PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 13th Dec 2012, 11:08   #101 (permalink)
 
Join Date: Jun 2010
Location: italy
Posts: 47
sto leggendo queste cinque pagine di 3D, interessanti...

ma poi leggo il titolo "puntata di Report su Az" e mi viene da ricordare che se non c'era Galiotto non si sarebbe parlato di nulla, ne in TV ne qui

e la dice lunga sull'importanza di avere una Associazione Professionale che fa il suo; perche' alla fine questa professione non puo' essere delegata nella rappresentanza a un AA/VV, ad un operatore di scalo che e' cresciuto sindacalmente in un Sindacato std,... non e' cattiveria, semplice constatazione

con buona pace di ngulofra che sta ad ingrossare le file confederali; sarai sempre un surrogato, volenteroso, ma mai determinante nella protezione della tua professione

purtroppo, anche se minacciati ed indeboliti, i piloti sono gli unici che possono parlare di piloti

e non si tratta di "publicita' negativa", quanto di utilizzare intelligentemente e con cutela le informazioni per avere un minimo di attenzione sul problema della pressione delle compagnie sui piloti....
jedj27 is offline   Reply
Old 13th Dec 2012, 12:28   #102 (permalink)
 
Join Date: Oct 2011
Location: AFRICA
Age: 35
Posts: 57
Quote:
e la dice lunga sull'importanza di avere una Associazione Professionale che fa il suo; perche' alla fine questa professione non puo' essere delegata nella rappresentanza a un AA/VV, ad un operatore di scalo che e' cresciuto sindacalmente in un Sindacato std,... non e' cattiveria, semplice constatazione
Perfettamente ragione ,ma ormai è troppo tardi .
Anpac , quando aveva il potere ,non ha fatto nulla per tutelare la categoria in generale, ha solo tutelato le poltrone di qualcuno : poca lungimiranza .

Io nel mio piccolo ( 10 anni fa orsono ) in Anpac cercai di coinvolgere colleghi ad un contratto nazionale ( quello serio ,non quello discusso oggi ) ed alla creazione di un vero ordine professionale ! Mi risposero che non avevano tempo : troppo impegnati a collezionare rolex .

I confederali ,messi all'angolo ,gridavano le varie ingiustizie , ma Anpac era sorda .

Ora lo scettro ( spuntato ) è in mano ai confederali !!!! che dire anche io credo che sia la fine in mano loro , ma ormai è troppo tardi ; la categoria è esanime .
La cisl ( peggior sindacato nella storia del lavoro in Italia ) è segue le direttive della confindustria .....che ci vuoi fare ormai è troppo tardi .......too late
dantealighieri is offline   Reply
Old 13th Dec 2012, 12:50   #103 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 954
Code:
con buona pace di ngulofra che sta ad ingrossare le file confederali; sarai sempre un surrogato, volenteroso, ma mai determinante nella protezione della tua professione
Caro jedj27, questo è il bello della democrazia e del rispetto della divergenza di vedute!
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 13th Dec 2012, 17:35   #104 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 954
Adesso ho 2 minuti in più......

Ne approfitto per spiegarmi meglio.

Vedi jedj27, se tu nella tua carriera aeronautica ti sei sempre sentito tutelato e rappresentato da ANPAC io sono ben felice per te ed è quindi giusto che tu persegui le loro idee e le loro iniziative.
Trovi che sia stata una mossa vincente la puntata di report?
Rispetto la tua opinione ma continuo a vederla in maniera differente.
Il mio trascorso aeronautico mi ha invece portato a "subire" l'indifferenza che ANPAC ha sempre dimostrato (almeno in passato) nei confronti delle compagnie "minori" e non ho quindi mai avuto modo di sentirmi tutelato e rappresentato da loro. Ogniuno ha il suo vissuto. Speevy si è trovato molto bene a lavorare con Galiotto ed io sono contento per lui!!!

Per ritornare on topic, a me quell'intervista non è piaciuta affatto.
In primo luogo ho avuto la netta sensazione (che chi non lavora in CAI non puó percepire) che Galiotto abbia fatto tutto ció per puro sgarbo all'Azienda in quanto attualmente "non riconosciuto sindacalmente" come lui vorrebbe.
E questo è anche dimostrato da quanto segue:
- il messaggio dato dal collega a volto coperto è stato:tanto vogliono risparmiare sul carburante che io sono stato chiamato ed intimorito!!

