Go Back  PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Reload this Page >

Un lavoratore che sogna di diventare pilota a Londra

Un lavoratore che sogna di diventare pilota a Londra

Old 27th Jul 2010, 19:49
  #1 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
Smile Un lavoratore che sogna di diventare pilota a Londra

Egregi Signori salute a tutti!
Oltre ad essere una mia presentazione è anche una richiesta di info. Spero di non annoiarvi

Sono un ragazzo di 27 anni “malato d'aria” da quando ero piccolino. Vi scrivo per porvi dei quesiti e delle mie curiosità. Vorrei realizzare il mio sogno di ottenere il brevetto di volo ATPL. Non ho neanche il PPL ed ovviamente l'impedimento è stato di carattere economico: sostenere le spese per un figlio adolescente che vuole conseguire anche il brevetto di volo non è da tutte le famiglie italiane!! So che la mia veneranda età non mi permette di raggiungere questo obiettivo a scopi professionali stabili ma fortunatamente la mia laurea in Odontoiatria mi permette di lavorare agilmente (o quasi) in Europa. L'anno seguente mi sposterò a Londra per prestare opera presso il sistema sanitario Britannico e proprio qui vorrei poter prendere i brevetti.
A tale scopo vi chiedo se avete esperienze in merito a scuole di volo londinesi, magari qualche nome e prezzi. Volare con un A320 sarebbe il mio sogno più grande!!! L'aspirazione a conseguire la ATPL, come ho specificato in precedenza, non ha scopi prettamente professionali ma so che questo brevetto può essere mantenuto solo e soltanto volando. Per questo vi chiedo inoltre se siete a conoscenza della possibilità di lavorare per qualche società oserei dire in maniera “part-time” o come “tappa buchi” e sa la mia età è un limite insormontabile che non mi consentirebbe mai di volare per una qualunque società.
Probabilmente non raggiungerò mai le 1500h di volo cosa che mi impedirebbe a priori di realizzare il mio sogno nel cassetto, o forse non riuscirò mai a coniugare attività professionale e studio, ma comunque ve lo chiedo lo stesso. Se mai dovessi conquistare il brevetto sono pronto a cancellarmi dall'Albo pur di volare!!
Spero di non aver annoiato nessuno con i miei sogni!


A presto
Davide
Borexino is offline  
Old 27th Jul 2010, 20:59
  #2 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: B.O.H.
Posts: 57
Se 27 anni è un età insormontabile....
Consiglio, informati un pochino di più riguardo a questo mestiere poi ricomincia a pensarci....visto la carriera che hai intrapreso.
Saluti
pitonga is offline  
Old 28th Jul 2010, 06:00
  #3 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
Caro Pitonga,

sanare le mie curiosità credo sia il miglior metodo per poter capire cosa fare del mio futuro. Credo di essere agevolmente in grado di poter capire cosa fare della mia laurea.

Credevo che utilizzare un canale come questo mi avrebbe aiutato. Probabilmente mi sbagliavo.

Ti ringrazio
Borexino is offline  
Old 28th Jul 2010, 07:04
  #4 (permalink)  
 
Join Date: Nov 2003
Location: uk
Posts: 33
Borexino
Mi sembra un'idea brillante, io ho una collega comandante (A320) che lavora part-time come pilota e il resto del tempo fa la dentista.
Per l'eta' a 27 anni sei giovanissimo per intraprendere questa carriera, molta gente inizia a 37 e ancora riesce a trovare lavoro nei big-jets. Per quanto riguarda le scuole, dipende molto da dove andrai a vivere e quindi decidere di conseguenza.
In bocca al lupo e congratulazioni per la decisione.
Ficchi per aria
figair is offline  
Old 28th Jul 2010, 07:14
  #5 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: B.O.H.
Posts: 57
Non ci sono scuole a Londra città, ce ne dovrebbe essere una per l'ATPL teorico, London Met University.

Scuole di volo vere e proprio sono nel surrounding, Biggin, Stappleford, Oxford.
pitonga is offline  
Old 28th Jul 2010, 07:19
  #6 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
Mi sembra un'idea brillante, io ho una collega comandante (A320) che lavora part-time come pilota e il resto del tempo fa la dentista.
Ma è vero?
Borexino is offline  
Old 28th Jul 2010, 14:09
  #7 (permalink)  
Skualo3
Guest
 
