PPRuNe Forums

Go Back   PPRuNe Forums > PPRuNe Worldwide > Italian Forum
Forgotten your Username/Password?


Reply
 
Thread Tools
Old 5th Dec 2012, 00:04   #21 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 892
Anche io quando possibile, faccio tranquillamente il minimo.....ma sottolineo quando è possibile!

Ed anche io in CAI non ho mai ricevuto "telefonate", anche se in onestà non metto in dubbio che alcuni Colleghi le abbiano ricevute!

Sono anche io d'accordo che imbarcare il minimo non è pericoloso bensì -come detto in altre circostanze- è semmai pericoloso ostinarsi ad andare a destinazione!!!

Peró......

@psandb

Anche io ho fatto piú Compagnie, executive, ATR 42, B737-100/200, B737-300/400 ed NG, B767 ed A32F (visto che vanno di moda i CV....) però scusami tanto.......il problema non è a destinazione, bensì all'alternato! A te non è mai capitato di avere 3 alternati aperti ma tutti e 3 marginali (chi per vento, chi per ceiling, chi per VIS....)???? E ci sei andato con il minimo?
Beh......permettimi.....forse in questo caso sarebbe più corretto parlare di "fortuna"!!!
Hai mai volato in Cina? Dove i bollettini sono praticamente "finti?" E ci sei andato col minimo?
In India? Ti sei mai trovato in finale a Nuova Delhi e quelli cominciano a bruciare i morti e con il fumo ti ritrovi 300 m RVR mentre 2 secondi prima avevi 9999? Ci sei sempre andato con il minimo?
A Londra? Che se tutto va bene ti fai solo 2 giri su BIG? Ci sei andato con il minimo?
20 anni fa, quando i piani di volo erano praticamente "una proposta" tu andavi già in giro con il minimo?
Vogliamo parlare di fronti tropicali che comportano allungamenti anche di 300 nm?......li hai sempre aggirati con il minimo? (Il contingency non sempre è bastato)

Poi ci sono voli e voli......quante volte hai fatto voli dove magari su 200 passeggeri avevi 80 transiti? E per non aspettare 15/20 minuti che passa il temporale........alternato, riposizionamento a/m, riposizionamento passegeri, riprotezioni in hotel, magari riposizionamento equipaggi perchè fuori ore......insoma....sicuri sicuri che non vale MAI la pena aspettare un pochino? (Sottolineo il "pochino" ....di certo non un ora di holding..).

Forse non ho il tuo coraggio, o forse la tua fortuna o più probabilmente la tua Professionalità! Io in qualche occasione, qualche margine me lo prendo!!!!

@ 1000

Quote:
in più ci sono 30 minuti di riserva, 5% di contingency (circa 15 minuti di volo su un volo di un'ora) .
Giusto per precisazione.....
Dipende dalle Compagnie, non sempre è il 5%, puó anche essere il 3% ERA che anche su un volo di 6 ore ti potrebbe ridurre il contingency sotto i 10 min. Noi in CAI abbiamo il minore senza mai scendere sotto i 10 minuti, altre Compagnie hanno il minimo di 5 minuti (non è poi tutto questo "gran tempo" a disposizione...).

I 30 minuti che ti rimangono dopo essere atterrato all'alternato, sono il minimum landing fuel......tradotto in lingua nostra..."MAY DAY, MAY DAY, MAY DAY"!!!

A proposito........
rientrando un pochino in tema.....visto che il primo post chiedeva "commenti" sulla puntata......

PERSONALMENTE, non ho trovato una "grande genialata" l'intervista di "ANPAC"!!
Se tra noi parliamo di minimum fuel...quello che ci viene in mente è "anticipare eventualmente il punto in cui decidere di andare all'alternato"!! Se ad un "comune terrestre" parli di minimum fuel.....la prima cosa che gli viene in mente è......"PAURA"!!!!! Il tutto si traduce in una pubblicità negativa per l'Azienda e nessuna Compagnia in questo momento puó permettersi di perdere passeggeri, che sia Alitalia, pouttosto che FR o chicchessia!!! Inoltre al momento tutte le Compagnie hanno una fuel policy.

Riassunto: a mio avviso Anpac avrebbe potuto parlare di meno ed eventualmente "fare di più" all'interno dell'Azienda (agire....non parlare) ed inoltre avrebbe dato un occasione in meno a Vito Riggio di fare la figura che ha fatto!!!!! Come ha giustamente detto qualcuno.....era meglio che andava in ferie.....

