Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

FI negli states

FI negli states

Old 4th Mar 2013, 00:02
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jun 2008
Location: italy
Age: 35
Posts: 24
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
FI negli states

Ciao a tutti,
sono fresco di ATPL Frozen, finito da qualche mese, ora l'idea era di prendere anche il rating di FI per mettere su qualche ora. Visto che come sappiamo in europa ha dei costi abbastanza alti, specie dopo un ATPL, l'idea era quella di andare in America a fare il corso.

La questione sarebbe questa, dovrei andare e ovviamente anche lavorare per pagarmi questo corso e vitto e alloggio, quindi le domande sono:

Che tipo di visto potrei richiedere considerando che dovrei sia studiare che lavorare, quindi anche qualcosa che mi permetta di restare qualche mese se non un anno?

Qualcuno ha avuto esperienza e sa consigliarmi in che scuola andare?

Ci sono possibilità di trovare poi la come instructor? (si intende più possibilità che qua)

Ci sono poi problemi nel caso tornando in Europa a convertire il tutto in JAR/EASA?

La prima classe JAR/EASA, si può convertire in FAA o bisogna rifarla da zero?

Grazie in anticipo a tutti per le risposte!!!
jaco86 is offline  
Old 4th Mar 2013, 04:04
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2008
Location: milano
Age: 30
Posts: 20
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Hey jaco86,per quanto che io sappia,prendere un visto per lavorare negli states per lavorare,è quasi impossibile,se ti chiedi il perche puoi cercare su internet i motivi,basicamente lo stato americano vuole garantire posti di lavoro ad americani...
Il visto che ti serve di solito è l'm1 o f1 dipende da scuola a scuola.
Il CFI americano mi sembra che non si possa convertire.
Comunque non ti consiglio di prenderti la briga di spendere soldi e tempo per visto, biglietto aereo,vitto e alloggio,possibile conversione...
Dal mio punto di vista ti conviene farlo in europa.
splinterniki is offline  
Old 4th Mar 2013, 10:06
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,587
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Si in europa dove lavori? E se lavori quante ore fai? 20 al mese?

Cmq il visto si puo' ottenere, F1 che ti permetterebbe di lavorare presso la scuola dove hai fatto il rating per un anno intero finito le licenze.... Informati sulle scuole che fanno questo visto e che assumono istruttori tra gli ex allievi (di solito sono quelle che lavorano quasi esclusivamente con gli stranieri)
Se poi in usa riesci a sposarti un americana con 1500 ore ti torvi un bel lavoro in una regional, pagato male, ma con type rating su embraer o crj pagato dalla compagnia, 3 anni li' e poi sei pronto per il middle east.... Credo che in questo momento data la drammaticita' della situazione sia l unico percorso che garantisca la riuscita....certo ci vuole tempo e molta fatica, niente di paragonabile alla barzelletta di prendere 3 brevetti tra usa e soprattutto la ridicola europa
shinners is offline  
Old 4th Mar 2013, 12:06
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2006
Location: Krug departure, Merlot transition
Posts: 618
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Crystal ball

Se e' vero che 'eta' media nei cockpit delle <<majors>> americane e' all'incirca di 58/60 anni, nei prossimi anni negli USA ne vedremo delle belle. Le compagnie <<legacy>> cominceranno ad assumere tutti i piloti regional, e le regional faranno incetta di CFI... credo che ci saranno carenze di piloti a tutti i livelli ma soprattutto di CFI e piloti GA. A quel punto probabilmente dovranno rivedere le regole governanti i visti per istruttori/piloti.

La palla di cristallo non ce l'ha nessuno ma se io fossi giovane e con voglia di fare, e riuscissi a trovare una scuola che dopo aver ottenuto il CFI con loro mi garantisse almeno un anno di visto lavorativo, beh punterei sugli states piuttosto che sull'europa...in un anno in una buona scuola 800 ore minimo le tiri su, se non 900. Tra l'altro con la strada del CFI acquisirai una professionalita' non da poco che ti sara' utile per il resto della carriera, per non parlare dell'esperienza di vita che faresti andando all'estero per qualche anno.

Ma ti avverto, il CFI negli USA fa la fame; io la sera lavoravo in un centro commerciale per far quadrare i conti!

In bocca al lupo.

MD
main_dog is offline  
Old 4th Mar 2013, 15:10
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2006
Location: Required field missing
Posts: 565
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
Se poi in usa riesci a sposarti un americana
E con i matrimoni omosessuali, ora 'opportunità' raddoppiate!

Un metodo innovativo per testare la propria passione (agli aerei s'intende)

(Senza offesa, per me basta che si sia felici. Ognuno come meglio crede)

Last edited by TheWrightBrother&Son; 4th Mar 2013 at 15:14.
TheWrightBrother&Son is offline  
Old 4th Mar 2013, 18:30
  #6 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2012
Location: UK
Posts: 145
Likes: 0
Received 0 Likes on 0 Posts
CFI negli USA

Ciao, per avere la possibilità di lavorare negli states come istruttore devi avere il visto F, con il visto M puoi fare i corsi ma non puoi lavorare.
Io ho lavorato negli USA come istruttore ala rotante e avevo il visto J che ora non esiste piu ma il nuovo tipo si chiama visto F.

Per quanto riguarda la possibilità di lavoro so che nella mia "vecchia scuola", Hillsboro Aviation, assumono molti CFI Europei o Americani di ala fissa perchè Hillsboro fa training per 2 airlines cinesi di conseguenza c'e' molto lavoro per istruttori di aerei.
La situazione elicotteri è un po diversa da quelli aerei ma a voi forse non interessa!!!

Saluti dal Lago di Como!
haihio is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.