Posts: n/a
Dipende ovviamente dalla compagnia, macchina ed anzianita`, ma spesso si possono avere lunghi periodi liberi, o lavorare il fine settimana, o altre combinazioni che permettono di avere una attivita' in proprio, tu potresti lavorare nel laboratorio di un altro dentista!
Per quello che riguarda le licenze, ci sono diverse strade.
Se vuoi farle per il gusto di averle e volare il fine settimana, sono un po tutte uguali. Se invece vuoi arrivare all'ATP per poi usarlo, potresti fare il privato d`estate in Uk o durante l'anno in diverse scuole JAA all'estero, dalla Spagna agli States, per poi iscriverti ad uno dei tanti corsi (probabilmenet modulari, nel tuo caso) per superare gli esami scritti.
Io ho vissuto a Londra per quasi 10 anni, e il PPL l'ho fatto in California, perche` lavorando era piu' facile prendere 3 settimane di ferie anziche' andare avanti ed indietro a Biggin Hill(?), che se non sbaglio era l`aeroporto piu' vicino a dove abitavo io al tempo.
Per gli esami teorici, la Met University, come diceva Pitonga, offriva corsi per le licenze CAA, sono sicuro che adesso abbiano quelli JAA, non so se abbiano corsi Modulari o se tu debba frequentare di persona. 15 anni fa erano di fronte a Tower Bridge, sulla stessa fermata dell' underground, magari puoi farti un giro per informarti di persona quando ti stabilizzi.
Per leta', non preoccuparti piu' di tanto, ma in generale e piu' difficile trovare un lavora P/T in aviazione che uno F/T, semplicemente perche' le compagnie sono recidive ad investire somme elevate su un candidato che non potranno sfruttare al massimo, se riesci ad entrare nel ramo, potresti dover dare precedenza al volo fino a quando non hai una lavoro stabile, per poi cercare di far convivere le due professioni.
Poi ovviamente sarai tu a gestirtela come meglio credi!
La prima cosa da fare serebbe ottenere il certificato medico di prima classe a Gatwick, giusto per essere sicuro di essere idoneo al volo commerciale, onde evitare delusioni future. Se poi vuoi parlare con qualcuno in Inghilterra, io mi sono trovato molto bene con il personale della libreria Transair Pilot Shop, con sede vicino alla Victoria Station; Ai miei tempi erano molto cortesi e informati.

Se ti serve altro fatti sentire

Sk3
 
Old 28th Jul 2010, 16:17
  #8 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: boh
Posts: 106
ciao -
non è il momento questo .
C è troppo intasamento .
Ti consiglio di ripensarci - Forse fra 5 anni .
Raccatto is offline  
Old 28th Jul 2010, 17:06
  #9 (permalink)  
 
Join Date: Apr 2009
Location: UAE
Age: 46
Posts: 31
...ti consiglio ti informarti meglio Raccatto (lo dico senza polemica).... dato che un corso Atpl integrato porta via circa 18 mesi (se fai solo quello)...e mi sembra che le intenzioni di Borexino siano di fare un po alla volta quindi diciamo almeno 2/3 anni.... direi che i tempi sono perfetti leggendo questo:

Airlines which have stopped investing in the future just to survive the present are in for a shock. The future's going to see fleet growth in percentage terms at least as fast as it was before 2008, but the compound effect means that the increase in simple numbers will be mind-blowing.
That doesn't just mean hardware. The demand for highly skilled workers that CANNOT BE TRAINED OVERNIGHT will also grow exponentially.
Boeing Training and Flight Services has recently re-issued its forecast of the predicted demand for new pilots and maintenance engineers for the next twenty years. These are the numbers the industry needs to produce just to replace those who will retire, plus the additional numbers needed to fly and maintain the much larger world fleet.
Boeing forecasts a need for 448,000 new pilots to enter the industry over the next 20 years, and more than half a million new maintenance engineers.
When the upturn comes - and the industry is already reporting growth - the marketplace may contain about two years' supply of qualified pilots among those furloughed or trained but not yet hired, and rather less slack in the engineer market. Before that time arrives, however, the airlines are going to have to start working out where the new ones will come from, because the ab-initio training industry, under-invested for years, will also need to grow massively.

Il cambiamento di rotta si inizia gia a vedere per chi ha i "giusti" Type rating (airbus, B737/B777) e probabilmente gli altri piloti gia con esperienza ma type come Md 80 o Atr verranno assorbiti dal mercato (se si e' disposti a guardarsi in giro nel mondo) nei prossimi anni.
Sicuramente in un periodo temporale di 3-5 anni ci sara' una grande necessita di nuovi piloti sul mercato se il trend si dovesse confermare (emirates 700 piloti in 18 mesi, qatar ed etihad che continuano ad assumere, le asiatiche che si stanno risvegliando).....e se anche le compagnie americane (da dove da sempre si originano crisi o crescite spaventose) ricominciano ad assumere in modo cosi massiccio...allora credo che i primi segnali della fine di questa crisi del settore aeronautico non si possano non vedere. La stessa AZ...con circa 50-60 dimissioni in breve tempo.... (se dovesse continuare questa emorragia)... dovra' assumere da cassa integrazione e poi chissa....magari riaprire alghero!!!
In bocca al lupo a tutti quelli che decidono di iniziare questo lavoro.... che secondo me e' ancora il lavoro piu bello del mondo (con pro e contro)...
A330 F/O

Last edited by A330first-officer; 28th Jul 2010 at 17:25.
A330first-officer is offline  
Old 29th Jul 2010, 07:50
  #10 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2006
Location: Europe
Posts: 230
Caro Pitonga,

sanare le mie curiosità credo sia il miglior metodo per poter capire cosa fare del mio futuro. Credo di essere agevolmente in grado di poter capire cosa fare della mia laurea.