<.....non sappiamo niente ma stiamo monitorando.....se vengono da noi con nome e cognome......>.........e Galiotto......<si ma noi gli abbiamo scritto una lettera......>


Last edited by 'ngulo_frà; 5th Dec 2012 at 00:29.
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 06:36   #22 (permalink)
 
Join Date: Nov 2004
Location: italy
Posts: 176
il commento di psandb è proprio quello che mette in evidenza tutto
"il marcio"della categoria piloti .....sono i tipi come psandb che portano al tracollo tutti noi : è il classico collega ( si fa per dire!) che davanti al management si mette in mostra per farsi bello

caro psandb io sono uno che se la fa addosso
( non sono un aquila come te ! ) ...e allora ???

caro psand , se tu avessi studiato un po ( ne dubito ) ; ti dico che la sicurezza ha anche una componente soggettiva ( e meno male ) ....in tutti i settori i singoli individui percepiscono il pericolo in modo diverso ( e meno male ) ...ognuno di noi ha margini diversi sulla sicurezza :

c'è gente che ha paura a prendere l'ascensore ed altri invece che scalano l'everest e allora ??? i piloti, i medici ,gli ingegneri sono la stessa cosa ;
per quanto tu voglia standardizzare e regolamentare esiste sempre l'uomo al centro ( anche con le proprie debolezze ) ......


io , se i miei figli fossero a bordo , vorrei che psandb non fosse mai titolare in quel volo ...io, di di aquile ,non so che farmene ..di aquile poi !, preferisco i piccioni .....

anche perche di aquile non ho mai viste e conosciuto nessuna, il piccione è l'animale piu rappresentativo per tutti noi

Last edited by graziani; 5th Dec 2012 at 08:46.
graziani is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 06:43   #23 (permalink)
tro
 
Join Date: Dec 2012
Location: england
Age: 29
Posts: 33
Sempre fatto il minimo.

Meteo brutto? Alternato più lontano e walà che hai più carburante.

Ti affidi alla contingency? Milano Roma con 767 la cont sono 300kg forse a 80 kg al min che me ne faccio?

Conclusioni.... Secondo me cercano di farsi notare il 2013 e vicino purtroppo.

Non dimentichiamoci che tutti i problemi che abbiamo oggi derivano dai nostri predecessori Alitalia e chi è del ambiente sa di cosa mi riferisco.
tro is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 06:53   #24 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 724
Pansab, prendiamo un equipaggio " scalzacane" che per evitare di pensare faccia tutto l' anno il Minimo previsto dal piano di volo, e un altro un po' piu' professionale che faccia sempre extra giustificandolo , secondo questa classifica a fine anno anno viene premiato con il " bonus" il primo.
Ti sembra giusto? Ora la professionalita' di un pilota e basata solamente su quanto carburante e' in grado di fare? E chi decide ?
Siamo sicuri che queste classifiche che sembrano fatte per premiare pochi ,non siano state create in realta' per discriminarne molti?
Nick 1 is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 07:05   #25 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 260
'ngulo_frà
le tue sono tutte argomentazioni serie , ma ti è mai stato vietato di imbarcare extra fuel, oppure qualcuno ha mai avuto da dire qualcosa su giustificazioni di quel tipo?
Ecco se mi rispondi in maniera affermativa si tratta di un attentato alla sicurezza e sarebbero davvero pressioni che possono portare all'incidente,
ma su una tratta iper-conosciuta dove sai che queste ipotesi sono altamente remote
può avere un senso partire con minumum e il 99,9% delle volte avresti fatto la scelta corretta , quella volta su un mille che hai l'imprevisto imprevedibile non provi l'avvicinamento e vai direttamente all'alternato dove sei certo che sia perfetto.