Bene......se la realtà Aziendale fosse così grave cone è stata fatta passare, perchè io non ho mai visto girare una lettera di ANPAC che dice:"....tu Azienda hai fatto una cosa così grave per cui sappi che ti stó andando a denunciare all'autorità competente......". Semplice.....perchè la realtà non è proprio quella che hanno raccontato. Per cui è ovvio che il tutto è stato fatto per secondi fini.

Altra cosa......durante l'intervista è stato fatto un "calderone" tra AZ ed FR che sono due realtà completamente differenti e rivolte ad una clientela differente (non una migliore ed una peggiore.....sia chiaro....ma differenti)! Nel frattempo peró si vedevano solo foto di velivoli AZ....l'immagine era solo di AZ!!!

Inoltre ribadisco che é stato dato un argomento tecnico in pasto ad un pubblico che "tecnico" non è...........immagina durante un volo di fare un annuncio che dice: "Signore e Signori dalla cabina è il Comandante che parla per informarvi che abbiamo avuto una DC BUS 1 Fault"!!!! Cosa pesnsi che dietro capiscano e che reazione possono avere a prescindete? Secondo me solo panico!
Poi magari in volo recuperi pure la barra (rifunziona spontaneamente)...intanto dietro il panico rimane e pure se gli fai un annuncio che tutto rifunziona.....rimarrà sempre la sensazione di stare sopra a qualcosa che....si ora rifunziona.....ma intanto si era rotto!!!!

Quindi per l'ennesima volta.....l'aver "sputtanato" gratuitamente un Azienda già in difficoltà per il solo scopo egoistico di dover fare "la prima donna" è un modus operandi che personalmente non condivido.

Parlarne qui (e se cerchi bene già se ne parlava.....) è cosa diversa!
Siamo "Professional Pilot Rumors"......quindi possiamo, dobbiamo e vogliamo confrontarci su "argomenti tecnici"!!!

Questo caro jedj27 è quello che penso io personalmente, senza voler "convicere" nessuno!!!! Continuando -ovviamente- a rispettare il tuo punto di vista!

PS avrei invece molto piacere di sapere cosa ne pensa I-FORD relativamente ed esclusivamente all'azione intrapresa da ANPAC in televisione. Nonostante a "spannometro" mi sembri essere un "Anpacchiano DOC"......visto mai per una volta la pensiamo allo stesso modo! (Sempre che accetti di rispondere....)

Last edited by 'ngulo_frà; 13th Dec 2012 at 17:47.
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 13th Dec 2012, 21:29   #105 (permalink)
 
Join Date: Oct 2010
Location: roma
Posts: 30
...tutto cio' per dire "stiamo zitti, se no facciamo brutta figura?"

li chiamano o no i comandanti per l'extra fuel fatto?

se si stai messo male ed e' meglio che Galiotto ci vada tutti i giorni in tv, per la tua salute

se no e' tutto falso e allora la Compagnia lo denuncera'

...guess what? secondo me non lo denuncia e tu sai bene perche', perche' e' purtroppo vero e gli aficionados della poltroncina preferiscono che cali il sipario...

certo, se poi speriamo dinsalvare la Compagnia facendo finta che non sta succedendo nulla... allora e' meglio che smetti di fare il sindacalista
compasscall19 is offline   Reply
Old 13th Dec 2012, 22:24   #106 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 954
Quote:
certo, se poi speriamo dinsalvare la Compagnia facendo finta che non sta succedendo nulla... allora e' meglio che smetti di fare il sindacalista
Stai parlando con me?

1)Io sono iscritto ad un sindacato, quando posso mi informo e cerco di portare le mie idee.......ma non sono un sindacalista!

2)Posso garantirti che NON sono mai stato chiamato per extra fuel, nonostante ogni qualvolta ho sentito la necessità di farlo, l'ho fatto (e lo faccio) senza farmi problemi!

3) Ci sono Colleghi che dicono di essere stati contattati per avere informazioni del perchè i loro voli imbarcano costantemente una media di 800-1400 kg per volo (medio raggio); tutti coloro che sono stati contattai hanno confermato di NON essere mai stati "intimoriti" o altro. Gli è stato semplicemente chiesto - se possibile- di dare una mano quando si puó!!!

