24 (permalink)  
 
Join Date: May 2013
Location: Milano
Posts: 50
Cacchio Furbal ti paga un type perche' gli stai simpatico, pensa se gli stavi antipatico. Io a mio figlio gli ripeto sempre che se non va bene a scuola gli faccio fare il pilota , e ' terrorizzato.


Ho giá l'assegno in tasca ahahah


cosi funziona. cosi è . cosi è. e basta.
quindi , una volta per tutte, sicuramente con la dovuta scusante dell' immaturità ed ingenuità motivata dalla giovane età,
una volta per tutte ripeto, va detto quello che si deve dire:
fai quello che vuoi con i tuoi soldi,
ma fare un line training è da vero INFAME per il futuro di questa professione. e soprattutto c è il rischio che questo vada anche contro di te in futuro.
diciamo una volte per tutte le cose come stanno .
non sono un pilota professionsita al momento, e non ho mai lavorato in compagnia di bandiera con privilegi enormi , giusto per fugare qualsiasi dubbio.
saluti .


Comunque sia a me dispiace solo una cosa, se uno ha deciso e ha le possibilitá avanti ma non c'é bisogno di dirlo ai quattro venti . Ogni x mesi arriva qualcuno che chiede sempre le stesse cose oppure cose similari. Mah! Sará un caso....

Poi ragazzi, diciamo la veritá: il pilota di oggi é individualista quindi inutile tentare che cambino idea. Tempo perso, che vadano ma senza annoiare gli altri con il perché o il per come lo fanno. Aria vecchia, abbiamo sentito fino alla noia queste cose.
furball_t is offline  
Old 25th Oct 2013, 14:35
  #25 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,249
Esordio "... sono fiero di far parte di voi..." pagina tre "... la rovina dell'italia è questa: avere la presunzione di sapere tutto ma alla fine di non sapere un tubo, poi non laventatevi di dover stare su un forum e non col **** su un aereo!!!...

Che cosa c' e , in mezzo ? Mah...
Ci saresti andato a fare l' operaio se ogni mese gli avresti dovuto lasciare 500€
di denaro tuo guadagnato?
Se quando facevi l' imprenditore qualche tuo fornitore ti avesse detto ,senti questa fattura non te la pago , siamo amici dai ,poi di daro' i soldi della prossima, che cosa avresti risposto?

Quello era lavoro, questo e' lavoro. Arrivate sempre tutti qui con l' entusiamo a mille ,alla prima critica mandate tutti a quel paese. Ma perche' non lo fate e basta ? Spendeteli questi soldi dove vi pare ,ci mancherebbe sono vostri, ma perche' prima dovete sempre trovare qualcuno che vi giustifichi?

Il vero scandalo non e' pagarsi un type, e arrivare su un aereo di linea con 200 persone senza aver MAI fatto una selezione , non e' giusto , non e' etico e soprattutto non e' SAFE .
Nick 1 is offline  
Old 25th Oct 2013, 15:21
  #26 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2007
Location: rome
Age: 42
Posts: 35
Le selezioni arriveranno, e sono d'accordo sul fatto che non sia safe andare in linea senza aver fatto delle selezioni, ma qui il problema è avere un curriculum per farle le selezioni. Sicuramente oggi OXFORD è il miglior punto di inizio!
gozo is offline  
Old 25th Oct 2013, 15:59
  #27 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: boh
Posts: 106
I-ANGEL58,
fermo restando che i soldi sono i tuoi e nessuno te li vuole portare via, tranquillo,
il nocciolo del problema l'hai proprio espresso inconsapevolmente tu:

tramite politiche ad hoc, molte compagnie ed accoliti hanno trasformato questo lavoro
da professionista con determinati requisiti e doti , che non dovrebbero mai essere persi di vista,a prescindere i potenti automatismi ,
ad auto-imprenditore, come dici tu, ovvero fai un bel business-plan , tira fuori un sacco di soldi , e forse, dico forse, dico molto forse , in questa giungla lavorerai per una compagnia in futuro .
IO personalmente , e molti altri credo ,amiamo o ameremmo una professione, non un 'attività imprenditoriale dei cieli.
Chiaro?
Una persona della tua età , con i tuoi mezzi economici, con il tuo potente entusiasmo, che *ancora prima di iniziare* , già pensa ad un line training,e come seconda opzione un cadet program autorevole ,,perchè cosi credimi si evince dal tuo primo intervento,,,beh me la dice lunga sulla tua idea di pilota e su come le giovani menti siano già state irrimediabilmente forgiate oramai. O no? Plausibile riflessione la mia?
Stai molto ATTENTO: Guardati dalle feroci critiche di come noi danno dell'infamia morale a chi ragiona cosi,, come altrettanto da chi ,benevolmente ti dice , lasciali perdere sono solo carogne invidiose, , io l'ho fatto e tutto è andato meravigliosamente bene, oramai il mondo è fatto cosi..-
Se noti tu stesso ,rispetto al primo intervento in cui sbandieravi la tua potenza economia e storia precedente, , per esempio nell'ultimo intervento hai parlato con più attenzione dei cadet program -.....
Può servire anche a qualcosa avere stronzi come me che si indignano ,, , oppure ,, oppure,, , ,è sempre proprio inutile ragionare criticando con la PROPRIA TESTA senza lasciarsi andare al solito -- oramai il mondo va in questa direzione, sono solo invidiosi? ?
Saluti .-
Raccatto is offline  
Old 25th Oct 2013, 16:24
  #28 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,530
migbuster....
mau mau e' divertente prenderlo in giro su alcune posizioni che non hanno nulla a che fare con l'aviazione, ma dal punto di vista professionale e umano non si potra' mai dire niente... e sono dispiaciuto per le sue vicende personali perche' cmq ho visto in giro per il mondo tra colpi di **** e paraculati andare avanti cani e porci.....
cmq l'imbarazzo della scelta qua dentro non manca, tra finti piloti, sedicenti imprenditori e buffoni coreani

Last edited by shinners; 25th Oct 2013 at 16:31.
shinners is offline  
Old 25th Oct 2013, 16:46
  #29 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2013
Location: Naples
Age: 33
Posts: 16
x raccatto

1)
""Stai molto ATTENTO: Guardati dalle feroci critiche di come noi danno dell'infamia morale a chi ragiona cosi,, come altrettanto da chi ,benevolmente ti dice , lasciali perdere sono solo carogne invidiose, , io l'ho fatto e tutto è andato meravigliosamente bene, oramai il mondo è fatto cosi..-""

io ascolto sempre le due campane, mi faccio un'idea generale poi faccio sempre e comunque la cosa che ritengo più giusta...d'altronde non mi sono mai adeguato al "così vanno le cose oggi"

2)
"beh me la dice lunga sulla tua idea di pilota e su come le giovani menti siano già state irrimediabilmente forgiate oramai. O no? Plausibile riflessione la mia?"

Plausibilissima!! Anche se mia idea di pilota è diversa da quella che ho fatto emergere

3)
"Se noti tu stesso ,rispetto al primo intervento in cui sbandieravi la tua potenza economia e storia precedente, , per esempio nell'ultimo intervento hai parlato con più attenzione dei cadet program"

si è vero ma ho sempre guardato ai cadet program come obiettivo principale.

4)
"Può servire anche a qualcosa avere stronzi come me che si indignano ,, , oppure ,, oppure,, , ,è sempre proprio inutile ragionare criticando con la PROPRIA TESTA senza lasciarsi andare al solito -- oramai il mondo va in questa direzione, sono solo invidiosi? ? "

un'altra frase che rubai da un dirigente ansaldo fu "per vedere più lontano devi salire sulle spalle dei giganti", frase che fatto mia...quindi anche il punto di vista degli "invidiosi" o di chi sostiene che così vadano le cose,mi è utile,ma io avrò modo di farmi una mia idea della cosa sommando uno più uno, è come farsi la corazza prima di andare in battaglia, farla dopo non serve un c..zo!!

E' inutile che ti dica che il tuo è l'intervento più sensato della discussione.