Secondo me l'intervista di report tratta in maniera molto superficiale e diffamatorio un argomento delicato. Del resto fino ad ora tutte le compagnie chiedono di prendere tutto il carburante in più di cui hai bisogno, ma vogliono una giustificazione che sia plausibile e qui io non ci vedo nulla di sbagliato, a meno che la compagnia non utilizzi questa giustificazione per porre delle pericolose pressioni velate o non .
One thousand is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 07:10   #26 (permalink)
 
Join Date: Sep 2009
Location: Italy
Posts: 260
Quote:
Pansab, prendiamo un equipaggio " scalzacane" che per evitare di pensare faccia tutto l' anno il Minimo previsto dal piano di volo, e un altro un po' piu' professionale che faccia sempre extra giustificandolo , secondo questa classifica a fine anno anno viene premiato con il " bonus" il primo.
Ti sembra giusto? Ora la professionalita' di un pilota e basata solamente su quanto carburante e' in grado di fare? E chi decide ?
Siamo sicuri che queste classifiche che sembrano fatte per premiare pochi ,non siano state create in realta' per discriminarne molti?
indubbiamente la componente economica di vantaggio personale può portare a rischiare quando non si dovrebbe , ma il risparmio di carburante è fatto anche di tagli in rotta, cda , minimizzare i reversers, i flap, ecc, li sì che si vede se hai il manico ed è giusto essere ricompensati
One thousand is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 07:43   #27 (permalink)
 
Join Date: Oct 2011
Location: AFRICA
Age: 35
Posts: 57
Quote:
ma il risparmio di carburante è fatto anche di tagli in rotta, cda , minimizzare i reversers, i flap, ecc, li sì che si vede se hai il manico ed è giusto essere ricompensati
stiamo attenti ad affermazioni del genere :
farsi bello perchè risparmio 100 kg di carburante puo essere pericoloso :
gia abbiamo dimenticato il carosello su valencia di ryanair ??

1) uso dei flap !!! induce a configurare in ritardo ,siamo uomini !
2) tagli in rotta e/o in procedura porta a scelte azzardate : incidente
Cagliari ,ricordate ?
le pressioni psicologiche sono dangerous ( ovvero pericolose )...

tutti queste pressioni prima o poi creano una falla : è come se si mettesse un timer in sala operatoria per indurre il chirurgo a velocizzare l'intervento per risparmiare sull'energia elettrica ; io sinceramente( in quel contesto ) non vorrei essere sotto i ferri

con questo non dico che bisogna fare il pieno per un fco nap !!
è giusto che la compagnia e tutti noi siamo orientati ad un risparmio/ambiente ,ma da lì a fare una lista sulla quale si compete a fare il piu "fregnone " tipo il ns psandb ce ne vuole .......dare la " mancia "al pilota se risparmia su una tanica di carburante lo trovo veramente bieco e pericoloso ......
con questo passo avanti al prossimo intervento per mettersi in luce :
1) spegniamo un motore durante le discese ...
2) mettiamo un solo set di cartine a bordo
3) abbassiamo sempre di piu le minime ,le limitazioni di vento a traverso , il numero degli alternati , i non go item sulle mel , estendiamo le Ftl !, ......e chi piu ne ha piu ne metta
ed ancora.... una lista dei piloti che fanno meno malattie ( sicuramente avremmo piloti che volano con la febbre a 40) oppure che chiedono meno ferie, che non chiedono congedi parentali , avanti psandp, ce è per te


avanti psandp l'aviazione ha bisogno di te
dantealighieri is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 07:47   #28 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 892
Quote:
le tue sono tutte argomentazioni serie , ma ti è mai stato vietato di imbarcare extra fuel, oppure qualcuno ha mai avuto da dire qualcosa su giustificazioni di quel tipo?
Assolutamente no!!!

Sono d'accordo con te, il mio esempio era più rivolto specificatamente a psandb in quanto tutti quegli aeroplani che ha fatto non si fanno in "un anno" di volo.....suppongo.... quindi è da qualche annetto vola...ed una "vita al minimo" mi sembrava un pó particolare!

Sono sempre poi d'accordo con te che ci sono tratte sul quale il minimo si puó fare (environment permettendo) sono un pó meno d'accordo con te quando parli dei tagli dell'ATC che è vero che spesso ci sono, ma non sempre e di conseguenza non ci si puó contate in pianificazione.

Anche il discorso dell'uso dei Flaps reverser e via dicendo....
Vedi, questo non rientra nel minimo di carburante che fai, bensì quanto ne bruci e qui apriamo un altro "mondo":
Poichè qui oltre la media dell'extra ti calcolano anche quella del bruciato....diciamo che:
I piani di volo sono attualizzati alla macchina per il consumo dei motori, ma non della cellula!
Se io e te facciamo lo stesso volo con la stessa tecnica di pilotaggio, ma il mio aereo è nuovo mentre il tuo ha 8 bozzi sulla fusoliera.....in relazione ai nostri "trip fuel" tu avrai consumato di più!!!! (Non so se sono riuscito a spiegarmi).
Se in una settimana io faccio 10 tratte LIN-FCO-LIN e tu fai 6 FCO-LHR-FCO, 1 FCO-SVO-FCO E 3 FCO-LIN-FCO...... vedrai che se tu non sei psandb.....rispetto a me qualche extra in più l'avrai fatto per cui....
con un vasto operativo ed un "vasto" parco macchine, che senso ha fare le classifiche di chi consuma di più e chi consuma di meno?
Praticamente mi riaggancio un pó a quello che giustamente diceva Nick1: ma chi decide ed in base a che?

