Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Opportunità di Lavoro Pilota Elicottero

Opportunità di Lavoro Pilota Elicottero

Old 13th Jun 2012, 15:56
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 95
Post Opportunità di Lavoro Pilota Elicottero

Ciao a tutti,

Casualmente sono in contatto con il padrone di una compagnia charter (non in italia ma Africa (kenya)) che sta cercando un pilota di elicottero. qui sotto vi ho postato l'indirizzo email aziendale del proprietario.. Non so quali siano i requisiti minimi richiesti e il tipo di elicottero.

in bocca al lupo.

Saluti

sr71a.

Last edited by sr71a; 13th Jun 2012 at 20:00.
sr71a is offline  
Old 13th Jun 2012, 19:58
  #2 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 95
Anzi.. vi lascio qui la Mail : rimossa
sr71a is offline  
Old 13th Jun 2012, 21:02
  #3 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 50
Posts: 1,014
sono in contatto con il padrone
Il "Padrone".....si è molto ambientato in Africa!!
'ngulo_frà is offline  
Old 14th Jun 2012, 08:28
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2012
Location: Rome (Italy)
Posts: 200
In quel poco tempo che frequento questo forum ho visto diversi annunci di lavoro poi assegnati. Mi spiace non essere ancora idoneo in quanto devo ancora prendere la PPL, ma la cosa mi fa ben sperare per quando sarò pronto anch'io... alla faccia di tutti quelli che continuano a distruggere l'AG dicendo che non c'è lavoro per nessuno.
Dogfactory is offline  
Old 14th Jun 2012, 08:59
  #5 (permalink)  
Moderator
 
Join Date: Apr 2004
Location: Rome
Posts: 779
Ragazzi vi chiedo cortesemente di non lsaciare indirizzi e-mail sul forum. Come ben sapete il forum è di pubblica lettura anche ai non iscritti e c'è sempre qualche "buontempone" che si diverte (il mondo è bello perché è vario) a "spammare". Ottima iniziativa quella di postare occasioni di lavoro come è già stato fatto in precedenza e vi incoraggio a farlo, ma per i dettagli usate i messaggi privati in modo da poter tutelare anche i terzi coinvolti.

Buona giornata !
I-2021 is offline  
Old 14th Jun 2012, 11:20
  #6 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 95
Certo hai ragione... scusami.
sr71a is offline  
Old 14th Jun 2012, 11:31
  #7 (permalink)  
Moderator
 
Join Date: Apr 2004
Location: Rome
Posts: 779
Tranquillo capita a tutti
I-2021 is offline  
Old 22nd Jun 2012, 14:04
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Jan 2009
Location: Out of the cockpit
Posts: 64
Ciao SR71

Ti ho inviato un MP.
giodisan is offline  
Old 25th Jun 2012, 12:49
  #9 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 95
l'elicottero è un R44 rosso fiammante!
sr71a is offline  
Old 28th Sep 2012, 11:19
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2012
Location: italy
Age: 38
Posts: 1
lavoro elicottero

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Vick e Vi chiedo scusa anticipatamente se la mia domanda può sembrare ripetitiva.
Ho letto di tutto preso informazioni da altri, parlato con piloti etc... ma ognuno mi ha dato risposte diverse.

Sto pensando di fare il corso modulare per elicottero con abilitazione ifr su A109 e teoria atpl

circa 120.000€ in italia

Ora per me andare all'estero sarebbe impossibile perchè devo lavorare.
Poi mi chiedo magari facendo un corso in Italia si riescono ad avere dei contatti che all'estero non troverei

Ma non è questo il punto.

La vera domanda è : poi si trova da lavorare?
Non ho l'esigenza di rientrare subito dall'investimento e non cerco stipendi alti.
Cerco la possibilità di fare ore incominciare a lavorare e piano piano avere un curriculum.
Io ho 30 anni quindi finirei a 32.
Purtroppo avrei voluto farlo prima ma trovare 120.000 mi ci è voluto del tempo.
Mi basterebbe arrivare a 40 anni con ore di volo ed essere rientrato dall'investimento.

Le domande sono tante e la realtà che sto vedendo sui forum non mi da grosse speranze sul fatto di trovare lavoro come elicotterista.
Forse sbaglio lo spero

Vi ringrazio per la vostra disponibilità
crivick is offline  
Old 1st Oct 2012, 21:47
  #11 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2007
Location: the land of redemption
Age: 50
Posts: 245
Ciao.
sono pilota d'elicottero ATP+IR; oggi lavoro all'estero dopo 16 anni di Italia dove ho fatto lavoro aereo e poi 12 anni eliambulanza su bimotori, IR e VFR/N. Ora porto in giro VVIP.