Best Regards.
I-ANGEL58 is offline  
Old 25th Oct 2013, 16:55
  #30 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2010
Location: who knows
Posts: 296
Io non paragonerei troppo l'investimento per la carriera di pilota con gli investimenti che fa un ristortore, un commerciante, un autista di tir o la licenza taxi; questi investimenti sono su beni materiali, restano, male che vada si puo' rientrate di una parte o di tutto il denaro speso. Un pilota non ha questa possibilita', la nostra professione è funzione di troppe variabili, idoneita' medica al volo, visite, stato fisico, check professionali, etc etc. E se qualcosa non dovesse andare..lì si che gli €€€ di Atpl, Type, Line e associati rischiano di essere stati completamente buttati. Detto ció, forse sono solo riflessioni date da una maturità che ho raggiunto solo negli ultimi anni, ma sic stantibus rebus io questa scelta non la rifarei! Il piatto della bilancia si è spostato dal lato opposto della passione, verso la vita reale. Io sono in general aviation, scarsa qualità di vita, turni inesistenti, parti per 10 giorni e magari rientri dopo 20, ogni sera un hotel diverso, stipendio...(mi autocensuro che è meglio), certo chi ha avuto altre esperienze e vive un' altra condizione magari potrà essere più positivo di me, lecito e doveroso.Ma questo è un mio pensiero e ognuno è libero di fare cio' che vuole del suo denaro..Solo valuta bene e prendi quello che interessa a te di tutto ciò che scriviamo, parole buone o meno. (Madonna che noioso che só stato!!!)
Tekor Bali is offline  
Old 25th Oct 2013, 17:34
  #31 (permalink)  
 
Join Date: May 2008
Location: 04°11′30″N 073°31′45″E
Posts: 620
Ancora qui a litigare per gli aerei?

Quando ero all'ITAer un compagno cambiò scuola e andò al linguistico:

2 Maschi
25 Femmine

Mi ha sempre detto che non abbiam mai capito un c...zo

A buon intenditor........

Last edited by I-AINC; 25th Oct 2013 at 17:35.
I-AINC is offline  
Old 25th Oct 2013, 18:31
  #32 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2009
Location: 12 o'clock opposite direction
Age: 31
Posts: 114
Ancora qui a litigare per gli aerei?

Quando ero all'ITAer un compagno cambiò scuola e andò al linguistico:

2 Maschi
25 Femmine

Mi ha sempre detto che non abbiam mai capito un c...zo

A buon intenditor........
Basta fare come ho fatto io, iscritto all'aeronautico in una scuola che ospita anche il turistico, 90% gnocca.
AirGek is offline  
Old 26th Oct 2013, 09:23
  #33 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2006
Location: here
Posts: 406
angel,

premesso che questo mestiere e' finito e che prima che tu avrai preso brevetti etc. sara' un lavoro con contratti da camionista (in molte compagnie e' gia' cosi) mi piace come ti auto definisci uno che lotta (in questo caso paga) per avere cio' che vuole quindi cosa farai un giorno quando sarai entrato in qualcuna delle poche compagnie che assumono tramite agenzie interinali con contratti da 1800?In che modo lotterai per avere cio' che vuoi?Perche' immagino non ti accontenterai di qualche contratto pagato a cottimo senza nessun benefit.
tonik is offline  
Old 26th Oct 2013, 09:25
  #34 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2013
Location: Naples
Age: 33
Posts: 16
PUPOSICILIANO pensa ciò che vuoi, poi sto fatto di spacciare toglitelo dalla bocca che stai infastidendo, ormai sei scontato. Da siciliano ti stai comportando in una maniera stupida, poi te ne esci con cavolate enormi, astieniti se ti senti così frustrato, non so, fai attività fisica così sfoghi un po', sei qui solo a scaricare le tue tensioni, sei patetico.
I-ANGEL58 is offline  
Old 26th Oct 2013, 09:43
  #35 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Sep 2013
Location: Naples
Age: 33
Posts: 16
tonik,
tanti mestieri sono ormai finiti da tanto tempo, non avremo mai le stesse glorie di 20 anni fa un po' in tutti i campi lavorativi, poi la tendenza al peggioramento cresce in funzione del paese e delle politiche che adotta, qui in italia stiamo messi un po' peggio. Per anni ho lavorato guadagnando e reinvestendo senza badare a me, come tanti di voi sanno anche un paio di scarpe di 30 euro in certi momenti sono da considerarsi un lusso, così come il panino e la birra, meglio un uovo fritto no? Sono arrivato che oggi mi posso concedere quel qualcosa a cui ambivo da tempo, ma sinora ho fatto altro, ma continuare mi avrebbe solo fatto perdere e non guadagnare...non so se rendo...
x quando riguarda i contratti da camionista ti rispondo che sicuramente non è ancora un fenomeno generale, poi l'avessi avuto un contratto da camionista io sinora, figurati che per una banalità medica ci stavo mettendo le penne e in quei mesi non so quanto ho perso...nessuno mi ha mai tornato nulla di quello che ho perso, qualunque condizione fisica e mentale avessi avuto
Mi dispiace dirlo ma molti di voi cresciuti in questo ambiente non hanno idea di cosa c'è fuori,saprete sicuramente tante altre cose ripugnanti inerenti questo campo,ma fuori non è facile la cosa... non saranno i piloti a decidere il valore del lavoro, ma chi sta sopra di loro (compagnie sindacati etc.) il problema è questo.
Fateci una guerra, ma sarete sicuri che è sempre il più forte che vince e detta le regole, non ho mai visto una pecora sbranarsi un leone, non ancora.
I-ANGEL58 is offline  
Old 26th Oct 2013, 10:01
  #36 (permalink)  
Moderator
 