Trovo molto giusto che ogniuno di noi in tempi di crisi, faccia del tutto per limare qualunque spesa.....ma molto "con le pinze"....

Un ultimo esempio: la settimana scorsa su FCO/CIA ci sono state almeno 5 giornate di meteo veramente proibitive in alcune fasce orarie, io di questi 5 giorni ne ho beccati due, poi OFF o rotazioni su altri scali......chi invece ha fatto giornaliere e le giornate se le è beccate tutte? Avrà la mia stessa media di extra?
Quindi che statistiche o PEGGIO.....graduatorie sono?
Le graduatorie della fortuna?
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 08:53   #29 (permalink)
tro
 
Join Date: Dec 2012
Location: england
Age: 29
Posts: 33
Mi dite dove sta il problema?

Brutto tempo?
No problem scelgo un alternato alla destinazione più lontano così ho un divert fuel più alto. E final uguale. Risultato non sono andato contro le regole di nessuno.

Avete parlato di contingency 5%.

Vogliamo parlarne ????

5% del trip di un MXP-FCO x un B757!!! Bho forse 300kg esagerando. Lui ne brucia 80 al minuto con 300 o 500 cosa fa?
tro is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 10:09   #30 (permalink)
ubs
 
Join Date: Mar 2008
Location: spain
Age: 43
Posts: 3
Aggiungi titolo
ubs is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 10:52   #31 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 353
ngulo frà

mi tolgo il cappello (che solitamente lascio in borsa perchè "non sono std" )

Pennellino is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 10:52   #32 (permalink)
 
Join Date: Nov 2007
Location: WEST AFRICA
Age: 44
Posts: 50
re

Salve a tutti
Personalmente provengo dal settore elicotteri,ma mi premeva dire soltanto una cosina superficiale a Pansab
Credo che basti una sola volta nella vita piantare il **** a terra per aver buttato all aria una carriera fatta di gloria, se poi ci mettiamo anche qualche cadavere di qualcuno che paga beh allora...........Attenzione questo giochino del bravo pilota è come la roulette russa speriamo che il tamburo nn si fermi nella posizione sbagliata.Io personalmente tolgo il proiettile.
Saluti
I-IIII is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 10:54   #33 (permalink)
 
Join Date: Mar 2008
Location: SS
Posts: 168
"MAI messo un Kg di carburante in più"

@psandb Il tuo intervento e anche gli altri mi hanno fatto pensare:

1. Affermi di aver volato per 14 compagnie, come minimo sono 25 anni di volo e "MAI messo un Kg di carburante in più"

2. Se veramente fai il pilota ti sarai accorto che le condizioni meteo negli ultimi 10 anni sono cambiate

3. Ma stato a Londra? Oppure in una delle tue ex compagnie aeree mettevano già 20 min di attesa sull'FLP

4. Sull'executive jet dove andare a destinazione è un MUST parti sempre con il minimo?

Allora sono arrivato alle seguenti opzioni su i tuoi interventi:

1. psandb è veramente un "DIO del cielo" dove su questo forum proferisce il vero verbo aeronautico e noi comuni mortali apprendiamo le sue lezioni divine

2. psandb è un troll messo a fare interventi con altri scopi che non sono aeronautici

3. psandb ha avuto una fortuna sfacciata a volare in condizioni super favorevoli in tutta la sua vita aeronautica

Last edited by 45ACP; 5th Dec 2012 at 11:29.
45ACP is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 11:32   #34 (permalink)
 
Join Date: Nov 2010
Location: I wish I knew
Posts: 185
Chi sa dire quante, e se possibile quali, compagnie incentivano con premio in denaro la rincorsa al minimum fuel? Grazie.