ORA:

A me deontologicamente non piace neppure "la chiamata amichevole", peró:
1) Come funziona in FR?
2) Come funziona in EK e dintorni?
3) Come funziona in Easy?
4) Come funziona in AF?
5) Come funziona in LH?
6-1000)...............?

Tutte le grandi Compagnie oggi applicano una fuel policy; dire questo ha un significato, dire a dei passeggeri che AZ ed FR ti impongono di andare in giro con il minimo carburante per risparmiare.......beh.....mi sembra (non so per FR, ma per AZ si...) una gran cata!!!!

Altra cosa: a mio avviso un sindacato dovrebbe "mediare" tra Azienda e Dipendenti in modo tale da garantire il benessere del personale aiutando al contempo lo sviluppo Aziendale (visto che le due cose vanno di pari passo....); una "guerra" dovrebbe essere un "ultima ratio"!!!
Ed a proposito di questo, mi sembra di ricordare che l'ultima guerra che ANPAC ha fatto, ha lasciato molti morti a casa (tutti i suoi soldati....) mentre invece -chi l'ha indetta- (il Generale......) vola tranquillamente sul B777 con stipendi ben diversi dai nostri!!!! Ed anche questo mi sembra altrettanto "poco deontologico"...

PS I-FORD, tu che ne pensi?

Last edited by 'ngulo_frà; 13th Dec 2012 at 22:50.
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 14th Dec 2012, 10:47   #107 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 954
Grazie per la risposta I-FORD, avevo quindi un impressione errata!
Peró la domanda principale era: tu cosa ne pensi dell'intervista a REPORT?
Convieni con me, oppure trovi che sia stata "cosa buona e giusta"?
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 14th Dec 2012, 11:25   #108 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 954
Grazie I-FORD, la prima mi era sfuggita, la seconda mi fa piacere!
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 14th Dec 2012, 11:55   #109 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 353
purtroppo per te i-ford, la CGIL non ha mai federato ANPAC, ha semmai federato IPA credendo di poter dare un valido appoggio a questa associazione professionale con la sua (parlo sempre di CGIL) eccellente struttura. Visto che, i soggetti di cui sopra avevano le stesse mire dei personaggi con cui ti sei raffrontato nei tuoi 25 anni di azienda, osia "i cazzi loro", la CGIL ha dato il ben servito a questa associazione, e anche a quell'altra che poi ha deciso di entrare con il fanalino di coda dei confederali per potersi permettere gli smarchettamenti oggi sempre più evidenti. Resta che la CGIL è ad oggi l'unico sindacato, a livello nazionale, che fa il sindacato. A quanto mi risulta poi è anche l'unico sindacato che fa il sindacato su molti fronti del trasporto aereo. Ma questo la gente come te, si non lo può capire, pur avendo (a differenza di quanto diceva l'amico tuo) invece tutti i canali per informarsi. E questa è una grave colpa. Dal momento che la maggior parte delle persone crede che non ci sia una categoria facente parte di un ambito molto più grande (leggi trasporto aereo), ma crede all'individualità e dato che la prima domanda che viene rivolta quando si parla di Contratto Collettivo è "quanto ci danno" diciamo che non abbiamo speranze. Poi è vero che la guerra è l'extrema ratio, ma se al momento dell'extrema ratio siamo in pochi, la guerra l'abbiamo già persa. A proposito, la trattativa sta andando male. Quale trattativa? tutte.

Last edited by Pennellino; 14th Dec 2012 at 11:55.
Pennellino is offline   Reply
Old 14th Dec 2012, 23:54   #110 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 464
Quote:
Resta che la CGIL è ad oggi l'unico sindacato, a livello nazionale, che fa il sindacato
E con questo hai detto tutto. Non ho ben capito se questa frase che ho quotato era riferita solo al settore aereo, o a tutti i settori del lavoro, visto che comunque la CGIL è il sindacato più grande e praticamente sta dappertutto.