Join Date: Apr 2004
Location: Rome
Posts: 779
Ciao Angel benvenuto nel forum. Invito tutti ad usare toni e termini adeguati immediatamente, in particolare puposiciliano. A buon intenditore.
I-2021 is offline  
Old 26th Oct 2013, 11:02
  #37 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 724
Caro Angel,
Visto che ormai fare il pilota "professionista" e' diventato un mestiere ove basta pagare per arrivare , senza dovere dimostrare particolari attitudini ( io ne sono la dimostrazione vivente), potremmo chiedere a questo governicchio di poter vendere le nostre Licenze di volo come per i taxisti, baristi etc etc
Io se passa una legge del genere ti vendo la mia Easa Fcl Atpl
con type vari dal B 767 al B737 e vari altri sopra le 50 tons
per una Modica cifra , che so ' 300 K € visto che tanto li spenderai lo stesso
Fammi sapere aspetto con ansia di poterti lasciare il posto e esaudire il tuo sogno
taita is offline  
Old 26th Oct 2013, 11:12
  #38 (permalink)  
Moderator
 
Join Date: Apr 2004
Location: Rome
Posts: 779
Francamente : entrambe le cose.

Comunque per me la cosa si chiude quí con questo ultimo messaggio.


Pinguino ??? Dove sei Piguino ???

Dov'é finito il moderatore Pinguino ?

Certe cose si potrebbero evitare . Pinguinooooo????
Furball pinguino è in pausa pranzo, ma se spieghi a me sono tutt'orecchi. Ovviamente in privato.
I-2021 is offline  
Old 26th Oct 2013, 11:28
  #39 (permalink)  
Moderator
 
Join Date: Apr 2004
Location: Rome
Posts: 779
Rimando tutti a questo post.. La filosofia di PPRuNe è da sempre democratica e si basa sul buon senso dei singoli utenti, come già ribadito più volte. Non costringete gli amministratori del forum a cambiare la linea di moderazione con thread del genere.

Angel58 ha fatto una domanda alla quale bisogna rispondere con toni adeguati indipendentemente dalla risposta. Non è necessario riempire di insulti e prese in giro una serie di post per esprimere il proprio disappunto sul P2F. Angel58 è esterno al settore e pone domande basate su informazioni prese sempre al di fuori del settore, come per esempio leggendo una delle tante riviste di aviazione dove in ogni pagina c'è la pubblicità di qualche compagnia che offre line training a pagamento. E' quindi normale pensare che per salire su un liner l'unica via sia chiamare una di quelle compagnie. Se pensate che sia sbagliato o avete ulteriori suggerimenti da professionisti interni al settore parlatene in modo adeguato, da chi il settore lo conosce.

Saluti.
I-2021 is offline  
Old 26th Oct 2013, 11:36
  #40 (permalink)  
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 1,249
Forse noi non abbiamo idea di cosa c'e' "fuori" ,ma sicuramente molti non hanno la minima idea di come e' " dentro" .
Angel..cosa dirai al tuo datore di lavoro se dopo aver speso tutti i soldi per arrivare dopo tre mesi ti cacciasse per prendere uno dalla Nuova Papuasia che paghera' la meta' di quanto dovrebbe dare a te ? Potresti biasimarlo? Cosa farai diventerai il Robin Hood della situazione oppure andrai a proporre di farti pagare la meta' del Papuasiano ? E quando il Papuasiano gli offrira' la sorella ?
Capisci che questo circolo vizioso non ha mai fine ?
Pero' hai ragione non puo ' essere normato da chi ancora deve entrare in questo mondo lavorativo.
Nick 1 is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.