Last edited by South Prince; 5th Dec 2012 at 11:38.
South Prince is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 11:59   #35 (permalink)
 
Join Date: Nov 2004
Location: italy
Posts: 176
purtroppo il psandb non è il solo ...come lui la categoria ne vanta un ampia percentuale.....sono tutti davanti gli uffici del management "a carponi", magari chiedono un inaricuccio, una medaglietta ,un leccalecca ...

ma vi siete chiesti perchè abbiamo delle vergognose FTL ???
in europa i politici non sanno nemmeno cosa vuol dire un limite d'impiego !!!

loro ( i politici ) sono attorniati da colleghi ( o ex colleghi )che compongono le varie commissioni tecniche , i quali quest'ultimi per un misero posto al sole danno i consigli piu beceri su vari presunti risparmi compromettendo anche la sicurezza ,purtroppo !!!

il psandb magari aspira ad un TRI / TRE !! chissa magari potrebbe essere il dov di domani !!chissa ......

le compagnie li cercano tutti cosi !!!magari anche idioti se possibile .....

il mio rammarico piu grande che il psandb non è il solo zimbello della situazione .magari fosse il solo ...come lui sono tanti ..e troppi .....per uscirne fuori
graziani is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 12:08   #36 (permalink)
 
Join Date: Jul 2008
Location: back north very north
Posts: 742
mi permetto , dal mio breve insulso non qualificante cv aeronautico , di dire un paio di cose.
Concordo pienamente con quanto detto daN'gulo e quindi e' inutile tornarci sopra per ciò' che riguarda le casistiche e i motivi per fare o non fare il MRF, vorrei invece rimarcare la pessima scelta di ANPAC di andare in trasmissione a disquisire di cose tecniche da piloti, che uno spettatore generico medio può solo maleinterpretare.
Su questo forum di professionisti ci sono due pagine pieni di commenti vari e non si e' giustamente arrivati ad una verità' assoluta perché' non c'e una verità' assoluta.
E' il motivo per il quale nel nostro lavoro non sono codificate tutte le cose che ti possono succedere, perché' le variabile sono infinite, ma ti danno una via da seguire per risolvere al meglio un problema.
ED infine , l'intervento dell'ENAC.......ecco di quello dovremmo parlare qui.
Che vergogna! nomi cognomi indirizzi.... che buffonata. Questo gli spettatori dovrebbero sapere, in che mani mettono il controllo dell'aviazione civile italiana.
taita is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 12:12   #37 (permalink)
 
Join Date: Oct 2010
Location: Italy
Posts: 98
Vorrei concludere il mio intervento asserendo che sono d'accordo con tutte le vostre esternazioni ed in parte, molte sono condivisibilissime.
Sottolineo che il Comandante è il proprietario della "bottega" e dunque ogni qualvolta è in "charge" deve e sottolineo deve, prodigarsi affinchè alla fine della rotazione il volo abbia prodotti utili e il passeggero si senta fidelizzato e rispettato.
La figura del Comandante, va ben oltre il ruolo istituzionale imponendo attenzione, riflessioni ed azioni che i nostri predecessori mai si sarebbe sognati di considerare.
Un'esempio per tutti, negli ultimi due anni per ben due volte ho pulito i bagni (Pulito !!) mentre gli a/v pulivano la cabina,(un'esempio val più di cento leggi) a seguito chiaramente di vari ritardi delle ditte di pulizie.
La "bottega" deve viaggiare in orario e avere utili, perchè senza utili il mio posto di Comandante è in PERICOLO !!
Come sappiamo bene, con l'autopilota e il GPS anche le persone senza aeronauticità da un pò di tempo fanno i Piloti e pure i comandanti.
E' indiscutibile, che non sarà l'essere più intelligente a sopravvivere ma quello che saprà adattarsi meglio degli altri alla situazione.
Oggi il contesto è cambiato e credetemi che lavorare all'estero (3 volte sono dovuto emigrare) è comunque più impegnativo, che utilizzare un pò di buonsenso e umiltà in Italia .
Capisco che molti dissentiranno, l'alternativa alla lunga (per chi è gia inserito nel settore) è poi doverlo fare per forza in qualche altro paese del mondo come molti già stanno facendo, mentre per i più giovani la sublimazione di un sogno.

Non sarebbe stato meglio per tutti noi, se i nostri predecessori, avessero controllato meglio l'operato economico di AZ , anzichè utilizzare il sindacato per diventare TRI/TRE mentre tanti rubavano soldi e il posto di lavoro alle generazioni future ??

