Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Thread Alitalia CAI

Thread Alitalia CAI

Old 19th Apr 2014, 18:09
  #941 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2004
Location: cassiopea
Posts: 216
Perché Etihad non si svenerà per comprare Alitalia - Formiche
poydras is offline  
Old 19th Apr 2014, 18:27
  #942 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2011
Location: Italy
Age: 45
Posts: 24
E' grave che il settore dei trasporti di una delle nazioni più industrializzate al mondo e, sicuramente, tra le più potenti turisticamente parlando, stia finendo tutto in mani straniere. Autostrade che, se non sbaglio, parlano "spagnolo", tra americani ed italo-svizzeri che controllano il mare delle crociere, la logistica navale in mano ai cinesi, tra treni francesi e canadesi con Trenitalia e NTV che hanno "giustamente" sfruttato l'altà velocità mettendo in "ginocchio" il trasporto aereo nazionale, ecco anche...forse...il settore aereo in mano a fondi sovrani di paesi esotici....i cosiddetti "scatoloni di sabbia".
Non ci possiamo lamentare di nulla se non di noi stessi visto che, come diceva qualcuno, "è il mercato bellezza!"
Qualcuno parla degli ultimi 30 anni, durante i quali politici ingordi hanno distrutto questo paese bellissimo e unico, mentre altri, "i cammellieri e i falconieri", creavano velocemente la più grande piattaforma mondiale logistica dei trasporti: il triangolo Dubai-Abu Dhabi-Doha. A regime gestiranno 300 milioni di passeggeri l'anno e più, su 3 aeroporti. Chi vola da quelle parti sa cosa vuol dire quando si entra in contatto con Bahrain Control di notte, attraversando quei cieli: manco Chicago Ohare negli orari di punta o London Control....un casino però organizzato!
A proposito....è stato un italiano a insegnare ai falconieri la tecnica d'addestramento della caccia con il falco....meditate gente, meditate!

Personalmente sono un nostalgico e sto con EM75 che l'aveva buttata lì: STAND ALONE!
spaceman75 is offline  
Old 19th Apr 2014, 19:00
  #943 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2006
Location: check six!!!!
Posts: 126
[QUOTE][]Quote rosa: grande risorsa, piccolo alibi - Formiche

Grazie per il link Poydras.
Una intervista ad un vero manager, di asset's che sono al top e che dice le cose chiare e tonde.
Finalmente un parere serio
CARRERA911 is offline  
Old 19th Apr 2014, 22:19
  #944 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2005
Location: Italy
Posts: 593
....Anche se sembra off topic non penso lo sia...continuano a buttare soldi come se niente fosse e con figure barbine....tipo come un volo nord-Italia Giappone costretto a tornare indietro al confine con lo spazio aereo russo perchè...si erano dimenticati di chiedere le autorizzazioni!! con scarico carburante annesso e dirottamento nella capitale....ma si può!!! ( episodio reale di oggi pomeriggio)
liftman is offline  
Old 20th Apr 2014, 00:53
  #945 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2004
Location: somewhere in the EU
Posts: 800
spaceman75

nel mondo del trasporto aereo mondiale non c'è spazio per la nostalgia e la soluzione di stand alone vagheggiata da EM75 non è praticabile.

Comprendo che EM abbia buttato il cuore oltre l'ostacolo e ci creda, ma oggi in Italia non ci sono imprenditori, non ci sono capitali, non ci sono banche adeguate, non c'è la vision, non c'è semplicemente nulla atto a mantenere in piedi, pardon in volo, una compagnia aerea.

Ci sono, in buona parte, i lavoratori i crews e i cabin crews in particolare, ma non vorrei tralasciare alcuno, ma da soli possono fare nulla e sopra di loro è il vuoto assoluto. Se vogliamo, un ultimo piccolo ma estremamente grave esempio è quello raccontato da liftman in un recentissimo post.

CAI/Alitalia ha solo due chanches, il grounding (possibile a luglio ma si inventeranno qualcosa per "passare l'estate") ovvero essere fagocitata da un altro vettore che non credo essere Ethiad. Questa seconda chance però solo un nanosecondo prima del grounding.

Felice di essere smentito, ovviamente.
iceman51 is offline  
Old 20th Apr 2014, 01:07
  #946 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2004
Location: somewhere in the EU
Posts: 800
Un'ultima riflessione pasquale sulla telenovela Ethiad.

