PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 6th Dec 2012, 19:10   #1 (permalink)
 
Join Date: Aug 2012
Location: Europe
Posts: 18
Meridiana Fly

Dopo Blu Panorama ora tocca a Meridiana Fly?


Meridiana, aut aut ai sindacati: accordo o fallimento - Sardinia Post | Le notizie di oggi per la Sardegna di domani
PatGarret is offline   Reply
Old 6th Dec 2012, 22:15   #2 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
non ci sono parole, anzi ce ne sarebbero tantissime, ma meglio non scriverLe!!!!! Ma come?? non era il Marchionne dei cieli??? questo signore ha fatto tanti di quei danni che l'altro ex comandante manager del Nord Est in confronto è un dilettante. Con una differenza: gli è andata sempre bene. Ma tanto la colpa è di Ryan Air, l'ha detto il braccio destro, qualche mese fa, non della loro totale incapacità. Ecco li avanti con altri inutili tagli del personale. Diminuire la capacità è tutto quello che un manager che abbia la minima cognizione del valore della soglia dimensionale in questo modello di business, non farebbe mai. Ma come ho scritto bisogna avere una minima cognizione. Questo è il problema....
Faccio un altra predizione in questa storia qualcuno finisce nelle patrie galere, malgrado il Principe abbia una pazienza infinita

Last edited by EM75; 6th Dec 2012 at 22:18.
EM75 is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 00:31   #3 (permalink)
 
Join Date: Aug 2005
Location: italy
Posts: 2,144
a quanto pare i piu' colpiti saranno gli ex-eurofly...
shinners is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 10:03   #4 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: ITALY
Age: 49
Posts: 179
EM75

Ecco, è arrivato a pontificare il nostro ‘esperto’ …. Forse non si rende conto che mantenere la ‘soglia dimensionale’ della compagnia quando invece i passeggeri di questa soglia professionale se ne fregano (in altre parole : non ci sono più passeggeri … l’hai capito, questo, vero ?) porta alla inevitabile chiusura ? Se nel tuo ristorante , non arrivano più avventori, tu che fai ? L’elemosina al personale ?
Vai avanti a pagarli ? Cambi il ‘ modello di business’ ( che fai, ti metti a vendere panini?)
E questo “manager con la minima conoscenza del modello di business” (voilà, l’hai pronunciata finalmente la frase ad effetto !) chi sarebbe ? dove sta ? Ma l’hai capito che i tour operators chiudono, e dietro di loro le compagnia aeree ? Ma ci arrivi da solo ? Il Principe, se ancora non l’hai capito , ha investito / buttato un sacco di soldi già da mo’, e tu dove eri ? Ogni ‘tre per due’ c’era l’aumento di capitale , e tu cosa facevi allora ? Pontificavi e piagnucolavi anche vent’anni fa ? Allora la compagnia apparentemente andava bene , ed eccolo il risultato ! ! (Forse non andava poi così bene , ci arrivi da solo, vero ?)
L’hai capito che la compagnia ha cominciata ad essere strangolata già allora , non adesso ? E che forse era mal gestita già da tempo ? E tutti i” grandi manager con la minima cognizione (! ) “ i danni li hanno creati già allora ?
Dài , lanciati anche tu , grande manager con cognizione, facci il miracolo, moltiplicaci i passeggeri . . . .
Daniel_11000 is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 10:54   #5 (permalink)
 
Join Date: Oct 2002
Location: ----
Age: 35
Posts: 1,453
Guarda Daniel che quello che dice EM non è del tutto errato, tagliando capacità e oltretutto usando gli MD 80 su le rotte rimanenti come credi che si ribalti la situazione? Non si ribalterà mai, anzi forse manco riusciranno a contenere l'emmorragia di capitale e così facendo non si fa che rallentare l'agonia..

Io una soluzione non ce l'ho, ma a tagliare rotte non guadagni di più ma semplicemente perdi di meno..

Il problema è che tutto il settore in Italia è alla canna, grazie non solo alla mala gestione ma sopratutto alla concorrenza sul lungo delle varie compagnie estere e sul medio corso dalle grandi low cost..

Competere sta diventando sempre più difficile..