D'altronde cosa aspettarsi da persone che non hanno condiviso di volare meno per volare tutti ??
Chiudo così il mio intervento
Buone Feste a tutti

Last edited by psandb; 5th Dec 2012 at 12:29.
psandb is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 12:16   #38 (permalink)
 
Join Date: Jun 2004
Location: Just Around The Corner
Posts: 724
Ci sono due modi di fare il carburante:
1- se ti sei gia' ca....to addosso
2- se non ti sei ancora ca..to addosso
Nick 1 is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 12:35   #39 (permalink)
 
Join Date: Oct 2007
Location: Italy
Age: 43
Posts: 892
Quote:
Un'esempio per tutti, negli ultimi due anni per ben due volte ho pulito i bagni (Pulito !!) mentre gli a/v pulivano la cabina,(un'esempio val più di cento leggi) a seguito chiaramente di vari ritardi delle ditte di pulizie.
@psand

Scusa la mia curiosità:
I tuoi A/V dopo aver fatto le pulizie con le loro manine hanno servito i pasti ai passeggeri?
Tu hai tolto il tempo della preparazione del volo per pulire il bagno?
Ma l'art. 334 del cdn non prevedeva che:

Quote:
Tuttavia il comandante, nell’interesse della navigazione, ha facoltà di adibire temporaneamente i componenti dell’equipaggio a un servizio diverso da quello per il quale sono stati arruolati, purché non sia inadeguato al loro titolo professionale e al loro grado. In caso di necessità per la sicurezza della spedizione, gli arruolati possono essere adibiti a qualsiasi servizio.
E poi ancora:

Quote:
I componenti dell’equipaggio, che esercitano mansioni diverse da quelle per le quali sono stati arruolati, hanno diritto alla maggiore retribuzione dovuta per tali mansioni.
Quindi suppongo che poi hai fatto presente all'Azienda per adeguate il loro salario?

È solo una curiosità! Mi stó rendendo sempre più conto che io non so fare il mio lavoro!!

Last edited by 'ngulo_frà; 5th Dec 2012 at 12:42.
'ngulo_frà is offline   Reply
Old 5th Dec 2012, 12:51   #40 (permalink)
 
Join Date: Jan 2005
Location: Roma
Posts: 353
Quote:
D'altronde cosa aspettarsi da persone che non hanno condiviso di volare meno per volare tutti ??
e su questo non ci piove...ma poi

Quote:
Un'esempio per tutti, negli ultimi due anni per ben due volte ho pulito i bagni (Pulito !!) mentre gli a/v pulivano la cabina,(un'esempio val più di cento leggi) a seguito chiaramente di vari ritardi delle ditte di pulizie.
La "bottega" deve viaggiare in orario e avere utili, perchè senza utili il mio posto di Comandante è in PERICOLO !!
è labile il confine tra il prodigarsi perchè si assolva il proprio compito e innescare la bomba atomica del prestare il fianco per essere messi a fare i dispatcher, i carburantisti, gli annunciatori di ritardi al gate, i commodori che invece di restare al proprio posto (di lavoro eh,mica per altro) escono durante la crociera a salutare Luca Cordero in barba ad ogni norma di buon senso e anche scritta sulla Security del volo oltre che della Safety (AF447 non insegna a quanto pare), magari in futuro i baggagisti come i colleghi del Twin Otter, ma operando magari su B737 o peggio A380...

in un mondo normale nessuno se fai ritardo per ritardo pulizie ti LICENZIA mettendo in PERICOLO !! il tuo posto da Comandante. In un mondo meno normale il Comandante badando al pericolo pulisce i cessi, magari mentre il F/O fa una cazzata in fase di preparazione del volo (chessò vedi il Takeoff Data Card) e il comandante intento a cambiare i rotoloni regina insieme ai passeggeri saliti in orario si stampa col suo aereo coi cessi lindi a fine pista accoppando tutti...mi faccio i film? forse si, ma se esistono delle regole e dei ruoli credo che un motivo ci sia.

di bene in meglio

Last edited by Pennellino; 5th Dec 2012 at 12:51.
Pennellino is offline   Reply
Reply
 
 
 


Thread Tools


Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are Off
Pingbacks are Off
Refbacks are Off



All times are GMT. The time now is 20:31.


vBulletin® v3.8.7, Copyright ©2000-2014, vBulletin Solutions, Inc.
SEO by vBSEO 3.6.1
© 1996-2012 The Professional Pilots Rumour Network