Credevo che utilizzare un canale come questo mi avrebbe aiutato. Probabilmente mi sbagliavo.

Ti ringrazio

Questo canale puo' essere quello giusto, per fare questo lavoro ci vuole determinazione fin dal primo giorno, l'assorbimento di piloti nel mondo dell aviazione e' ciclico, ci sono stati anni in cui sono entrati tutti, e anni in cui non e' entrato nessuno, basta avere la pazienza di aspettare.

Se questo e' quello che vuoi fare, non farti scoraggiare dagli altri, in un futuro potresti pentirti di non averci provato, hai l'eta' giusta, non ti preoccupare.

Buona fortuna.
Saturno is offline  
Old 29th Jul 2010, 14:12
  #11 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
Carissimi,
ho letto con attenzione i vostri consigli scartando oculatamente quelli che mi spronavano a lasciare stare, mentre ho fatto miei quelli che mi hanno incitato ad andare avanti. Una cosa che voglio chiarire è che non abbandonerò mai il mio sogno anche perché in questi anni ho lavorato (studiato) anche per raggiungere questo mio obiettivo.
Fortunatamente grazie a questo forum mi sono messo in contatto con una persona davvero squisita e disponibilissima che mi ha dato degli ottimi consigli. Credo di aver capito cosa fare. Anzitutto credo di prendere la PPL qui in Italia nel giro di qualche mese prima che espatri nella primavera 2011. Il consiglio era quella di prenderla ugualmente all'estero nel giro di questa estate ma purtroppo mettere in programma un viaggio all'estero per prendere la PPL ed un altro per organizzare il mio futuro a Londra non si può fare! Allora devo necessariamente trovare una buona scuola di volo che ad un prezzo onesto mi metta nella condizione di prendere questa prima licenza.
Una volta a Londra credo di seguire i corsi teorici per l'ATPL presso la Metropolitan University. Necessariamente dovrò fare il corso a blocchi perché altrimenti non potrei lavorare. Se Dio vuole nel giro di 2/3 anni dovrei riuscire ad avere l'APTL questo significa arrivare a 30 anni con la licenza.
Diciamo che questo è il planning di massima di quello che andrò a fare!
Per il momento ringrazio tutti!
Davide
Borexino is offline  
Old 29th Jul 2010, 15:55
  #12 (permalink)  
 
Join Date: Mar 2008
Location: boh
Posts: 106
se scarti oculatamente chi ti dà un parere anche motivato a lasciar perdere , che senso ha informarsi ,basandosi solo su chi ti dice in ogni caso di andar avanti , magari con gravi conseguenze?
Raccatto is offline  
Old 29th Jul 2010, 17:37
  #13 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
No no, io scarto chi parla a vanvera e per invidia (perché già ho lavoro "dignitoso"). Ho capito che molti pur di non avere concorrenza fra le gambe ti scoraggiano. E coloro che mi scoraggiano, scusami, ma nemmeno li prendo in considerazione!
Borexino is offline  
Old 29th Jul 2010, 18:05
  #14 (permalink)  
 
Join Date: Jul 2010
Location: OFCR
Age: 35
Posts: 405
Quoto borexino in tutto e per tutto.

Anche a me era parso che la maggior parte dei commenti negativi, non solo in questo thread, avessero un retrogusto del tipo "scoraggiamo i niubbi che sennò ci fregano il lavoro".

Se uno arriva a scegliere di voler prendere i brevetti lo fa dopo aver fatto una serie di conti economici e personali: non siamo sprovveduti che "vogliono provare". Io, personalmente, voglio riuscire. Whatever it takes.
Papa_Golf is offline  
Old 29th Jul 2010, 18:22
  #15 (permalink)  
 