Comunque, secondo me, la CGIL è il peggior schifo esistente in Italia. Sono i primi colpevoli di tutti gli inciuci tra politica e industria degli ultimi 60 anni ovviamente a danno dei lavoratori, sono sempre i primi che si schierano a fianco di quei "lavoratori" disonesti e ladri che andrebbero cacciati a pedate nel sedere (vedi assenteisti beccati a fare i fatti loro sotto presunta malattia) ovviamente sempre a danno dei lavoratori onesti; i loro sindacalisti, il cui motto è "armiamoci e partite" sono opportunisti che hanno sempre e solo pensato ai fatti loro, anche se ad onor del vero a questo ormai non ci si fa più caso, tanto lo fanno anche gli altri.
E poi, dulcis in fundo, ma mi spieghi/spiegate come co si fa ad ergersi paladini dei lavoratori e nello stesso tempo ad essere il "braccio armato" di un partito politico? Perchè questo è quello che la CGIL ha sempre fatto.
La maggioranza dei loro iscritti è composta da pensionati e si permettono di sparare ricette a cadenza giornaliera per il futuro dei giovani
Adesso con l'aria politica che tira, voi di AZ e non solo, veramente pensate che proprio loro andranno a tirare per le maniche proprio quelli che a quanto sembra molto probabilmente vinceranno le elezioni? Ci può stare il discorso dell'alternativa che non c'è, ma il trasporto aereo è un settore troppo piccolo e con delle problematiche troppo peculiari per poter essere lasciato in mano ad un sindacato grande che ha interessi così larghi e spesso contrastanti. Li vorrei proprio vedere questi al tavolo delle trattative con i futuri governanti, già me li vedo i fascicoli affiancati sul tavolo: Personale navigante aereo, ILVA, FIAT, ALCOA...sai quanto vi ca***o?

FB
Fullblast is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 08:05   #111 (permalink)
AFD
 
Join Date: Jul 2008
Location: internet
Posts: 568
Premetto che non voglio difendere ANPAC ne alcun'altro sindacato non confederale,perchè, a mio avviso visti i risultati ottenuti durante la vertenza AZ e visto il comportamento soprattutto di ANPAC,non c'è nulla per cui difenderli
Premesso ciò non posso fare a meno di notare come i sindacati confederali accusino Anpac di aver gestito in passato poltrone e di aver fatto sindacato per raggiungere interessi personali, nulla di diverso da quello che oggi fanno i confederali in AZ, e ci sono state AMPIE dimostrazioni di ciò in questi ultimi 3-4 anni di AZ,le ultime anche molto recenti.
In definitiva cambiano i nomi ANPAC,CGIL,CISL,UIL ecc ma il concetto non cambia,o forse si, perchè almeno tra l'ANPAC che si gestiva le poltrone e la carriera e la CGIL o la UIL che fanno lo stesso,almeno prima non c'era il rischio che venisse firmata anche la carta igienica di palazzo chigi.
AFD is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 09:06   #112 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 743
Secondo me il futuro, non molto lontano in quanto ci sono gia' esempi del caso, e farsi tutelare da un' avvocato giuslavorista.
Un centinaio di piloti si rivolgono ad una di queste persone e fanno tutelare i propri diritti da costoro , come gia' e' avvenuto in Sardegna .
Nick 1 is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 09:07   #113 (permalink)
 
Join Date: Nov 2004
Location: italy
Posts: 176
Quote:
In definitiva cambiano i nomi ANPAC,CGIL,CISL,UIL ecc ma il concetto non cambia,o forse si, perchè almeno tra l'ANPAC che si gestiva le poltrone e la carriera e la CGIL o la UIL che fanno lo stesso
è vero il film ha sempre lo stesso copione : almeno in passato anpac aveva qualche migliaio di iscritti i confederati ora non superano qualche centinaio ; il passo di unificazione è importante ( anche se a mio avviso andava fatto un decennio norsono ); a questo punto andrebbe fatto un altro sforzo (utopistico) :staccare le tre RSA confederali e fare blocco unico con anpac per discutere il contratto di settore .....mi rendo conto però che siamo italioti,non siamo inglesi / tedeschi ......noi queste manovre non le sappiamo fare .....
chi dice a cenci , veneziani ,muscolo di mettere a latere la poltroncina per il bene collettivo ?
graziani is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 11:12   #114 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 353
ot semi politico, ma poi basta

Quote:
almeno prima non c'era il rischio che venisse firmata anche la carta igienica di palazzo chigi.
fermo restando che i primi a firmare anche la carta igienica di palazzo chigi per ottenerne indubbi vantaggi (uno con incarichi sull'ammiraglia, e l'altro, quello veramente influente, con le mani in pasta nei fondi pensione) sono stati invece proprio quelli dell'associazione professionale, devo dire che voler ritornare all'associazione professionale di settore per la salvezza della categoria dimostra che non abbiamo capito nulla di nulla. Piuttosto che farmi tutelare dall'anpac credo sia molto più valido rivolgersi al giuslavorista di nick1, che non ha scritto affatto un'eresia.