Ricordo a tutti che Air France dispone di una opzione di prelazione e laddove riterrà opportuno potrà esercitarla...

Mi pare di averlo già scritto nell'ormai lontano passato, qualche centinaio di post fa. Air France e Ethiad sono "amici" e si "parlano" e non mi stupirei affatto se alla fine la seconda sia stata "mandata avanti" dalla prima, della serie "vai avanti te che a me scappa da ridere" atteso lo sfrenato "desiderio arabo" dei nostri politicanti vari.

In questa telenovela c'è stato e c'è tuttora un grossissimo gioco delle parti e probabilmente anche altri interessi a noi non noti ma forse collegati, diciamo, allo scambio commerciale tra le due nazioni. Gli arabi si sono quindi prestati al gioco, per loro "vedere le carte" non è stato un grosso investimento, per poi arrivare al dunque e porre condizioni, giustamente, molto pesanti. Condizioni che magari saranno ritenute inacettabili, l'operazione sfuma e dalle ceneri... come si chiamava il progetto CAI all'inizio... come un'araba fenice spunterà Air France a condizioni assai simili a quelle di Ethiad. E cosi il lupacchiotto ma non solo lui potrà andare in giro a raccontare che grazie al loro intervento AF è ritornata sui suoi passi, ecc. Vergognoso.
iceman51 is offline  
Old 20th Apr 2014, 08:19
  #947 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2007
Location: Per ora a roma...
Posts: 131
Interessante l'articolo postato da Poydras, specie la parte in cui descrive le anime morte, fantastico. Descrizione azzeccata.
giovino giovinazzo is offline  
Old 20th Apr 2014, 08:40
  #948 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,530
ogni volta che si fanno operazioni di questo genere i media le presentano come i salvatori della patria..avete notato?

se fossi un'azienda farei la proposta ad alitalia solo per avere un botto di pubblicità gratis sui ridicoli media italici...
shinners is offline  
Old 20th Apr 2014, 09:34
  #949 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 50
Posts: 1,014
Per una buona Pasqua a tutti....

Ecco perché Etihad deve conquistare Alitalia - IlGiornale.it
'ngulo_frà is offline  
Old 20th Apr 2014, 19:36
  #950 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2011
Location: Italy
Age: 45
Posts: 24
Caro Iceman51, anche io ho buttato il cuore oltre l'ostacolo con l'ipotesi STAND ALONE ma so che non è fattibile alle attuali condizioni di mercato: Alitalia attualmente ha solo il fattore umano, i lavoratori, che sono una grande risorsa ma sappiamo che, purtroppo, senza soldi non si "apparecchia la tavola".
L'unico aspetto "positivo" che mi fa sperare in una soluzione del genere è lo studio della DEREGULATION aeronautica americana che, storicamente, è la dimostrazione dei "corsi e ricorsi storici". Dato che, per fortuna, in questo settore sono sempre gli "yankees" a tracciare la linea, ebbene, mai dire mai in un futuro da soli, ma ci vorrebbe un cambio dello scenario politico-economico nazionale. Sinceramente avrei studiato bene un'integrazione Tren-Alitalia: saremmo stati i primi al mondo se non sbaglio e magari ti dava bene!
Invece, per quanto riguarda l'articolo de Il Giornale, c'è tanta roba sul fuoco, potrebbe sembrare anche una favola, ma ne ho viste e lette tante che alla fine non ci troverei niente di strano che sia il vero obiettivo degli sceicchi....FCO.

P.S./ Se Hogan riuscisse a farsi aprire LIN-AUH farebbe venire la "diarrea" a molti, ma la vedo molto dura e non fattibile
spaceman75 is offline  
Old 21st Apr 2014, 10:36
  #951 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 51
Posts: 537
Sempre da " osservatore semplice", mi interessano molto gli interventi specie quelli i ICEMAN e di EM, quello che non ho ancora capito, e mi scuso, e' quanto vale, in termini economici, la condizione di EY contro la chiusura definitiva di CAI.
Se ho ben capito, le condizioni di EY, prevedono:
- riduzione del debito.......................................... se CAI fallisce il debito si azzera
- riduzione di 3000 lavoratori.............................se CAI fallisce si " riducono" 12.500 + indotto!!!!!!!
- creazione di infrastrutture................................per la realizzazione si creano posti di lavoro
- " apertura " di LIN..............................................o si chiude LIN o la Lega se ne faccia una ragione.
-liberatoria sul pregresso....................................mi sembra ovvio, ma se CAI chiude cosa cambia?
Insomma, non credo che ci siano molte alternative e francamente, sempre da semplice osservatore, credo che il piatto meno amaro sia quello di accettare le condizioni.
DEVILFISH is offline  
Old 22nd Apr 2014, 21:29
  #952 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2008
Location: Ginevra
Age: 39
Posts: 98
non credo che ci siano molte alternative e francamente, sempre da semplice osservatore, credo che il piatto meno amaro sia quello di accettare le condizioni.
Un'alternativa ci sarebbe: si chiude e si fonda qualcosa di nuovo!