Speevy
Speevy is online now   Reply
Old 7th Dec 2012, 11:11   #6 (permalink)
 
Join Date: Aug 2012
Location: Europe
Posts: 18
Quote:
Se nel tuo ristorante , non arrivano più avventori, tu che fai ? L’elemosina al personale ?
Vai avanti a pagarli ? Cambi il ‘ modello di business’ ( che fai, ti metti a vendere panini?)
Si, Daniel, cambio il modello di business. Un Maneger si deve adattare al mercato e riuscire a capire verso quale direzione esista il business. Qui da noi invece sono solamente capaci a tagliare la produzione. Spiegami allora come mai in Italia esistono Compagnie straniere che fanno soldi e stanno prendendo il posto di quelle Italiane. Spiegami allora come mai i piloti Easy Jet abbiano stipendi e qualità della vita superiori ai piloti Italiani. Forse perché i loro manager hanno idee migliori di quelle dei nostri? Se serve, facciamoli questi panini.
PatGarret is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 12:01   #7 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: ITALY
Age: 49
Posts: 179
speevy - patgarrett

Speevy
oltre a esserci qualcosa che non va nel mercato attuale (e sono d’accordissimo con te su questo punto) , diciamoci la verità : forse i dipendenti della compagnia in oggetto hanno usufruito – sì, anche loro, non solo i managers – di un modello di organizzazione del lavoro ( n. di dipendenti, stipendi, benefits) che già da decenni le altre piccole compagnie non avevano . Se fai un confronto nel numero di dipendenti per aereo , ti renderai conto di quello che dico. Del resto quello che viene chiamato “il Marchionne dei Cieli” (a me non piace questo nomignolo) ha creato il charter e l’ETOPS in Italia, ha importato i B767 che neanche Alitalia aveva…. Gli vogliamo dare un po’ di credito ? Ed è sotto gli occhi di tutti che , all’interno dello stesso gruppo, esistono due compagnie con filosofie completamente diverse, che soffrono sicuramente della situazione attuale, ma non nello stesso modo.

PatGarrett :
il ‘panino’ nel mondo del trasporto aereo è il traino striscioni, o al massimo l’executive, entrambe imprese rispettabilissime, ma forse non è quello che hai in mente tu. Non è poi che solo qui da noi tagliano la produzione…. La tagliano dovunque , la tagliano le imprese di costruzione perché nessuno costruisce case, ma adesso che ci penso anche loro devono cambiare modello di business, e si metteranno a fare cucce per cani.
Per quanto riguarda Easy e Ryan , concordo con te nel dire che hanno avuto successo , e ce lo hanno ancora, ma non so ancora per quanto ancora in Italia. Per quanto riguarda i loro piloti, ai loro stipendi la loro produttività, ti rimando ai numerosi thread stranieri di PPRuNe, per poterti creare una idea completa su quello che affermi
Daniel_11000 is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 13:27   #8 (permalink)
 
Join Date: Aug 2012
Location: Europe
Posts: 18
Quote:
Per quanto riguarda i loro piloti, ai loro stipendi la loro produttività, ti rimando ai numerosi thread stranieri di PPRuNe, per poterti creare una idea completa su quello che affermi
Daniel, stiamo parlando di realtà Italiane, non straniere. Prova a chiedere a qualsiasi pilota Easy che è basato in Italia quale contratto ha. Trovami uno di loro che si lamenta. E' questo che intendo per cambiamento. Un buon maneger deve (purtroppo dovrebbe) sapersi adeguare alla situazione. Se il charter non paga più come quando il Marchionne dei cieli spopolava (per inciso non solo fu il primo a portare in Italia il 767 ma anche il 777), ha il dovere di adeguarsi e comprendere che quello che andava alla grande in aeronautica negli anni 90 ha fatto il suo tempo. Deve cambiare il modello di business!
PatGarret is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 14:59   #9 (permalink)
 
Join Date: Oct 2002
Location: ----
Age: 35
Posts: 1,453
Meridiana Fly

Quoto Daniel: "Per quanto riguarda Easy e Ryan , concordo con te nel dire che hanno avuto successo , e ce lo hanno ancora, ma non so ancora per quanto ancora in Italia."

Non vorrei che tu sia un po' confuso, io lavoro per easy in Italia e ti assicuro che per adesso (toccando ferro) le cose qui vanno molto bene con load factor molto alto, aumenti di numero pax e introiti (il 2012 è stato il nostro record finanziario).
Per il 2013 ci aspettiamo un'espansione moderata e la compagnia punta molto all'Italia..