Per giunta stravolgere la realtà come ha fatto fullblast. Essendo il Sindacato più rappresentativo è anche quello strutturato in modo da poter essere su più tavoli contemporaneamente. Non è che chi va al tavolo sul Sulcis poi è anche a quello Alitalia e tre ore dopo al Lingotto. Se non si sanno le dinamiche sindacali prima sarebbe meglio informarsi e poi scrivere. Così come i concetti sparati a caso sulla presenza di pensionati o quella degli inciuci della politica, con un sindacato che si è palesemente "comunista" ma che non vedo come possa essere stato in continua combutta col nemico essendoci stati negli ultimi 60 anni, per 40 i democristiani e sostanzialmente per 20 il governo Berlusconi-Lega con brevi intramezzi di Csx (che tutto sono fuorchè di sinistra). Nemmeno la storia del nostro Paese conosciamo per poter fare un'analisi. Poi Fullblast, permettimi un'ulteriore battuta: i pensionati che sparano sul futuro dei giovani ce li abbiamo oggi al governo e dato che non è cambiato nulla ce li avremo da febbraio , addirittura (RI)ELETTI. A quanto mi risulta nessuno di loro è iscritto in CGIL

ps: questi pensionati tra l'altro hanno firmato l'altro ieri un Dl salva Low-Cost

Last edited by Pennellino; 15th Dec 2012 at 11:16.
Pennellino is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 12:38   #115 (permalink)
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 742
Era solo per fortuna, un ordine del giorno.
Solo aria fritta!
taita is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 14:11   #116 (permalink)
AFD
 
Join Date: Jul 2008
Location: internet
Posts: 568
Quote:
Piuttosto che farmi tutelare dall'anpac credo sia molto più valido rivolgersi al giuslavorista di nick1, che non ha scritto affatto un'eresia.
Direi invece che piuttosto che farmi tutelare da un sindacato qualunque sarebbe molto più valido il giuslavorista.
Ho avuto ampia dimostrazione come i sindacati italiani,sappiano fare gli interessi dei propri iscritti.,e di come i propri iscritti abbiano tutti la stessa importanza.
Quello sull'ammiraglia ci stava già prima che CAI fosse stata formata,se davvero gli avessero promesso l'incarico in cambio della firma,non mi spiego come l'incarico non sia arrivato l'indomani ma dopo qualche anno.

Come dicevo non stavo difendendo ANPAC,anzi tutt'altro.
Trovo invece che la gestione poltrone e sedili del cockpit dei sindacati in AZ sia molto in italian style.
E ci sarà un motivo se il potere contrattuale dei piloti italiani è una caccola rispettyo a quello dei tedeschi,o dei francesi,non sarà per via di una scarsa credibilità dei sindacati stessi?
AFD is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 14:53   #117 (permalink)
 
Join Date: Jun 2010
Location: milano
Posts: 41
Quote:
purtroppo per te i-ford, la CGIL non ha mai federato ANPAC, ha semmai federato IPA credendo di poter dare un valido appoggio a questa associazione professionale con la sua (parlo sempre di CGIL) eccellente struttura. Visto che, i soggetti di cui sopra avevano le stesse mire dei personaggi con cui ti sei raffrontato nei tuoi 25 anni di azienda, osia "i cazzi loro", la CGIL ha dato il ben servito a questa associazione, e anche a quell'altra che poi ha deciso di entrare con il fanalino di coda dei confederali per potersi permettere gli smarchettamenti oggi sempre più evidenti. Resta che la CGIL è ad oggi l'unico sindacato, a livello nazionale, che fa il sindacato.
senti "pennellino"... io stavo leggendo e mi hai fatto sobbalzare; ma, giusto per caso, non è che (tra le altre cose) il matrimonio IPA-CGIL è andato storto perchè un giovanotto CGIL AirOne ha deciso bene di scavalcare ogni genere di regola e passare direttamente dal 737 in phase out all'Airbus 330? (solo il Figlio di un ministro è riuscito a batterlo, MD80-A320-B777-Corso Comando)

e non è che magari si è scoperto che CGIL organizzava riunioni su un contratto di Settore (attenzione... non Categoria Piloti, come potrebbe avere senso e già attuato con gli elicotteri) senza manco comunicarlo ai "cugini?"