Il problema é che i 5 moschettieri hanno fatto una frittata epocale e le banche adesso non vogliono perdere quanto investito. Per fare ció sono disposti a sacrificare chiunque e qualunque cosa all'interno della compagnia.

Staremo a vedere ma temo un ulteriore bagno di sangue per i lavoratori e di euro per gli italiani.
Purtroppo, dovrebbero esserci i sindacati a difenderli ma sono occupati a prendere soldi in cambio di tessere: Questa é l'unica cosa che conta ormai per loro: quanti iscritti siamo riusciti a fare?

La vicenda CAI ne e' un esempio.
Un sistema bancario sano (se ce ne sono...) avrebbe gia' da tempo imposto un Chapter 11 alla CAI. Ma qui' da noi pretendiamo che lo Stato Misericordioso si prenda cura di chi rimane escluso.


Ma lo e' ancora di piu' in un paese dall'economia ingessata. (se perdo il posto di lavoro non ne ritrovo un altro).
Vero! Non esiste un mercato del lavoro vero. Se perdi il lavoro, sei marginato o a vendere contratti luce e gas.


I fattori che rendono interessante un investimento straniero sono sempre gli stessi: minori tasse e burocrazia ridotta al minimo.

Il governo dovrebbe capire che non c'e' altra strada: giu' le tasse e un colpo mortale alla burocrazia.
Vero! Kennedy diceva: the power to tax is the power to destroy! SI riferiva al potere di distruggere l'economia e per questo abbassó le tasse appena entrato alla Casa Bianca.

Burocrazia? Roma non conta piú nulla. Con il trattato di Lisbona, ogni normativa europea deve essere ratificata, per questo lo hanno chiamato il colpo di stato silenzioso. Se lo guardiamo bene, l'unione europea ha aumentato la burocrazia e le buche nelle strade delle principali nazioni europee.


Francamente non posso verificare se quella discussione con l'ambasciatore sia vera o no peró d'istinto ha un filo logico molto solido cosí come le spiegazioni di EM75. A chi lo critica direi di pensarci meglio...

Last edited by Hotelpresident; 22nd Apr 2014 at 22:12.
Hotelpresident is offline  
Old 23rd Apr 2014, 00:19
  #953 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 404
Cari Ice,
è sempre un piacere leggerti, io mi sono esposto più volte in questo forum, scrissi chiaramente che l'operazione AZ/Wind Jet non si sarebbe fatta quando tutti la davano x certa, scrissi del default Alitalia ben prima che venisse alla luce e fui tapinamente cacciato da altro forum per questo, scrissi che avrebbero distrutto flotta e know how ecc.. i fatti nel tempo mi hanno dato ragione, non perché sia frate indovino, ma lasciami dire con una botta di presunzione, ci prendo perché ho studiato a fondo l'economia e questo modello di business chiamato aviazione, che come sai mi dà da vivere.
L'aviazione non perdona gli incompetenti, e anche se io devo dire grazie agli incompetenti perché è dai loro errori che per me si creano occasioni di lavoro, il tema tutto italiano è che in AZ vi è una intollerabile concentrazione di incompetenza. Questo è la verità. Ergo le barzellette a chi questo mestiere lo vive e lo conosce non le possono raccontare, (Lupi compreso).
Tanti mesi fa scrissi che qualcuno avrebbe preso Alitalia a 10 metri dal grounding e così succederà, magari anche passando per un altra drammatica procedura concorsuale, quel qualcuno ha un nome ben preciso si chiama AIRFRANCE. Purtroppo, e tu sai bene perché sei un profondo conoscitore di fatti e situazioni che questa storia inizia tanti anni fa, tu sai bene che chi si è posto contro il sistema alimentato in Italia dai Corsi alla testa di Airfrance ha pagato prezzi elevatissimi.
Alitalia può farcela con un serio piano stand alone, personalmente ne sono convinto, dopodiché come non essere d'accordo con te sul fatto che al momento è pura utopia. Anche perché per un serio piano stand alone occorrerebbero almeno 300 aerei e ad Alitalia ovvero all'attuale management di Alitalia non vi è lessor al mondo che gli dia un straccio di aereo, se non vecchi carcassoni outmarket.
Con grande stima ti saluto affettuosamente.
EM75
EM75 is offline  
Old 24th Apr 2014, 03:54
  #954 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2008
Location: Between Nippi and Pasro
Age: 43
Posts: 122
Qualcuno pensa ancora di poter negoziare...