Il lavoro si trova; difficilissimo, possibile ma a mio avviso non per rientrare di 120.000€ che a parer mio sono veramente troppi per passare una vita da copilota a 2400€ x 12,5 mensilità, volando non più di 200 ore all'anno, sempre ammesso di avere la fortuna di capitare nelle sole 2 aziende italiane che li impiegano, ossia Elilombarda & Inaer Italia. Perchè se punti all'ATP modulare con IR+ Type bimotore è quello che stai cercando: una carriera da pilota multi crew.
La strada estera ab initio è forse più promettente?
Forse si (non guardare me; io potevo tranquillamente rimanere in patria) per un futuro allievo pilota. Serve tanta dedizione e la bocca pronta a mangiare dei bei cucchiai di palta perchè di gente giovane con 30 anni e 1000TT con ATP frozen che spinge ce ne è parecchia.
inoltre il caos Alitalia ha portato nel nostro settore decine di piloti di linea d'aereo ex militari con la licenza d'elicottero in naftalina; costoro hanno saturato le posizioni da comandante e quindi per i copiloti anziani la scala per il comand si è allungata.
Per fortuna a "noi" elicotteristi, rispetto all'ala fissa di linea, nessuno chiede di anticipare un € per lavorare né per i type importanti; al massimo firmi un bond dai 2 ai 5 anni per i type più pesanti come l'AW 139 o l'AS365 (ai miei tempi era il B412).
Invece all'estero il mercato, seppur un poco in crisi anche lì, è molto più attivo ed accogliente verso i "green pilots".
Io avessi 30 anni proverei in USA & Canada.
Saluti.
Maeroda

Last edited by maeroda; 2nd Oct 2012 at 15:38.
maeroda is offline  
Old 2nd Oct 2012, 17:57
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: there
Posts: 142
120 mila euro sono una cifra esorbitante.
Inoltre non pensare di trovar lavoro perche frequenti una scuola che ti promette qualcosa o perchè hai un passaggio macchina su un bimotore.
In questo periodo chiunque ti prometta qualcosa, sopratutto a lungo termine è un bugiardo. Quindi non farti abbindolare da corsi super sponsorizzati a livello di immagine che ti assicurano di trovare lavoro il giorno dopo, e che però costano miliardi.

Punta piuttosto anche su piccole realtà dove però ce la possibilitá di imparare davvero e magari di farsi aiutare un po.
Ricordati che non è oro tutto quel che luccica, sopratutto nel mondo dell'aviazione.

Il lavoro comunque si trova, ma bisogna veramente avere tana passione e infinita pazienza. Ce molta concorrenza, sopratutto all'inizio, e con gli elicotteri spesso le possibilitá dipendono dalle capacitá personali e dalla tua predisposizione ad imparare.

Ad oggi anche l'elisoccorso, dopo il boom di inaer, incomincia a essere saturo quindi io prima di investire 25 mila euro su un bimotore valuterei bene le mie reali possibilitá.
Poi personalmente non inizierei mai da li, perche secondo me iniziare e fare una vita da secondo ti toglie il bello del volare con un elicottero e non ti fará mai essere un pilota completo. Ma questa è una mia idea, che puo essere condivisa o meno. Il lavoro aereo è stupendo ma è un mondo un po a se stante e non sempre facile da vivere. Te lo potrá confermare qualunque pilota che lo fa o lo ha fatto

Comunque il mio consiglio è quello di guardarti tanto in giro e non soffermarti solo su una scuola o una possibilitá. Piu giri e piu ti renderai conto da solo di qual è la tua strada.

Io ai tempi feci cosi
matteolo is offline  
Old 2nd Oct 2012, 21:56
  #13 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2007
Location: the land of redemption
Age: 50
Posts: 245
Matt,
condivido quello che scrivi, eccetto quando dici che se non fai lavoro aereo non sarai mai un pilota completo.
Secondo me ti sbagli.
maeroda is offline  
Old 11th Oct 2012, 15:55
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: hovering
Age: 47
Posts: 57
Haihio se può interessarti Inaer Off Shore in Spagna sta cercando piloti. Lo so che non è l'Italia ma potrebbe essere sempre e comunque una buona opportunità. Non ti fanno pagare il type rating ma ti chiedono 2 anni di "permanenza" nella società, inoltre ti obbligano ad imparare il castigliano con tanto di Language Proficency Check (anche perchè in Spagna l'inglese non lo capisce e non lo parla quasi nessuno!!!)
Saluti
prinztegame is offline  
Old 12th Oct 2012, 12:07
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2007
Location: hovering
Age: 47
Posts: 57
Okkio che Inaer Italia e Inaer Spagna sono due entitá distinte e separate. Prova a sentire che dicono a Colico su possibilitá di lavoro con loro in Italia ma ripeto, non hanno nulla a che vedere con Inaer Spagna.
Suerte
prinztegame is offline  
Old 28th Oct 2012, 17:11
  #16 (permalink)  
 
Join Date: Dec 2011
Location: Italy
Posts: 93
Maeroda

Ciao Maeroda,

in che paese lavori? Comandante AW139 confermi?
helops is offline  
Old 2nd Jul 2013, 10:11
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2013
Location: Vercelli
Age: 35
Posts: 1
impiego da elicotterista.. realtà o miraggio?