Vorrei anche confermare quanto detto sopra, noi assunti in Italia ce la passiamo bene, con uno stipendio direi medio alto, turnazione fissa e una media personale di 700-750 ore negli ultimi 7 anni non posso dire che mi distruggano, certo a volte qualche turno é più duro di altri...

Ci tengo a precisare che in Italia tutti siamo regolarmente assunti con contratti italiani e a tempo indeterminato, non vorrei che tu ti confondessi con altre realtà.

Tornando a meridiana, non cascare nel solito discorso dirigenziale, i CREW hanno certo un costo, ma non incidono poi così tanto, nella mia realtà meno del 15% del costo totale, riducendo i costi del personale anche del 50% i soldi certe realtà continueranno a bruciarli e non a farli, la colpa sta soprattutto in certe strategie aziendali.

Ragiona un momento, se Gentile dice che vende i bus e tiene gli md80 non credi che lo faccia soltanto perché i bus son più facili da vendere, o pensi veramente che gli md siano più efficienti? Se concordi con me che lo fa per la prima motivazione allora c'è da chiedersi se il suo intento non sia soltanto quello di tirare avanti ancora un po' sperando che qualcun altro intervenga:

Diminuisco le perdite così vado avanti sperando che nel 2013 i francesi arrivino e mi tolgano da questa situazione!

Beh non la migliore delle strategie per far crescere qualsiasi azienda, non credi?


Speevy
Speevy is online now   Reply
Old 7th Dec 2012, 15:03   #10 (permalink)
 
Join Date: Nov 2010
Location: I wish I knew
Posts: 193
Infatti Air Italy fa molto poco di ciò che ha fatto la fortuna di Air Europe negli anni 90.
South Prince is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 15:56   #11 (permalink)
 
Join Date: Mar 2003
Location: ? ? ?
Posts: 2,199
Meridiana, lacrime e sangue - Regione Autonoma della Sardegna

Purtroppo, come in molti altri settori commerciali o industriali, alcuni manager con ottimi risultati nel passato non si rendono conto del cambiamento dei tempi.

In questo scenario poi credo ci siano retroscena politici non trascurabili.
L'unione AEY, EEZ ed IG nacque, secondo me, con il benestare di politica e banche per arrivare ad un unica compagnia italiana, una volta chiuso il cerchio con AZ.

Non ho idea degli equilibri di allora e di come siano mutati nel tempo.
Henry VIII is offline   Reply
Old 7th Dec 2012, 18:48   #12 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Ciao Daniel,
Bene ti dimostrerò cosa ha combinato l'esimio come al mio solito con numeri alla mano, ti prometto che in questo week end ho un po' di tempo, così che parleremo dei numeri di Air Italy, di quelli di Meridiana oggi ed all'arrivo del comandante, e infine per non farci mancare nulla parleremo anche di Air Europe, non da esperto ma con numeri alla mano, dimostrando sempre con numeri ala mano e con poche chiacchiere.

Last edited by EM75; 7th Dec 2012 at 18:49.
EM75 is offline   Reply
Old 8th Dec 2012, 02:37   #13 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Ciao Henry,
Scusa a cosa ti riferisci quando parli di ottimi risultati del passato??.
Vogliamo parlare di Air Italy che ancora il prof. Phil Cuneo sta piangendo lacrimoni veri, bruciati oltre 100 milioni tra cap. Investito e debiti, vogliamo,parlare di Air Italy Polska fallita, di quella egiziana, o di Air Europe venduta con un mare di debiti agli svizzeri con l'intercessione della famiglia Agnelli, i quali Svizzeri a sua volta falliti anche loro, la hanno sbolognata al comandate del Nord Est. Comunque sciorineremo i dati come promesso. Un solo dato per il momento: che non bisogna essere economisti per capire: un anno fa Meridiana quotava in borsa circa 9 euro, oggi la puoi comprare alla Modica sommetta di 0,5 euro. Ogni commento appare quanto mai superfluo. Alla prossima puntata vedremo ben altri numeri, e soprattutto vedremo i risultati di quest'anno, l'operazione Meridiana/Air Italy e quanto da quella operazione ci hanno rimesso i piccoli azionisti per effetto di operazioni che di solito si definiscono carta su carta, ergo sarà interessante valutare quanto valeva la carta di Air Italy che è passata in borsa. Bene io dico che anche ai 0,5 attuali i venditori di Air Italy possono essere contenti, non credo però che altrettanto contenti possano essere i piccoli risparmiatori che avevano le azioni a 9 e che a quanto mi risulta stanno facendo dei begli espostini per capire come sono andati in fumo i loro soldini.
Ma non c'è problema altri 600 fuori a spese della collettività, perché il problema in aviazione è il costo del lavoro. Tutti gli altri costi non hanno peso nel paniere, Alitalia docet bisogna strangolare i prestatori d'opera sono loro il vero cancro dell'impresa. Non appena li avremo mandati tutti in Cigs, allora si che si potrà competere con MOL. Poi magari qualcuno nelle more si potrà anche chiedere perché i pax vanno da MOL o da Easy Jet e non in Meridiana..... Magari potrà lo stratega del direttore commerciale invece di parlare di MOL cercare di capire cosa vi è alla base di una strategia industriale. ma tanto adesso pussa via ad altri 600 ed il gioco è fatto, i problemi si risolveranno!!!!