Join Date: Feb 2006
Location: roma
Age: 52
Posts: 133
Boh......l'aviazione mondiale è in crisi, solo in Italia tra AZ cassaintegrati (ottimi da assumere per gli sgravi fiscali) ed altri ci saranno almeno 800 piloti a spasso, da tutto il mondo i piloti senza lavoro emigrano "malvolentieri" in ME da ovunque (globespan, spanair, royal brunei, singapore airlines.....giusto per dire)........e poi chi consiglia non dico di lasciar stare ma almeno di temporeggiare viene preso per il solito disfattista! Se ancora in giro c'è il sogno di fare hour building con tonni, bush pilot, flying doctor e quant'altro...............ragazzi non serve ad una mazza! Puoi avere anche 3000 ore di gran caravan che tanto in giro ci sono piloti con 8000 di wide-body a spasso........
In sostanza, il mercato è saturo ed ingolfato, lavoro non c'è a meno che non ci sia la conoscenza DIRETTA con qualche F.O.Ph o CEO, l'ambiente trasuda di personale super-quailificato (anche di comandantoni in pensione che prendono belle cucuzze e poi vanno all'estero per continuare a volare e a togliere lavoro invece che starsene IN PENSIONE)......quindi và bene che uno insegua il suo sogno.....però ragazzi, un pò di coscenza ci vuole anche! Non me ne volere Boxerino, ma tu credi veramente di trovare lavoro subito dopo aver fatto ATPL+TR sul 320 (100k euri + o -)......o meglio ancora pensi di poter fare il "tappa-buchi" quando ci sono persone che accettano o accetteranno (i colleghi di livingstone tipo.....massima solidarietà) contratti stagionali da 2/3 mesi chissà dove solo per mantenere le licenze? Seguite il sogno, però poi tra qualche hanno non vi lamentate se.......
In bocca al lupo a tutti

Pippo nazionale
pippobaudo is offline  
Old 29th Jul 2010, 18:41
  #16 (permalink)  
Thread Starter
 
Join Date: Jul 2010
Location: Italy
Age: 38
Posts: 6
Guarda a me il mio lavoro di dentista fortunatamente non me lo leva nessuno!
Quindi se non trovo nessuna compagnia fortunatamente ho il sederino coperto e invece di pagarmi il mutuo per il SUV super inquinante me lo pago per la soddisfazione di avere l'ATPL .

Forse sono un pò "vecchietto" per fare il pilota ma almeno ho una "mesata certa" che mi consente di fare progetti a medio lungo periodo.
Più o meno andrò a spendere quanto un SUV mercedes benz che i miei colleghi odontoiatri sfoggiano per ribadire la loro presunta "virilità"!

In sostanza invece di comprarmi la macchina da dentista, rimango con la mia Fiat e mi faccio L'ATPL!

Ciao
Borexino is offline  
Old 29th Jul 2010, 19:16
  #17 (permalink)  
 
Join Date: Sep 2009
Location: B.O.H.
Posts: 57
Le persone "invidiose" che ti davano pareri negativi, tra i quali il sottoscritto non ne faceva parte, cercavano di informarti sulla situazione fatiscente dell'aeronautica Italiana ed ahimè europea.
Come ti ho detto nel primo post informati prima di intraprendere qualsiasi strada. Stai continuando a sostenere di essere "vecchietto" per fare il pilota....quindi si denota che tu non sia informato sulle basi di questo mestiere, dove l'età media di inizio percorso si è molto spostata più verso i 30 che non verso i 20, visto i costi iniziali.
Puoi volare quasi ovunque commercialmente fino a 65 anni, facendo conto che tu sia pronto per cavalcare un meraviglioso A320 alla soglia dei 30 hai 35 anni di carriera davanti.....onestamente credo tu abbia tempo a sufficienza.
Come diceva qualcuno, quando si chiede informazioni di qualcosa che non si ha nozioni al riguardo non si scarta nessun consiglio.....prendendo quelli positivi e basta, perchè i negativi li danno solo gli "invidiosi" non vedo l'esigenza di richiedere info al riguardo.

Sempre a disposizione!

Pitonga
pitonga is offline  
Old 29th Jul 2010, 22:42
  #18 (permalink)  

Fabulous Flyblue
Bleu SuperModerateur
 
Join Date: Nov 2000
Location: Europe
Posts: 3,261
Scusa, ma cosa posti a fare visto che hai già deciso di non ascoltare chi non ti risponde come vorresti (e che comunque ti fa il favore di articolare una risposta)? E che cataloghi a priori come "invidioso", ammettendo di avere già deciso di cercare solo pacche sulle spalle e non pareri di chi magari ne sa più di te, o ha gli occhi più aperti sulla situazione dell'industria aeronautica mondiale?

Se vuoi usare questo Forum di discussione per annunciare al mondo la grande notizia che c'è un asso dell'aviazione che farà il suo ingresso sul mondo del lavoro all'età alla quale in generale si hanno già qualche migliaio di ore di linea accomodati, yippee yay ye, eccoti la tua pacca sulla spalla e ora lascia spazio a chi vuole discutere di aviazione.
flyblue is offline  

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off


Thread Tools
Search this Thread

Contact Us - Archive - Advertising - Cookie Policy - Privacy Statement - Terms of Service - Do Not Sell My Personal Information -

Copyright © 2021 MH Sub I, LLC dba Internet Brands. All rights reserved. Use of this site indicates your consent to the Terms of Use.