Union willing to enter negotiations to aid Etihad-Alitalia talks | Reuters
claser111 is offline  
Old 25th Apr 2014, 08:22
  #955 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2012
Location: Sicily
Posts: 51
Talking

I sindacati trattano con Etihad?? Ah ah ah..questa è la migliore della settimana. Etihad è emanazione di un paese governato da un dittatore mussulmano che 50 anni fa mungeva cammelli il cui unico merito è essersi trovato seduto su un mare di petrolio. Nel pease in questione non sono riconosciuti diritti fondamentali ne umani ne tantomeno dei lavoratori. Gli ex colonizzatori britannici hanno fatto e continuano a farci la cresta e gli investimenti nel settore aeronautico, dove prosperano per semplice slealtà concorrenziale, sono una loro invenzione. Quattro schiavi keraliti pagati zero ed il gioco è fatto... Spero vivamente che l'Italia ritrovi il proprio orgoglio spuntato da anni di governi di ladri e puttanieri e faccia si che i turisti arrivino in Italia senza dover sapere dove ***** sta la Mecca. Mi appello al Papa perché intervenga in difesa della Cristianità nei cieli...del resto..

Last edited by puposiciliano; 25th Apr 2014 at 08:59.
puposiciliano is offline  
Old 25th Apr 2014, 15:15
  #956 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Having a margarita on the beach
Age: 48
Posts: 1,844
puposiciliano i tuoi post sono a senso unico, scrivi sempre le stesse cose e sei a dir poco patetico.
sonicbum is offline  
Old 25th Apr 2014, 16:52
  #957 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2010
Location: I don't know...
Posts: 233
Certo Puposiciliano, io propongo pure la reintroduzione della Santa Inquisizione...
Eurocargo is offline  
Old 25th Apr 2014, 18:34
  #958 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2006
Location: world
Posts: 153
Viste le ultimissime penso che il problema islam si o islam no non si proporrà, probabilmente sarà lavoro si lavoro no.....
LRpilot is offline  
Old 25th Apr 2014, 22:41
  #959 (permalink)  
 
Join Date: May 2013
Location: At FL350
Age: 64
Posts: 92
Cieli "Cristiani"

Secondo me puposiciliano scherza. Non è possibile dire quelle cose sul serio. Non ci voglio e posso credere. Uno che scrive su questo forum dovrebbe essere un pilota professionista (PPRUNE...). Ed uno che (pupo ti prego non smentirmi) fa il pilota di linea non può dire quelle oscenità facendo sul serio.
Quindi grazie a puoosiciliano per aver portato un pò di sano buon umore in un 3d che languisce in un mare di depressione.
Mi sei proprio simpatico.
E poi adoro la Sicilia. Terra dove vado ogni anno in vacanza oramai da sempre e che amo per la sua bellezza e per l'arguzia dei suoi figli.
Grazie di cuore per le risate che ci hainfattonfare puposiciliano.
Comunque, e a prescindere dalla religione ufficiale che regnerà negli spazi aerei italiani tra qualche mese, facciamo tutti i nostri auguri ai colleghi CAI per potersi in qualche modo ricollocare in tempi brevi nel mercato del lavoro internazionale che è assolutamente affamato di piloti capaci.
selcalcheck is offline  
Old 26th Apr 2014, 08:53
  #960 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2010
Location: EUROPE
Age: 51
Posts: 537
azz non vedi l'ora che Cai chiuda.
DEVILFISH is offline  

Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.