Ciao a Tutti

Mi sono appena iscritto al forum per avere un orecchio in più teso ad un mondo tanto affascinante quanto contorto.
Ho appena conseguito una licenza CPL(H) su robinson r22, fonia inglese, e atpl(h) frozen; ora mi guardo intorno per inserirmi nel mondo del lavoro come pilota, ma più passano le settimane e più mi rendo conto quanto poco sia probabile inserirsi in un mondo forse già saturo di professionisti a buon mercato..

Ecco che ditte che assumino piloti "da crescere" non c'è ne più.. L'estero che sto prendendo in considerazione è di difficile accesso; spesso i paesi esteri danno giustamente priorità a personale connazzionale, non si conoscono le realtà lavorative dei paesi in cui si vuole affacciarsi a meno di spendere altre migliaia di euro per visti, viaggi, etc..

Quella che è una grande passione e volontà si sta sempre più delineando come un sogno inaccessibile...

Mi è stato detto che nella mia situazione c'è una valanga di piloti e bisogna dotarsi di abilitazione IR per avere qualche speranza.. Ora io mi domando dopo 100.000 euro spesi per un Cpl tre anni e più passati a litigare con scuole di volo più o meno serie e Enac (che detto fra noi ci mette pure lei il suo); ti dicono: non c'è lavoro ti devi professionalizzare, devi avere l'IR (altri 50.000 euro mal calcolati se non di più) e magari dopo se hai le conoscenze giuste (come faccio ad averle se in questo settore non ho mai lavorato?) allora un domani (quando avrò magari già 30 anni e fischia) forse ci sarà la possibilità! Ma non è detto.

Scusate lo sfogo ma sono un po' ammareggiato..

Non voglio arrendermi ne scoraggiare chi ha intrapreso come me questo cammino! Ma non so davvero che pesci pigliare..

Riflessioni e consigli sono stra bene accetti e apprezzati!
abrr is offline  
Old 3rd Jul 2013, 19:56
  #18 (permalink)  
 
Join Date: Oct 2012
Location: italy
Posts: 130
La situazione per i piloti giovani non e' tanto facile, e' molto difficile trovare lavoro quando hai poche ore.

Anch'io avevo una situazione simile alla tua pero adesso e' cambiata.

Secondo me prima di entrare in questo settore e spendere un sacco di soldi bisogna avere un "plan", quando hai iniziato il training cosa pensavi di fare quando finivi la licenza e avevi in mano il cpl?

Hai fatto questa ricerca prima di iniziare il training?

Io avevo fatto mesi di ricerche (incluso andare alla mia base locale di elisoccorso , parlare insieme a ragazzi che erano gia stati negli usa e molte altre ricerche ancora su internet) prima di tirare la conclusione e decidere che in Italia o in Europa il training dell' elicottero costa troppo e poi le probabilità di lavoro quando hai finito sono basse.

La mia decisione e' stata quella di prendere tutti i soldi che avevo (che comunque sono circa la meta della cifra che hai elencato qui) e andare negli usa con l'idea di fare il training e poi cercare lavoro li come istruttore appena avevo finito.

Negli usa e' andato tutto come avavo pianificato, percui bene, ho finito il training e subito dopo ho iniziato a lavorare e sono stato li fino alla fine del visto.
Quando sono tornato in italia con un po di ore tutte sul 22 o 44 pero, non trovavo nessun lavoro, stavo anch'io perdendo la speranza anche se facevo continue ricerche su internet compreso prendere in mano il telefono e chiamare aziende di elicotteri da qualsiasi parte del modo.
Tra le altre cose che facevo e andare di persona dalle aziende locali con il curriculum in mano e parlare direttamente con il titolare. (a volte e' andata bene nel senso che mi rispondevano cortesemente che non mi avrebbero assunto a volte invece mi ridevano in faccia perche non hai ore al gancio, non hai ore di 350 e cosi via...)

Poi l'anno scorso ho visto che c'era Heli Dubai e ho deciso di andarci. Li ho parlato insieme a tutti quelli che avevano lo stand da gente che vende razzi da mettere sugli elicotteri ha chi vende elicotteri russi in africa.

La morale della favola e' che qualche mese dopo ho ricevuto un' email da una persona che ho consciuto li che mi ha detto che c'era un lavoro in africa e se ero interessato ad andarci, chiaramente ho risposto subito e ora mi trovo in West Africa e fare il pilota di elicotteri con condizioni contrattuali molto buone!

Secondo me: "if there is a will there is a way" cioe' e' difficilissimo trovare lavoro ma se continui a provare e provare prima o poi riuscirai a trovare quel primo lavoro e poi cosi via.

Buona fortuna!
haihio is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.