e non è che magari non fossero un po gelosi di avere vicino gente che un po ne capisce, non i soliti cerebrolesi "yes sir?"

perchè non sono molto addentro alle cose, ma mi viene da pensare che un RsA CGIL guadagnava come il Capo di Anpac prima del botto e pure adesso può fare una certa vita... sarebbe dura rinunciarci...

dopodichè ho letto che c'è stata una seduta di Consiglio Generale in cui IPA ha deciso di rescindere il patto federativo, non "la cacciata" di cui parli all'inverso

sono purtroppo giochi di palazzo, ma mi darò da fare per andare in fondo e sapere ciò che ancora non conosco; ma siccome con il "giovine scalatore CGIL" ci volo (e la storia la conosco) mi hai veramente fatto saltare sulla sedia... è mesi che non si parla d'altro qui... dai su, decenza...

Last edited by kilstron; 15th Dec 2012 at 14:55.
kilstron is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 14:59   #118 (permalink)
 
Join Date: Feb 2009
Location: in a TCU
Posts: 451
Pennellino, nel frattempo la CGIL è tra i firmatari dell'accordo per il contratto di settore, grossi cetrioli in arrivo per tutti
blissbak is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 15:55   #119 (permalink)
 
Join Date: Feb 2007
Location: -------
Posts: 464
Pennellino, sulle dinamiche sindacali interne all'azienda Kilstron ha detto già abbastanza. Riguardo i concetti sparati a caso ti sbagli, e di grosso pure, perchè a quanto mi risulta i pensionati in cgil sono più della metà
Notapolitica.it - Non è un sindacato per giovani e la storia del nostro paese sei tu a non conoscerla. Ti ricordo che il primo a volere i sindacati in azienda è stato un certo G. Agnelli e con la complicità dei sindacati (cgil su tutti) si è fatto fare e a ancora continua (la fiat) a farsi fare regali dai contribuenti, capitalizzando gli utili e socializzando le perdite. E questa è solo la punta dell'iceberg. Pennellino, non ti offendere, ma, sempre secondo me sei tu che stravolgi la realtà. Finchè ci saranno persone come te che ancora parlano di "combutta col nemico" la politica sindacale è e resterà lo schifo che ci ritroviamo. Il sindacato ha smesso di fare il sindacato il giorno che si è legato a doppio filo con la politica, perdendo di vista il vero obiettivo: la tutela dei lavoratori. E la cgil è il primo su tutti. E per favore non venire a parlarmi di dinamiche sindacali perchè scendiamo nel ridicolo, nel nostro paese il compromesso-inciucio-ricatto-baratto ha animato e tuttora anima la res publicae da sempre quindi non venire a raccontarmi che i sindacalisti aeronautici della cgil (e non solo) sono duri e puri avulsi da tutto e tutti, sarebbe una favola, bella ma sempre favola resta. I sindacati, confederali in testa, violano i dettati costituzionali da sempre, non sono mai state organizzazioni riconosciute secondo legge, e sempre in contrasto alla legge non pubblicano bilanci e non pagano tasse, imu compresa; da 60 anni si fanno fare leggi e leggine ad hoc, quindi non pensare che hanno il potere di sbattere i pugni sul tavolo, perchè non ce l'hanno.

FB
Fullblast is offline   Reply
Old 15th Dec 2012, 18:00   #120 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 353
tenendo fede alla premessa del mio post, cioè di un estemporaneo off topic, non replicherò agli attacchi, tipici delle "liste" dove si legge di tutto senza portare alcunchè di concreto. Noto solo come da un discorso generico sul sindacato si sia arrivati al solito strumentale attacco. Non c'è nemmeno bisogno di replicare ai "tifosi".

Reitero l'invito a Fullblast a documentarsi veramente bene su quanto stia accadendo nel paese in quanto ho avuto conferma che non conosce affatto la Storia, nemmeno recente (vedi Fiom in Fiat).

a Blissblack raccomando di raccontare quali novità sul CCNL di settore conosce e che non sono di pubblico dominio.

Last edited by Pennellino; 15th Dec 2012 at 18:04.
Pennellino is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 04:25.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network