Last edited by EM75; 8th Dec 2012 at 02:41.
EM75 is offline   Reply
Old 8th Dec 2012, 08:33   #14 (permalink)
 
Join Date: Nov 2007
Location: Roma
Age: 35
Posts: 66
....

Ma alla fine dell'aviazione italiana cosa resterà?
Usaf is offline   Reply
Old 8th Dec 2012, 13:37   #15 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 466
Una strategia come quella dichiarata secondo me ha un solo fine: salvare il salvabile (traduzione: mettersi in tasca tutto quello che si può) prima del botto finale.

FB
Fullblast is offline   Reply
Old 9th Dec 2012, 21:17   #16 (permalink)
 
Join Date: Mar 2003
Location: ? ? ?
Posts: 2,199
@ EM75
per ottimi risultati nel passato intendo la creazione dal niente di una realtà come Air Europe. Per metterla su da zero occorrevano discrete capacità in molteplici settori.

Per tutto il resto, valore di MEF compreso, concordo con te.
Henry VIII is offline   Reply
Old 10th Dec 2012, 10:55   #17 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Caro Henry,
Non è difficile mettere su una compagnia aerea quando hai in società un signore rampollo della famiglia Agnelli, ovvero il capitalismo di quegli anni....
EM75 is offline   Reply
Old 10th Dec 2012, 11:05   #18 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 750
Giusto per ricordare GG prende 83.000 € al mese , come giustifica queste cifre?
Nell' ultimo anno il passivo e' aumentato, ha mai pensato di ridursi lo stipendio ? No , ha inserito la consorte in azienda .
Cosa ha da dire ai piccoli ripsparmiatori che ora hanno in mano solo " monnezza" ? Sarebbero questi i manager capaci di farci uscire dalla crisi ?

Last edited by Nick 1; 10th Dec 2012 at 11:19.
Nick 1 is offline   Reply
Old 10th Dec 2012, 11:45   #19 (permalink)
 
Join Date: Mar 2003
Location: ? ? ?
Posts: 2,199
EM75 consentimi di notare che i soldi senza le idee fanno poco.
Allora Air Europe fu un progetto di larghe e ampie vedute, così come Air One in tempi successivi.
Le gestioni a lungo termine non devono offuscare la qualità e l'innovazione del progetto in se.
Ciao
Henry VIII is offline   Reply
Old 10th Dec 2012, 22:25   #20 (permalink)
 
Join Date: May 2012
Location: Rome
Posts: 382
Caro Henry,
non conosco la storia iniziale di Air Europe, ma conosco la tua capacità di giudizio, per cui se tu dici così non ho motivo e soprattutto argomenti per contraddirti. Per quello che ho sentito la vera anima di Air Europe non era il buon comandante, ma l'altro socio che era il vero gestore della compagnia e di cui ancora non ricordo il nome e che per quello che ne so oggi fa tutt'altro mi sembra nel mondo della sanità. Certo se avessi parlato con il Patacconi buon anima, ti avrebbe detto cose ben diverse dalla tua opinione, Lui era il 4° azionista iniziale e quando vide e capì certe cose pretese di essere liquidato e se ne andò....... lascio a te ogni considerazione.

Last edited by EM75; 10th Dec 2012 at 22:26.
EM75 is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 14:24.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network